Altro

Torta di biscotti con crema all'arancia (a digiuno)


Per prima cosa prepariamo un caffè, ma non troppo amaro, lo facciamo raffreddare poi ci mettiamo dentro l'amaretto.
In una ciotola mettiamo il succo d'arancia, lo zucchero e la farina che abbiamo setacciato prima.
Mescolate bene con una frusta in modo che non rimanga grumoso.
Tagliare a metà il baccello di vaniglia, togliere il torsolo con la punta di un coltello e metterlo nel composto di farina.
In un calderone versiamo il latte di soia, mettiamo il baccello di vaniglia.
Spostiamo la pentola sul fuoco finché non bolle.
Quando inizia a bollire, togliamo il baccello di vaniglia, togliamo il bollitore dal fuoco e aggiungiamo gradualmente il composto di farina mentre impariamo sempre.
Lo rimettiamo sul fuoco, ma lasciamo che il fuoco sia adatto, e lo facciamo addensare come un budino, durante il quale lo mescoliamo al bersaglio.
Togliere la crema quando è pronta, aggiungere la scorza d'arancia grattugiata, lo zucchero a velo con le bacche di vaniglia e la scorza d'arancia candita.
Mescolare fino a quando tutti gli ingredienti sono omogenei.
Rivesti un piatto rettangolare con un foglio di alluminio (oppure puoi usare qualsiasi altro vassoio tu voglia).
Passiamo un biscotto attraverso il caffè e li mettiamo nel vassoio.

Versare metà della crema sulla prima fila di biscotti e stenderla uniformemente con una spatola.

Rimettiamo una fila di biscotti dati attraverso il caffè, il resto della crema e un'altra fila di biscotti sciroppati.

Coprire con un foglio e conservare in frigorifero fino a quando la torta non si sarà raffreddata.
In una ciotola mescolate la panna liquida, ma deve essere fredda di frigorifero.
Tritiamo le nocciole con un coltello, ma non molto piccole.
Giriamo la torta su un piatto.
Lo condiamo con panna montata, e mettiamo le nocciole tritate sui bordi.
Decoriamo come ci piace.
L'ho decorato con una glassa al cioccolato, solo che era un po' lungo e la scritta sembra un po' brutta :D...
Buon appetito!!


Abbiamo bisogno di due controsoffitti. Le cime sono in realtà secondo la ricetta delle more a digiuno. Preriscaldare il forno a 175 gradi C. Rivestire la teglia con carta da forno. In una ciotola più grande, mescolare tutti gli ingredienti, tenendo conto che l'ammoniaca viene spenta con qualche goccia di succo di limone e solo successivamente versata nella composizione. Mescolare bene con il mixer fino a che liscio (non dura più di 2 minuti). Versare nella teglia e cuocere per 30 minuti. Controllate con uno stuzzicadenti e quando sarà asciutto la sfoglia sarà pronta. Mentre la prima sfoglia cuoce, preparate la seconda e infornate allo stesso modo. Lasciare raffreddare entrambi i fogli.

Durante questo tempo si prepara la crema.

Il succo commerciale viene bollito con scorza di limone e arancia, coperto e lasciato per 5-10 minuti, quindi filtrato. Quindi preparate il succo fresco: occorrono 8,9 arance di dimensioni adeguate, più di 1 kg. Mescolare con il succo fresco, lo zucchero, l'amido e la polvere per budino e mescolare a bagnomaria fino a quando non si addensa. Mentre il budino si raffredda, preparare la panna montata. Cioè, lo mettiamo sul robot e lo aiutiamo a indurire meglio con la bustina di indurente. Poi li omogeneizziamo.

Nella teglia dove ho cotto le sfoglie, ho assemblato la torta.

Per prima cosa ho tagliato con il coltello i bordi più sottili e resistenti della sfoglia, se del caso. Metto un foglio, poi un po' di panna e poi la frutta. E poi il resto della crema e la seconda sfoglia. Prima di applicare la glassa, ho spennellato del succo rimasto della frutta che ho messo nella crema sul foglio superiore. Poi sono passato alla glassa commerciale. Cioè, due buste, di cioccolato, la loro composizione è a digiuno. E secondo le istruzioni, ho mescolato la polvere delle due buste con qualche cucchiaino di acqua fredda fino ad ottenere una pasta cremosa che ho steso con un cucchiaio sulla torta. Poi la metto in frigo fino al giorno dopo. Ne è venuta fuori una torta bella e di bell'aspetto.


