Billette

Hamsa salato


Ingredienti per preparare Hamsa salato

  1. Hamsa 1,5 chilogrammi
  2. Salgemma (senza iodio) a piacere
  • Ingredienti principali
  • Per 3 persone
  • Cucina del mondo

Inventario:

Scolapasta, Ciotola profonda - 2 pezzi, Asciugamani da cucina in carta, Involucro di plastica per alimenti, Barattolo da mezzo litro - 3 pezzi, Frigorifero, Garza sterile, Bottiglia di plastica da mezzo litro - 3 pezzi, Grande piatto piatto

Cottura di hamsa salato:

Passaggio 1: preparare l'hamsa.


Mettiamo hamsa fresco e non sbucciato in uno scolapasta e sciacquiamo sotto un piccolo getto di acqua corrente fredda, mescolandolo delicatamente con le mani pulite da un lato all'altro. Lo facciamo attentamente, diverse volte, al fine di sbarazzarsi di squame e altri contaminanti.

Lascia l'hamsa in uno scolapasta 5 - 6 minutiin modo che il liquido residuo fuoriesca dal pesce. Ora procediamo alla fase più "sporca" della salatura, prendiamo un pesce tra le mani, afferriamo le dita con le branchie e rimuoviamo la testa dal pesce insieme a parte dell'intestino.

Con l'indice strappiamo l'addome di hamsa, rimuoviamo le rimanenti viscere e mettiamo il pesce in una ciotola profonda. Allo stesso modo puliamo il resto dell'hamsa. Quindi mettiamo una ciotola di pesce pulito nel lavandino, lo riempiamo con acqua fredda, sciacquiamo e quindi dreniamo il liquido fangoso. Fare questo processo non è un'opinione 5 - 7 volte o fino a quando l'acqua diventa chiara.

Step 2: la prima fase della salatura.


L'hamsa lavato viene posto in una ciotola pulita e leggermente immerso in asciugamani da cucina di carta per eliminare l'acqua in eccesso. Cospargere il pesce leggermente essiccato con 2-3 generose manciate di roccia, sale non iodato, stringere il contenitore con un involucro di plastica di acciuga e conservare in frigorifero per almeno 2-3 oreal massimo 6 - 7 ore. Questo primo stadio di salatura aiuterà gli hamsa a perdere gran parte del sangue e dei liquidi.

Step 3: la seconda fase della salatura.


Mentre il pesce subisce la salatura iniziale, laviamo e sterilizziamo il contenitore, con il quale avrà luogo la salatura principale, questo può essere fatto in diversi modi sterilizzando lattine da mezzo litro o litro in un'autoclave, nel microonde, nel forno o nel solito modo vecchio stile sul bollitore. Dopo il tempo richiesto, estraiamo una ciotola di hamsa dal frigorifero, rimuoviamo il film di plastica e dreniamo il liquido che si è accumulato sul fondo. Sul fondo di una delle lattine mettiamo 1 manciata di salgemma e adagiamo sopra uno strato di hamsa.

Quindi mettiamo di nuovo sale sul pesce e poi di nuovo hamsa.

Li alterniamo fino a quando il contenitore è quasi pieno fino all'orlo, l'ultimo strato dovrebbe essere salato fino a 1-2 cm di spessore. Allo stesso modo riempiamo tutti gli altri barattoli da mezzo litro. Quindi, uno per uno, metti un pezzo di garza sterile sulla superficie di ogni barattolo e attacca il pesce in modo che l'hamsa sia più stretto l'uno all'altro.

Quindi mettiamo l'oppressione sulla superficie di ogni pezzo di garza, ad esempio una piccola bottiglia di plastica riempita con normale acqua corrente. Mettiamo gli edifici risultanti in un luogo fresco e ben ventilato, ad esempio in una dispensa o seminterrato, se non ce ne sono in casa, puoi usare il frigorifero. Affinché il pesce sia salato qualitativamente, deve essere tenuto sotto sale almeno 1 - 2 del giorno per hamsa salato o 1 settimana per più salato. Periodicamente, è necessario cambiare la garza e cospargere il pesce con una nuova porzione di salgemma fresco, secco.

Passaggio 4: preparare il pesce per il servizio.


Prima di goderti l'hamsa salato, vale la pena prepararlo. E per cominciare, lo gettiamo in uno scolapasta, lo sciacquiamo sotto acqua corrente fredda e trasferiamo il pesce in una ciotola profonda. Quindi riempili con acqua bollita fredda e tieni l'hamsa. 1 - 2 ore.

Dopo aver versato il liquido dalla ciotola, asciugare il pesce con strofinacci di carta, opzionalmente rimuovere le creste dall'hamsa, stendere su un piatto largo e condire con olio vegetale, succo di limone, cipolla o usare pesce salato per preparare piatti gustosi.

Passaggio 5: servire l'hamsa salato.


L'hamsa salato viene servito freddo come antipasto, oltre a un contorno di verdure o utilizzato per preparare insalate e per cuocere. Un pesce così salato in casa differisce significativamente dal negozio di hamsa per ricchezza, contenuto di grassi e freschezza. Gustoso e non costoso! Divertiti!
Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- Se lo si desidera, gli strati di sale e pesce possono essere spostati con strati di spezie come grani di pepe nero, piselli pimento, foglie di alloro o ribes, semi di cumino, chiodi di garofano e coriandolo.

- Lo strato superiore di sale deve rimanere sempre asciutto.

- Se lo si desidera, l'hamsa può essere salato non sbucciato, ma in questo caso è meglio eseguire questo processo in frigorifero per evitare danni al pesce.

- L'hamsa salata a casa può essere conservata in frigorifero per non più di 30 giorni!