Altro

Samosa con verdure


Mi piace molto il cibo indiano, anche se in città mangiamo samosa dagli indiani, non è paragonabile a quelli fatti da me, da noi in casa, i loro sono molto piccanti da prendere fuoco e che spezie avevano erano amare, sapendo quello che mangio mi sono divertito anche su internet e ho trovato un video con questa ricetta, ora non pensate che io conosca anche la lingua degli indiani, l'indiano parlava francese, quanto sono bravo :D

  • 3 patate lesse
  • 1 tazza di piselli surgelati
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d'aglio
  • un po' di zenzero
  • qualche foglio di coriandolo crudo o essiccato
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • 1/2 cucchiaio di curry
  • 1 cucchiaio di cumino
  • sale
  • 2 pacchi di fogli quadrati (20 fogli)

Porzioni: 20

Tempo di preparazione: meno di 15 minuti

COME PREPARARE LA RICETTA Samosa con le verdure:

Tagliate la cipolla a cubetti e mettetela a rassodare, poi aggiungete i piselli dopo che la cipolla avrà imbiondito, poi uno ad uno le spezie e alla fine mettete le patate a dadini e fatele cuocere bene.

Le sfoglie si mettono su una tavola a scongelare, poi si mettono su ognuna un po' della composizione, si piegano a forma di triangolo e si incollano con una forchetta da un posto all'altro.

Normalmente sono fritte ma io le ho cotte in teglia perché sono più salutari, possono essere servite come contorno e non solo, sono buone così semplici.

Le spezie vengono messe secondo il gusto di tutti, se ti piace più pepato, aggiungi più zenzero o pepe.

Buon appetito!


Reteta samosa

Voglio arrivare in India ad un certo punto, quando sarò completamente preparato e quando avrò abbastanza tempo per sedermi lì per comprenderne tutte le profondità. Nel frattempo, mi preparo di tanto in tanto per gustare piatti indiani al Taj, oppure cucinando un curry, un dhal, o il roti, il tradizionale pane integrale. Amo il cibo indiano, soprattutto perché un vegetariano trova sempre la diversità, forse in nessun'altra gastronomia. Recentemente ho voluto provare qualcosa di nuovo e ho scelto uno dei miei piatti preferiti & #8211 samosa.

Cioè delle bustine di pasta croccante, riempite con un impasto di verdure ben condito. I samosa sono fatti di pasta con farina bianca e tradizionalmente fritti, ma siccome ho eliminato questo stile di preparazione termica per diversi anni, ho sperimentato i samosa con un impasto di farina bianca e farina integrale, cotti in forno. Il ripieno era classico & # 8211 patate e piselli, ho appena cambiato la cipolla in cipolla verde e ho aggiunto l'aglio. Serviti caldi, insieme allo yogurt al mentolo, erano assolutamente buonissimi e per nulla pesanti, come ci si aspetterebbe dall'accostamento di patate e farina.

Ingredienti per Indian Pies Samosa con patate, piselli e yogurt mentolato (per 8-10 samosa)

Per l'impasto

2 cucchiai di olio d'oliva

1 cucchiaino di semi di negrilica (nelle ricette indiane troverete una varietà di semi di finocchio, ma io ho preferito un sapore più discreto)

Per il ripieno

2 patate medie tagliate a cubetti piccoli, bollite

1 mazzetto di cipolle verdi, tritate finemente

1/2 mazzetto di aglio verde, tritato finemente

100 g di piselli surgelati

1 cucchiaino di semi di cumino

1 cucchiaio di olio di cocco

succo appena spremuto di mezzo limone

Per lo yogurt al mentolo

succo appena spremuto di mezzo limone

Mescolare in una ciotola la farina, il sale e i semi di ribes nero. Aggiungere l'olio e mescolare delicatamente con le dita per incorporare l'olio nella farina e trasformare il composto in briciole, che si chiuderanno in un impasto compatto aggiungendo acqua. Aggiungere più o meno acqua per raggiungere la consistenza desiderata. Avvolgere l'impasto con la pellicola e lasciare in frigo per 20 minuti, durante i quali si prepara il ripieno. Scalda un cucchiaio di olio di cocco in una padella, aggiungi il cumino, il curry e la curcuma e friggi per un minuto o due, mescolando continuamente, fino a quando i sapori iniziano a rilasciare. Aggiungere la cipolla e l'aglio verde, i cubetti di patate lesse (che vengono schiacciati un po' in modo che il ripieno sia omogeneo), i piselli e il succo di limone, e far rosolare nel sugo lasciato dai piselli e dal limone (non friggere), mescolando di tanto in tanto mentre per 5 minuti, fino a quando tutti i sapori si saranno amalgamati.

