Altro

Perché Starbucks ha il suo gergo pazzesco?


Harvard Business Review esamina come Starbucks addestra i propri clienti a utilizzare il loro gergo speciale, migliorando l'efficienza

Se ti sei chiesto perché Starbucks si sia mai preso la briga di creare il proprio gergo stravagante e poi inserirlo nella testa di tutti gli altri, il motivo è semplice: ti stavano allenando.

Harvard Business Review ha parlato con Anne Morriss, amministratore delegato del Concire Leadership Institute, di come il vocabolario unico ha creato linee più brevi, ma ha chiesto di più ai clienti.

"I clienti stavano arrivando e usando il loro vocabolario e prendendo il loro tempo per ordinare un drink, quindi sai piccolo e grande e mi piacerebbe un paio di colpi e potresti fare quel latte scremato", ha detto. "Molto rapidamente questo processo stava erodendo l'esperienza del servizio perché le linee che erano già lunghe si stavano allungando e ci voleva un sacco di tempo".

Quindi la soluzione? Prepara il caffè, parla di double talls, senza grassi, scremato, chais sporchi, mistos, ecc. E se un cliente si sbaglia? Gridaglielo e svergognali pubblicamente.

"Non ci piace essere corretti in pubblico", spiega Morriss, quindi i clienti sono più motivati ​​a imparare il gergo, o almeno il loro drink.

E a quanto pare, questo funziona. "Si è scoperto che ciò ha avuto un impatto enorme sull'efficienza della linea e sulla qualità dell'esperienza di servizio", ha affermato Morriss. Ci chiediamo come loro presunto menu segreto e il conseguente confusione dei dipendenti lo sta aiutando.

Guarda la discussione completa qui sotto.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Le 8 cose peggiori che puoi fare da Starbucks, secondo un barista

Lavoro come barista Starbucks nel mio campus da oltre un anno ormai. Non fraintendermi: amo il mio lavoro. Ci sono poche cose che mi rendono più felice quando qualcuno chiede un suggerimento e poi finisce per amarlo, o torna a ringraziarmi perché il suo drink è venuto benissimo.

Detto questo, ci sono una manciata di cose che i clienti fanno che mi macinano davvero gli ingranaggi, e condivido questo articolo con la speranza che tu possa risparmiare al tuo barista il dolore ed evitare di farlo anche tu.


Guarda il video: Perché Starbucks ha successo (Ottobre 2021).