Altro

Cozonac con noci e semi di papavero


Fare la maionese (lievito un po' di latte e un cucchiaio di zucchero), mettere al centro la farina, farla lievitare per circa 5 minuti, poi aggiungere solo i tuorli, il burro, lo zucchero a velo (preferibilmente), il latte e impastare fino a quando il l'impasto non si attacca più alla ciotola. Lasciare lievitare per circa 30 minuti, quindi dividere l'impasto in 4 parti uguali.

Macinare le noci, aggiungere lo zucchero a piacere e unirle agli albumi, dopo averli montati. Stendere la composizione sull'impasto e arrotolare. Infornare a 180 gradi.

Buon appetito!


Cozonac con semi di papavero molto soffici e un sacco di ripieno cremoso

Cozonac con semi di papavero molto soffici e un sacco di ripieno cremoso. Ricetta della torta con crema di papavero scottata al latte. Come fare il ripieno di semi di papavero per cozonac o beigli? Ricette di torte tradizionali. Ricette di Pasqua. Ricette di Natale.

Ecco quanto è bella questa torta di papaveri! Ben cresciuto e rosolato, splendidamente decorato con semi di papavero. È indispensabile sulle nostre tavole delle feste perché ci piace molto il papavero. I dolci al papavero sono per lo più di origine austro-ungarica e sono molto popolari in Transilvania, Banat ma anche a Vienna, Budapest, Praga o Bratislava. Anche in Baviera dove la cucina è fortemente influenzata da quella austriaca.

Naturalmente nelle nostre famiglie (di Arad, Cluj o Sibiu) si fa anche il beigli. A differenza della torta soffice sopra, i beigli (baigli) hanno un impasto tenero e ricco di grassi. I panini hanno un sottile strato di pasta e un sacco di ripieno cremoso di papavero o noci. La loro ricetta Potete trovare qui. Viene prodotto anche in Transilvania e Banat corda con semi di papavero, noci o formaggio (vedi qui). Queste torte arrotolate erano di pasta soffice, non tenera.

Tornando a questa torta di papaveri, devo mostrarvi una sezione per poter ammirare la struttura dell'impasto che è ben cotto e dentro e pieno di alveoli. Come una nuvola

Se tiri un piccolo nucleo vedrai come si dispiega in strisce, pale o quaderni. Perfetto! Per non parlare della generosa quantità di ripieno di semi di papavero che quasi eguaglia l'impasto! Sì, a 770 g di impasto metto circa 750 g di ripieno. La torta alla crema di semi di papavero si ottiene solo scottando i semi di papavero macinati con latte bollente zuccherato (senza albumi). Gli aromi tipici sono quelli della vaniglia e della scorza di limone grattugiata e attraverso il ripieno cospargiamo sempre di uvetta e scorze d'arancia candite. Il risultato è un wow! Una torta con semi di papavero di lusso!

Dalle quantità sottostanti risulta una fetta di torta con papavero al forno a forma di 30吆 cm e profonda 8 cm (se ne avete 10 cm è ancora meglio). In pasticceria e pasticceria tutte le quantità sono espresse in grammi, liquidi compresi. L'acqua e il latte hanno una densità di quasi 1 g/ml o 1 g/cm3, ma con l'olio cambia il discorso perché ha una densità inferiore (galleggia sulla superficie dell'acqua) e quindi 1 g di olio non è più il equivalente di 1 ml. Era solo un esempio perché questo dolce pregiato non è fatto con l'olio ma con il burro.

