Bevande

Succo di melograno


Ingredienti di succo di melograno

  1. Melograno grande 1 pezzo
  2. Acqua depurata 250 millilitri
  3. Zucchero qb
  • Ingredienti principali
  • Per 1 porzione

Inventario:

Tagliere, Coltello da cucina, Ciotole di medie dimensioni - 2 pezzi, Setaccio, Frullatore, Cucchiaino, Cucchiaio da tavola, Vetro, Misurino alto

Preparazione del succo di melograno:

Step 1: prepara il melograno.

Prima di iniziare a preparare il succo di melograno, è utile sapere che quelle vitamine che fanno parte del melograno sono una scoperta per il nostro corpo! Quindi, la vitamina C - migliora l'immunità, la vitamina B6 - rafforza il sistema nervoso, la vitamina B12 - preziosa per la formazione di palline rosse e per migliorare la composizione del sangue, la vitamina P1 - è necessaria per rafforzare i vasi sanguigni. Con l'aiuto del succo di melograno, viene trattata la disbiosi intestinale e il contenuto di un gran numero di microelementi e antiossidanti in esso, migliora il metabolismo. Il succo di melograno ha un effetto diuretico, coleretico, analgesico e antinfiammatorio. Ecco i vantaggi del succo di melograno! Mi sembra che l'Azerbaigian sia trattato con particolare rispetto per il melograno proprio perché questa pianta ci dona salute e longevità! Almeno questo è uno dei motivi. Le hostess di questo paese preparano molti piatti a base di frutta al melograno: marmellata, vino, varie salse e salsa, oltre a pasticcini ripieni di frutta al melograno. Inoltre, è molto gustoso e può essere bevuto da bambini e adulti. Ecco perché per cominciare prendiamo il frutto di melograno, lo sciacquiamo bene sotto l'acqua corrente e, senza asciugarlo, lo mettiamo su un tagliere. Usando un coltello da cucina, tagliare l'ingrediente approssimativamente in 2 parti uguali. Prendiamo una ciotola di medie dimensioni, preferibilmente con bordi alti, la riempiamo con acqua a temperatura ambiente e immergiamo lì due metà di melograno. Attenzione: durante il taglio, alcuni semi all'interno del melograno sono stati danneggiati, quindi a causa del succo che fuoriesce da loro, l'acqua può diventare rossastra, il che è naturale. Immergendo le mani pulite in un contenitore d'acqua e con l'ingrediente principale, con attenzione, senza danneggiare i semi, li tiriamo fuori dalle membrane e dalla buccia. In questo caso, i semi affonderanno sul fondo della ciotola e la membrana in cui si trovavano le bacche di melograno galleggerà sulla superficie della ciotola con acqua.

Passaggio 2: selezionare una membrana da una ciotola.

Seleziona manualmente la membrana dalla ciotola e scartala, poiché non ci è più utile. Inoltre, per la preparazione del succo di melograno, la buccia non ci è utile. Ma per ora, non gettarlo via, ma semplicemente metterlo da parte.

Passaggio 3: tritare i semi di melograno.

Prendi una ciotola di semi e scola l'acqua attraverso un setaccio. Dopo aver scaricato l'acqua, trasferire i semi di melograno nel frullatore, coprendolo con un coperchio, quindi accendere la velocità 3-5 modalità e macinare l'ingrediente non più di 15 secondi. Successivamente, apri il coperchio del frullatore e passa al passaggio successivo nella preparazione del succo di melograno.

Passaggio 4: filtrare la miscela di melograno schiacciata.

Prendi un setaccio e mettilo in una ciotola pulita. Trasferiamo la bacca tritata dal frullatore in un setaccio e, usando un cucchiaio, premendolo sul composto, filtriamo quanto più succo di melograno possibile. Attenzione: solo i semi dovrebbero rimanere sulle pareti del setaccio quando tutto il succo viene scaricato in una ciotola.

Passaggio 5: preparare il succo di melograno.

Poiché il succo di melograno ha un sapore abbastanza acido, aggiungi zucchero. Ma la domanda è: quanto aggiungere questo prodotto? Mi raccomando aggiungi 1/3 di tazza di zucchero a 1,5 tazze di succo. Ma se sei un goloso, allora la quantità di zucchero può essere aumentata a tuo gusto. Quindi, usando un cucchiaino o un cucchiaio, aggiungi la componente di zucchero e mescola bene fino a che liscio. Quando il succo concentrato di melograno appena preparato è quasi pronto, versa l'acqua in un bicchiere alto, in modo che il liquido non fuoriesca dai bordi del bicchiere. Prendiamo acqua bollita purificata o calda. Quindi, usando lo stesso cucchiaio, mescola bene tutti i componenti di una bevanda naturale.

Passaggio 6: servire il succo di melograno.

Servire il succo di melograno appena preparato preferibilmente immediatamente, in quanto manterrà più delle sue proprietà nutritive e benefiche. Puoi versare la bevanda in un bicchiere e mettere un altro tubo per un cocktail nel contenitore in modo che sia conveniente bere succo e solo per un aspetto estetico. Ad alcune persone piace aggiungere del ghiaccio tritato al succo - ognuno ha il suo gusto! La cosa principale è che il succo di melograno apporterà grandi benefici al tuo corpo e otterrai un grande piacere assaporando questa bevanda! Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- - La nostra ricetta è progettata per produrre un bicchiere di succo, quindi se vuoi trattare tutta la famiglia con questo succo, fai scorta di melograno per il futuro.

- - Quando si sceglie un melograno, è meglio prendere i frutti dal rosso al giallo rosato. Allo stesso tempo, la buccia del melograno non dovrebbe essere danneggiata, poiché è possibile che il processo di distruzione dei semi di melograno inizi in questo luogo e per questo il gusto del succo di melograno può essere rovinato.

- - Per ottenere più succo dai semi dopo averli macinati in un frullatore, è meglio metterli in un sacchetto di garza e spremere delicatamente il composto di melograno, torcendo la garza con le mani.

- - Il succo appena preparato può essere conservato per non più di 2 giorni in frigorifero, dopodiché perde parzialmente le sue proprietà utili.

- - Il succo di melograno può essere eventualmente addolcito invece di zucchero e miele. Quindi la tua bevanda risulta ancora più aromatica ed inebriante.

- - Tutte le parti del melograno sono utili, quindi non buttiamo via la buccia del melograno dopo aver lavorato le bacche, ma la asciugiamo e la conserviamo in un sacchetto di carta in un luogo buio dove non c'è il sole. Dopo tutto, la buccia essiccata può essere utilizzata come agente terapeutico astringente, diuretico e coleretico.