A proposito di Charlotte arancione

L'inverno è la stagione degli agrumi e ne ho approfittato al massimo per includerli nei dolci. La charlotte aux oranges era la preferita di mia nonna paterna di Cluj. Ma lo ha fatto per il suo compleanno (a gennaio) sul sistema Diplomat Cake: crema diplomatica con uova al vapore, gelatina, vaniglia, latte e panna naturale (guarda la ricetta qui). Montatela in una casseruola capiente (circa 28-30 cm di diametro) coperta con un sacchetto di plastica e foderata con fettine di arancia e poi, dopo averla fatta raffreddare in frigorifero (una notte), capovolgetela su un piatto. Praticamente l'intera superficie visibile della charlotte era ricoperta di fette d'arancia. Negli anni & # 821770, le arance si trovavano ancora durante le vacanze. Nella foto sotto c'è una piccola charlotte montata a forma di 20 cm di diametro (per uso intensivo & # 8211 cioè per famiglia).

Ho scelto solo il modello di questa charlotte arancione e ho cambiato la crema e la tecnica di montaggio. La mia crema charlema ​​è quella dal gusto e dall'aroma fruttato intenso perché preparata a base di spremuta d'arancia fresca (senza uova!). Ho montato la charlotte direttamente su un piatto (senza capovolgerla) con l'ausilio di un anello metallico regolabile. Essendo una torta festiva per un gran numero di invitati e le sue dimensioni erano generose (26-28 cm di diametro e 12 cm di altezza). Ho ottenuto 2 file di fette d'arancia sui lati.

La torta all'arancia tagliata perfettamente ed è così che erano belli i distinti strati di biscotti e crema charlotte.

Ho fatto una crema simile negli anni precedenti per Victoria von Eberbach Dome Cake o Charlotte Royale (Vedere qui). C'era un mix di succo d'arancia con succo d'uva e ho messo i lamponi nella crema.

Oltre alla torta e alle torte festive, ogni anno abbiamo preparato menu adattati all'età dei bambini (anche i bambini hanno 20 anni!) E abbiamo camminato attraverso le cucine di Italia, Austria, Spagna, Francia, America o Scandinavia e #8211 il tutto accompagnato da piatti della tradizione locale, tanto amati nella nostra famiglia. Li ho sempre preparati con finger buffet snack facili da afferrare a mano (finger food)Vedere qui) ma anche un piatto principale caldo & # 8211 il più delle volte pasta perché sono i preferiti di mia figlia (lasagne, cannelloni, timpano o altra pasta al forno). Tutte le ricette di antipasti delle feste le trovi qui. Torta Antipasto Potete trovare qui.

Dalle quantità sottostanti risulta una charlotte arancione di 26-28 cm di diametro e ca. 10-12 cm di altezza. Pesava ca. 3,2 kg e da esso vengono tagliati ca. 25 fette.


Questa torta è meravigliosa! Semplici, economici, a digiuno se usi biscotti a digiuno e crema vegetale, facili e veloci da realizzare! E penso di poter aggiungere qualche altro attributo, ma ti lascerò convincere te stesso & # 8230

INGREDIENTE:

1 kg di mele grattugiate
300 g di biscotti Petit Beurre / Popular & # 8211 se digiuniamo
200 g di zucchero
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
1/2 cucchiaino di cannella
1 cucchiaio di rom
succo di 1/2 limone
2 bustine di budino alla vaniglia
4 g di gelatina

Per la decorazione:
500 g panna acida per panna montata (30% di grassi) o panna montata vegetale per chi digiuna
NOCCIOLINE

Mettere in una pentola 600 ml di acqua, zucchero, essenza di vaniglia, rum e portare a bollore. Aggiungere le mele grattugiate mescolate con il succo di limone, la cannella, quindi il budino alla vaniglia.

Far bollire per circa 10 minuti a fuoco medio, mescolando di tanto in tanto, in modo che la composizione non si attacchi alla pentola. Nell'ultimo minuto di ebollizione, aggiungere la gelatina (polvere) e mescolare continuamente. Togliete la pentola dal fuoco e lasciate raffreddare completamente.