  • 350 g Farina Manitoba o similare (con almeno l'11% di proteine)
  • 7 g lievito secco o 25 g fresco
  • 150 g di latte
  • 75 g di zucchero
  • buccia grattugiata di & frac12 limone
  • & frac12 cucchiai di estratto di vaniglia o 2 bustine di zucchero vanigliato bourbon
  • 4 tuorli piccoli o 3 grandi (circa 80 g di tuorlo)
  • 7 g di sale
  • 100 g di burro morbido 82%
  • 250 g di semi di papavero macinati
  • 150 g di latte
  • 130 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di zucchero vanigliato bourbon
  • buccia grattugiata di & frac12 limone
  • un bel pizzico di sale
  • 100 g di uvetta
  • 100 ml di succo d'arancia appena spremuto
  • facoltativo: 20 g di vero rum
  • 100 g di scorza d'arancia candita
  • 1 tuorlo d'uovo strofinato con 10 ml di latte (per ungere la torta)
  • 1 cucchiaio di semi di papavero interi (per la decorazione)

Cozonac con uvetta, semi di papavero e noci

1. Per l'impasto, sciogliere il lievito di birra e un cucchiaino di zucchero nel latte tiepido. Coprire e lasciare in un luogo caldo per 10 minuti. Il burro con il resto dello zucchero e lo zucchero vanigliato vengono strofinati con la schiuma.

2. Impastare un impasto di farina, latte con lievito di birra, scorza di limone, burro con lo zucchero e le uova sbattute con un pizzico di sale. Impastate fino a che non si staccheranno leggermente dalla pentola, poi coprite e lasciate lievitare in luogo tiepido. L'impasto ben lievitato dovrebbe raddoppiare di volume.

3. Nel frattempo, fai bollire i semi di papavero nel latte per 5 minuti. Lasciar raffreddare leggermente e aggiungere il burro, la cannella, le noci, il succo d'arancia, l'uvetta e l'uovo sbattuto. Mescolate e lasciate raffreddare.

4. Impastare ancora una volta l'impasto. Si stende in una sfoglia rettangolare, spessa 1 cm, sulla quale viene adagiato il ripieno. Arrotolare, adagiare in una teglia foderata con carta da forno e lasciar lievitare ancora per 10 minuti.

5. Cuocere in forno caldo alla giusta temperatura per 50-55 minuti. Togliere dalla padella, cospargere di rum e spolverare di zucchero.


Ripieni:

Ripieno di torta di papaveri:

Il papavero viene macinato con un macinacaffè. Mettere il latte e lo zucchero in un pentolino a fuoco basso. Quando inizia a bollire, aggiungere i semi di papavero macinati e mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando non assume la consistenza di una polenta più morbida. Ciò significa che bollirà per 2-3 minuti. Dopo il raffreddamento diventerà un po' più forte.

Ripieno di torta alle noci:

Montare gli albumi insieme allo zucchero. Aggiungere le noci macinate, lo zucchero vanigliato e il cacao.
Non metto proprio le essenze nella torta perché mi piace assaporare il sapore delle noci e dei papaveri, ma se vi piace potete aggiungere un po' di rum o di essenza di vaniglia.


Ripieni:

Ripieno di torta di papaveri:

Il papavero viene macinato con un macinacaffè. Mettere il latte e lo zucchero in un pentolino a fuoco basso. Quando inizia a bollire, aggiungere i semi di papavero macinati e mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando non assume la consistenza di una polenta più morbida. Ciò significa che bollirà per 2-3 minuti. Dopo il raffreddamento diventerà un po' più forte.

Ripieno di torta alle noci:

Montare gli albumi insieme allo zucchero. Aggiungere le noci macinate, lo zucchero vanigliato e il cacao.
Non metto proprio le essenze nella torta perché mi piace assaporare il sapore delle noci e dei papaveri, ma se vi piace potete aggiungere un po' di rum o di essenza di vaniglia.


Modellazione e cottura

La pasta lievitata viene divisa in due parti uguali.

Fare due sfoglie rettangolari e ciascuna sarà unta con un ripieno. Ogni foglio viene arrotolato e otteniamo due rotoli. Si intrecciano e si mettono in una tortiera rettangolare, foderata con carta da forno o unta.