Preriscaldare il forno a 175 gradi. Togliere l'impasto e dividerlo in cinque parti uguali. Su un piano spolverato di farina, adagiate a turno ogni pezzo di pasta e stendete con il mattarello in una sfoglia sottile di 1-2 mm, a forma di cerchio. Tagliare a metà e piegare a forma di cono, ben riempito con il composto aromatico di patate e piselli. Chiudete il bordo del croissant premendo bene l'impasto con le dita, e adagiatelo in una teglia con carta da forno. Preparate allo stesso modo tutte le torte e foderatele nella teglia. Infornare per 15-20 minuti da un lato, girare e cuocere per altri 15-20 minuti fino a doratura uniforme. Mentre cuoce preparate lo yogurt mentolato, mescolando tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una salsa verde, molto aromatica. Samosa va servita calda, con yogurt al mentolo ed eventualmente insalata.


Come fare Samosa con le verdure a casa & # 259? Una specie di delizioso cibo indiano!

Samosa è un piatto indiano estremamente conosciuto che ha conquistato il cuore dei rumeni.

I samosa sono in realtà quei tortini con verdure o ripieni di carne, originari dell'India. Questa preparazione può essere integrata nella categoria cibo di strada. In India i Samosa si trovano in tutti gli angoli, così come i pretzel nel nostro Paese, sono ideali da mettere in valigia o da gustare in una breve pausa.

La samosa può essere fritta in un bagno d'olio o cotta al forno. Quelli fritti sono più croccanti e più buoni.

Puoi gustare le torte Samosa & icircn al posto della colazione, come spuntino, come piatto principale o all'ora di cena.


CONIGLIO CONIGLIO CON VERDURE ALLA GRIGLIA I Ricetta + Video

Ciao cari desideri. Oggi vi presento una ricetta straordinaria di CONIGLIO CONIGLIO CON VERDURE ALLA GRIGLIA. Penso che sia la ricetta più semplice che preparerai. Servono ingredienti molto semplici, e alla fine la carne uscirà morbida e succosa. Spero che questa ricetta vi piaccia e vi piaccia. Vi auguro una buona giornata e buon appetito!

Ingrediente:

  • 1,5 kg - 2 kg & # 8211 coniglio tagliato a pezzi
  • 1 cucchiaino - timo secco
  • 1 cucchiaino e #8211 aneto essiccato
  • 200ml. - Vino bianco secco
  • 250 ml.- acqua
  • 3-4 - spicchi d'aglio tagliati a fettine sottili
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • Sale e pepe nero

Guarnizione:

  • 300 gr. & # 8211 funghi
  • 1 melanzana
  • 1 zucchina
  • 2 peperoni dolci
  • 3 cucchiai di olio d'oliva

Metodo di preparazione:

  1. Per prima cosa condite i pezzi di carne da entrambi i lati con sale, pepe nero, timo secco, aneto secco, incollate sulla carne gli spicchi d'aglio e ungeteli con olio d'oliva.
  2. Disporre la carne in una pentola, versarvi sopra l'acqua, coprire con un coperchio e metterla in forno preriscaldato a 250°C per un'ora e 20 minuti oa 200°C per due ore.
  3. Togliete la casseruola dal forno, togliete il coperchio, bagnate con il vino e girate la casseruola in forno a cuocere per altri 15-20 minuti fino a quando non sarà ben dorata sopra.
  4. Nel frattempo tagliate a fette melanzane, zucchine, peperoni e funghi. Conditele con sale pepe nero e versate 2-3 cucchiai di olive. Cuocere le verdure su una bistecchiera ben riscaldata e farle rosolare fino a quando non compariranno le striscioline specifiche del barbecue.
  5. Servire la carne con verdure e pane fresco. Buon appetito!

Se stai preparando questa ricetta, non dimenticare di scattare una foto e utilizzare l'hashtag #valeriesfood


INGREDIENTI melanzane e zucchine con verdure al forno

Controlla gli ingredienti mentre li metti nel carrello.