In un vassoio mettiamo una fila di biscotti, poi una fila di crema di mele grattugiata con budino alla vaniglia. Ripetere l'operazione disponendo i biscotti (se possibile nello stesso ordine dello strato base), poi la crema di mele e terminare con uno strato di biscotti. Lasciamo raffreddare la torta per almeno 3 ore, poi possiamo decorarla con panna montata e pezzetti di noci.


Come prepariamo la ricetta dei biscotti con crema di formaggio?

Mettere il burro in una ciotola insieme allo zucchero a velo e allo zucchero vanigliato e incorporarli tutti con una spatola o con le mani.

Aggiungere a sua volta l'uovo, la scorza d'arancia, l'essenza di vaniglia e mescolare con una pera fino a quando non diventa una composizione omogenea.

Aggiungete il cacao in polvere, mescolate ancora, aggiungete il lievito ed infine la farina poco alla volta.

Impastate fino ad ottenere un impasto omogeneo che non si attacchi alle mani.

Mettiamo l'impasto sul piano di lavoro e sopra un pezzo di carta stagnola.

Con una spatola stendiamo una sfoglia non molto sottile dalla quale con l'aiuto di una forma rotonda taglieremo i biscotti.

Mettere i biscotti in una teglia foderata con carta da forno unta con un po' di burro e metterli in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10-12 minuti.

Quando saranno pronte, sfornatele e fatele raffreddare nella teglia.

Fino a quando i biscotti non si saranno raffreddati, occupatevi della crema.

Mettere la crema di formaggio e l'essenza in una ciotola e mescolare fino a quando il formaggio diventa spumoso.

Aggiungere lo zucchero a velo e mescolare fino a incorporarlo nella composizione del formaggio.

In un'altra ciotola mettiamo il burro, lo montiamo e sopra aggiungeremo la crema di formaggio.

Mescolate energicamente fino ad ottenere un composto omogeneo su cui metteremo la marmellata.

Mettere la crema ottenuta in freezer per circa 20 minuti.

Dopo che si sarà raffreddato, possiamo iniziare a farcire i biscotti, quindi mettiamo la crema su un biscotto (con l'aiuto di un utensile da cucina) sopra il quale attaccheremo un altro biscotto vuoto, proprio come in un panino.

Faremo lo stesso con gli altri biscotti finché non avremo finito di farcirli.

Questi biscotti sono molto gustosi, ottima la combinazione di cacao e panna leggermente acida.

Suggerimenti

  • Prima di iniziare la crema, dobbiamo conservare il formaggio in freezer per un po'.
  • I biscotti non li conserviamo molto a lungo in forno, cuociono molto velocemente e si induriscono troppo.
  • Possiamo conservare i biscotti in frigo anche per pochi giorni dopo la cottura.

Prova questa ricetta, i più piccoli saranno molto contenti! Vi consiglio di provare la ricetta della crema di zucchero bruciato, una ricetta che mi ricorda il gusto della mia infanzia. & # 128578

La ricetta e le foto sono sue Oana Branescu, collaboratore del blog Buon appetito, ricette con Gina Bradea.


Biscotti a digiuno con arance

Di questi biscotti con arance possono gustare non solo chi digiuna ma anche chi segue una dieta vegetariana o vegana oppure possiamo semplicemente provarli se vogliamo dei buonissimi biscotti senza uova e senza burro.

I biscotti a digiuno con le arance sono semplici, sono croccanti e molto molto profumati. Se preferite il sapore di limone, potete sostituire la scorza e il succo d'arancia con la stessa quantità di limone, scorza e succo.

Assomiglia molto ai famosi crinkles cookies americani, solo che, come vi ho detto, sono completamente privi di qualsiasi ingrediente animale.

