Cottura al forno

Crostata su panna acida


Ingredienti per preparare crostate su panna acida

Per il test:

  1. Burro 100 grammi
  2. Panna acida 25% di grassi 200 millilitri
  3. Zucchero 50 grammi
  4. Zucchero vanigliato 1 bustina
  5. 1 limone medio
  6. Farina di grano 300 grammi
  7. Lievito in polvere per pasta 2 cucchiaini

Per il ripieno:

  1. 5 mele di medie dimensioni
  2. Rum o brandy 1 cucchiaio
  3. Uvetta 50-100 grammi

Per cospargere:

  1. Zucchero a velo 1 cucchiaio
  2. Spice cannella in polvere 1/3 cucchiaino
  • Ingredienti principali: mela, panna acida, pasta frolla
  • Per 5 persone

Inventario:

Teglia 26 cm, Coltello, Tagliere, Forno, Scodella, Stufa della cucina, Spatola di legno, Padella centrale, Matterello, Carta da forno, Piatto da portata, Cucchiaio da tè, Cucchiaino, Piatto, Grattugia fine, Piattino, Setaccio , Ciotola

Cottura di crostate su panna acida:

Step 1: prepara le mele.

Per cominciare, laviamo le mele sotto l'acqua corrente e dopo - le posiamo su un tagliere. Usando un coltello, taglia l'ingrediente in due metà e subito dopo ritaglia il nucleo da ogni parte della mela. Attenzione: se lo desideri, puoi tagliare la buccia dal frutto, ma se le mele sono giovani, puoi lasciare la pelle, poiché si ammorbidirà durante la cottura. Ora, macina ogni metà della mela a fettine sottili e trasferiscile in una casseruola media. Versa rum o cognac nel contenitore e, mescolando bene i componenti fino a che liscio, metti la padella sul fuoco meno della media. Cuocere fino a quando le mele sono morbide. Alla fine aggiungiamo l'uvetta e mescoliamo ancora tutto bene con l'inventario improvvisato. Spegniamo il bruciatore e mettiamo da parte il contenitore con il ripieno per la torta da raffreddare a temperatura ambiente.

Passaggio 2: preparare il burro.

Distribuiamo il burro freddo su un tagliere e usiamo un coltello per tagliare l'ingrediente in piccoli quadrati. Tritare il componente cremoso in un piatto e metterlo da parte per raffreddarlo a temperatura ambiente.

Passaggio 3: preparare il limone.

In realtà, non abbiamo bisogno del limone stesso, ma solo della sua buccia. Usando una grattugia fine, strofina la scorza di limone. Otteniamo la vera scorza, che darà una delicata acidità piccante nell'impasto e un aroma appena percettibile di agrumi. Subito dopo spostiamo il componente nel piattino.

Passaggio 4: preparare l'impasto.

Metti il ​​burro morbido in una ciotola profonda e aggiungi anche panna acida, zucchero, zucchero vanigliato e necessariamente scorza. Usando un cucchiaio, mescola bene gli ingredienti fino a formare una massa omogenea. Quindi versare la farina con un lievito per l'impasto in un setaccio e setacciare questi due componenti nella stessa ciotola. Successivamente, con le mani pulite e asciutte, impastare la pasta in modo uniforme. L'impasto dovrebbe risultare molto morbido e non aderire affatto alle mani e al mattarello.

Passaggio 5: preparare una crostata con panna acida.

Formiamo una palla dall'impasto con le mani e la mettiamo su un tagliere. Con un coltello, tagliare l'impasto in due metà uguali e mettere da parte uno dei pezzi per ora. La seconda parte dell'impasto viene spostata sul tavolo della cucina, cosparsa di una piccola quantità di farina e, usando un mattarello, stendiamo un cerchio dal componente, che in dimensioni dovrebbe essere leggermente più grande delle dimensioni della teglia. Nel frattempo, copriamo la teglia con carta da forno, se necessario, e successivamente trasferiamo il cerchio di prova direttamente nel contenitore della carta. Con le mani livelliamo l'impasto in modo che aderisca perfettamente alle pareti dello stampo e creiamo anche manualmente piccoli lati di pasta ondulata lungo il bordo della teglia. Usando un cucchiaio, stendi il ripieno di mele al centro dell'impasto e uniforma uniformemente le fette di mela con l'inventario improvvisato su tutta la superficie del piatto. Usando il mattarello, arrotoliamo anche il rimanente pezzo di pasta in un cerchio, dello stesso diametro del primo, e usando un coltello, lo tagliamo in strisce larghe circa 2 centimetri. Distribuiamo strisce di pasta sul ripieno, assicurati di incrociare per incrociare e anche in modo che ci sia un piccolo spazio tra le strisce. E alla fine schiacciamo delicatamente l'impasto lungo il bordo. Metti la torta in un forno preriscaldato a temperatura 180 ° C e cuocere il piatto per 40 minuti fino a marrone dorato. Nel frattempo, stiamo preparando la cottura, versiamo lo zucchero a velo e la cannella nella ciotola e, usando un cucchiaino da tè, mescoliamo bene i due componenti fino a renderli lisci. Se lo si desidera, dopo che la cottura è pronta, cospargere una torta ancora calda con una miscela di cannella e zucchero a velo.

Passaggio 6: servire la torta di pasta frolla con panna acida.

La crostata su panna acida si rivela favolosamente aromatica, molto gustosa, con delicata fusione in bocca che riempie e una crosta croccante all'esterno. Una tale torta può essere servita con tè con piacere e tratta cari ospiti o parenti con dolci così deliziosi. Facendo leva delicatamente la torta dal basso con una spatola di legno, la trasferiamo sulla teglia e, se hai lasciato la carta da forno sul bordo della teglia, puoi estrarre l'inventario dai bordi e quindi trasferire la teglia in un altro contenitore. Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- - Per fare una crostata, puoi usare qualsiasi ripieno. Ad esempio, per evitare fette di mele nel piatto, la frutta dopo la cottura può essere schiacciata con una cotta di pulci per purè di patate e successivamente aggiungere un altro 1 cucchiaio di semola. Puoi anche usare marmellata densa o marmellata.

- - Puoi coprire la torta prima di cuocerla non solo con strisce di pasta, ma anche con flagelli in un cerchio a una piccola distanza l'una dall'altra, oppure coprire il ripieno con un cerchio di prova e fare un buco nel mezzo con un coltello.

- - Invece del burro, la margarina può essere usata per fare l'impasto. Solo allora deve essere cremoso e con un'alta percentuale di grassi.

- - Per la preparazione di deliziosi impasti friabili, assicurarsi di utilizzare farina di qualità, macinazione fine e un marchio collaudato.

- - Per la preparazione del ripieno, è meglio prendere mele di varietà dolci dure.