Altro

Collo fragile


È tempo di grigliate calde!!!!
Se usciamo sull'erba verde, non significa che siamo condannati a servire solo panini fatti in fretta! Possiamo anche preparare deliziose grigliate con i nostri cari!

  • 4 pezzi di collo di maiale
  • 500 ml di birra
  • un limone
  • un cucchiaio,
  • sale,
  • Pepe

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Collo fragile:

In una ciotola versate la birra e aggiungete il limone a fette, oltre alla paprika, sale e pepe. Metti la carne in questa miscela e lasciala raffreddare per 30 minuti per marinare.

La carne ben asciugata dalla marinata in cui è stata posta viene adagiata sulla griglia calda (io ho usato la griglia per i fornelli fino ad un'altra), che ungiamo con grasso di qualsiasi tipo. I pezzi di carne ritornano abbastanza spesso sulla griglia, e quando hanno preso colore si tolgono dalla griglia.


Collo di maiale marinato alla griglia

  • In una ciotola mescolare il vino, l'olio d'oliva, l'aglio schiacciato, il timo, il rosmarino, lo zucchero, il sale e il pepe.Abbinare la marinata alle spezie a piacere.

Mettere i pezzi di carne in una ciotola e versarvi sopra la marinata in modo che la carne sia coperta dalla marinata.Coprire la ciotola con un foglio di alluminio e mettere in frigorifero per qualche ora buona (3-4) quindi togliere la carne e friggerla sul griglia.

Servire con una guarnizione (io ho usato il riso) e un'insalata.


Marinatura e preparazione

I pezzi con più grasso, come il collo o le polpette, sono più adatti per la cottura alla griglia. Tutti i pezzi di carne dovrebbero essere generalmente larghi circa due pollici, in modo che non si secchino troppo rapidamente sulla griglia.

Il maiale si armonizza perfettamente con note di gusto dolci e gustose. Pertanto, ingredienti come senape, birra o miele sono molto adatti per le marinate. Per le spezie si consiglia rosmarino, maggiorana, salvia o origano.

Metodo di preparazione

Anche se, rispetto al manzo, il maiale è più resistente a tempi di cottura leggermente più lunghi, è comunque bene tenere d'occhio l'orologio. E il test di pressione è utile: con una leggera pressione, il pezzo perfetto di bistecca di maiale cede facilmente.

  • Salsicce crude alla griglia: da 20 a 25 minuti, fuoco medio
  • Salsicce preferite: da 10 a 12 minuti, fuoco medio
  • Tritare, bistecche dalla nuca: da 8 a 10 minuti, fuoco medio

Frittura di collo di manzo

Questo non è il mio blog sulla carne, ma ho pensato che fosse bello mettere qui questa ricetta, questi sono giorni buoni per il traffico su www.adihadean.ro (oltre 16.000 visitatori unici ieri) e penso che sia meglio di questa storia da vedere dal maggior numero di persone possibile. Ok, non mi vergogno nemmeno del traffico su www.gurmandapetit.ro (oltre 1000 visitatori unici è la media giornaliera), ma la ricetta si adatta bene anche qui. Ho la fortuna di conoscere bene quello che scrive su gurmandapetit.ro e siamo riusciti ad andare d'accordo :).

Il collo di manzo di cui parlo si presenta così nei negozi dove si può acquistare:


Dopo averlo rimosso dalla confezione, si presenta così:

La carne proviene da bovini Angus allevati in Nuova Zelanda in regime alimentare combinato (al pascolo ma anche con cereali non geneticamente modificati). Per questo motivo è sufficientemente marmorizzata da poter offrire bistecche succose e deliziose (la marezzatura è data dalla quantità di grasso intramuscolare, i fili chiari nell'immagine). Viene poi stagionato, che contribuisce in modo decisivo al gusto e alla tenerezza. Ora che abbiamo chiarito gli aspetti tecnici, divertiamoci un po' rispettivamente a cucinare:

