Billette

Taranka (ariete)


Ingredienti per la preparazione di montoni (montoni)

  1. Ram fresco 1 kg
  2. Sale grosso 300-400 grammi
  3. Aceto da tavola (per 3 litri di acqua) 25 millilitri
  • Ingredienti principali
  • Per 6 persone

Inventario:

Tagliere, Coltello, Ciotola - 2 pezzi, Coltello per la pulizia della squama, Pentola smaltata, Coperchio, Carico (mattone o peso), Frigorifero, Spago o filo d'acciaio sottile, Garza o zanzariera

Cottura di arieti (arieti):

Passaggio 1: preparare il pesce.


Prima di preparare la taranka per la salatura, la laveremo con scaglie sotto l'acqua fredda corrente dal muco. Dopo aver spostato la carcassa sul tagliere e con l'aiuto di un coltello da cucina facciamo un'incisione lungo l'addome del pesce dalla pinna lombare alle branchie. Quindi rimuovere manualmente tutti gli interni e lavare con molta attenzione il pesce sventrato dai coaguli di sangue e i pezzi rimanenti degli interni.
Attenzione: se il pesce è piccolo, non è necessario sventrarlo. I pesci grandi sono meglio sventrati. Ora, su tua richiesta, puoi pulire il pesce dalle squame. Per fare questo, metti la carcassa di pesce in una grande ciotola o lavandino riempito con acqua fredda in modo che le squame non si disperdano ai lati e, usando un coltello da cucina o uno speciale coltello da pesce, pulisci il montone. Non è necessario rimuovere la testa del pesce.

Se il pesce è grande, allora - lo spostiamo su un tagliere e facciamo una sezione longitudinale lungo la parte posteriore della carcassa in modo che il pesce sia salato meglio. Preferisco non pulire il pesce dalle squame, poiché viene conservato in questa forma più a lungo.

Quindi strofiniamo generosamente il pesce con sale, in particolare con attenzione nella zona della testa e delle branchie. Per questa procedura, è necessario utilizzare solo sale grosso e sempre privo di impurità (non iodato). Se si utilizza sale macinato finemente, sul pesce apparirà una crosta che impedisce alla salamoia di penetrare all'interno e quindi il montone non salina bene.

Step 2: prepariamo un montone (ram) - pesce salato.


È meglio salare il pesce in una ciotola smaltata o in acciaio inossidabile. Prendiamo una casseruola e versiamo uno strato di sale circa lo spessore di circa 5-7 mm. Distribuiamo il primo strato di ariete sul fondo del contenitore. Facciamo in modo che le carcasse si trovino una accanto all'altra, ma non si sovrappongano. Dopo aver posato il primo strato di pesce, versare uniformemente il sale su di esso. Lo spessore della copertura del sale dovrebbe essere intorno 10 millimetri. Quindi, sopra il primo strato, stendi il secondo strato di pesce e versa di nuovo il sale su di esso. Questo processo si ripete fino a quando tutto il pesce non ha terminato.
È indispensabile osservare le proporzioni: 300-400 grammi per 1 chilogrammo di pesce sale. Se stai decapando più pesce di quanto specificato nella ricetta, la quantità di sale non è difficile da calcolare. Quando l'intera padella viene adagiata in un contenitore, coprire le stoviglie con un coperchio più piccolo nel raggio rispetto al raggio della padella in modo che il coperchio sia a stretto contatto con il pesce salato e caricare sopra di esso. Può essere un peso o un mattone. Ora mettiamo il contenitore in un luogo fresco, soprattutto in frigorifero.
Se ingrassi il pesce in inverno, i piatti possono essere posizionati sul balcone, la cosa principale è che la luce solare diretta non cade su di esso. Può andare a salare il pesce 1-2 giornise il montone è piccolo, se la carcassa è di taglia media, il decapaggio prende 3-4 giorni. Se il pesce è grande, il processo di salatura aumenterà a 7-14 giorni. Il pesce lascerà entrare il succo, che deve essere periodicamente scaricato. Quando l'abbondante rilascio di liquido viene interrotto, significa che il pesce è già salato e puoi procedere allo stadio finale - asciugare il montone.

