Altro

Rambutan in scatola


Ingredienti per rambutan in scatola

  1. Rambutan 1 chilogrammo
  2. Acqua pura distillata 500 millilitri
  3. Zucchero sabbia 300 grammi
  • Ingredienti principali
  • Per 1 porzione
  • Cucina del mondo asiatica, orientale

Inventario:

Coltello, Piastra profonda, Stufa, Pentola, Cucchiaio da tavola, Annaffiatoio con collo largo, Litr lattina, Tappo a vite in metallo, Mestolo, Asciugamano da cucina, Asciugamano in spugna

Preparazione del rambutan in scatola:

Passaggio 1: preparare il rambutan.

Naturalmente, il rambutan in scatola può essere acquistato nei negozi o sugli scaffali di tutti i supermercati, ma se incontri frutta fresca, è meglio cucinarli da soli, in primo luogo, sarai sicuro che il tuo raccolto non contenga conservanti e, in secondo luogo, le tue finanze Non soffrire di costi elevati. Per prima cosa prendiamo 1 rambutan, armiamoci di un coltello affilato e facciamo un taglio circolare nel mezzo del frutto, cercando di non toccare la polpa. La pelle viene rimossa dal frutto molto facilmente, basta tirare i peli e rimuovere uno dei gusci. Dopo aver tagliato, la seconda parte del guscio con un coltello e rimuoverlo completamente. Allo stesso modo, puliamo tutti gli altri frutti e li mettiamo in un piatto profondo.

Passaggio 2: preparare lo sciroppo.

Ora accendi la stufa a un livello medio, mettici sopra uno stufato con 500 millilitri di acqua distillata pura e porta ad ebollizione. Quando il liquido bolle, introduciamo la giusta quantità di zucchero semolato nel contenitore e facciamo bollire lo sciroppo, mescolando con un cucchiaio, per 2-3 minuti fino a quando i chicchi di zucchero non sono completamente sciolti. Dopo ridurre la temperatura della piastra a un livello tra piccolo e medio. Abbassa delicatamente i frutti di rambutan pelati nello stufato e cuocili 5 minuti.

Passaggio 3: preservare il rambutan.

Trascorso il tempo richiesto, ovvero dopo 5 minuti, installiamo un annaffiatoio a collo largo su un barattolo da litri pulito e sterilizzato. Usando un mestolo, metti i frutti del rambutan in un contenitore e riempili di sciroppo in modo che la massa dolce copra completamente il frutto, ma allo stesso tempo si trova sotto il bordo del collo del vaso di circa 6-7 millimetri. Dopo aver preso un coperchio a vite sterilizzato in metallo, coprirlo con un barattolo e usare un canovaccio per sigillare il contenitore in modo che non ci siano spazi vuoti. Quindi capovolgiamo il barattolo, controlliamo se lo sciroppo fuoriesce e solo allora lo mettiamo sotto un asciugamano di spugna caldo. Lasciare vuoto lo spazio in questo modulo 2 giornifino a completo raffreddamento. Dopo un paio di giorni, la conservazione finita può essere inviata in frigorifero o in un luogo fresco e ben ventilato, ad esempio in cantina, cantina, dispensa. Il rambutan in scatola può essere assaggiato attraverso 20 giorni

Passaggio 4: servire il rambutan in scatola.

Il rambutan in scatola è servito a temperatura ambiente o freddo. Il frutto sa di ananas in scatola. Questo gustoso può essere utilizzato per insalate, creme, gelatine, pasticcini e anche per preparare tinture forti. Il rambutan in scatola anche dopo 5 minuti di ebollizione e infusione conserva tutte le sue sostanze benefiche. Godendo di questo delizioso, assicurati che vitamine, carboidrati, grassi, proteine, minerali, oli e altri importanti macro e oligoelementi apporteranno grandi benefici al tuo corpo! Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- - Non dimenticare che prima della conservazione, lavare e sterilizzare accuratamente tutte le attrezzature con cui si lavorerà. Puoi sterilizzare i vasetti in un'autoclave, in una stufa o nel microonde.

- - Tutte le apparecchiature prima della sterilizzazione devono essere lavate con bicarbonato di sodio, non contengono sostanze chimiche, lavano perfettamente grasso, muffe e sono in grado di affrontare altri contaminanti anche in luoghi fortemente lavati.

- - A piacimento, i frutti pelati del rambutan possono essere tagliati in 2 metà, rimuovere i semi da essi, far bollire lo sciroppo e quindi conservare come indicato nella ricetta.

- - A volte 1 cucchiaino di succo di limone concentrato viene aggiunto allo sciroppo per dare alla frutta un sapore aspro.