Altro

Marmellata di mele cotogne con mirtilli rossi


Non sopporterei ancora di trovare un uso per i gustosi mirtilli secchi che consumo con grande piacere.

  • 2 kg gutui
  • 500 gr di mirtilli rossi secchi
  • 1,5 kg di zucchero
  • 2 l apa

Porzioni: -

Tempo di preparazione: meno di 120 minuti

RICETTA PREPARAZIONE Marmellata di mele cotogne con mirtilli rossi:

I mirtilli rossi vengono sciacquati e idratati in 500 ml di acqua.

Le mele cotogne vengono mondate, lavate, mondate dai semi e tagliate a quadratini e bollite nei restanti 1,5 l d'acqua.

Dopo la prima bollitura aggiungere lo zucchero, far bollire per ca. 45 minuti fino a quando la composizione inizia a diminuire.

Aggiungere i mirtilli e cuocere per altri 15 minuti. insieme.

In quest'ultima operazione mescolate la marmellata perché tende ad attaccarsi al fondo della pentola.

Metti la meravigliosa marmellata in barattoli puliti con coperchi.


Marmellata di mele cotogne

Quanto è buono, il mio preferito :P! Quando eravamo piccoli, mia madre preparava per noi quantità industriali di questa marmellata. In campagna avevo una mela cotogna molto grande e molto fruttuosa. Ogni autunno mia madre bolliva & # 8220 la gemma miracolosa & # 8221, una bontà! Ho preparato questa marmellata secondo le indicazioni di mia madre, lei non conosceva le quantità esatte, ma le ho pesate, per non lasciarvi nella nebbia :P.

Difficoltà media :: Preparazione 15 minuti :: Bollitura 40 minuti
Abbiamo bisogno:
& # 8211 1 kg di polpa di mele cotogne
& # 8211 600 g di zucchero
& # 8211 2 bicchieri a parte
& # 8211 succo di 1 limone

Preparazione: da acqua e zucchero facciamo bollire uno sciroppo. Mentre lo sciroppo è sul fuoco, le mele cotogne, dopo averle lavate bene e sgranate, le passiamo attraverso la grattugia a maglie piccole. Chi vuole può tagliarli a cubetti. Non dimenticare di cospargerli di succo di limone, in modo che non si ossidino. Quando lo sciroppo di zucchero si sarà rappreso, aggiungete la polpa di mele cotogne e fate sobbollire la marmellata. Era pronto per me in 40 minuti. Versatelo nei vasetti e chi vuole può sterilizzarli in forno. Ho saltato questa tappa, perché non lo raggiungerà nel fine settimana.
Spor ha preparato le marmellate e torno con una ricetta per i croissant, ripieni di marmellata di mele cotogne.


Confettura di mele cotogne 235g From Eden

Oltre ad essere mega-buona nel gusto, ogni confettura ha, oltre ai suoi benefici, il suo ruolo medicinale e aiuta a combattere o curare i problemi di salute.

Caratteristiche: prodotto naturale

Grammi: 235 g.

Le mele cotogne combattono l'ansia, riducono lo stress, curano i problemi gastrointestinali, hanno proprietà antinfiammatorie, abbassano la pressione sanguigna e regolano i livelli di colesterolo. Le mele cotogne utilizzate provengono dai frutteti dei locali del Com. Polovragi, Jud. Gorj.

Ingrediente: mele cotogne, zucchero invertito di barbabietola, succo di limone.

Benefici: Vitamina A, B e C, potassio, selenio, zinco, calcio, ferro, fosforo, magnesio.

Trattare: Cura le malattie dello stomaco, elimina lo stress, abbassa il colesterolo e la pressione sanguigna, ricco di antiossidanti, protegge il fegato e sostiene il metabolismo.

Raccomandazioni: Si consuma sia come sana colazione che come cucchiaino pieno di energia e coccole. Può essere aggiunto a yogurt, frullati, dessert.

Conservare in luogo asciutto e fresco, al riparo dalla luce del sole e dal gelo. Dopo l'apertura conservare in frigorifero. Dopo l'apertura, si consiglia di consumarlo in un massimo di 30 giorni.


