Altro

Perché dovresti bere vini dello stato di Washington?


Di recente abbiamo partecipato a un'affascinante master class GuildSomm (Gilda dei sommelier) ospitata dal capo istruttore dell'organizzazione, il maestro sommelier Christopher Tanghe, in cui venivano presentati i vini del suo stato d'origine adottivo, Washington.

Innanzitutto, alcune brevi informazioni su come Washington è emersa come una delle regioni vinicole più importanti del mondo, producendo vini di alta qualità che abbracciano uno spettro di sapori e consistenze, in un periodo di tempo relativamente breve:

La crescita dinamica di Washington è salita alle stelle nell'ultimo ventesimo secolo: da nessun AVA (American Viticultural Areas) e solo una manciata di aziende vinicole negli anni '60 a tre AVA e 19 aziende vinicole nel 1985 a 14 AVA e più di 900 (!) aziende vinicole oggi. La Columbia Valley AVA è la più grande denominazione dello stato, comprende 11 dei suoi 13 AVA riconosciuti e si estende fino all'Idaho a est e all'Oregon a sud.

Secondo Chris Stone, vicepresidente marketing e comunicazione per Washington State Wines, negli ultimi 12 anni a Washington ha aperto circa una cantina ogni settimana. L'industria del vino ora ha un giro d'affari di oltre 2 miliardi di dollari. Non c'è da meravigliarsi: lo stato offre un'accessibilità finanziaria (la terra dei vigneti può costare fino a un decimo di quella della California); una latitudine nord e un ampio sbalzo termico diurno che forniscono la luce solare indispensabile per una maturazione lunga e uniforme; notti fresche e frizzanti che assicurano alle uve di conservare la loro vibrante acidità; gli effetti moderanti dell'ombra della pioggia (tratto secco) sul versante sottovento delle Cascade Mountains; e condizioni generali di aridità nelle aree viticole che consentono pratiche sostenibili, poiché il rischio di infezioni fungine è minimo o nullo.

Pericoli come il gelo invernale e il gelo, prevalenti nei climi continentali - come quelli in alcune parti di questo stato, così come quelli della Champagne, della Borgogna e delle regioni vinicole del Canada - sono tipicamente mitigati dalla gestione della chioma (formazione a filo alto, potatura invernale ritardata ), selezione del sito e ventilatori o mulini a vento nei vigneti. Combattere il caldo eccessivo, d'altra parte, è una seria preoccupazione a Washington (il cambiamento climatico è vero — un argomento scottante che meriterebbe un articolo a parte).

Con quasi 70 varietà di piantagioni commercialmente valide, le stelle brillanti del vino Washington sono cabernet sauvignon (il re), seguito da merlot, chardonnay, riesling, syrah, sauvignon blanc, pinot gris, cabernet franc, malbec, gewürztraminer, viognier, sangiovese, grenache noir, petit verdot, pinot noir e sémillon - producendo vini in stili dal classico all'eclettico, di solito a prezzi convenienti. Poi c'è il mourvèdre (noto come monastrell in Spagna e talvolta mataró in Australia e negli Stati Uniti), che tipicamente assume un ruolo di supporto nei ricchi vini del sud del Rodano (incluso Châteauneuf-du-Pape), ed è stato resuscitato negli anni '80 in California dal originale "Rhône Rangers", tra cui Bob Lindquist della cantina Qupé e Randall Grahm di Bonny Doon. Un'uva a germogliamento tardivo e maturazione tardiva, il mourvèdre si è ambientato magnificamente nel clima continentale di Washington.

Sedotto dalla sexy sirena syrah, Greg Harrington è diventato, a 26 anni, la persona più giovane a ottenere l'ambito titolo di Master Sommelier, e nel 2005 è diventato fondatore ed enologo della boutique winery Gramercy Cellars. Qui, ha ottenuto il titolo di Best New Winemaker a Washington per il 2008 dal Seattle Magazine, che ha anche nominato Gramercy, la migliore azienda vinicola nuova dello stato per quell'anno; due anni dopo, Food & Wine l'ha salutata come la migliore nuova cantina in America. (Per saperne di più su Harrington, ascolta l'intervista approfondita di Levi Dalton con lui dal berrò a quello podcast. Realizzato con frutta proveniente da alcuni dei vigneti più esaltati dello stato, Gramercy's L'idiota del villaggio Mourvèdre 2014 ($42) vantava bacche rosse, profumo e consistenza croccante; è stato uno sforzo serio con un potenziale delizioso.

Il mondo merita più cabernet franc, punto. Mi stupisce perché il genitore del cabernet sauvignon super-star riceva così poco amore. Fortunatamente per coloro che amano il pepe allettante dell'uva e le sfumature erbacee, c'è Chris Camadara - compagno amante dell'uva e fondatore / enologo presso Andrew Will Winery. La cantina è economica Cabernet Franc 2015 ($ 39), proveniente dalla Columbia Valley, cantava con bacche succulente, erbe aromatiche e spezie dolci dal profumo delicato, e si teneva insieme con una concentrazione fantastica e un finale persistente. Bellissimo!!

Uno degli aspetti gratificanti dell'occupazione dello scrittore di vino è scoprire nuovi concetti di vino, nuovi vigneti e incredibili nuovi sapori. Senza vergogna, confesso che, fino alle mie degustazioni di Washington, non avevo idea dell'esistenza dell'uva bianca, originaria della Valle della Loira, chiamata madeleine angioina. TTipicamente consumato come uva da tavola, è opportunamente coltivato dalla matriach del progetto EduCulture di Bainbridge Island, orticoltore Betsy Wittick, che gestisce anche la Laughing Crow Farm e Bainbridge Vineyards. Con delicate note floreali che danzano nel bicchiere con un acido vivace, quella cantina è Madeleine Angevine 2015 ($18) richiede una ciotola di ceviche peruviano da leccarsi i baffi o fette di sashimi incontaminate.

Dalla cantina biodinamica del duo marito e moglie Poppy e James Mantone, il 2016 Syncline Grüner Veltliner ($ 24), dalla Columbia Gorge, viene raccolta a mano, con fermentazione di lieviti autoctoni in una combinazione di uova di cemento (Celilo), botti di acacia (Underwood Mountain) e botti di rovere neutre (Bloxom). Note fresche di agrumi (pompelmo, lime), aromi di salvia sollevati e pepe bianco traspaiono, finendo con un carattere di cera d'api attribuibile a una sensazione in bocca più ricca e una vibrante acidità. Uno sforzo ammirevole, soprattutto per un vino proveniente da una giovane regione del Nuovo Mondo.

Ecco un esempio stellare di immaginazione che non ha confini: Master Sommelier Nate Ready's Azienda vinicola Hiyu e Smockshop Band Vigneto Atavus Gewürztraminer NV, un blend di 95% gewürztraminer e 5% pinot gris, entrambi da viti piantate quasi 50 anni fa, macerati a grappoli interi per quattro giorni, fermentati con lievito naturale, e miscelati con solera annate dello stesso vino risalenti al 2013, potrebbe essere stato un po' difficile per il nostro umile palato dare un senso. Pensa che lo sherry fino incontra il vin jaune del Giura, dando vita a un vino scintillante che richiede un abbinamento gastronomico per rivelare il suo mistero.

