Altro

Pasta con le verdure al forno


Lessare la pasta per circa 20', passarla sotto un getto di acqua fredda, quindi scolarla. Grattugiare tutte le verdure e il formaggio e tritare le foglie. In una padella mettere 50 g di burro fuso, aggiungere le verdure e le foglie, salare, pepare e far mantecare il tutto per 15', a fuoco basso.

Carta da parati con 50gr di burro, una ciotola di yena, mettere metà del formaggio grattugiato, aggiungere uno strato di verdure, uno strato di pasta e continuare in modo che l'ultimo strato sia pasta. Metti sopra il formaggio e il burro rimanenti. Mettere tutto in forno per 20'.


Pesce al forno con verdure è la mia proposta per il pranzo o la cena, per un pranzo in famiglia o tra amici.

La ricetta del pesce con le verdure al forno è semplice, facile da preparare, gustosa e saporita.

Abbiamo ricevuto questi pesci dal nostro amico Dan. È andato a pescare la sera prima ed è stato bello condividere con noi un po' di quello che è riuscito a pescare, qui abbiamo preparato due pezzi di quasi 2 kg, più che sufficienti per 4 persone.

Il pesce al forno con verdure è la ricetta perfetta in cui la protagonista, suo marito Maria, viene cucinata contemporaneamente a quella che sarà alla fine la guarnizione che lo accompagnerà nel piatto. Sapori e consistenze meravigliosi si uniscono e portano il buon gusto a questo piatto.

Sono cresciuto con il pesce in casa. Non credo fosse il mese in cui non mangiavamo pesce. Mio padre era un pescatore dilettante e andava spesso a pescare negli stagni intorno a Bucarest, ma spesso pescava anche nel Danubio nella zona di Giurgiu o nel Delta del Danubio. L'unico tipo di pesce che non mi piaceva era quello che ho asciugato. Anche mio padre è venuto dal Delta con nuove idee culinarie e ha chiesto a mia madre di cucinare come aveva mangiato dove era stata accolta dal padrone di casa.

Mangiavo latte impanato, luccio ripieno o salame su letto di patate cucinate da mia madre secondo le indicazioni di mio padre.

Gli è piaciuta di più la salamoia, ma io e mio fratello abbiamo apprezzato di più il piatto di pesce.

Questa ricetta è in definitiva una specie di piatto, ma con qualche ingrediente in più.

Se volete vedere come ho preparato altre ricette di platessa, vi invito a vedere quella di trota o quello con funghi.

Se mangi pesce sarai più che felice della raccolta di ricette di pesce che troverai in questo link. Abbiamo diviso le ricette in categorie di pesce: antipasti di pesce, ricette di trote, ricette di orata, ricette di salmone.

Adesso vi faccio vedere come abbiamo preparato questo buonissimo pesce con le verdure al forno e gli ingredienti che vi servono:

INGREDIENTE:

2 pezzi più grandi e # 8211 molto grandi (fitofagi in questo caso)

3 pomodori carnosi molto grandi o 1 polpa di pomodoro in scatola

1 conserva di funghi a fette

3 cucchiai di olive affettate

Ho pulito i pesci dalle squame e li ho lavati un po' di più all'interno. Dan si è preso cura di sviscerarli. Ho sbucciato le verdure, poi ho tagliato a julienne la cipolla, ho tagliato a fettine sottili 3 carote, e ne ho rasate tre. Ho scottato i pomodori per 30 secondi, poi li ho sbucciati e tagliati a cubetti.

Il peperone è stato tagliato a dadini e io ho grattugiato il sedano.

Ho infarinato il pesce, poi l'ho fritto nell'olio. Mi serviva una padella capiente del diametro di 28 cm e le ho fritte una ad una.

Due pesci non sono entrati nella padella.

Quando si sono rosolate, le ho tirate fuori e ho lasciato aspettare fino a quando non ho saltato le verdure. Ho messo cipolle e carote nella stessa padella.

Li ho induriti finché non sono diminuiti di volume e si sono ammorbiditi.

Ho aggiunto il sedano e il pepe e ho fatto cuocere per altri 2 minuti. Ci ho messo sopra i pomodorini.

A mio figlio piacciono i funghi, quindi ho aggiunto i funghi da un barattolo che avevo in dispensa.