La torta pronta va fatta lievitare nella teglia per ca. 45-60 minuti e anche di più. Il luogo di fermentazione è preferibile caldo e senza correnti d'aria.

Accendere il forno a 190 gradi Celsius.
Ungete la torta con l'uovo sbattuto e mettete in forno preriscaldato, meglio se elettrico. Chiudete il forno e abbassate a 170-160 gradi Celsius.

Non aprire il forno per i primi 20-25 minuti. Infornare per circa 50-60 minuti. Per non bruciare potete mettere della carta da forno sopra la torta, ma questa nell'ultima parte della cottura.

Per testare la cottura della torta utilizziamo un bastoncino di legno per gli spiedini. Il bastoncino deve uscire pulito, senza pasta.

La torta viene tolta con cura (la mia l'ho fatta cadere un po') dal forno, poi dalla teglia e posta su una griglia per il raffreddamento. Ammetto che abbastanza di recente ho scoperto che si raffreddano meglio e mantengono la loro forma se li mettiamo da un lato, e poi li giriamo dall'altro lato.

Per tagliarla bene, è preferibile che questa torta intrecciata sia fredda.

Si tratta dell'avventura della mia torta di oggi, e dopo aver finito il lavoro ho lavato una pila di piatti con il detersivo per piatti fresco che è entrato nella mia cucina direttamente da Misavan.


Ricetta dei baigli alle noci

La ricetta dei baigli inizia con la preparazione dell'impasto. Prendetevi cura prima del lievito, nel senso che dovete scioglierlo. Per fare questo, aggiungi un po 'di latte caldo e mescola.

Continuando questa ricetta della torta con semi di papavero e noci, prendete una ciotola capiente, aggiungete la farina, poi sopra il burro tagliato a dadini, tenuto a temperatura ambiente. Incorporatelo nella farina, con le mani, per renderlo il più sabbioso possibile. Sopra questo composto, dal quale si formerà il guscio dei baigli, aggiungere: lievito, tuorli d'uovo, zucchero, scorza di limone, essenza e sale.

Ora dovrai mescolare bene tutti gli ingredienti per preparare l'impasto della torta ungherese. Aggiungere gradualmente il latte e continuare così fino ad ottenere una crosticina che si potrà lavorare ulteriormente sul piano di lavoro. Una volta pronto, l'impasto della torta viene avvolto nella pellicola trasparente e lasciato in frigo per 30 minuti.

Successivamente, devi prenderti cura del ripieno di semi di papavero. In un pentolino, sul fuoco, scaldare il latte. Sopra di esso, aggiungi lo zucchero e l'uvetta. Fate bollire il tutto fino a quando lo zucchero si sarà sciolto, poi togliete la padella dal fuoco e versate il tutto nel contenitore in cui avete i semi di papavero. Per dare un aroma più particolare a questi beigli, aggiungete l'essenza di limone e la buccia.

Per fare i beigli con le noci, fate lo stesso, usate solo le noci. Alla fine, se una di queste composizioni sembra troppo secca, puoi aggiungere altro latte. Se il gusto non è abbastanza dolce per te, puoi anche aggiungere lo zucchero. È importante ottenere noci e semi di papavero che siano di tuo gusto.

Ora è il momento di tornare all'impasto beige. Tiratela fuori dal frigo e dividetela in due pezzi uguali. Uno deve essere trasformato in semi di papavero, l'altro viene avvolto nella pellicola e refrigerato.

Il pezzo fermo viene sagomato, quindi allungato al meglio. Sopra, aggiungi la composizione di papavero, stendila e livellala, quindi piega i bordi. Arrotolare quindi la pasta insieme al composto di semi di papavero e, quando raggiunge la fine, ungerla con l'albume, in modo che non si sfaldi. Fate lo stesso per fare i baigli alle noci.