Biscotti a digiuno con arance & # 8211 Ingredienti (20 biscotti)

  • 200 g di farina
  • 50 g di farina di mandorle
  • 100 g di zucchero fine per la tosse
  • 50 ml di succo d'arancia fresco
  • 1 arancia grande (solo buccia grattugiata)
  • 25 ml di latte di noci/soia/mandorla
  • 4 g di lievito per dolci
  • 10 ml di olio di semi di girasole/arachidi
  • 1 pizzico di sale
  • zucchero semolato fine + zucchero a velo vanigliato (per rotolare i biscotti a digiuno)

Biscotti a digiuno con arance & #8211 Preparazione

  • In una ciotola capiente mescolate la farina, la farina di mandorle, il lievito setacciato, il sale e lo zucchero.
  • Aggiungere il succo e la buccia dell'arancia, l'olio di noci e il latte e lavorare l'impasto fino a renderlo omogeneo.
  • Lo avvolgiamo in pellicola alimentare e lo mettiamo in frigo per 1 ora.
  • Dopo il riposo, rompere dei pezzetti di pasta, delle dimensioni di una noce, dare loro una forma rotonda e arrotolarli molto bene prima con lo zucchero semolato e poi con lo zucchero a velo vanigliato.
  • Mettiamo i biscotti a digiuno con le arance nella teglia foderata con carta da forno, a una distanza di 3-4 cm l'uno dall'altro.

  • Appiattitele un po' e cuocetele in forno preriscaldato a 180°C per 10-12 minuti, non di più. Quando notiamo che la base dei biscotti è dorata, togliamo la teglia dal forno e spostiamo i biscotti a digiuno su una griglia.
  • Dopo che si saranno raffreddate, le gustiamo con gusto. Sono deliziosi!

Prova questi deliziosi biscotti salati a digiuno con olive. Sono croccanti e sono molto semplici. Potete gustarli con un digiuno o un semplice patè, come antipasto.


Come fare una crema per la ricetta della Torta fine con crema all'arancia, vecchia ricetta, dai quaderni delle zie

La ricetta della zia dice che fare sciroppo di zucchero e hellip è più difficile e per una casalinga che non l'ha mai fatto, è più difficile. Ti do un altro metodo, più semplice e le uova non saranno crude & ndash non sopporto le uova crude nelle creme. & # 128577

Sbattere gli 8 tuorli con un pizzico di sale e mettere da parte per 15 minuti per intensificare il colore. Aggiungere lo zucchero semolato e poi mettere la padella con i tuorli a bagnomaria (una pentola di acqua bollente, ma non toccare il fondo della padella con i tuorli). Potete ora aggiungere la scorza d'arancia e mescolare bene con un cucchiaio di legno, fino a quando lo zucchero non si scioglie completamente, la crema diventa bianca e si addensa, sarà come una maionese. Fare attenzione a non bollire. Controllare di tanto in tanto, mettere il dito nella crema, che sia ben calda, ma non scottata! Quando vedi che la crema di tuorli diventa bianca ed è calda, ma puoi tenere il dito, la crema è pronta & # 128578

Mettere da parte e lasciare raffreddare.

A parte ungere il burro (mescolare fino a quando non diventa una crema fine e soffice come la panna montata) - lo riscaldo nel microonde per 30 secondi e poi lo metto sul robot. & # 128578 Nella crema al burro, aggiungere gradualmente la crema di uova, poco alla volta, sempre mescolando.

ATTENTO:

-essere crema all'uovo completamente fredda, altrimenti si taglia.

Aggiungete ora il succo d'arancia, poco alla volta.

Farcire la superficie con la crema e conservarne una parte per la decorazione, poi lasciarla raffreddare per almeno 2 ore, idealmente tutta la notte. Il piano non ha bisogno di sciroppo, è molto fine e semi-medio. Ho rispettato le quantità nella ricetta e ho preso un po' di crema, ho improvvisato. Ecco le quantità esatte per una buona torta, con generosi strati di crema.

Sopra ho fatto la gelatina con il succo di 3 arance, 1 cucchiaio di zucchero e un cucchiaino di gelatina (lasciare gonfiare la gelatina nel succo d'arancia, poi metterla sul fuoco, senza far bollire, solo fino a quando la gelatina si scioglie). Sono stato sorpreso di vedere che le arance sono rosse per il succo (il ragazzo le ha comprate per me la scorsa notte), quindi la gelatina è diventata rossa.

Che altro posso dirti? Ho fatto alcune nocciole con la crema sul bordo e mio marito era dietro di me, con 2 amici, impazienti, quindi era tutto qui. Non appena mi sono lavato le mani, hanno scattato rapidamente 3 foto, non eccezionali, sull'armadio della cucina e hanno iniziato a mangiare e infernale Era la torta.


Torta di biscotti

con o senza merda, con vari gusti, ma necessariamente con le noci. Molto.