500 g di melanzane

200 g di zucchine o zucchine

150 g di porri

20 g di aglio

120 g di peperoni

250 g di pomodori

80 g di olio d'oliva

50 g di pangrattato

200 g di mozzarella secca

100 g di formaggio affumicato

½ cucchiaino di sale

½ cucchiaino di pepe nero macinato


Le più gustose DROB DI VERDURE / RICETTE SEMPLICI

Ecco che il digiuno e i piatti vegetariani possono essere unici! Ne è la prova questa goccia di verdura, un piatto sano e, non da ultimo, buonissimo!

È un alimento che possiamo preparare non solo nei digiuni, ma in qualsiasi momento, perché è una ricetta di grande successo. Farai sicuramente questo drob più volte.

Ti proponiamo una ricetta per la vellutata di verdure: gustosa, abbondante e salutare.

Ingredienti (4 porzioni):

  • 500 g di verdure (porri, carote, cavolfiori, peperoni) più 200 g di funghi,
  • 200 g di chicchi di grano,
  • 2 spicchi d'aglio,
  • olio & #8211 a piacere
  • 4 cucchiai di margarina,
  • 4-6 foglie di cavolo bianco,
  • sale, pepe e #8211 a piacere

Calorie: 210

Tempo di preparazione: 65 minuti

Difficoltà: semplicità

Metodo di preparazione:

Schiacciare i chicchi di grano (macinarli), lavarli in altra acqua e lasciarli a bagno per 30 minuti in acqua bollente.

Mondate e tagliate a fettine sottili le verdure e friggetele in olio ben caldo. Aggiungere i funghi e l'aglio, tagliati a fette e cuocere ancora per qualche minuto.

Quando saranno pronte, toglietele dal fuoco e mescolatele con quattro cucchiai di margarina e grano sgocciolato. Scottate le foglie di cavolo.

Foto: Pinterest.com

In una tortiera unta d'olio mettete le foglie di verza, lasciando fuori le estremità. Versare la composizione di verdure e grano e coprire con foglie di cavolo pendenti.

Cuocere per 20 minuti a fuoco medio (170 gradi C) fino a quando non saranno ben dorati.


Samosa di verdure - Ricette

Voglio arrivare in India ad un certo punto, quando sarò completamente preparato e quando avrò abbastanza tempo per sedermi lì per comprenderne tutte le profondità. Nel frattempo, mi preparo di tanto in tanto per gustare piatti indiani al Taj, oppure cucinando un curry, un dhal, o il roti, il tradizionale pane integrale. Amo il cibo indiano, soprattutto perché un vegetariano trova sempre la diversità, forse in nessun'altra gastronomia. Recentemente ho voluto provare qualcosa di nuovo e ho scelto uno dei miei piatti preferiti & #8211 samosa.

Cioè delle bustine di pasta croccante, riempite con un impasto di verdure ben condito. I samosa sono fatti di pasta con farina bianca e tradizionalmente fritti, ma poiché ho eliminato questo stile di preparazione termica per diversi anni, ho sperimentato i samosa con un impasto di farina bianca e farina integrale, cotti in forno. Il ripieno era classico & # 8211 patate e piselli, ho appena cambiato la cipolla in cipolla verde e ho aggiunto l'aglio. Serviti caldi, insieme allo yogurt al mentolo, erano assolutamente buonissimi e per nulla pesanti, come ci si aspetterebbe dall'accostamento di patate e farina.

Ingredienti per Indian Pies Samosa con patate, piselli e yogurt mentolato (per 8-10 samosa)

Per l'impasto

2 cucchiai di olio d'oliva

1 cucchiaino di semi di negrilica (nelle ricette indiane troverete una varietà di semi di finocchio, ma io ho preferito un sapore più discreto)

Per il ripieno

2 patate medie tagliate a cubetti piccoli, bollite

1 mazzetto di cipolle verdi, tritate finemente

1/2 mazzetto di aglio verde, tritato finemente

100 g di piselli surgelati

1 cucchiaino di semi di cumino

1 cucchiaio di olio di cocco

succo appena spremuto di mezzo limone

Per lo yogurt al mentolo

succo appena spremuto da mezzo limone

Mescolare in una ciotola la farina, il sale e i semi di ribes nero. Aggiungere l'olio e mescolare delicatamente con le dita per incorporare l'olio alla farina e trasformare il composto in briciole, che si chiuderanno in un impasto compatto aggiungendo acqua. Aggiungere più o meno acqua per raggiungere la consistenza desiderata. Avvolgere l'impasto con la pellicola e lasciare in frigo per 20 minuti, durante i quali si prepara il ripieno. Scalda un cucchiaio di olio di cocco in una padella, aggiungi il cumino, il curry e la curcuma e friggi per un minuto o due, mescolando continuamente, fino a quando i sapori iniziano a rilasciare. Aggiungere la cipolla e l'aglio verde, i cubetti di patate lesse (che vengono schiacciati un po' in modo che il ripieno sia omogeneo), i piselli e il succo di limone, e far rosolare nel sugo lasciato dai piselli e dal limone (non friggere), mescolando di tanto in tanto mentre per 5 minuti, fino a quando tutti i sapori si saranno amalgamati.