Entrambe le torte vengono poste in una teglia con carta da forno e unte con tuorlo d'uovo. Quindi, refrigerare per 10 minuti per asciugare il tuorlo. Una volta tolti, ungeteli con gli albumi e rimetteteli in frigo per 10 minuti, poi bucherellateli con uno stuzzicadenti o uno stecchino, il più a fondo possibile. Mettere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti.

Per affettare queste noci e semi di papavero, aspetta che si raffreddino, poi gustali. Alla fine, puoi scegliere un set di piatti il ​​più bello possibile e posizionare i pezzi in modo che tutto sia il migliore possibile.


RICETTA COZONAC. Cozonac con tutto

ingredienti
1kg di farina,
1 cucchiaino di sale
50 g lievito fresco,
500 ml di latte,
3 uova,
3 tuorli,
350 gr di zucchero,
150 ml di olio,
essenza di vaniglia,
scorza di limone.
Riempimento:
250 g di noci tritate,
3 albumi d'uovo,
3 cucchiai di cacao,
3 cucchiai di latte,
3 cucchiai di zucchero,
essenza di rum,
uva passa,
merda.

Per gli unti:
1 tuorlo
1 cucchiaio di latte,
zucchero
Mac
sesamo

Preparazione:
Passaggio 1: in una ciotola più grande setacciare la farina con il sale.
Fate bollire il latte con lo zucchero e mescolate fino a quando tutto lo zucchero si sarà sciolto.
In una ciotola più piccola mescolate il lievito con un cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di farina e 50 ml di latte tiepido (prendete dai 500 ml bolliti).
Sbattete bene con un mixer le 3 uova intere con i 3 tuorli.
Quando il latte bolle, aggiungetelo alla farina setacciata, mescolando leggermente con un cucchiaio di legno.
Quindi aggiungere il lievito - che deve essere aumentato di volume e le uova sbattute.
Aggiungere l'essenza di vaniglia e la buccia di un limone.
Scaldate l'olio e lasciate sobbollire per 2 minuti.
Iniziare a impastare leggermente con il palmo della mano, mai con il pugno, versando un filo d'olio tiepido.
Mescolare il più possibile - non posso più di 10 minuti
Lasciar lievitare in un locale caldo per un'ora.
Coprire il piatto con un asciugamano pulito.

Fase 2: Nel frattempo, preparate le teglie - ungetele con olio e foderatele con carta da forno.
Preparare la composizione di noci.
Montate bene con il mixer i 3 albumi con un pizzico di sale, poi aggiungete lo zucchero a pioggia.
Aggiungere il cacao, il latte, le noci e l'essenza di rum e mescolare con un cucchiaio di legno.

Passaggio 3: quando l'impasto è lievitato, dividerlo in due.
Su un piatto unto d'olio, stendere una parte dell'impasto.
Ho diviso in due la composizione in noce e l'ho stesa a distanze uguali dal bordo e dal centro.
Ai lati e in mezzo metto merda e uvetta.
Arrotolare e mettere in padella.
Fate lo stesso con l'altro lato dell'impasto.

Passaggio 4: lasciare lievitare in padella per altri 30 minuti.
Ungete un tuorlo d'uovo mescolato con un po' di latte.
Spolverare con zucchero, semi di papavero e semi di sesamo.
Infornare per 60 minuti a 180 gradi C.

RICETTE COZONAC. Torte con noci, cacao e burro

Ingrediente:
- 500 g di farina
- 200 ml di latte tiepido (attenzione a non caldo)
- 10 g di lievito
- Zucchero (150g
- 100 g di burro
- 4 tuorli
- essenza di vaniglia
scorza d'arancia (2,3 cucchiai)

Riempimento:
- vecchio
- noccioline
- cacao
- Burro

Preparazione:
Step 1: Mescola il latte caldo con il lievito e lascia riposare per 10 minuti.
Mescolare poi il burro con lo zucchero ei tuorli e poco a poco il resto degli ingredienti.

Passaggio 2: lasciare lievitare l'impasto fino al raddoppio del volume, quindi modellarlo a proprio piacimento.