Per quanto mia madre faccia la torta di biscotti, nessuno la fa, tranne forse me :)))

E poiché di tanto in tanto le mie voglie mi attaccavano, ho proceduto a preparare questa torta.

Una ricetta per arriverà sul blog biscotti alla salsiccia con una combinazione di sapori leggermente diversa.

3 fette di composta di ananas

& ndash per una forma di 18-20 cm di diametro & ndash

Come mai:

Semplice di tutto. Mescolare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero a velo

circa 2-3 minuti, quindi aggiungere il cacao.

Rompere i biscotti in pezzi adatti (massimo 1,5 e volte 1,5 cm) e versarvi sopra il succo di composta,

uniformemente ovunque per sciropparli tutti. Mescolare un po'.

Tenete da parte 2-3 cucchiai di crema al burro.

Mettere la crema al burro sui biscotti e aggiungere l'uvetta, le noci tritate, l'ananas

tagliati a cubetti piccoli. (ho messo anche dei mirtilli rossi che avevo perso)

Omogeneizzare bene la composizione e metterla in uno stampo a ciambella del diametro di 18-20 cm

(Ero 18 cm) e ndash che abbiamo rivestito in anticipo con un foglio di plastica per alimenti.

Coprire con un piatto e conservare in frigorifero per & ndash2-3 ore (l'ho lasciato tutta la notte)

Togliere la torta dallo stampo e adagiarla con cura su un piatto

(usate 2 palette che mettete sotto la torta) e conditela con la crema al burro spenta,

che deve essere nuovamente a temperatura ambiente in modo che possa essere facilmente allungato.

Guarnire con noci, uvetta, cubetti di merda o cubetti di ananas.

Puoi anche usare merda o altra frutta candita.

In questo caso, ti consiglio di ridurre la quantità di zucchero utilizzata.

Buuun di tutto, e meglio se lo lasci tutta la notte per fare amicizia con i sapori.


Ricette per la torta del digiuno

Torta Di Noci

Ingrediente:

  • Ingredienti da banco:
  • 50 g di noci macinate
  • 50 ml di acqua gassata
  • 6-8 cucchiai di farina
  • 100 g di zucchero
  • una bustina di lievito per dolci
  • Ingredienti crema 1:
  • 110 ml di panna liquida vegetale
  • 100 g di cioccolato fondente
  • Ingredienti per la crema 2:
  • 100 g di cocco
  • 110 ml di panna liquida vegetale
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • Ingredienti per la decorazione:
  • 100 g di nocciole
  • 100 g di cioccolato a digiuno

Metodo di preparazione:

Mettere le nocciole per la decorazione in forno per 10 minuti e poi macinare. Per il piano di lavoro, amalgamare tutti gli ingredienti e poi versare la composizione in una tortiera. Infornare per 25 minuti, a seconda del forno, quindi lasciar raffreddare. Per la crema 1, sciogliere a bagnomaria i pezzi di cioccolato con 50 ml di panna. Nel frattempo sbattere il resto della crema per ottenere una schiuma forte. Unite la panna montata al cioccolato fuso e raffreddato e mescolate delicatamente. Lasciar raffreddare leggermente prima dell'uso. Per la crema 2, sbattere la panna e incorporare il cocco e lo zucchero. La parte superiore viene tagliata a metà e rimontata sul piatto con una delle spuma di cioccolato al centro e l'altra all'esterno. Spolverare con granella di nocciole e cioccolato grattugiato.

Torta di noci a digiuno

Fonte della ricetta: Retetepractice.ro

Torta di biscotti a digiuno

Ingrediente:

  • un kg di biscotti popolari
  • 100 g di cacao
  • essenza di rum
  • 100 g di uvetta
  • 100 g di mirtilli rossi
  • 100 g di ribes
  • 250 g di merda
  • 5 cucchiai di cocco
  • 500 g di margarina
  • 500 g di cioccolato per la casa
  • Ingredienti per lo sciroppo:
  • 400 ml di acqua:
  • 2 cucchiai di zucchero:
  • 2 bustine di zucchero vanigliato
  • Ingredienti per la decorazione:
  • 2 tavolette di cioccolato a digiuno
  • Caramelle di zucchero.