Nuovi ragazzi sul blocco Ali Mayfield e Martin Ray acquistano uve da French Creek Vineyard nella Yakima Valley per The Walls Martin's Gold Chardonnay 2016 ($36). Questa è una raffinata illustrazione della diversità di Washington, dove regioni più fresche come questa producono vini graziosi dominati da note di agrumi e mela gialla, in contrasto con regioni più calde come Horse Heaven Hills, i cui vini sono più maturi e mostrano frutta di pietra e tropicale (anche se entrambe le regioni producono vini con una vibrante spina dorsale acida).

La stella nascente di Washington Chris Peterson è l'enologo/comproprietario di una delle aziende vinicole più famose di Washington, Avennia. Il suo 2015 Arnaut Syrah ($ 50), dal vigneto di Dick Boushey, rivela sia il calore della vendemmia (è stato l'anno più caldo mai registrato) sia la freschezza del sito, che vanta la ricchezza di bacche nere e blu, carni saporite e olive, con labbra spiccata acidità e finale persistente. Pensa agli spiedini di agnello alla griglia persiani serviti con riso basmati al profumo di zafferano o ai cursori di maiale stirato al barbecue.

Bob Betz, fondatore dell'azienda vinicola della famiglia Betz, si è procurato il suo 2015 La Côte Patriache Syrah ($60) dal venerato Red Willow Vineyard, sito della più antica piantagione di syrah a Washington (risalente al 1986), e anche le prime piantagioni di tempranillo, viognier, sangiovese e cabernet franc. Benedetto con luminosità di frutta e acido, questo piccolo numero saporito è pieno di more cova, grasso di pancetta e scorza d'arancia essiccata. Con un po' di età e aria, e versato accanto a una generosa fetta di costolette nel suo stesso jus, questo sarebbe un degno concorrente per riscaldare le tue serate invernali.

I vini di Savage Grace Lettino Dineen Vineyard Malbec 2016 ($25), a grappolo intero fermentato con lievito indigeno, è straordinariamente leggero ai suoi piedi e abbagliante con vivaci frutti rossi - un delizioso paradigma di macerazione carbonica.

Conosciuto come blaufränkisch in Austria e kékfrankos in Ungheria, lemberger ha un modesto seguito a Washington, con Kiona Winery che ha prodotto il primo imbottigliamento commerciale del vino negli Stati Uniti nel 1980. La loro tenuta in bottiglia versione 2014 ($ 12,99) è al 95 percento lemberger, con solo un tocco di carménère, malbec, merlot e petit verdot, che si dispiega con frutta rossa ultra brillante, tenuta insieme da un corpo medio e tannini maturi.

L'ex enologo della cantina cult della Napa Valley Bryant Family Vineyard, Todd Alexander produce vini opulenti a forza maggiore. Il Vino Rosso Epinette 2015 ($99) è una miscela flessibile ed espressiva in stile bordolese della riva destra (58% merlot, 22% cabernet franc, 15% cabernet sauvignon e 5% petit verdot), con il nuovo rovere francese che arrotonda tutto, rendendolo un sipper davvero sensuale.

L'epitome dell'eleganza, enologo Chris Upchurch's dominato dal cabernet 2014 Cantine De Lille Harrison Hill Red Wine ($ 99) - Harrison Hill ospita alcuni dei più antichi vitigni di cabernet dello stato, risalenti al 1963 - è ricco di frutta a bacca scura matura e graziose viole e arricchito con note di quercia ben integrate di scatola di sigari e cedro, finendo con un bellissimo equilibrio. È un vino davvero aggraziato che brillerà di più con l'invecchiamento a breve termine.

Una delle varietà più coltivate al mondo, la grenache è un'uva dalla buccia sottile e a maturazione tardiva con una predilezione per il calore che la rende un candidato adatto per le regioni calde e aride dei vigneti di Washington. I vigneti di Cayuse degni di una pazzia Solo Dio conosce Grenache 2014 ($ 150), dal vigneto biodinamico Armada, realizzato dal nativo dello Champagne Christopher Baron, è carico di frutti scuri, spezie esotiche e gaminess. Corposo, denso e ben bilanciato, si abbina perfettamente a stinchi di agnello brasati o anatra per un pasto memorabile.

Un altro fedele del Syrah a Washington, enologo Morgan Lee, ricava frutta dai vigneti Stoney Vine coltivati ​​in modo sostenibile dal distretto di Rocks dell'AVA di Milton-Freewater, oltre il confine nella parte dell'Oregon della Walla Walla Valley. I suoi due vignaioli "Some Days are Stones" Syrah 2015 ($50) offre aromi seducenti di frutta nera dolce intrecciata con fiori profumati e termina con equilibrio senza soluzione di continuità.

Il delizioso Merlot 2015 a base di frutti rossi di Leonetti Cellar ($ 99) ha un buon rapporto qualità-prezzo nonostante il suo cartellino del prezzo: un apice di succosità e perfezione. È ancora un bambino, ma che impressionante! Ha lo scopo di accontentare anche gli odiatori di merlot (o quelli ancora bloccati nel lateralmente debacle) per gli anni a venire.

Contadino di quinta generazione nella valle Walla Walla Valley, Rick Small è stato un pioniere della viticoltura lì, lanciando la seconda cantina della regione, Woodward Canyon, nel 1981 (la prima era la già citata Leonetti Cellar, fondata nel 1977). Il suo 2014 Charbonneau ($ 79), è una miscela di cabernet sauvignon (41 percento), merlot (30 percento), cabernet franc (17 percento) e petit verdot (12 percento). Con uve provenienti da vigneti biologici, tappi di sughero riciclati, l'uso di vinacce per controllare le erbacce e trattenere l'umidità, inserti in fibra modellata riciclabili e compostabili per le spedizioni di vino e l'adesione al programma di energia rinnovabile Blue Sky di Pacific Power, Woodward Canyon fa un vero impegno per la tutela dell'ambiente.

Proveniente dal rinomato Vigneto sempreverde, dedicato al riesling e allo chardonnay, il Tempus Cellars Riesling 2015 ($ 18) rende omaggio alla terra consacrata dell'uva - la Mosella - con note di pesche bianche, un filo di miele e limone maturo.

Château Ste. MichelleCanoe Ridge Estate Cabernet Sauvignon 2014 ($ 29,99), Il 97 percento di cabernet sauvignon e il 3% di merlot, invecchiato per 22 mesi in rovere francese nuovo al 51 percento, è un esempio stellare di un produttore su larga scala che produce vino di alta qualità a un prezzo ragionevole. Bravo!!

Lo stato di Washington è inequivocabilmente un tesoro di gemme visceralmente elettrizzanti, piene di finezza e sensualità. Non c'è mai stato un momento migliore per iniziare la tua immersione nelle cantine dello Stato di Washington, poiché il loro incredibile potenziale è sempre più realizzato e Washington continua ad essere rispettata come una delle più grandi regioni del mondo del vino.


Vini Vitali – Washington Wine With A Conscience

La Port Townsend Food Co-op è orgogliosa di celebrare quest'anno il Taste Washington Wine Month, dando il via all'evento annuale il 1 marzo con prezzi speciali su Vital Wines, un'azienda vinicola con sede a Walla Walla con una coscienza.