La carne (un pezzo, due o tre) merita sale grosso su tutti i lati. Forse qualche goccia di olio d'oliva. Il sale grosso è difficile da sciogliere e condisce semplicemente ma efficacemente i pezzi di carne. Dopo 10-15 minuti la carne è pronta per essere arrostita. Hai bisogno di una buona padella dal fondo spesso. Un fuoco sotto aiuta molto. Scaldare bene la padella (cospargere con un filo d'olio, il momento in cui fuma è un buon indicatore della temperatura). Mettere la carne in padella e farla rosolare per due minuti per lato. Puoi girarlo da un lato all'altro ogni 30 secondi. Sarà raramente. Per medio puoi camminare fino a 3,5-4 minuti per lato (con attenzione e allo spessore del pezzo di carne, 4 minuti potrebbero significare da medio a molto bene) Dopo aver tolto la carne dalla padella, lasciatela riposare per 5-6 minuti, su un piatto, sotto un coperchio/ciotola/ciotola.

Se vuoi una carne più cotta, tienila sul fuoco più a lungo. Mi piace esattamente come lo vedi. Rimani in salute.


Collo di maiale crudo essiccato!

Puoi preparare la "panada" con le tue spezie preferite.

METODO DI PREPARAZIONE:

1.Lavare il collo del maiale sotto un getto di acqua fredda, quindi asciugarlo molto bene con della carta assorbente.

2. Prendete un piatto delle giuste dimensioni (preferibilmente smaltato) per adattarsi alla carne, senza lasciare molto spazio libero intorno. Stendere un generoso strato di sale sul fondo.

3.Poi mettere la carne nel piatto preparato e cospargere di sale in modo che lo copra completamente. Coprite con un coperchio o con pellicola e mettete in frigo per 72 ore.

4. Togliere la carne dal sale e lavarla bene sotto un getto di acqua fredda.

5.Preparare la marinata: versare l'aceto in una pentola capiente. Aggiungere sale, paprika, pepe nero macinato, rosmarino essiccato e aglio passato attraverso lo spremiaglio. Mescolata.

6. Lavare bene la carne nella marinata ottenuta, quindi lasciarla marinare per 5-10 minuti.

7. Nel frattempo preparare la "panada": mettere il pepe nero macinato, la paprika, la paprika e il sale in una padella profonda (preferibilmente ovale). Mescolare molto bene.

8. Togliere la carne dalla marinata e, senza asciugarne la superficie, adagiarla su un tritacarne. Premendolo con le mani, dagli la forma di un bastoncino.

9. Quindi arrotolalo in una "panada" in modo che copra completamente la sua superficie con le spezie.

10. Avvolgere la carne condita con della carta da forno, quindi fissarla con dello spago alimentare (durante l'asciugatura la carne si riduce di volume - quindi sarebbe bene legare molto bene lo spago sulla carta).

11.Dopo la legatura, avvolgere la carne in un altro pezzo di carta da forno (senza legare) e conservare in frigorifero per 30 giorni.

12. In 30 giorni la carne secca cruda sarà pronta per il consumo: come antipasto o come spuntino per birra, vino, ecc.


Come fare il collo di maiale alla griglia con cipolla e aglio?

Per prima cosa togliete la carne dal frigorifero almeno 30 minuti prima della cottura. Avevo 4 fette di collo che ho tagliato a listarelle di circa 1 cm di spessore. Le ho messe in una ciotola e le ho cosparse di olio d'oliva e condite con pepe macinato al momento e origano secco (senza sale!). L'ho impastato con le mani per fare in modo che ogni fetta di carne fosse unta con olio e spezie. Ho lasciato riposare per 15 minuti.

Durante questo tempo ho pulito e tagliato le verdure: cipolle a pezzi più spessi, aglio affettato e peperoni a listarelle.

Come friggere il collo di maiale in una griglia?

