Altro

Ecco perché dovresti provare le barrette proteiche FitJoy


Non sono i soliti snack da asporto

Le barrette FitJoy si differenziano dalla concorrenza perché utilizzano due dolcificanti naturali a zero calorie: la stevia e il frutto del monaco.

In qualità di redattore del mangiare sano, provo molto di diverse barrette proteiche, molti dei quali non si distinguono. Il pacchetto FitJoy era semplice: senza OGM, senza glutine, 20 grammi di proteine ​​e senza coloranti, aromi o dolcificanti artificiali.

Le barrette FitJoy si differenziano dalla concorrenza perché utilizzano due dolcificanti naturali a zero calorie: la stevia e il frutto del monaco. Di evitando dolcificanti artificiali, le barrette non hanno quel retrogusto chimico comune nelle bibite dietetiche e in altri prodotti a basso contenuto di zucchero. Le barrette sono disponibili in una varietà di gusti come pasta per biscotti con gocce di cioccolato, cioccolato croccante alla menta, burro di arachidi al cioccolato, rotolo alla cannella glassato, brownie ghiacciato al cioccolato e mandorle alla vaniglia francese. Ho avuto l'opportunità di provarne un paio e ho notato che ognuno possedeva una consistenza e un gusto unici. Le barrette proteiche FitJoy possono davvero sostituire un pasto, perché oltre ai 20 grammi di proteine, la barretta fornisce anche fino al 50 percento della dose giornaliera raccomandata assunzione di fibra alimentare, permettendoti di evitare spuntini tra i pasti. Ogni barretta contiene poco più di 200 calorie con 4 grammi di zucchero, ma è un piccolo prezzo da pagare per tutte quelle proteine ​​e fibre.

FitJoy è l'ultima creazione della sua società madre, Nutrabolt, un'azienda di scienze della vita nutrizionale con prodotti per l'atleta di tutti i giorni che aiutano a bruciare i grassi, aumentare i muscoli e migliorare la resistenza sessuale. Le barrette proteiche FitJoy sono state un'invenzione nata per necessità. Il CEO di Nutrabolt, Doss Cunningham, ha sempre avuto una forte sensibilità ai dolcificanti artificiali, e dopo... è stata diagnosticata la celiachia tre anni fa, voleva creare una barretta proteica per le persone con restrizioni dietetiche simili. Se sei sensibile al glutine, o vuoi semplicemente cambiare la tua routine di snack, prova un FitJoy. Sono disponibili per l'acquisto nei negozi di vitamine e online su fitjoynutrition.com.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per riprendersi dalle corse e costruire muscoli per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per il recupero dalle corse e la costruzione muscolare per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per il recupero dalle corse e la costruzione muscolare per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per riprendersi dalle corse e costruire muscoli per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per riprendersi dalle corse e costruire muscoli per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per riprendersi dalle corse e costruire muscoli per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per il recupero dalle corse e la costruzione muscolare per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per riprendersi dalle corse e costruire muscoli per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per il recupero dalle corse e la costruzione muscolare per migliorare le prestazioni.


Ecco quante proteine ​​dovresti mangiare e da quali fonti

Passo molto tempo a parlare con i clienti dell'importanza di ottimizzare l'assunzione di proteine. Abbiamo bisogno di proteine ​​per costruire e riparare tessuti come ossa, muscoli e cartilagine, per produrre enzimi e ormoni, e sono anche necessarie per una sana funzione del sistema immunitario. Le proteine ​​sono fondamentali per i corridori, poiché i muscoli sono in gran parte costituiti da proteine ​​(actina e miosina), quindi includerne una quantità sufficiente nella dieta è fondamentale per riprendersi dalle corse e costruire muscoli per migliorare le prestazioni.