Fondata nel 2015, Vital Wines è un'azienda vinicola senza scopo di lucro con la missione di migliorare l'accesso all'assistenza sanitaria per i lavoratori dei vigneti e delle cantine di Washington. Per soddisfare questa missione, Vital dona il 100% dei suoi profitti a organizzazioni che forniscono assistenza sanitaria ai lavoratori dell'industria vinicola locale, molti dei quali non hanno un'assicurazione sanitaria. Sin dal suo inizio, Vital ha donato la maggior parte dei suoi profitti a SOS Health Services a Walla Walla, una clinica sanitaria gratuita, bilingue, a porte aperte e "senza fare domande". Quasi tutto in SOS viene donato e infermieri, medici e personale offrono il loro tempo.

Oltre a finanziare la clinica, Vital ha ampliato i suoi sforzi umanitari lo scorso anno quando ha lanciato il programma "Day at Home" per aiutare i lavoratori dell'industria del vino ad affrontare l'impatto economico del Covid-19. Ad oggi, "Day at Home" riferisce di aver donato migliaia di dollari ai dipendenti dei vigneti potenzialmente esposti a Covid-19, in modo che possano rimanere a casa per i test senza doversi preoccupare della perdita della paga giornaliera.

Vital produce circa 1.000 casse di vino all'anno, utilizzando frutta donata, etichette, imbottigliamento, lavori di progettazione grafica, tappi a vite, tappi di sughero, stoccaggio, autotrasporti e altro ancora. L'obiettivo, secondo il fondatore di Vital, Ashley Trout, è massimizzare le forniture donate per massimizzare la capacità di Vital di donare dollari.

Trout è un attore chiave nell'industria vinicola di Washington dal 1999. Durante una carriera che dura da più di due decenni, Trout ha avviato tre aziende vinicole: Flying Trout, Brook e Bull e ora Vital, e l'industria ne ha preso atto.

A tal fine, nel 2018, il Wine Enthusiast ha presentato Trout nel numero annuale "Top 40 under 40". Dopo oltre 20 anni di produzione di vino a Washington e otto raccolti di lavoro in Argentina, Trout ha elevato il Washington Malbec a un livello completamente nuovo. (Puoi anche trovare Brook e Bull malbec sullo scaffale più alto di Aisle 5.) Ma Trout, Brook e Bull, e ora Vital, sono molto più di un semplice malbec.

Vital vanta un raffinato portafoglio di singole offerte varietali insieme ad alcune splendide miscele e ogni imbottigliamento mette in mostra i talenti vinicoli di Trout. I vini di Trout canticchiano con equilibrio, finezza, purezza e grazia e risuonano con un profondo senso del luogo. Questi sono vini per gli amanti del vino e meritano un riconoscimento per la qualità al di là della loro missione filantropica.

Taste Washington Wine Month è un evento annuale sponsorizzato dalla Washington Wine Commission. L'obiettivo è celebrare le cantine, i produttori di vino e i viticoltori dello stato e incoraggiare i bevitori di vino a bere locale. Molti rivenditori e sale di degustazione offrono prezzi promozionali durante il mese. La Port Townsend Food Co-op offre uno sconto del 10% su alcuni vini selezionati di Washington e su tutti i 5 vini locali.

2019 Vital French Creek Chardonnay Montagna Rossa AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: 17,99

La torta di meringa al limone conduce in pietra focaia, rocce bagnate e note di pera, ananas e miele. L'olio di limone e l'abete rosso arrivano più tardi, incontrando una consistenza piumata e una finitura morbida. 113 casi realizzati.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Fatto da 100% Mourvedre donato da Seven Hills Vineyard. Gli aromi sono inizialmente puliti, frizzanti e stretti con fiori leggeri, esteri di caramelle, cetriolo e frutti rossi. L'intensità del frutto cresce con l'ibisco e il lime al palato. Il vino è strutturato da una forte acidità e una certa complessità fenolica, finendo fresco con persistenti sensazioni di spezie ed erbe aromatiche. Da abbinare con le prime insalate primaverili ed estive e con un'ampia scelta di grigliate – 104 casse.

2017 Vital Wines Blend "The Given" Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Pancetta, ribes nero e mora lasciano il posto a sottili note di fumo, cacao, pietra focaia e lampone. Il finale è vellutato con un calcio aspro e tannini lussureggianti. Abbinalo a enchiladas di mole´e peperoncino rosso. 275 casi realizzati.

2017 "gratitudine" vitale Walla Walla Valley AVA

Prezzo: $ 31,99 normale Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 27,99

Prugne e viole essiccate, amarena e carne secca, lo sporco umido dei terreni agricoli si accompagna a tannini robusti e acido brillante. Questo invecchierà magnificamente, ma se stai aprendo ora, vai avanti e decanta. Cuoio di ciliegia e il minimo sentore di olive miste: questo vino è davvero una miscela di syrah-malbec. Abbinalo alla bistecca. 122 casi realizzati.


Vini Vitali – Washington Wine With A Conscience

La Port Townsend Food Co-op è orgogliosa di celebrare il Taste Washington Wine Month quest'anno, dando il via all'evento annuale il 1 marzo con prezzi speciali su Vital Wines, un'azienda vinicola basata su Walla Walla con una coscienza.

Fondata nel 2015, Vital Wines è un'azienda vinicola senza scopo di lucro con la missione di migliorare l'accesso all'assistenza sanitaria per i lavoratori dei vigneti e delle cantine di Washington. Per soddisfare questa missione, Vital dona il 100% dei suoi profitti a organizzazioni che forniscono assistenza sanitaria ai lavoratori dell'industria vinicola locale, molti dei quali non hanno un'assicurazione sanitaria. Fin dal suo inizio, Vital ha donato la maggior parte dei suoi profitti a SOS Health Services a Walla Walla, una clinica sanitaria gratuita, bilingue, a porte aperte e "senza fare domande". Quasi tutto in SOS viene donato e infermieri, medici e personale offrono il loro tempo.

Oltre a finanziare la clinica, Vital ha ampliato i suoi sforzi umanitari lo scorso anno quando ha lanciato il programma "Day at Home" per aiutare i lavoratori dell'industria del vino ad affrontare l'impatto economico del Covid-19. Ad oggi, "Day at Home" riferisce di aver donato migliaia di dollari ai dipendenti dei vigneti potenzialmente esposti a Covid-19, in modo che possano rimanere a casa per i test senza doversi preoccupare della perdita della paga giornaliera.

Vital produce circa 1.000 casse di vino all'anno, utilizzando frutta donata, etichette, imbottigliamento, lavori di progettazione grafica, tappi a vite, tappi di sughero, stoccaggio, autotrasporti e altro ancora. L'obiettivo, secondo il fondatore di Vital, Ashley Trout, è massimizzare le forniture donate per massimizzare la capacità di Vital di donare dollari.

Trout è un attore chiave nell'industria vinicola di Washington dal 1999. Durante una carriera che dura da più di due decenni, Trout ha avviato tre aziende vinicole: Flying Trout, Brook e Bull e ora Vital, e l'industria ne ha preso atto.

A tal fine, nel 2018, il Wine Enthusiast ha presentato Trout nel numero annuale "Top 40 under 40". Dopo oltre 20 anni di produzione di vino a Washington e otto raccolti di lavoro in Argentina, Trout ha elevato il Washington Malbec a un livello completamente nuovo. (Puoi anche trovare Brook e Bull malbec sullo scaffale più alto di Aisle 5.) Ma Trout, Brook e Bull, e ora Vital, sono molto più di un semplice malbec.

Vital vanta un raffinato portafoglio di singole offerte varietali insieme ad alcune splendide miscele e ogni imbottigliamento mette in mostra i talenti vinicoli di Trout. I vini di Trout canticchiano con equilibrio, finezza, purezza e grazia e risuonano con un profondo senso del luogo. Questi sono vini per gli amanti del vino e meritano un riconoscimento per la qualità al di là della loro missione filantropica.