Passaggio 3: preparare il montone (ram) - asciugare il pesce.


Prima di asciugare, rimuovere il pesce dalla padella e sciacquare bene più volte in una ciotola di acqua pulita. Successivamente, raccogliamo di nuovo acqua pulita nel serbatoio e immergiamo il montone per 2-3 ore. Trascorso questo tempo, estraiamo il pesce dal serbatoio e lo trasferiamo in una ciotola piena di acqua pulita, dopo aver versato l'aceto nel liquido nel calcolo: per 3 litri di acqua - 25 millilitri di aceto. Grazie a questa soluzione, le mosche non atterreranno sui pesci durante l'essiccazione e questo, a sua volta, renderà impossibile ottenere organismi viventi non necessari in una speronatura.
Quindi estraiamo le carcasse di pesce dalla soluzione e le infiliamo su spago o filo di acciaio sottile. Puoi usare la lenza. Prima di appendere il montone, spezzeremo le branchie in modo che si asciughino più velocemente, e se il pesce è grande, quindi sulla pancia tagliata metteremo puntoni da fiammiferi. È necessario infilare il pesce attraverso i fori per gli occhi.
Attenzione: Non consiglio di appendere il pesce sottosopra, poiché in questa posizione tutto il succo uscirà da esso e diventerà molto rigido e insapore. Dopo aver messo insieme il pesce, lo appendiamo in un luogo ben ventilato, ma lontano dalla luce solare diretta. È molto importante coprire il pesce prima di asciugarlo. 2-3 strati di garza o una zanzariera.
Attenzione:
se si asciuga regolarmente il pesce, è meglio farlo in scatole appositamente preparate. La scatola deve essere ben stagionata su tutti i lati e coperta con una garza o una zanzariera, in modo che gli insetti non possano sedere sull'ariete. È meglio appendere la sera, in modo che il montone possa essere stagionato ed asciugato durante la notte. Ora non resta che attendere.
prima 3-4 giornimentre il pesce si asciuga, ha un odore specifico. Questo è un processo normale. Trascorso questo tempo, l'odore scomparirà gradualmente e alla fine della settimana apparirà un aroma gradevole. Se preferisci il ram essiccato al sole, puoi rimuoverlo dal filo. E quelli che preferiscono più pesce essiccato, devi aspettare un altro 4-7 giorni.

Passaggio 4: servire il ram (ram).


Rimuoviamo il pistone finito e lo mettiamo su un piatto. Se il pesce veniva cotto in scaglie o con interiora, prima di servire lo liberiamo dalle scaglie e dalle interiora. Se il montone è grande, può essere tagliato in piccoli pezzi. Puoi servire pesce con birra o servire con purè di patate e verdure fresche, come preferisci.
Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- Il montone più delizioso è l'inverno. Dopotutto, il pesce catturato in inverno, sebbene non untuoso, ha un addome più vuoto, quindi non puoi far uscire le viscere e il pesce conserva il suo aroma e il suo sapore migliore. È vero, se il pesce è grande, allora è meglio pulirlo dall'interno e tagliare lungo la colonna vertebrale in modo che la carcassa sia meglio asciugata.

- Utilizzare per la salatura, solo il pesce più fresco, che è stato conservato diverse ore dopo la pesca. Un tale taranka risulta essere più gustoso, perché nel processo di salatura il pesce verrà salato uniformemente.

- Il pesce pronto può essere conservato in un sacchetto di carta nel frigorifero o nell'armadio della cucina.

- Se ti piace di più l'ariete essiccato al sole, allora è meglio usarlo più velocemente o tenerlo in frigorifero.

- Se si asciuga il pesce in inverno, è meglio farlo in cucina vicino alla stufa a gas o vicino alla stufa. Se non ci sono mosche nella stagione fredda, non è necessario coprire il pesce con una garza o una zanzariera.