Crostata di marmellata di mele cotogne Raureni

Setacciate la farina in una ciotola capiente e fate un buco al centro. Aggiungere il sale sciolto in poca acqua, la margarina (a temperatura ambiente) e lo zucchero.

Aggiungete il resto dell'acqua fredda e impastate velocemente, fino ad ottenere un impasto morbido (per prendere la forma gli date, ma non per recuperare).

Avvolgere l'impasto nella pellicola e tenerlo in frigo per 2 ore.

Stendete una sfoglia, con la quale ricoprirete la forma della crostata unta d'olio e infarinata.

Conservare l'impasto in eccesso per grigliare sopra. Bucherellate l'impasto con una forchetta da un posto all'altro e mettete in forno preriscaldato a 180 gradi per 15 minuti.

Mescolare la marmellata con le noci macinate. Dal restante impasto stendete una sfoglia da cui ricavate delle striscioline di 1 cm.

Togliete la crostata dal forno e versate il ripieno nell'impasto. Mettere le strisce di pasta a forma di grata e rimettere la crostata in forno per 20 minuti.

Prima di essere servito, è ideale lasciarlo raffreddare per 30 minuti. Buon appetito!


Cotogne con marmellata di mele cotogne ricette con pasta sfoglia

Cotogne con marmellata di mele cotogne
Un dolce che amiamo sono le ciambelle. Lo preferisco quando ho bisogno di un dolce veloce e per questo ho sempre la pasta sfoglia in freezer.
Grazie, Cris, per l'idea.


Metodo di preparazione

Nero con marmellata

Idriamo l'uvetta nel rum e nell'essenza di vaniglia. Puoi usare qualsiasi tipo di marmellata, prugna, mela cotogna,

Mora con marmellata e noci

Mescolare farina, cacao, noci tritate. Aggiungere acqua, olio e marmellata. Aggiungere il lievito


Preparazione dell'impasto

Mettiamo la farina setacciata in una ciotola e la mescoliamo con il garante per gli alusturi lievitati.

La garanzia per gli impasti lievitati è una miscela di 73% di lievito secco, 15% di lievito in polvere e il resto di amido di mais e altri agenti distensivi ed emulsionanti.


In una ciotola strofiniamo l'uovo intero + l'albume separato dal tuorlo con cui ungeremo le parigine, insieme allo zucchero, al sale e all'essenza, aggiungete il burro leggermente morbido, tenuto a temperatura ambiente, quindi stemperate con un po' di latte tiepido .

Facciamo un buco nel mezzo della farina e mettiamo gli ingredienti diluiti.

Con il resto del latte tiepido, sciacquate la ciotola in cui abbiamo diluito gli ingredienti.

Iniziamo ad impastare la farina con gli ingredienti centrali, aggiungendo gradualmente il resto del latte tiepido, alternando con l'olio.

Lavorate un impasto non troppo duro, risulterà molto soffice grazie al garante per l'impasto lievitato.

Coprire l'impasto e farlo lievitare per 30 minuti, in un luogo caldo, durante i quali raddoppierà di volume.

Modellare e cuocere alla parigina con marmellata di mele cotogne

Trascorso questo tempo, divideremo l'impasto in 12 parti circa uguali, che stenderemo con il mattarello in forme rettangolari.

Far crescere ad un'estremità dei rettangoli una striscia larga 1 cm, e all'altra estremità spalmiamo 1 cucchiaio di marmellata.

Corriamo partendo dalla fine con la marmellata verso le striscioline, avendo cura di piegare i bordi laterali in modo che la marmellata non fuoriesca.

Ungete sopra le parigine, con il tuorlo mescolato al latte, con un pennello e adagiatele in una teglia foderata di carta da forno.

Mettere la teglia in forno preriscaldato per 35 minuti a 180 gradi.

Queste parigine con marmellata di mele cotogne sono buonissime, sia calde che fredde e soprattutto confezionate a scuola o al lavoro!