Taste Washington Wine Month è un evento annuale sponsorizzato dalla Washington Wine Commission. L'obiettivo è celebrare le cantine, i produttori di vino e i viticoltori dello stato e incoraggiare i bevitori di vino a bere locale. Molti rivenditori e sale di degustazione offrono prezzi promozionali durante il mese. La Port Townsend Food Co-op offre uno sconto del 10% su alcuni vini selezionati di Washington e su tutti i 5 vini locali.

2019 Vital French Creek Chardonnay Montagna Rossa AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: 17,99

La torta di meringa al limone conduce in pietra focaia, rocce bagnate e note di pera, ananas e miele. L'olio di limone e l'abete rosso arrivano più tardi, incontrando una consistenza piumata e una finitura morbida. 113 casi realizzati.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Fatto da 100% Mourvedre donato da Seven Hills Vineyard. Gli aromi sono inizialmente puliti, frizzanti e stretti con fiori leggeri, esteri di caramelle, cetriolo e frutti rossi. L'intensità del frutto cresce con l'ibisco e il lime al palato. Il vino è strutturato da una forte acidità e una certa complessità fenolica, finendo fresco con persistenti sensazioni di spezie ed erbe aromatiche. Da abbinare con le prime insalate primaverili ed estive e con un'ampia scelta di grigliate – 104 casse.

2017 Vital Wines Blend "The Given" Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Pancetta, ribes nero e mora lasciano il posto a sottili note di fumo, cacao, pietra focaia e lampone. Il finale è vellutato con un calcio aspro e tannini lussureggianti. Abbinalo a enchiladas di mole´e peperoncino rosso. 275 casi realizzati.

2017 "gratitudine" vitale Walla Walla Valley AVA

Prezzo: $ 31,99 normale Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 27,99

Prugne e viole essiccate, amarena e carne secca, lo sporco umido dei terreni agricoli si accompagna a tannini robusti e acido brillante. Questo invecchierà magnificamente, ma se stai aprendo ora, vai avanti e decanta. Cuoio di ciliegia e il minimo sentore di olive miste: questo vino è davvero una miscela di syrah-malbec. Abbinalo alla bistecca. 122 casi realizzati.


Vini Vitali – Washington Wine With A Conscience

La Port Townsend Food Co-op è orgogliosa di celebrare quest'anno il Taste Washington Wine Month, dando il via all'evento annuale il 1 marzo con prezzi speciali su Vital Wines, un'azienda vinicola con sede a Walla Walla con una coscienza.

Fondata nel 2015, Vital Wines è un'azienda vinicola senza scopo di lucro con la missione di migliorare l'accesso all'assistenza sanitaria per i lavoratori dei vigneti e delle cantine di Washington. Per soddisfare questa missione, Vital dona il 100% dei suoi profitti a organizzazioni che forniscono assistenza sanitaria ai lavoratori dell'industria vinicola locale, molti dei quali non hanno un'assicurazione sanitaria. Sin dal suo inizio, Vital ha donato la maggior parte dei suoi profitti a SOS Health Services a Walla Walla, una clinica sanitaria gratuita, bilingue, a porte aperte e "senza fare domande". Quasi tutto in SOS viene donato e infermieri, medici e personale offrono il loro tempo.

Oltre a finanziare la clinica, Vital ha ampliato i suoi sforzi umanitari lo scorso anno quando ha lanciato il programma "Day at Home" per aiutare i lavoratori dell'industria del vino ad affrontare l'impatto economico del Covid-19. Ad oggi, "Day at Home" riferisce di aver donato migliaia di dollari ai dipendenti dei vigneti potenzialmente esposti a Covid-19, in modo che possano rimanere a casa per i test senza doversi preoccupare della perdita della paga giornaliera.

Vital produce circa 1.000 casse di vino all'anno, utilizzando frutta donata, etichette, imbottigliamento, lavori di progettazione grafica, tappi a vite, tappi di sughero, stoccaggio, autotrasporti e altro ancora. L'obiettivo, secondo il fondatore di Vital, Ashley Trout, è massimizzare le forniture donate per massimizzare la capacità di Vital di donare dollari.

Trout è un attore chiave nell'industria vinicola di Washington dal 1999. Durante una carriera che dura da più di due decenni, Trout ha avviato tre aziende vinicole: Flying Trout, Brook e Bull e ora Vital, e l'industria ne ha preso atto.

A tal fine, nel 2018, il Wine Enthusiast ha presentato Trout nel numero annuale "Top 40 under 40". Dopo oltre 20 anni di produzione di vino a Washington e otto raccolti di lavoro in Argentina, Trout ha elevato il Washington Malbec a un livello completamente nuovo. (Puoi anche trovare Brook e Bull malbec sullo scaffale più alto di Aisle 5.) Ma Trout, Brook e Bull, e ora Vital, sono molto più di un semplice malbec.

Vital vanta un raffinato portafoglio di singole offerte varietali insieme ad alcune splendide miscele e ogni imbottigliamento mette in mostra i talenti vinicoli di Trout. I vini di Trout canticchiano con equilibrio, finezza, purezza e grazia e risuonano con un profondo senso del luogo. Questi sono vini per gli amanti del vino e meritano un riconoscimento per la qualità al di là della loro missione filantropica.

Taste Washington Wine Month è un evento annuale sponsorizzato dalla Washington Wine Commission. L'obiettivo è celebrare le cantine, i produttori di vino e i viticoltori dello stato e incoraggiare i bevitori di vino a bere locale. Molti rivenditori e sale di degustazione offrono prezzi promozionali durante il mese. La Port Townsend Food Co-op offre uno sconto del 10% su alcuni vini selezionati di Washington e su tutti i 5 vini locali.

2019 Vital French Creek Chardonnay Montagna Rossa AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: 17,99

La torta di meringa al limone conduce in pietra focaia, rocce bagnate e note di pera, ananas e miele. L'olio di limone e l'abete rosso arrivano più tardi, incontrando una consistenza piumata e una finitura morbida. 113 casi realizzati.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Fatto da 100% Mourvedre donato da Seven Hills Vineyard. Gli aromi sono inizialmente puliti, frizzanti e stretti con fiori leggeri, esteri di caramelle, cetriolo e frutti rossi. L'intensità del frutto cresce con l'ibisco e il lime al palato. Il vino è strutturato da una forte acidità e una certa complessità fenolica, finendo fresco con persistenti sensazioni di spezie ed erbe aromatiche. Da abbinare con le prime insalate primaverili ed estive e con un'ampia scelta di grigliate – 104 casse.

2017 Vital Wines Blend "The Given" Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Pancetta, ribes nero e mora lasciano il posto a sottili note di fumo, cacao, pietra focaia e lampone. Il finale è vellutato con un calcio aspro e tannini lussureggianti. Abbinalo a enchiladas di mole´e peperoncino rosso. 275 casi realizzati.

2017 "gratitudine" vitale Walla Walla Valley AVA

Prezzo: $ 31,99 normale Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 27,99

Prugne e viole essiccate, amarena e carne secca, lo sporco umido dei terreni agricoli si accompagna a tannini robusti e acido brillante. Questo invecchierà magnificamente, ma se stai aprendo ora, vai avanti e decanta. Cuoio di ciliegia e il minimo sentore di olive miste: questo vino è davvero una miscela di syrah-malbec. Abbinalo alla bistecca. 122 casi realizzati.


