Bevande

Succo Di Albicocca


Ingredienti del succo di albicocca

  1. Albicocche 4 chilogrammi
  2. Zucchero sabbia 1 kg (o qb)
  3. Acqua pulita se necessario
  • Ingredienti principali: pesca, zucchero
  • Porzione di 12 porzioni
  • Cucina del mondo

Inventario:

Pentola profonda, Stufa, Scrematrice, Scodella profonda - 2 pezzi, Scodella profonda, Cucchiaio da tavola, Coltello, Asciugamano da cucina - 2 pezzi, Barattolo di vetro da mezzo litro con tappo a vite (da sotto il succo) - 11-15 pezzi, Annaffiatoio, Mestolo, Frullatore Coperta di lana

Preparare il succo di albicocca:

Passaggio 1: preparare le albicocche.


Per la preparazione del succo di albicocca, devi scegliere frutti maturi, morbidi e molto succosi. Li gettiamo in un lavandino pulito e sciacquiamo a fondo con acqua corrente fredda da sabbia e altri contaminanti. Dopo aver messo i frutti in una padella profonda da 5 litri e riempirli con acqua pulita in modo che il liquido sia più alto 2 - 3 centimetri.

Step 2: fai bollire le albicocche.


Mettiamo il contenitore con la frutta sul piatto, giriamo a un livello forte, portiamo il liquido a ebollizione, riduciamo la temperatura del piatto a un livello medio e facciamo bollire le albicocche per 5 - 7 minuti. Durante la cottura, la schiuma bianca si raccoglierà sulla superficie dell'acqua, ignorandola, si placherà, mescolando di tanto in tanto le albicocche bollite con un cucchiaio forato in modo che l'acqua non bolle e riempia la stufa.
Dopo che è trascorso il tempo richiesto, spegnere il fuoco, rimuovere le albicocche dalla padella usando lo stesso cucchiaio forato, trasferirle in una ciotola pulita e raffreddare e raffreddare a temperatura ambiente. Non dreniamo l'acqua in cui venivano bolliti i frutti.

Passaggio 3: sbucciare e tagliare le albicocche.


Dopo che il frutto si è raffreddato, spezzare alternativamente ogni albicocca in 2 metà e rimuovere i semi da loro. Rimuovere delicatamente dalla buccia, dopo la cottura si ritardi facilmente dietro la polpa. I frutti pelati vengono messi in una ciotola profonda separata.

Quindi trasferiamo la polpa di albicocca in una ciotola pulita del frullatore e maciniamo ad alta velocità fino a ottenere una consistenza liquida. Dedichiamo a questo processo 1 - 2 minuti, il risultato dovrebbe essere una massa simile alla purea di frutta liquida.

Passaggio 4: cuocere il succo di albicocca


Mettiamo la pentola con acqua in cui le albicocche erano bollite, la mettiamo sul fornello, che si accende a un livello forte, e facciamo bollire il liquido. Quindi riduciamo la temperatura della piastra a un livello medio, con l'aiuto di un cucchiaio, versiamo le albicocche tritate e determiniamo la densità del prodotto desiderato. Se vuoi un nettare concentrato e denso, che può essere successivamente diluito, lascialo così com'è e se vuoi un succo più liquido, puoi aggiungere acqua pulita alla padella.
Dopo averlo versato in un contenitore con 1 chilogrammo di zucchero semolato, la sua quantità può anche essere regolata a piacere. Cuocere il succo per 15-20 minuti rimuovere periodicamente schiuma dalla superficie della massa liquida.

Passaggio 5: preservare il succo di albicocca.


Dopo 15-20 minuti stendiamo un asciugamano sul tavolo della cucina, mettiamo su di esso lattine sterilizzate e una ciotola con coperchi di metallo sterilizzati. Per la conservazione, puoi usare qualsiasi capacità, nel mio caso si tratta di normali barattoli da mezzo litro e litro da sotto i succhi dei bambini. A sua volta, posizioniamo un annaffiatoio su ogni contenitore e versiamo il succo di albicocca su di loro con l'aiuto di un mestolo, facendo in modo che la bevanda trabocchi leggermente sulle navate laterali del collo.
Quindi copriamo i vasetti con tappi a vite e li chiudiamo anche attentamente, aiutandoci con un canovaccio. Mettiamo contenitori con succo già pronto, ma ancora caldo sul pavimento, li avvolgiamo in una coperta di lana e raffreddiamo il pezzo per 1-2 giorni senza sbalzi di temperatura. Dopo aver asciugato i vasetti con un panno umido da cucina appiccicoso e li abbiamo messi in un luogo fresco e ben ventilato, ad esempio nella dispensa, nella cantina o nel seminterrato.

Passaggio 6: servire il succo di albicocche.


Il succo di albicocca viene servito freddo o a temperatura ambiente. Se hai preparato una bevanda molto densa prima di servire, puoi diluirla con uno sciroppo di zucchero leggero. Opzionalmente, in ogni porzione di succo, puoi aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio normale o di frutta, nonché diverse foglie di menta. Questa bevanda ti farà molto piacere e ricorderà ai tuoi gusti la calda e soleggiata estate!
Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- Allo stesso modo, puoi preparare il succo di pesche, nettarine e prugne.

- Il succo può essere conservato in normali bottiglie e chiuso con normali tappi di metallo con un elastico usando una chiave di conservazione.

- La polpa di albicocca può essere grattugiata attraverso un setaccio a maglia fine.

- Se hai acquistato albicocche troppo dolci e mancano di acidità, puoi aggiungere il succo di limone al succo di albicocca durante la cottura ripetuta.

- Prima di procedere con la conservazione, non dimenticare di lavare e sterilizzare a fondo l'intero inventario con il quale verrà eseguito l'intero processo. Per il lavaggio delle stoviglie, scegli prodotti che contengono una quantità minore di sostanze chimiche, l'opzione ideale è il bicarbonato di sodio, viene lavato anche dallo sporco più pesante. E il metodo di sterilizzazione dipende dal tuo desiderio, può essere l'ebollizione, il trattamento termico in un forno a microonde o in un forno, puoi trovare informazioni più dettagliate facendo clic su questo link.