Step 3: Dopo averlo messo nelle teglie, fatelo quasi raddoppiare ancora una volta di volume e poi mettetelo in forno a 180 gradi per 30-40 minuti.
Se la torta è già del colore desiderato, copritela fino a completa cottura con un foglio di alluminio.

Cozonac con noci, merda e uvetta
Ingrediente:
- 50 lievito fresco
- 400 ml di latte caldo
- 180 g di zucchero
- 2 uova del marito
- 2 tuorli
- 800 g di farina
- 1 cucchiaino di sale
- 200 g di burro fuso
Pt. Riempimento
- 4 albumi d'uovo
- 100 g di noci tritate
- scorza di limone
- 2 cucchiai di cacao
- 10 cucchiai di zucchero
merda, uvetta

Preparazione:
Step 1: Mescola metà della quantità di latte caldo con un cucchiaio di zucchero, 3 cucchiai di farina e lievito. Lascialo scaldare per 5-10 minuti fino a quando la maionese cresce. Nella macchina del pane mettete lo zucchero, le uova intere ei tuorli di burro morbido, quindi la farina e il sale. Avviare il programma di impasto e quando inizia ad impastare aggiungere la maionese.

Passaggio 2: risulterà un impasto appiccicoso e morbido, ma non aggiungere farina. Lasciare impastare bene l'impasto e se dopo il processo non è ancora legato fermare la macchina e riavviare il programma per impastare ancora una volta. Dopo aver impastato, mettete in una ciotola abbastanza capiente precedentemente unta d'olio e lasciate intiepidire a lievitare.

Step 3: Nel frattempo montate a neve gli albumi per il ripieno, insieme allo zucchero, poi aggiungete le noci, il cacao e la scorza di limone. Dopo che l'impasto è lievitato, adagiarlo sulla tavola unta con olio quanto basta per ottenere un rettangolo, ungere con la crema al cacao, aggiungere la merda e l'uvetta, quindi arrotolare.

Passaggio 4: fai lo stesso con il secondo rettangolo, quindi arrotola entrambi i rotoli insieme per ottenere una torta intrecciata. Adagiate la torta in uno stampo foderato di carta da forno e fatela lievitare ancora per circa 30 minuti.

Passaggio 5: dopo che è lievitato a sufficienza, mettilo in forno a fuoco medio per 10 minuti, quindi riduci il fuoco al minimo per altri 20-30 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare, coperta con un canovaccio, servire quando si sarà completamente raffreddata.

Cozonac con papavero o noci
Ingrediente:
1kg di farina
50 g lievito (o lievito secco 20 g)
250 g di zucchero
500 ml di latte al 3,5% di grassi
200 g di grasso, olio e burro fuso
INGREDIENTI PER IL RIPIENO:
Crema di papavero preparata con gli albumi rimasti dell'impasto (sbattere gli albumi con due cucchiai di zucchero e poi aggiungere i semi di papavero)
Noce preparata con gli albumi rimanenti dell'impasto (sbattere gli albumi con due cucchiai di zucchero e poi aggiungere le noci ed eventualmente un cucchiaio di cacao)
cazzate
5 tuorli
1 cucchiaino di sale grattugiato
aromi di scorza di limone grattugiata, arancia, essenza di rum, vaniglia, ciascuno a piacere

Preparazione:
Passaggio 1: setacciare la farina in una ciotola più grande.
Scaldare il latte in cui si sciolgono lo zucchero e la vaniglia.

Fase 2: MAYAU si prepara con il lievito con un po' di farina e qualche cucchiaio di latte già preparato, che non deve essere caldo.

Attento! Se fate la maionese con il lievito secco, dal latte preparato al punto 2 prendete 5 cucchiai che si aggiungono sopra il lievito, mescolate e fate lievitare. Quindi versare sopra la farina.

Cospargete la maionese con una manciata di farina e lasciatela in un luogo tiepido per 10-15 minuti, fino a quando non si "spacca" la farina.