Vini Vitali – Washington Wine With A Conscience

La Port Townsend Food Co-op è orgogliosa di celebrare quest'anno il Taste Washington Wine Month, dando il via all'evento annuale il 1 marzo con prezzi speciali su Vital Wines, un'azienda vinicola con sede a Walla Walla con una coscienza.

Fondata nel 2015, Vital Wines è un'azienda vinicola senza scopo di lucro con la missione di migliorare l'accesso all'assistenza sanitaria per i lavoratori dei vigneti e delle cantine di Washington. Per soddisfare questa missione, Vital dona il 100% dei suoi profitti a organizzazioni che forniscono assistenza sanitaria ai lavoratori dell'industria vinicola locale, molti dei quali non hanno un'assicurazione sanitaria. Fin dal suo inizio, Vital ha donato la maggior parte dei suoi profitti a SOS Health Services a Walla Walla, una clinica sanitaria gratuita, bilingue, a porte aperte e "senza fare domande". Quasi tutto in SOS viene donato e infermieri, medici e personale offrono il loro tempo.

Oltre a finanziare la clinica, Vital ha ampliato i suoi sforzi umanitari l'anno scorso quando ha lanciato il programma "Day at Home" per aiutare i lavoratori dell'industria del vino ad affrontare l'impatto economico del Covid-19. Ad oggi, "Day at Home" riferisce di aver donato migliaia di dollari ai dipendenti dei vigneti potenzialmente esposti a Covid-19, in modo che possano rimanere a casa per i test senza doversi preoccupare della perdita della paga giornaliera.

Vital produce circa 1.000 casse di vino all'anno, utilizzando frutta donata, etichette, imbottigliamento, lavori di progettazione grafica, tappi a vite, tappi di sughero, stoccaggio, autotrasporti e altro ancora. L'obiettivo, secondo il fondatore di Vital, Ashley Trout, è massimizzare le forniture donate per massimizzare la capacità di Vital di donare dollari.

Trout è un attore chiave nell'industria vinicola di Washington dal 1999. Durante una carriera che dura da più di due decenni, Trout ha avviato tre aziende vinicole: Flying Trout, Brook e Bull e ora Vital, e l'industria ne ha preso atto.

A tal fine, nel 2018, il Wine Enthusiast ha presentato Trout nel numero annuale "Top 40 under 40". Dopo oltre 20 anni di produzione di vino a Washington e otto raccolti di lavoro in Argentina, Trout ha elevato il Washington Malbec a un livello completamente nuovo. (Puoi anche trovare Brook e Bull malbec sullo scaffale più alto di Aisle 5.) Ma Trout, Brook e Bull, e ora Vital, sono molto più di un semplice malbec.

Vital vanta un raffinato portafoglio di singole offerte varietali insieme ad alcune splendide miscele e ogni imbottigliamento mette in mostra i talenti vinicoli di Trout. I vini di Trout canticchiano con equilibrio, finezza, purezza e grazia e risuonano con un profondo senso del luogo. Questi sono vini per gli amanti del vino e meritano un riconoscimento per la qualità al di là della loro missione filantropica.

Taste Washington Wine Month è un evento annuale sponsorizzato dalla Washington Wine Commission. L'obiettivo è celebrare le cantine, i produttori di vino e i viticoltori dello stato e incoraggiare i bevitori di vino a bere locale. Molti rivenditori e sale di degustazione offrono prezzi promozionali durante il mese. La Port Townsend Food Co-op offre uno sconto del 10% su alcuni vini selezionati di Washington e su tutti i 5 vini locali.

2019 Vital French Creek Chardonnay Montagna Rossa AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: 17,99

La torta di meringa al limone conduce in pietra focaia, rocce bagnate e note di pera, ananas e miele. L'olio di limone e l'abete rosso arrivano più tardi, incontrando una consistenza piumata e una finitura morbida. 113 casi realizzati.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Fatto da 100% Mourvedre donato da Seven Hills Vineyard. Gli aromi sono inizialmente puliti, frizzanti e stretti con fiori leggeri, esteri di caramelle, cetriolo e frutti rossi. L'intensità del frutto cresce con l'ibisco e il lime al palato. Il vino è strutturato da una forte acidità e una certa complessità fenolica, finendo fresco con persistenti sensazioni di spezie ed erbe aromatiche. Da abbinare con le prime insalate primaverili ed estive e con un'ampia scelta di grigliate – 104 casse.

2017 Vital Wines Blend "The Given" Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Prezzo di vendita del mese del vino di Washington: $ 17,99

Pancetta, ribes nero e mora lasciano il posto a sottili note di fumo, cacao, pietra focaia e lampone. The finish is velvety smooth with a tart kick and lush tannins. Pair with mole´and red chilé enchiladas. 275 cases made.

2017 Vital ‘Gratitude’ Walla Walla Valley AVA

Price: $31.99 Regular Washington Wine Month Sale Price: $27.99

Plums and dried violets, black cherry and beef jerky, wet farmland dirt is coupled with robust tannins and bright acid. This one will age beautifully, but if you’re opening now, go ahead and decant. Cherry fruit leather and the slightest hint of mixed olives- this wine is truly a syrah-malbec blend. Pair with steak. 122 cases made.


Vital Wines – Washington Wine With A Conscience

The Port Townsend Food Co-op is proud to celebrate Taste Washington Wine Month this year, by kicking off the annual event on March 1 with special pricing on Vital Wines – a Walla Walla based winery with a conscience.

Founded in 2015, Vital Wines is a non-profit winery with a mission to improve access to healthcare for Washington vineyard and cellar workers. To meet that mission, Vital donates 100% of its profits to organizations that provide healthcare to local wine industry workers, many of whom do not have health insurance. Since its inception, Vital has donated most of its profits to SOS Health Services in Walla Walla – a free, bilingual, open-door, ‘no questions asked’ health clinic. Most everything at SOS is donated and nurses, doctors and staff all volunteer their time.

In addition to funding the clinic, Vital expanded its humanitarian efforts last year when it launched the ‘Day at Home’ program to help wine industry workers deal with the economic impact of Covid-19. To date, ‘Day at Home’ reports that it has given thousands of dollars to vineyard employees potentially exposed to Covid-19, so they can stay home for testing without having to worry about the loss of daily wages.

Vital produces about 1,000 cases of wine a year, utilizing donated fruit, labels, bottling, graphic design work, screwcaps, corks, storage, trucking, and more. The goal, according to Vital’s founder, Ashley Trout, is to maximize donated supplies in order to maximize Vital’s ability to donate dollars.

Trout has been a key player in the Washington wine industry since 1999. During a career that has spanned more than two decades, Trout has started three wineries: Flying Trout, Brook and Bull, and now Vital, and the industry has taken notice.

To that end, in 2018, the Wine Enthusiast featured Trout in their annual ‘Top 40 under 40’ issue. After more than 20 years making wine in Washington coupled with working eight harvests in Argentina, Trout has elevated Washington malbec to an entirely new level. (You can also find Brook and Bull malbec on the top shelf of Aisle 5.) But, Trout, Brook and Bull, and now Vital, are much more than just malbec.

Vital boasts a fine portfolio of single varietal offerings along with a few gorgeous blends, and each bottling showcases Trout’s winemaking talents. Trout’s wines hum with poise, subtlety, purity and grace and resonate with a deep sense of place. These are wines for wine lovers and they deserve recognition for quality beyond their philanthropic mission.