Marmellata di mele cotogne con mirtilli rossi - Ricette

TRASPORTO GRATUITO

per ordini superiori a 69 lei

14 GIORNI DIRITTO AL RESO

la possibilità di restituire il prodotto in 14 giorni

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

contrassegno al ricevimento del pacco

CONTATTO: Lun-Ven: 8:30-17:30

Mobile : 0742 325909 Fisso: 0233 224458

Tè Turita Mare 50g PREZZI

  • supporta le funzioni epatobiliari
  • controlla la secrezione biliare e ne supporta l'eliminazione e l'intestino
  • ha proprietà per stimolare l'attività epatica, così come proprietà per ridurre l'infiammazione e re e icircnnoire le cellule epatiche
  • supporta la funzione escretoria dei reni
  • aumenta la resistenza del corpo
  • aiuta a mantenere la pelle sana.

Curcuma & bdquore rappresenta uno stimolante astringente bl & acircnd per nulla irritante & icircnta le strutture mucose [& hellip] è un tonico superiore per i reni. Viene usato un decotto [& hellip] & icircn diarrea [& hellip]. Gode ​​di una reputazione popolare e icircn tosse cronica con eccessiva espettorazione i gargarismi sono buoni e icircn afte e dolore e icircn g & acirct & rdquo.

William Cook, Il dispensario fisiomedico, 1869

Tipo di prodotto: integratore alimentare


Ingrediente:

La parte aerea della pianta Agrimonia eupatoria L., fam. Rosacee, contiene tannino, flavoni, sostanze amare, triterpeni, olio volatile, sali di silicio, vitamine C e K.


Metodo di amministrazione:


Bevi 2-3 tazze di tè al giorno.
Preparazione: Versare 200 ml di acqua bollente su un cucchiaino di pianta e lasciarla coperta per 10-15 minuti, quindi scolarla.
Avvertenze: L'ipersensibilità a questa pianta è sconsigliata.
Non sono note controindicazioni alle dosi consigliate.
Questo tè non è indicato per le donne in gravidanza.


- 350 farina
- 100 g di noci macinate
- 100 g di zucchero
- 200 g di margarina o burro
- 1 cucchiaino di sale
- 10 g di lievito per dolci
- 1 vasetto di marmellata di mele cotogne

Per prima cosa setacciare la farina, che viene mescolata con il lievito. Quindi aggiungere sale e zucchero e mescolare bene. La composizione viene posta in una ciotola più grande e la margarina o il burro vengono tagliati a cubetti. Adagiate i cubetti su tutti gli ingredienti e impastate fino ad ottenere un impasto sbriciolato. Quindi due terzi di questo impasto vengono posti in una teglia unta con margarina o burro, compattata bene e unta con marmellata di mele cotogne, quindi cosparsa di noci. La noce può essere tagliata in piccoli pezzi, non necessariamente macinati. Adagiate sopra il resto dell'impasto e mettetelo in forno preriscaldato a 180 gradi per un massimo di 40 minuti.
Se preferite la torta soffice, che si scioglie in bocca, ecco un'altra ricetta di torta con marmellata di mele cotogne e noci, adatta alle casalinghe che amano che il cibo, oltre al gusto, abbia un aspetto artistico.


Marmellata di mele cotogne con miele e zenzero

La marmellata di mele cotogne con miele e zenzero è probabilmente la medicina più dolce per il raffreddore. Puoi prenderne due o tre cucchiaini nelle fredde giornate invernali, quando il freddo ti fa star male.

  • 5 mele cotogne più grandi
  • un kg di miele
  • 4 cucchiai di punta di cannella
  • 5 cm di radice di zenzero
  • il succo di un limone

Lavate le mele cotogne, mondate i gambi e i semi, poi grattugiatele su una grattugia piccola e mescolatele bene con il succo di limone. Grattugiare lo zenzero su una piccola grattugia e aggiungerlo sopra la mela cotogna, insieme alla cannella.

Mettere la marmellata sul fuoco finché tutti gli ingredienti non si saranno amalgamati e si sarà ben amalgamata.

La marmellata di mele cotogne con miele e zenzero viene conservata in barattoli di vetro, con un coperchio ben chiuso, e conservata in un luogo fresco.


Video: MARMELLATA E CONFETTURA FATTA IN CASA - Albicocche Pesche Ciliegie Fragole - Idee Consigli e Ricette (Settembre 2021).