Fase 3: Strofinare i tuorli con sale, scorza di limone e arancia.
Aggiungere la maionese, il resto del latte tiepido e i tuorli sbattuti con la schiuma

Fase 4: Mescolare a mano e impastare leggermente, utilizzando il grasso che deve essere riscaldato.
Mentre l'impasto si lega, immergere la mano nel grasso (non versare nell'impasto) fino a quando non è tutto incorporato.

Passaggio 5: impastare bene per 30 minuti, piegando l'impasto, dando un pugno, ecc.
Coprire la ciotola con un tovagliolo e riporla, in un luogo caldo lontano dalla corrente, per circa un'ora e mezza.

Passaggio 6: dopo che è cresciuto, dividilo in due per due torte.
Arrotolare, farcire con il ripieno e mettere nella teglia.

Step 7: Lasciare lievitare per circa 40 minuti fino a raggiungere l'altezza della teglia e addirittura superarla.
Ungete con tuorlo d'uovo e cospargete di zucchero.
Infornare a 180 gradi per 40-45 minuti.


Torta al papavero - nessun problema

Se vuoi provare qualcos'altro per il pasto di Pasqua, abbiamo una deliziosa proposta. Cozonac con semi di papavero, senza cornice, facile da realizzare e irresistibilmente gustoso.

Un'alternativa a la torta classica, farcito con noci, uvetta e merda, che è facile da fare e non devi friggerlo finché non ti mancano i frutti. Ovviamente bisogna tenere a mente che l'impasto ha bisogno di alcune ore buone per fermentare correttamente, quindi sarebbe l'ideale prepararlo la sera e conservarlo in frigorifero durante la notte per farlo lievitare correttamente.

  • 400 g di farina
  • 200 ml di latte caldo
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • una busta di lievito secco
  • 3 tuorli
  • sbucciare mezzo limone
  • un pizzico di sale
  • Per il ripieno:
  • 200 g di mac
  • 100 g di zucchero
  • 150 ml di latte
  • 1 bustina di zucchero vanigliato

Setacciare la farina in una ciotola capiente. Mescolate il latte tiepido con il lievito e un cucchiaio di zucchero e lasciate lievitare per 5 minuti. Quando la maionese sarà lievitata, mescolatela con i tuorli, il burro fuso e la scorza di limone. Aggiungere il resto dello zucchero e un pizzico di sale e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.

Versate il composto sulla farina e mescolate con una spatola fino ad incorporare tutta la farina. Coprite la ciotola con un canovaccio e lasciate lievitare l'impasto fino al raddoppio del volume.

Trascorso il tempo di lievitazione mettete l'impasto in frigo per qualche ora, idealmente tutta la notte.

Per il ripieno, mescolare i semi di papavero, lo zucchero e il latte e portare a bollore. Mescolate e portate a bollore fino a quando il papavero si sarà ammorbidito e la composizione diventerà cremosa.

Togliete l'impasto dal frigo e stendetelo su un piano di lavoro unto con poco olio. Mettere il ripieno sopra, in uno strato sottile e arrotolare la torta. Mettere nella teglia foderata con carta da forno, ungere con l'uovo e far sobbollire per altri 20-30 minuti.

Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi. Riduci la temperatura a 150 gradi dopo i primi 15 minuti e lascia riposare per altri 35-40 minuti, o fino a quando la torta non sarà dorata.


Ricetta torta con noci, semi di papavero e merda, ideale per le feste

Era la terza volta che facevo delle torte dopo questa ricetta. L'ho preso dalla mamma di Cristina, esperta nell'arte della cucina, e posso solo dirvi che è la ricetta perfetta per dei buonissimi dolci delle feste.

