Billette

Biancospino candito


Ingredienti per produrre biancospino candito

  1. Frutti di biancospino 1 chilogrammo.
  2. Zucchero semolato o zucchero a velo 1 chilogrammo.
  • Ingredienti principali Biancospino
  • Per 4 persone
  • Cucina del mondo asiatica, orientale

Inventario:

Ciotola profonda, contenitori di vetro, scolapasta, coltello affilato, pezzo di garza, rotolo di carta pergamena per alimenti, asciugamani di carta

Cottura di biancospino candito:

Step 1: prendi le bacche di biancospino.

Per lo zucchero biancospino, consigliamo di scegliere frutta completamente matura, ma non troppo matura. Questi frutti devono essere accuratamente selezionati, selezionati non danneggiati da marciume, insetti o frutti neri. Anche le bacche leggermente rovinate dovrebbero essere scartate, poiché questa ricetta richiede solo frutti interi e integri. Quindi, usando un coltello affilato, le bacche di biancospino dovrebbero essere sbucciate di peduncoli e sepali, lavate accuratamente sotto l'acqua corrente in una ciotola o scolapasta e versate su un asciugamano per waffle da cucina asciutto e disteso in fila per un'ulteriore asciugatura.

Step 2: biancospino di zucchero.

I frutti già secchi devono essere accuratamente schiacciati nello zucchero semolato o nello zucchero a velo, quindi in piccole porzioni, usando un cucchiaio, versarli in una bottiglia a collo largo con un tappo a spirale. Ogni volta che versi la frutta con lo zucchero in una bottiglia, dovresti toccare energicamente qualcosa di morbido (ad esempio un feltrino). Questo viene fatto in modo che le bacche del biancospino siano ben condensate con lo zucchero in un barattolo e non vi siano più vuoti extra lì. Le bacche di biancospino dovrebbero essere versate nella bottiglia solo su 3/4, e 1/4 sopra lo spazio rimanente appena coperto con zucchero semolato o glassa. Di conseguenza, dovresti ottenere un tale livello in altezza 5 cm Successivamente, la bottiglia di vetro dovrebbe essere coperta con un pezzo di garza (preferibilmente piegata in più strati) e legare il collo della bottiglia 2 strati carta pergamena alimentare. Quindi la bottiglia deve essere messa in un luogo buio e fresco 8-10 settimane.

Passaggio 3: servire il biancospino candito.

Dopo il tempo trascorso, questa prelibatezza piuttosto dolce e molto gustosa sarà completamente pronta. In un luogo asciutto e abbastanza fresco (ad esempio, nella dispensa o nel frigorifero), puoi conservare una tale prelibatezza per molto tempo. Se hai intenzione di conservare il biancospino candito nel frigorifero, quindi quando è infuso - metti una bottiglia di vetro o un tappo con una torsione o un tappo di plastica. Quindi la bottiglia deve essere conservata per un lungo periodo e infusa nel frigorifero (se non si dispone di cantina o dispensa). Questo, ovviamente, se non lo mangi subito. Puoi fare scorta di questo piatto fino al prossimo autunno per compiacere te stesso e il tuo tè del corpo con biancospino candito, perché oltre al tè che ha un buon sapore, aiuti ancora il tuo corpo a riprendersi dall'aterosclerosi e da molte altre malattie. Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- - A proposito, i cinesi hanno una tradizione di stringere il biancospino candito su un bastone di legno, che è apparso nel XII secolo. Successivamente, hanno dato a questo trattamento curativo un nome - "tanhulu". Dal cinese al russo, la parola "tanhulu" significa "canditi su un bastone".

- - In inverno, in tutta Pechino, questi "kebab molto dolci" vengono venduti ad ogni turno. Sono considerati davvero la prelibatezza più amata, sia i bambini che gli adulti.

- Oltre a questo, il biancospino è abbastanza ampiamente usato nella medicina tradizionale cinese ed è considerato quasi una vera panacea per varie malattie.

- - a causa del contenuto piuttosto elevato di molte vitamine e altre sostanze molto utili nelle bacche di biancospino, tutte le ricette per il biancospino sono piuttosto popolari e sono ampiamente utilizzate ovunque.

Guarda il video: Gli Assaggi di Dany e Stefy Patatine alla Marmite o Marmotta (Agosto 2020).