Taste Washington Wine Month is an annual event sponsored by the Washington Wine Commission. The goal is to celebrate the state’s wineries, winemakers and grape growers and to encourage wine drinkers to drink local. Many retailers and tasting rooms offer promotional pricing during the month. The Port Townsend Food Co-op is offering 10 percent off select Washington wines and all Local 5 wines.

2019 Vital French Creek Chardonnay Red Mountain AVA

Washington Wine Month Sale Price: 17.99

Lemon meringue pie leads into flint, wet rocks and notes of pear, pineapple and honey. Lemon oil and spruce comes in later, met with a feathery texture and a soft finish. 113 cases made.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Made from 100% Mourvedre donated by Seven Hills Vineyard. Aromas are initially clean, crisp, and tight with light floral, candy ester, cucumber, and red fruits. Fruit intensity grows with hibiscus and lime on the palate. The wine is structured by firm acidity and some phenolic complexity, finishing crisp with lingering impressions of peppery spice and herb. Should pair well with the first spring and summer salads and a wide range of grilled foods – 104 cases made.

2017 Vital Wines ‘The Given’ Blend Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Bacon, black currant and blackberry give way to subtle notes of smoke, cocoa, flint and raspberry. The finish is velvety smooth with a tart kick and lush tannins. Pair with mole´and red chilé enchiladas. 275 cases made.

2017 Vital ‘Gratitude’ Walla Walla Valley AVA

Price: $31.99 Regular Washington Wine Month Sale Price: $27.99

Plums and dried violets, black cherry and beef jerky, wet farmland dirt is coupled with robust tannins and bright acid. This one will age beautifully, but if you’re opening now, go ahead and decant. Cherry fruit leather and the slightest hint of mixed olives- this wine is truly a syrah-malbec blend. Pair with steak. 122 cases made.


Vital Wines – Washington Wine With A Conscience

The Port Townsend Food Co-op is proud to celebrate Taste Washington Wine Month this year, by kicking off the annual event on March 1 with special pricing on Vital Wines – a Walla Walla based winery with a conscience.

Founded in 2015, Vital Wines is a non-profit winery with a mission to improve access to healthcare for Washington vineyard and cellar workers. To meet that mission, Vital donates 100% of its profits to organizations that provide healthcare to local wine industry workers, many of whom do not have health insurance. Since its inception, Vital has donated most of its profits to SOS Health Services in Walla Walla – a free, bilingual, open-door, ‘no questions asked’ health clinic. Most everything at SOS is donated and nurses, doctors and staff all volunteer their time.

In addition to funding the clinic, Vital expanded its humanitarian efforts last year when it launched the ‘Day at Home’ program to help wine industry workers deal with the economic impact of Covid-19. To date, ‘Day at Home’ reports that it has given thousands of dollars to vineyard employees potentially exposed to Covid-19, so they can stay home for testing without having to worry about the loss of daily wages.

Vital produces about 1,000 cases of wine a year, utilizing donated fruit, labels, bottling, graphic design work, screwcaps, corks, storage, trucking, and more. The goal, according to Vital’s founder, Ashley Trout, is to maximize donated supplies in order to maximize Vital’s ability to donate dollars.

Trout has been a key player in the Washington wine industry since 1999. During a career that has spanned more than two decades, Trout has started three wineries: Flying Trout, Brook and Bull, and now Vital, and the industry has taken notice.

To that end, in 2018, the Wine Enthusiast featured Trout in their annual ‘Top 40 under 40’ issue. After more than 20 years making wine in Washington coupled with working eight harvests in Argentina, Trout has elevated Washington malbec to an entirely new level. (You can also find Brook and Bull malbec on the top shelf of Aisle 5.) But, Trout, Brook and Bull, and now Vital, are much more than just malbec.

Vital boasts a fine portfolio of single varietal offerings along with a few gorgeous blends, and each bottling showcases Trout’s winemaking talents. Trout’s wines hum with poise, subtlety, purity and grace and resonate with a deep sense of place. These are wines for wine lovers and they deserve recognition for quality beyond their philanthropic mission.

Taste Washington Wine Month is an annual event sponsored by the Washington Wine Commission. The goal is to celebrate the state’s wineries, winemakers and grape growers and to encourage wine drinkers to drink local. Many retailers and tasting rooms offer promotional pricing during the month. The Port Townsend Food Co-op is offering 10 percent off select Washington wines and all Local 5 wines.

2019 Vital French Creek Chardonnay Red Mountain AVA

Washington Wine Month Sale Price: 17.99

Lemon meringue pie leads into flint, wet rocks and notes of pear, pineapple and honey. Lemon oil and spruce comes in later, met with a feathery texture and a soft finish. 113 cases made.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Made from 100% Mourvedre donated by Seven Hills Vineyard. Aromas are initially clean, crisp, and tight with light floral, candy ester, cucumber, and red fruits. Fruit intensity grows with hibiscus and lime on the palate. The wine is structured by firm acidity and some phenolic complexity, finishing crisp with lingering impressions of peppery spice and herb. Should pair well with the first spring and summer salads and a wide range of grilled foods – 104 cases made.

2017 Vital Wines ‘The Given’ Blend Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Bacon, black currant and blackberry give way to subtle notes of smoke, cocoa, flint and raspberry. The finish is velvety smooth with a tart kick and lush tannins. Pair with mole´and red chilé enchiladas. 275 cases made.

2017 Vital ‘Gratitude’ Walla Walla Valley AVA

Price: $31.99 Regular Washington Wine Month Sale Price: $27.99

Plums and dried violets, black cherry and beef jerky, wet farmland dirt is coupled with robust tannins and bright acid. This one will age beautifully, but if you’re opening now, go ahead and decant. Cherry fruit leather and the slightest hint of mixed olives- this wine is truly a syrah-malbec blend. Pair with steak. 122 cases made.


Vital Wines – Washington Wine With A Conscience

The Port Townsend Food Co-op is proud to celebrate Taste Washington Wine Month this year, by kicking off the annual event on March 1 with special pricing on Vital Wines – a Walla Walla based winery with a conscience.

Founded in 2015, Vital Wines is a non-profit winery with a mission to improve access to healthcare for Washington vineyard and cellar workers. To meet that mission, Vital donates 100% of its profits to organizations that provide healthcare to local wine industry workers, many of whom do not have health insurance. Since its inception, Vital has donated most of its profits to SOS Health Services in Walla Walla – a free, bilingual, open-door, ‘no questions asked’ health clinic. Most everything at SOS is donated and nurses, doctors and staff all volunteer their time.

In addition to funding the clinic, Vital expanded its humanitarian efforts last year when it launched the ‘Day at Home’ program to help wine industry workers deal with the economic impact of Covid-19. To date, ‘Day at Home’ reports that it has given thousands of dollars to vineyard employees potentially exposed to Covid-19, so they can stay home for testing without having to worry about the loss of daily wages.

Vital produces about 1,000 cases of wine a year, utilizing donated fruit, labels, bottling, graphic design work, screwcaps, corks, storage, trucking, and more. The goal, according to Vital’s founder, Ashley Trout, is to maximize donated supplies in order to maximize Vital’s ability to donate dollars.

Trout has been a key player in the Washington wine industry since 1999. During a career that has spanned more than two decades, Trout has started three wineries: Flying Trout, Brook and Bull, and now Vital, and the industry has taken notice.