Preriscaldare il forno a 175 gradi. Togliere l'impasto e dividerlo in cinque parti uguali. Su un piano spolverato di farina, adagiate a turno ogni pezzo di pasta e stendete con il mattarello in una sfoglia sottile di 1-2 mm, a forma di cerchio. Tagliare a metà e piegare a forma di cono, ben riempito con il composto aromatico di patate e piselli. Chiudete il bordo del croissant premendo bene l'impasto con le dita, e adagiatelo in una teglia con carta da forno. Preparate allo stesso modo tutte le torte e foderatele nella teglia. Infornare per 15-20 minuti da un lato, girare e cuocere per altri 15-20 minuti fino a doratura uniforme. Mentre cuoce preparate lo yogurt mentolato, mescolando tutti gli ingredienti in un frullatore fino ad ottenere una salsa verde, molto aromatica. Samosa va servita calda, con yogurt al mentolo ed eventualmente insalata.


32 delle ricette alla griglia più uniche per il Memorial Day e non solo

Tira la griglia perché è estate! È il periodo dell'anno perfetto per uscire e cucinare su un fuoco aperto. Mescola il tuo menu del Memorial Day con questi idee grigliate uniche che ti porterà fuori dalla zona degli hamburger. Con questa lista di 32, potrai preparare antipasti, contorni, secondi piatti e dolci ricette creative alla griglia.

Mi piace preparare piatti come Ananas Grigliato con Cannella Miele Cannella, Polenta Leggera Grigliata con Mozzarella Fresca e Pomodorini Balsamici e Pesche Grigliate con Sciroppo di Zagara e Pistacchio Grigliato perché sono ancora inaspettati così così in modo soddisfacente. Ci sono anche molte opzioni per i carnivori in questa collezione, come spiedini di pancetta di maiale al gusto tailandese, pane di segale alla griglia con aneto e manzo greco Souvlaki. Non dimentichiamo le insalate e le salse. I tuoi ospiti adoreranno i piatti freschi estivi, come l'insalata di mais alla griglia con salsa di miele e la panzanella alla griglia

Qualunque cosa tu decida di fare, ti promettiamo che queste ricette estive un po' divertenti saranno un successo. E per ulteriori ispirazioni alla griglia, dai un'occhiata a queste 10 ricette di hamburger gourmet.

Collegato a: 10 ricette di bevande festive per il Memorial Day


Vuoi altre fantastiche ricette direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla nostra newsletter via email!


Lessare le patate. Preparare un impasto elastico di acqua, olio e farina. Aggiungere gradualmente acqua, la quantità può variare, a seconda della qualità della farina.

Mettere da parte per 15 minuti, coprendo la ciotola con pellicola trasparente.
Patate, cipolle e carote bollite vengono grattugiate o tritate finemente.

Soffriggere le verdure nell'olio, quindi aggiungere l'aglio tritato finemente.
Aggiungere lo zenzero, la curcuma, il curry e il sale.

Mescolate bene e dopo aver tolto dal fuoco aggiungete il coriandolo tritato finemente. L'impasto viene diviso in pezzi di uguale dimensione. Prendi ogni pezzo e allungalo in una forma ovale, che viene tagliata a metà. Prendi un pezzo e allungalo nel palmo. Rotola a forma di cono. Mettere il ripieno con un cucchiaino.

Chiudi l'estremità superiore. Continuare con il resto dei pezzi di pasta. Friggere da entrambi i lati in olio caldo. Rimuovere e lasciare scolare.


Piantaggine & # 8211 è un'eccellente pianta di pronto soccorso

La piantaggine serve come rimedio di primo soccorso perché aiuta in tutto ciò che significa graffi, prurito, punture, sanguinamento, ferite, colpi, crepe.

Guarisce anche vecchie ferite che non si chiudono.

Sia le foglie che i semi possono essere utilizzati per scopi terapeutici.