Metodo di preparazione:

I biscotti si rompono in una ciotola capiente. Aggiungere il cacao e il cocco su di essi e mescolare bene. In una ciotola mettete tutta la frutta e, sopra di essa, aggiungete 3-4 cucchiai d'acqua e una bottiglia di essenza di rum. Lasciala idratare per qualche minuto, poi mettila nel barattolo dei biscotti. Tagliare la merda a cubetti e poi metterla nella ciotola, amalgamando bene gli ingredienti.

Mettere sul fuoco 400 ml di acqua con due cucchiai di zucchero e zucchero vanigliato e far bollire fino ad ottenere uno sciroppo che verrà versato sul composto con i biscotti. A parte, a bagnomaria, sciogliere la margarina e il cioccolato. Quando sarà pronto a sciogliersi, versatelo sul composto di biscotti e impastate fino a ricoprire tutta la composizione. Stendete la composizione in una teglia (idealmente con pareti smontabili) e lasciate raffreddare fino a quando la composizione si sarà ben raffreddata. Per decorare la torta, sciogliete 2 barrette di cioccolato a fuoco basso, distribuite sulla torta e poi cospargete con qualche caramella colorata.

Torta all'ananas con 5 ingredienti

Ingrediente:

  • 1 fetta di ananas in scatola + 1 pezzo di ananas in scatola
  • 280 g di farina
  • 200 g di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di margarina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Torta di quaresima con ananas

Metodo di preparazione

Foderare una tortiera con 1 cucchiaio di olio e 2-3 cucchiai di zucchero di canna. Adagiate le fette di ananas sopra lo strato di zucchero. Mescolare la farina con lo zucchero rimasto e il lievito. Mescola i pezzi di ananas in scatola (compreso il succo) con gli ingredienti secchi. Versare la composizione nella teglia, sopra le fette di ananas e mettere la torta a digiuno in forno per 40 minuti, a 180 gradi, o fino a quando il dolce non supera la prova stecchino e si colora.

Fonte della ricetta: Retetepractice.ro

Torta a digiuno senza cottura

Ingrediente:

  • Per il piano di lavoro:
  • 250 g di biscotti integrali
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 150 g di margarina o burro di cocco
  • Per la crema:
  • 1 bustina di budino alla vaniglia in polvere:
  • 400 ml di latte di soia
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di margarina o burro di cocco
  • 2 cucchiai di cocco
  • Ingredienti per la decorazione:
  • Una banana
  • Un cucchiaino di cacao.

Metodo di preparazione

Schiacciate bene i biscotti (in un robot da cucina o in un sacchetto con una frusta), quindi mescolateli con la margarina sciolta e lo zucchero a velo. Ungete la tortiera con un filo d'olio e versate come base il composto di biscotti e livellate con un cucchiaio. Riponete la forma con la parte superiore del biscotto in frigorifero fino a quando la crema sarà pronta. Per preparare la crema, mescolare il budino in polvere con 5,6 cucchiai di latte di soia e mescolare fino a che liscio. Aggiungere il resto del latte freddo e lo zucchero.

Rimettete tutto sul fuoco, mescolate e lasciate finché non si addensa. Quando il budino è caldo, aggiungere la margarina e mescolare. Aggiungere il cocco e lasciar raffreddare. Togliete dal frigo il biscotto e versateci sopra il budino. Livellare il tutto e mettere in frigo per almeno 2 ore. Al momento di servire, decorare la torta con fettine di banana. Le fette di banana possono essere cosparse di succo di limone per non scurire.

Torta a digiuno con mele e caramello

Ingrediente:

  • Ingredienti da banco:
  • 150 gr di zucchero
  • 400 ml di acqua
  • 100 ml di olio
  • 50-100 gr di noci tritate
  • 4 mele di razza
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • quanta farina contiene
  • Ingredienti per la crema al caramello:
  • una tazza di zucchero
  • 500 ml di acqua
  • 5 cucchiai pieni di farina
  • mezzo pacchetto di margarina
  • cacao, essenza di rum

Torta a digiuno con mele e caramello

Metodo di preparazione

Mettere lo zucchero caramellato in una ciotola e mescolare bene, quindi aggiungere l'acqua calda. Quando l'acqua caramellata si sarà raffreddata, aggiungere le mele, le noci tritate, l'olio, la farina e la fecola, l'essenza di vaniglia o la polvere di cannella. L'impasto deve essere abbastanza denso. Successivamente l'impasto viene cotto, a sua volta, in 2 teglie, ovvero l'intera composizione, e subito dopo la cottura della parte superiore, tagliata in due pezzi.