To that end, in 2018, the Wine Enthusiast featured Trout in their annual ‘Top 40 under 40’ issue. After more than 20 years making wine in Washington coupled with working eight harvests in Argentina, Trout has elevated Washington malbec to an entirely new level. (You can also find Brook and Bull malbec on the top shelf of Aisle 5.) But, Trout, Brook and Bull, and now Vital, are much more than just malbec.

Vital boasts a fine portfolio of single varietal offerings along with a few gorgeous blends, and each bottling showcases Trout’s winemaking talents. Trout’s wines hum with poise, subtlety, purity and grace and resonate with a deep sense of place. These are wines for wine lovers and they deserve recognition for quality beyond their philanthropic mission.

Taste Washington Wine Month is an annual event sponsored by the Washington Wine Commission. The goal is to celebrate the state’s wineries, winemakers and grape growers and to encourage wine drinkers to drink local. Many retailers and tasting rooms offer promotional pricing during the month. The Port Townsend Food Co-op is offering 10 percent off select Washington wines and all Local 5 wines.

2019 Vital French Creek Chardonnay Red Mountain AVA

Washington Wine Month Sale Price: 17.99

Lemon meringue pie leads into flint, wet rocks and notes of pear, pineapple and honey. Lemon oil and spruce comes in later, met with a feathery texture and a soft finish. 113 cases made.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Made from 100% Mourvedre donated by Seven Hills Vineyard. Aromas are initially clean, crisp, and tight with light floral, candy ester, cucumber, and red fruits. Fruit intensity grows with hibiscus and lime on the palate. The wine is structured by firm acidity and some phenolic complexity, finishing crisp with lingering impressions of peppery spice and herb. Should pair well with the first spring and summer salads and a wide range of grilled foods – 104 cases made.

2017 Vital Wines ‘The Given’ Blend Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Bacon, black currant and blackberry give way to subtle notes of smoke, cocoa, flint and raspberry. The finish is velvety smooth with a tart kick and lush tannins. Pair with mole´and red chilé enchiladas. 275 cases made.

2017 Vital ‘Gratitude’ Walla Walla Valley AVA

Price: $31.99 Regular Washington Wine Month Sale Price: $27.99

Plums and dried violets, black cherry and beef jerky, wet farmland dirt is coupled with robust tannins and bright acid. This one will age beautifully, but if you’re opening now, go ahead and decant. Cherry fruit leather and the slightest hint of mixed olives- this wine is truly a syrah-malbec blend. Pair with steak. 122 cases made.


Vital Wines – Washington Wine With A Conscience

The Port Townsend Food Co-op is proud to celebrate Taste Washington Wine Month this year, by kicking off the annual event on March 1 with special pricing on Vital Wines – a Walla Walla based winery with a conscience.

Founded in 2015, Vital Wines is a non-profit winery with a mission to improve access to healthcare for Washington vineyard and cellar workers. To meet that mission, Vital donates 100% of its profits to organizations that provide healthcare to local wine industry workers, many of whom do not have health insurance. Since its inception, Vital has donated most of its profits to SOS Health Services in Walla Walla – a free, bilingual, open-door, ‘no questions asked’ health clinic. Most everything at SOS is donated and nurses, doctors and staff all volunteer their time.

In addition to funding the clinic, Vital expanded its humanitarian efforts last year when it launched the ‘Day at Home’ program to help wine industry workers deal with the economic impact of Covid-19. To date, ‘Day at Home’ reports that it has given thousands of dollars to vineyard employees potentially exposed to Covid-19, so they can stay home for testing without having to worry about the loss of daily wages.

Vital produces about 1,000 cases of wine a year, utilizing donated fruit, labels, bottling, graphic design work, screwcaps, corks, storage, trucking, and more. The goal, according to Vital’s founder, Ashley Trout, is to maximize donated supplies in order to maximize Vital’s ability to donate dollars.

Trout has been a key player in the Washington wine industry since 1999. During a career that has spanned more than two decades, Trout has started three wineries: Flying Trout, Brook and Bull, and now Vital, and the industry has taken notice.

To that end, in 2018, the Wine Enthusiast featured Trout in their annual ‘Top 40 under 40’ issue. After more than 20 years making wine in Washington coupled with working eight harvests in Argentina, Trout has elevated Washington malbec to an entirely new level. (You can also find Brook and Bull malbec on the top shelf of Aisle 5.) But, Trout, Brook and Bull, and now Vital, are much more than just malbec.

Vital boasts a fine portfolio of single varietal offerings along with a few gorgeous blends, and each bottling showcases Trout’s winemaking talents. Trout’s wines hum with poise, subtlety, purity and grace and resonate with a deep sense of place. These are wines for wine lovers and they deserve recognition for quality beyond their philanthropic mission.

Taste Washington Wine Month is an annual event sponsored by the Washington Wine Commission. The goal is to celebrate the state’s wineries, winemakers and grape growers and to encourage wine drinkers to drink local. Many retailers and tasting rooms offer promotional pricing during the month. The Port Townsend Food Co-op is offering 10 percent off select Washington wines and all Local 5 wines.

2019 Vital French Creek Chardonnay Red Mountain AVA

Washington Wine Month Sale Price: 17.99

Lemon meringue pie leads into flint, wet rocks and notes of pear, pineapple and honey. Lemon oil and spruce comes in later, met with a feathery texture and a soft finish. 113 cases made.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Made from 100% Mourvedre donated by Seven Hills Vineyard. Aromas are initially clean, crisp, and tight with light floral, candy ester, cucumber, and red fruits. Fruit intensity grows with hibiscus and lime on the palate. The wine is structured by firm acidity and some phenolic complexity, finishing crisp with lingering impressions of peppery spice and herb. Should pair well with the first spring and summer salads and a wide range of grilled foods – 104 cases made.

2017 Vital Wines ‘The Given’ Blend Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Bacon, black currant and blackberry give way to subtle notes of smoke, cocoa, flint and raspberry. The finish is velvety smooth with a tart kick and lush tannins. Pair with mole´and red chilé enchiladas. 275 cases made.

2017 Vital ‘Gratitude’ Walla Walla Valley AVA

Price: $31.99 Regular Washington Wine Month Sale Price: $27.99

Plums and dried violets, black cherry and beef jerky, wet farmland dirt is coupled with robust tannins and bright acid. This one will age beautifully, but if you’re opening now, go ahead and decant. Cherry fruit leather and the slightest hint of mixed olives- this wine is truly a syrah-malbec blend. Pair with steak. 122 cases made.


Vital Wines – Washington Wine With A Conscience

The Port Townsend Food Co-op is proud to celebrate Taste Washington Wine Month this year, by kicking off the annual event on March 1 with special pricing on Vital Wines – a Walla Walla based winery with a conscience.

Founded in 2015, Vital Wines is a non-profit winery with a mission to improve access to healthcare for Washington vineyard and cellar workers. To meet that mission, Vital donates 100% of its profits to organizations that provide healthcare to local wine industry workers, many of whom do not have health insurance. Since its inception, Vital has donated most of its profits to SOS Health Services in Walla Walla – a free, bilingual, open-door, ‘no questions asked’ health clinic. Most everything at SOS is donated and nurses, doctors and staff all volunteer their time.

In addition to funding the clinic, Vital expanded its humanitarian efforts last year when it launched the ‘Day at Home’ program to help wine industry workers deal with the economic impact of Covid-19. To date, ‘Day at Home’ reports that it has given thousands of dollars to vineyard employees potentially exposed to Covid-19, so they can stay home for testing without having to worry about the loss of daily wages.