Le foglie sono commestibili e possono essere aggiunte alle insalate, oppure possono essere leggermente indurite.

Periodo di raccolta ottimale

Per uso culinario vengono utilizzate foglie giovani e tenere, raccolte in primavera. Si consiglia di bere molta acqua quando si mangia il platano.

Per uso terapeutico, la piantaggine può essere raccolta fino all'estate, prima che la pianta fiorisca.

I semi si raccolgono a fine estate, quando sono già secchi.

Contenuto chimico e proprietà

La piantaggine contiene flavonoidi, saponine, acidi fenolici, glicosidi e apigenina.

È espettorante, emolliente, antinfiammatorio, astringente, antisettico, alterativo, epatoprotettivo, antimicrobico ed emostatico.

Colpisce positivamente la gola, i polmoni, il fegato, le mucose, il sangue, l'intestino, la vescica e le vie urinarie, la cistifellea e la pelle.

La Commissione Europea in Germania ne ha approvato l'uso in caso di tosse, bronchite e infiammazione cutanea.

La piantaggine sopprime l'infiammazione sia esternamente che internamente.

Usi esterni

Le foglie di piantaggine sono buone per prurito, irritazione, morsi, punture, ferite, emorroidi, leucorrea, vesciche, brufoli, acne.

Lenisce, rinfresca, disinfetta, elimina le tossine, arresta il sanguinamento e accelera la guarigione dei tessuti colpiti.

Un rimedio rapido per lenire il gonfiore causato da punture di insetti o prurito causato da piante velenose è l'impacco imbevuto di tè di piantaggine.

Può anche essere usato come collutorio per afte o gengive infiammate.

Usi interni

La piantaggine cura anche i tessuti interni. Ecco perché è utile nella tosse irritante, nelle infezioni respiratorie, nella tonsillite.

I gargarismi aiutano a combattere i batteri ed eliminare il pus dalla gola.

Per la sua azione diuretica, è utile nelle cistiti e in altre infezioni del tratto urinario.

La piantaggine allevia il mal di stomaco, rimedia alla bassa acidità di stomaco. Aiuta a prevenire le malattie infiammatorie dell'apparato digerente.

I semi di piantaggine a loro volta supportano la salute intestinale. Hanno un effetto lassativo e calmante, essendo utili sia nella stitichezza che nella diarrea cronica.

Essendo una pianta alterativa, la piantaggine purifica il sangue. Supporta le funzioni del fegato e della cistifellea.

I cinesi usano principalmente semi di piantaggine nella diarrea, nell'edema, nella minzione dolorosa, nelle malattie infiammatorie degli occhi.

Le foglie sono utilizzate in condizioni infiammatorie della pelle e nella tosse.

Metodo di amministrazione

In condizioni acute, si possono assumere 1-2 ml di tintura di piantaggine 6 volte al giorno o 1,4 litri di infuso durante il giorno.

Usa 1 cucchiaio di foglie in 1 tazza d'acqua, in infusione per 15 minuti o fino a 10 ore.

Per un uso prolungato, ridurre la dose a 1 ml di tintura o 1 tazza di infuso 3 volte al giorno.

Esternamente si può utilizzare il succo spremuto dalle foglie, oppure le foglie schiacciate e applicate esternamente.

Le foglie possono essere messe in olio salato in alcool per ottenere una lozione per uso esterno.

Rimedi utili con piantaggine

In caso di brufoli di pus, schegge di pelle, piccoli tagli, graffi o bruciature, puoi usare olio infuso con foglie di piantaggine, fiori di calendula e foglie di acetosa.

Per fermare l'emorragia, il platano è associato alla coda del topo.

Per le emorroidi, può essere utilizzata una combinazione di foglie di piantaggine e radice di malva.

Per i morsi di coleottero pruriginosi, combina la piantaggine con le calendule e il gel di aloe vera.

L'infuso con foglie e semi di piantaggine può essere usato contro la diarrea.

Per la cistite, la piantaggine viene utilizzata insieme alla radice di malva e alle bacche di ginepro.

Nella tosse e nella bronchite si consuma un infuso caldo di piantaggine, timo, alghe e foglie di liquirizia.

Per le infiammazioni digestive e le ulcere gastriche si consigliano foglie di piantaggine con radice di malva e liquirizia.

Precauzioni e controindicazioni

La piantaggine è controindicata nelle persone che soffrono di eccessiva coagulazione del sangue o grave reflusso acido.