Ho scaldato bene la griglia. Ho lavorato a fuoco alto. Ho buttato i pezzi di nuca marinata nella padella calda e li ho lasciati fermi per i primi 2 minuti. Ho fatto in modo di metterli in un'unica riga, in modo che non si accumulassero. Come mai? Perché altrimenti si formano vapore e condensa e mi sveglio con una pozza di succo in padella. Addio doratura!

Dopo 2 minuti ho iniziato a girare i pezzi di collo con una spatola facendo in modo che si dorassero da tutti i lati. Questa cosa richiede circa altri 3 minuti. Che buon profumo!!

Ho preso la carne rosolata in una ciotola e l'ho tenuta calda, a portata di mano. Ora l'ho salato e mescolato leggermente. Non lo salamo prima della cottura così non si indurisce.


Collo di maiale al forno con pomodori

Collo di maiale al forno con pomodori è una delle mie ricette preferite con il maiale. La grigliata ha un gusto pazzesco, soprattutto se la friggiamo alla brace con la legna, ma anche al forno possiamo fare un collo di maiale succoso e tenero.

Tanti anni fa, quando andavo in montagna con i miei genitori, il collo di maiale alla griglia non mancava, ma sapete cosa mi piaceva di più? Bistecca di maiale con purè di patate! Quanto è venuto tenero, e non posso dire delle patate. Ma torniamo alla ricetta di oggi, il collo cotto al forno.

Questa ricetta non è per niente complicata fettine di collo di maiale, ma per ottenere un gusto delizioso, abbiamo bisogno di carne di qualità, quindi fai molta attenzione a dove la acquisti. È meglio andare dal macellaio e chiedere che le fette di collo vengano tagliate al momento, hanno un sapore molto più buono della carne già tagliata e confezionata in scatole di plastica.

Cosa cuciniamo dal collo di maiale?

Il collo di maiale intero è la mia bistecca al forno preferita! A causa del grasso in questo pezzo di carne, l'arrosto in forno risulta tenero, succoso e ha un sapore meraviglioso.

Certo, un collo alla griglia è il preferito da tutti, no? Come non fare un barbecue di collo di maiale in estate? Quindi, sì, questa è la scelta migliore per un delizioso barbecue.

Il collo di maiale al forno, anche se non così popolare, garantisco che è meraviglioso! Spero davvero che proverete questa ricetta con i pomodori, dico che vi piacerà di sicuro.


Collo di maiale al forno

Non so cosa farebbe mio marito se gli venisse tolto il collo dalla vendita e penso che inizierebbe ad allevare maiali in campagna. Piace anche a me, ma non proprio. O il suo. In effetti, penso che dovrei chiedergli un giorno cosa sceglierebbe tra il collo di maiale e la birra, ma temo che sceglierà la birra :)).

La ricetta che segue è una delle tante opzioni in cui è possibile preparare il collo di maiale. Tenera e succosa, in più ha un po' di salsa. Credo di aver visto una versione simile in TV ma non ricordo esattamente.

  • 4 fette di collo di maiale
  • 200 ml di yogurt grasso
  • 1 piccola cipolla tritata
  • 2 spicchi d'aglio tritato
  • 1/2 cucchiaino di maggiorana (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di olio
  • 1 cucchiaino di senape
  • sale pepe

Mescoliamo tutti gli ingredienti (senza carne). In una pirofila mettete un filo d'olio, poi le fettine di collo, ungetele con il suddetto composto, aggiungete 100 ml di acqua e coprite con un foglio.

Infornare per 35 minuti a fuoco giusto, poi prendere la carta stagnola e lasciar riposare per altri 10 minuti.

Servire con patate o qualsiasi altra guarnizione. La nuca non è pretenziosa, è solo gustosa e persino abbondante.