Vital produces about 1,000 cases of wine a year, utilizing donated fruit, labels, bottling, graphic design work, screwcaps, corks, storage, trucking, and more. The goal, according to Vital’s founder, Ashley Trout, is to maximize donated supplies in order to maximize Vital’s ability to donate dollars.

Trout has been a key player in the Washington wine industry since 1999. During a career that has spanned more than two decades, Trout has started three wineries: Flying Trout, Brook and Bull, and now Vital, and the industry has taken notice.

To that end, in 2018, the Wine Enthusiast featured Trout in their annual ‘Top 40 under 40’ issue. After more than 20 years making wine in Washington coupled with working eight harvests in Argentina, Trout has elevated Washington malbec to an entirely new level. (You can also find Brook and Bull malbec on the top shelf of Aisle 5.) But, Trout, Brook and Bull, and now Vital, are much more than just malbec.

Vital boasts a fine portfolio of single varietal offerings along with a few gorgeous blends, and each bottling showcases Trout’s winemaking talents. Trout’s wines hum with poise, subtlety, purity and grace and resonate with a deep sense of place. These are wines for wine lovers and they deserve recognition for quality beyond their philanthropic mission.

Taste Washington Wine Month is an annual event sponsored by the Washington Wine Commission. The goal is to celebrate the state’s wineries, winemakers and grape growers and to encourage wine drinkers to drink local. Many retailers and tasting rooms offer promotional pricing during the month. The Port Townsend Food Co-op is offering 10 percent off select Washington wines and all Local 5 wines.

2019 Vital French Creek Chardonnay Red Mountain AVA

Washington Wine Month Sale Price: 17.99

Lemon meringue pie leads into flint, wet rocks and notes of pear, pineapple and honey. Lemon oil and spruce comes in later, met with a feathery texture and a soft finish. 113 cases made.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Made from 100% Mourvedre donated by Seven Hills Vineyard. Aromas are initially clean, crisp, and tight with light floral, candy ester, cucumber, and red fruits. Fruit intensity grows with hibiscus and lime on the palate. The wine is structured by firm acidity and some phenolic complexity, finishing crisp with lingering impressions of peppery spice and herb. Should pair well with the first spring and summer salads and a wide range of grilled foods – 104 cases made.

2017 Vital Wines ‘The Given’ Blend Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Bacon, black currant and blackberry give way to subtle notes of smoke, cocoa, flint and raspberry. The finish is velvety smooth with a tart kick and lush tannins. Pair with mole´and red chilé enchiladas. 275 cases made.

2017 Vital ‘Gratitude’ Walla Walla Valley AVA

Price: $31.99 Regular Washington Wine Month Sale Price: $27.99

Plums and dried violets, black cherry and beef jerky, wet farmland dirt is coupled with robust tannins and bright acid. This one will age beautifully, but if you’re opening now, go ahead and decant. Cherry fruit leather and the slightest hint of mixed olives- this wine is truly a syrah-malbec blend. Pair with steak. 122 cases made.


Vital Wines – Washington Wine With A Conscience

The Port Townsend Food Co-op is proud to celebrate Taste Washington Wine Month this year, by kicking off the annual event on March 1 with special pricing on Vital Wines – a Walla Walla based winery with a conscience.

Founded in 2015, Vital Wines is a non-profit winery with a mission to improve access to healthcare for Washington vineyard and cellar workers. To meet that mission, Vital donates 100% of its profits to organizations that provide healthcare to local wine industry workers, many of whom do not have health insurance. Since its inception, Vital has donated most of its profits to SOS Health Services in Walla Walla – a free, bilingual, open-door, ‘no questions asked’ health clinic. Most everything at SOS is donated and nurses, doctors and staff all volunteer their time.

In addition to funding the clinic, Vital expanded its humanitarian efforts last year when it launched the ‘Day at Home’ program to help wine industry workers deal with the economic impact of Covid-19. To date, ‘Day at Home’ reports that it has given thousands of dollars to vineyard employees potentially exposed to Covid-19, so they can stay home for testing without having to worry about the loss of daily wages.

Vital produces about 1,000 cases of wine a year, utilizing donated fruit, labels, bottling, graphic design work, screwcaps, corks, storage, trucking, and more. The goal, according to Vital’s founder, Ashley Trout, is to maximize donated supplies in order to maximize Vital’s ability to donate dollars.

Trout has been a key player in the Washington wine industry since 1999. During a career that has spanned more than two decades, Trout has started three wineries: Flying Trout, Brook and Bull, and now Vital, and the industry has taken notice.

To that end, in 2018, the Wine Enthusiast featured Trout in their annual ‘Top 40 under 40’ issue. After more than 20 years making wine in Washington coupled with working eight harvests in Argentina, Trout has elevated Washington malbec to an entirely new level. (You can also find Brook and Bull malbec on the top shelf of Aisle 5.) But, Trout, Brook and Bull, and now Vital, are much more than just malbec.

Vital boasts a fine portfolio of single varietal offerings along with a few gorgeous blends, and each bottling showcases Trout’s winemaking talents. Trout’s wines hum with poise, subtlety, purity and grace and resonate with a deep sense of place. These are wines for wine lovers and they deserve recognition for quality beyond their philanthropic mission.

Taste Washington Wine Month is an annual event sponsored by the Washington Wine Commission. The goal is to celebrate the state’s wineries, winemakers and grape growers and to encourage wine drinkers to drink local. Many retailers and tasting rooms offer promotional pricing during the month. The Port Townsend Food Co-op is offering 10 percent off select Washington wines and all Local 5 wines.

2019 Vital French Creek Chardonnay Red Mountain AVA

Washington Wine Month Sale Price: 17.99

Lemon meringue pie leads into flint, wet rocks and notes of pear, pineapple and honey. Lemon oil and spruce comes in later, met with a feathery texture and a soft finish. 113 cases made.

2019 Vital Rosé Walla Walla Valley AVA

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Made from 100% Mourvedre donated by Seven Hills Vineyard. Aromas are initially clean, crisp, and tight with light floral, candy ester, cucumber, and red fruits. Fruit intensity grows with hibiscus and lime on the palate. The wine is structured by firm acidity and some phenolic complexity, finishing crisp with lingering impressions of peppery spice and herb. Should pair well with the first spring and summer salads and a wide range of grilled foods – 104 cases made.

2017 Vital Wines ‘The Given’ Blend Walla Walla Valley AVA

64% Syrah 36% Cabernet Sauvignon

Washington Wine Month Sale Price: $17.99

Bacon, black currant and blackberry give way to subtle notes of smoke, cocoa, flint and raspberry. The finish is velvety smooth with a tart kick and lush tannins. Pair with mole´and red chilé enchiladas. 275 cases made.

2017 Vital ‘Gratitude’ Walla Walla Valley AVA

Price: $31.99 Regular Washington Wine Month Sale Price: $27.99

Plums and dried violets, black cherry and beef jerky, wet farmland dirt is coupled with robust tannins and bright acid. This one will age beautifully, but if you’re opening now, go ahead and decant. Cherry fruit leather and the slightest hint of mixed olives- this wine is truly a syrah-malbec blend. Pair with steak. 122 cases made.


Guarda il video: Which Wines Are Better? Washington vs. California Wine? (Ottobre 2021).