  • 1 kg di farina
  • 200 g di zucchero
  • 2 cubetti di lievito
  • 50 ml di olio
  • 50 ml di burro fuso
  • un pizzico di sale
  • 7 tuorli
  • sbucciare un'arancia e un limone
  • 2 bustine di zucchero vanigliato
  • mezzo litro di latte (+ circa 150 ml in più di latte per scottare i semi di papavero)
  • noce (300 g)
  • semi di papavero macinati (una tazza)
  • merda (200 g)

Si scottano 150 g di farina con 250 ml di latte caldo, ovvero metà della quantità di latte necessaria. Quindi mescolare con un cucchiaio di legno, perché è troppo caldo per mescolare con la mano.

Per la maionese (la maionese è la composizione in cui si scioglie il lievito): il lievito va mescolato con 0 cucchiaino di zucchero e un po' di latte tiepido. Stai attento, caldo, non caldo o caldo. Deve avere una temperatura di 2, 3 gradi superiore a quella del corpo, può essere lasciata per 5 minuti, fino a quando non si alza.

Quindi sbattere i tuorli (tenere gli albumi, non buttarli via) con il sale, il resto dello zucchero (inclusa la vaniglia), le bucce grattugiate e l'olio, quindi aggiungere la farina scottata, la maionese e il resto del latte. Impastate, aggiungendo a turno la farina, fino a quando l'impasto non si stacca dalle mani e dalla ciotola da solo.

Alla fine aggiungete il burro fuso e amalgamate ancora un paio di volte, senza impastare.

Lasciar lievitare per circa un'ora, durante la quale preparare il ripieno: macinare le noci con lo zucchero (dolce a piacere) e amalgamare con un albume sbattuto. Il papavero macinato si fa bollire nel latte, cioè si mette a bollire il latte, e quando arriva quasi a bollore si aggiungono i semi di papavero, si mescola bene e poi si aggiunge lo zucchero, dolce quanto si vuole.

La pasta lievitata viene divisa in 3 parti uguali, quindi stendete, a turno, ogni coperta con il mattarello e stendete il ripieno, lasciando un po' di spazio in basso, in alto e nei bordi. Quindi girare l'impasto e metterlo nella tortiera con la striscia sotto. La teglia va unta con poco olio e foderata di farina.

La merda deve essere tagliata a cubetti. Puoi anche fare una torta con tutti e tre i ripieni. Metti i semi di papavero e le noci ai lati e la merda al centro.

Quindi girare i lati verso l'interno e posizionare la torta nella teglia con & # 8220sits & # 8221 sotto.

Fate lievitare ancora un po' nella teglia, poi ungete ogni torta con gli albumi rimasti e metteteli in forno per un'ora e mezza.

Fino a quando non si forma una crosta marrone sopra, puoi scaldarla e poi rallentarla.


Cozonac con semi di papavero e noci

1. Sciogliere il lievito di birra e un cucchiaino di zucchero nel latte tiepido, quindi mescolare con un cucchiaio di farina e lasciar lievitare. Strofinare l'uovo e il tuorlo con un pizzico di sale e sbattere con lo zucchero rimasto e sciogliere il burro.

2. Nella farina setacciata, versare la maionese montata, le uova e il burro e impastare fino a che liscio e rimuovere leggermente l'impasto dalla ciotola. Coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare in un luogo caldo e asciutto per circa mezz'ora.

3. Lavate i semi di papavero in acqua fredda, poi metteteli in una pentola con latte e zucchero e fate bollire per 15 minuti. Quando si sarà raffreddato aggiungete la scorza di limone, le noci tritate, la cannella e gli albumi montati a neve.

4. Stendere la pasta lievitata in una sfoglia sottile e ungerla con il ripieno di semi di papavero. Arrotolare leggermente, adagiare in una teglia foderata con carta da forno e lasciar lievitare per altri 10 minuti. Ungete con l'uovo e infornate per 30-35 minuti in forno caldo.


Video: ձի. Dzi. Лошадка. առաջ. 17 րոպե. Сборник армянских песен 17 минут.. Mankakan erger (Ottobre 2021).