Per consigli quotidiani sulle ricette, mi trovate anche sulla pagina Facebook, su Youtube, su Pinterest e su Instagram. Vi invito a mettere mi piace, iscrivervi e seguirci. Inoltre, il gruppo Cuciniamo con Amalia vi aspetta per scambi di ricette ed esperienze in cucina.


Tagliata di maiale con verdure e salsicce al forno & #8211 collo in teglia & #8211 tenerissimo!

Tagliata di maiale con verdure e salsicce al forno & #8211 collo in teglia & #8211 tenerissimo! Collo di maiale al forno su letto di verdure con patate, aglio, cipolle, peperoni, carote. Tagliata di maiale cotta su un piatto da portata. Ricette di bistecca. Ricette con collo di maiale. Ricette con affettati.

Come fare la bistecca di maiale tenera e succosa ma anche rossa e appetitosa? Questa domanda è stata posta da molti lettori e spero che siamo stati in grado di fornire la risposta in molti ricette di bistecca che ho pubblicato.

Generalmente facciamo l'arrosto di maiale al forno a pezzi grossi (1,5-3 kg) perché rimane succoso e tenero anche dopo la cottura. Ecco come lo facciamo coscia di maiale sul vassoio & # 8211 ricetta qui.

o collo di maiale nel forno & # 8211 la ricetta qui.

Molte persone sono abituate alle bistecche a fette. Come mai? Non lo so! Penso che alcune persone abbiano l'impressione che questo sia l'unico modo in cui la carne "penetra". Dimenticano che esponendo le fibre muscolari, si seccheranno eccessivamente durante la cottura e il risultato sarà spesso una bistecca secca e opaca. Un altro errore è quello di immergere queste povere fette di carne in un mare di liquidi (acqua, vino, ecc.) che non cadono durante la cottura e che portano, il più delle volte, ad uno stufato grigio-grigio molto poco appetitoso, davvero dubbioso. Queste sono "bistecche sottomarine".

Il collo affettato a 2 cm di spessore è perfetto per da friggere in padella o sulla griglia & # 8211 Vedere qui. Perché tormentarla nel forno?

Eppure, se seguiamo alcune semplici tecniche di cottura della carne, possiamo anche ottenere una bistecca di maiale al forno che è gustosa, tenera ma che sembra ottima!

Una bistecca che si mangia solo con la forchetta! La carne è morbida e si scioglie in bocca. Tutto questo si ottiene attraverso marinaio e lenta cottura in forno.

Bene. Vi mostro come ho realizzato questa meravigliosa bistecca di maiale affettata con verdure e salsicce al forno. Dalle quantità sottostanti risultano ca. 6 buone porzioni di collo sulla teglia con un'abbondante guarnizione di verdure cotte: patate, cipolle, aglio, carote e peperoni. Non è obbligatorio mettere le salsicce, ma anche il loro aroma affumicato contribuisce al gusto finale del piatto. La nuca può essere sostituita con grasso di maiale con del grasso. Questa ricetta NON è realizzata con coscia di maiale magra o cotoletta disossata e sgrassata.

Ho menzionato sopra la marinatura: si, questa carne deve essere marinata in frigorifero per almeno 24 ore (preferibilmente 48 ore).