Lasciare la parte superiore in forno per 40 & # 8211 60 minuti. Preparare la crema. Caramellare lo zucchero, aggiungere 5 cucchiai di farina e amalgamare bene il tutto. Aggiungi acqua calda sulla composizione e lascia sobbollire, mescolando. Lasciare raffreddare, quindi aggiungere la margarina a cubetti, il cacao e gli aromi.
Mettere la crema sul bancone e mettere la torta digiuno in frigo fino al momento di servire.


Passi

Strofinare i tuorli con lo zucchero e l'amido con una forchetta. Versate il latte e mettete la ciotola sul fuoco a fiamma bassa, mescolate con una forchetta.

La composizione si legherà e si addenserà, come un budino. Togliere la ciotola dal fuoco e mescolare fino a quando non si raffredda alla temperatura di un dito, aggiungere il burro morbido e incorporarlo alla crema.
Conserverò qualche cucchiaio di crema per la decorazione. Nella restante crema mettiamo il cacao in polvere e le essenze e mescoliamo lentamente fino a renderla omogenea.

Dolcificare il latte con lo zucchero vanigliato e passarci sopra un biscotto poi adagiarlo su un piatto.
Ognuno fa quello che vuole, io li ho disposti in due file di 5 strati con la crema al cacao tra di loro e sopra.

Riponete il piatto in frigo per qualche ora o tutta la notte.
Ho decorato la torta con crema e noci tritate.

Poi l'ho porzionato. È un dolce delizioso, i biscotti sono morbidi e la crema al cacao e rum gustosa.
Buon appetito.


  • 1 chilogrammo di biscotti semplici
  • sciroppo (acqua, zucchero semolato)
  • essenza di arancia
  • arancia grattugiata
  • Crema 1
  • 100 grammi di zucchero vanigliato
  • mezzo pacchetto di margarina
  • Crema 2
  • 3 cucchiai di cacao
  • 150 grammi di zucchero vanigliato
  • 250 grammi di noci macinate
  • mezzo pacchetto di margarina
  • un'essenza di rum
  • Smalto
  • 3 cucchiai di cacao
  • 50 grammi di margarina
  • 3 cucchiai di acqua
  • marmellata di mele cotogne
  • 8 cucchiai di zucchero semolato

Ecco come preparare questa torta a digiuno con una teglia. Per prima cosa preparate lo sciroppo, che preparate a fuoco basso, mescolando un bicchiere d'acqua con lo zucchero semolato, la scorza e l'essenza di arancia. Dopo che si sarà raffreddato, sciroppate uno ad uno i biscotti e adagiateli su un piatto in modo simmetrico.

Mescolare gli ingredienti per la crema 1 (100 grammi di zucchero vanigliato, mezza bustina di margarina). Otterrai una pasta fine. Stendetelo sul bancone, quindi posizionate una nuova fila di biscotti sciroppati. Presto la nostra torta sarà pronta. Ora preparerete gli ingredienti per la crema 2.

I prossimi passi per questa torta a digiuno con una teglia. Mescolare e sbattere gli ingredienti per la crema 2 (3 cucchiai di cacao, 150 grammi di zucchero vanigliato, 250 grammi di noci tritate, mezza bustina di margarina, un'essenza di rum). Anche in questo caso otterrai una pasta, che spalmerai sul secondo strato del piano di lavoro. Dopo aver steso la pasta, ricoprire il tutto con un'altra fila di biscotti ben imbevuti di sciroppo.

Preparate la marmellata di mele cotogne che avrete spalmato sui biscotti imbevuti di sciroppo. Aggiungere l'ultimo strato di biscotti. Alla fine preparate la glassa con 3 cucchiai di cacao, 50 grammi di margarina, 3 cucchiai di acqua, marmellata di mele cotogne e 8 cucchiai di zucchero semolato. Dopo l'ebollizione, distribuirlo uniformemente sul bancone. Lascia raffreddare e poi puoi servirlo con la tua famiglia e i tuoi cari. Tutti saranno deliziati da questo dolce. Buon appetito!