Collo di maiale in modo diverso

Grande cosa in rumeno, collo di maiale. Dall'autista tiratore al flautista filarmonica, il grande pezzo delizia e accarezza come un vecchio e fidato amico, soprattutto sulla lunga strada e alla griglia in fuga. Quando ci mette le mani sopra, il rumeno si sente padrone e libero, si trasforma da piccolo in Peer Gynt, Buddenbrook e Alain Ducasse. Tocca consapevolmente, sala e critica la grandezza del peperone, analizzandolo con un occhio rossiccio sull'unghia tecnica del mignolo. Non hai niente da spiegare. Lui sa. Non è sicuro quando usa quale e quale, se è servizio corretto o servizio, i trattini a volte gli danno emozioni, ma il collo, il collo del maiale sa come trattarlo, conosce le molle nascoste e gli stati di aggregazione, quando lo getta sulla griglia è tutt'uno con esso, è lì, presso il fuoco, ne sente l'ustione e si riverbera pienamente e metafisicamente quando le righe di grasso si sciolgono nella sostanza della carne. È un creatore consumato nella creazione. È l'alfa e l'omega del collo di maiale.
Sono rumena, un po' ungherese, un po' slovacca, ma rumena e vi dico come mi preparo il collo quando arriva l'inverno sulla mia patria.
Ricordo l'inverno perché poi abbiamo frutti esotici a buon prezzo ed è un peccato non approfittarne. Oggi ne usiamo tre: ananas, arancia e papaya. No, non per la guarnizione, ma per una marinata che trasformerà la carne friggendola a un livello ineffabile.
Occorrono 2-3 giri di ananas fresco, mondato delle parti legnose, il succo di una piccola arancia e i pezzi di mezza papaya. Il resto, macedonia, pavlova con frutta esotica, cocktail con vodka, quello che vuoi.


L'ananas contiene bromelina, un enzima miracoloso che scompone le proteine, scomponendo la carne.
L'arancia, oltre al sapore, contiene acido citrico che penetra e ammorbidisce le fibre.
La papaya è anche un enzima proteolitico spesso usato per intenerire la carne.


Mettili tutti in un frullatore e trasformali in succo. Aggiungere un pizzico di sale, pepe e timo sulla carne. Arrotola le fette di collo attraverso questa macchia e lasciale in frigo per 8-24 ore, quando hai tempo.


Scaldare bene la griglia. Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo. Tamponalo con un tovagliolo. Spolverare con un po' di pepe macinato al momento. Fatela rosolare 5 minuti per lato con un filo d'olio. Consiglio 10 minuti in totale con centrifuga ogni due minuti. Lasciar riposare per altri 10 minuti.


Oggi l'ho accompagnato con una crema di mais e delle patate al forno.
Bonus: per la crema di mais, fai bollire 500 grammi di chicchi di mais in acqua salata per 15-20 minuti. Scaldare in una padella 100 grammi di burro e tre spicchi d'aglio schiacciati. Condite con sale, un filo di pepe e timo. Frullate fino a ottenere una crema omogenea. Allungare con panna da cucina o acqua di mais fino ad ottenere una composizione leggermente fluida. Filtrare con un colino per eliminare i gusci.


E siccome, a parte il barbecue, il rumeno è anche un poeta, dico per concludere in versi:
Con un collo che tutti dobbiamo,
Non è tutto se muori
Come uno shammar di Cismigiu
o come grattugia rumena.


Collo di maiale al forno

Collo di maiale al forno ricette: come cucinare collo di maiale al forno e le ricette più gustose per collo di maiale marinato, maiale al forno, coscia di maiale al forno, brodo di maiale al forno, polpette di maiale e manzo al forno, maiale con patate al forno nel sacchetto, ricette per muscoli costine di maiale al forno, costine di maiale al forno con mujdei, muscoli di maiale al forno, fette di pollo al forno.

Bistecca di collo di maiale arrosto

Timo 1 kg di collo di maiale, 1 busta di timo, pepe nero macinato, 100 g di olive nere, 50 g di gusto segreto, 150 ml di vino rosso, 1 peperone rosso, 30 ml di olio, 100 g di concentrato di pomodoro.

Collo di maiale alla griglia

Piatti di carne 4 fettine di collo di maiale sale pepe e paprika 4 patate

Bistecca di collo di maiale nel piatto rumeno

Piatti di carne 2 kg di collo di maiale fresco una cipolla 3 spicchi d'aglio pepe, pimento, alloro 2 mele 50 ml di vino bianco

Collo di maiale alla griglia

Piatti di carne 1 kg collo 200 ml vino una cipolla 4 spicchi d'aglio sale pepe spezie qb


Video: Fragile (Settembre 2021).