Ho cosparso di sale, pepe e ho aggiunto 2 foglie di alloro, poi ho versato il vino e ho coperto con un coperchio.

Le ho lasciate cuocere per 3-4 minuti con un coperchio, poi ho spostato tutte le verdure in una teglia capiente.

Ho cosparso di olive affettate e ho messo il pesce sopra le verdure. Affinché tutti i sapori si amalgamassero bene, l'ho coperta con della stagnola e l'ho lasciata in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti, poi ho preso la stagnola e l'ho lasciata per altri 10 minuti.

Ho mangiato il pesce con le verdure al forno con la polenta, ma ho anche cosparso un po' di mujdei.

Ti invito a provare anche tu la ricetta.

Se vuoi preparare altre semplici ricette, ti invito a vedere qualche videoricetta e magari iscriverti al canale Youtube.

Se vuoi condividere le tue reti, ti aspetto nel gruppo Cucino con gli amici


Pasta con verdure al forno e sapore di salvia

Miei cari, oggi vi mostro una ricetta semplice, molto profumata e molto gustosa: pasta con verdure al forno e sapore di salvia. Bonus, la ricetta è anche vegana o a digiuno, come volete chiamarla.

Penso che le ricette di pasta siano tra le ricette più ricercate e più amate. Non solo qui, sui Piatti Aromatizzati, ma in generale. La pasta è facile e veloce da fare, molto gustosa e farcita. Inoltre gli abbinamenti che si possono realizzare con la pasta sono infiniti, solo la nostra fantasia è il limite. Ok, forse la dispensa o il frigo

Verso la fine dell'inverno mi sento sempre impaziente, come se avessi bisogno di sempre più sapori e colori sia nella vita che nel mio piatto. Almeno i colori nel piatto possono ancora essere manipolati, quindi per la nostalgia delle stagioni più calde, abbiamo raccolto molte verdure, che sono sempre più belle colorate. Le ho allineate nella teglia, le ho cosparse di sale grosso, olio d'oliva e aceto balsamico e le ho messe in forno, lasciandole fare amicizia con calma.

Come potete vedere nella foto sopra, abbiamo utilizzato: peperoni di diversi colori, un po' di ghebe surgelato, zucchine, pomodorini in 2 colori, broccoli e alcuni bastoncini di asparagi. Ho buttato qua e là circa 3 spicchi d'aglio, ma anche qualche foglia di salvia. Ti dico che odore aveva nella mia cucina quando tutto ha iniziato a sviluppare i suoi sapori? ?

Mentre le verdure erano in forno, ho cotto la pasta. Per la ricetta di oggi ho usato la pasta Antonio di Vaio. Sono preparati secondo una ricetta speciale, con composizione di grano duro, che assicura una consistenza ideale che si conserva anche dopo la cottura, un bel colore dorato e un gusto eccellente.

Nonostante siano pasta di alta qualità, avrete la mia stessa sorpresa nei negozi, scoprendo che non sono affatto più costose di altri tipi di pasta, anzi hanno un prezzo molto conveniente. Ti consiglio di cercarli sullo scaffale e di sceglierli, soprattutto se sei un fan della vera pasta italiana, come in un ristorante.

Nella ricetta di oggi ho usato i fusilli, la pasta a spirale che tutti conoscono. Sono perfetti per questo tipo di ricetta, in cui la salsa non è molto ricca, ma è composta da aceto balsamico, succhi lasciati dalle verdure mature e olio extra vergine di oliva aromatizzato con foglie di salvia. Basta assicurarsi di cuocerli secondo le indicazioni sulla confezione, ovvero 8 minuti esatti per poi godere degli intensi aromi dati dalle verdure arrostite in forno, uniti alla consistenza della pasta di grano duro.


500 g Farfalle di pasta (fiocchi)
2 porri
200 g di piselli
1 petto di pollo bollito
2-3 spicchi d'aglio
sale
100 g di formaggio
Burro

Mettere a bollire la pasta in acqua salata e seguire le istruzioni sulla confezione. Lavate bene i porri, eliminate la prima sfoglia e tagliate a rondelle fini solo la parte bianca. Passare il formaggio attraverso la grattugia grande e tagliare il petto di pollo a cubetti.

Scaldare il burro in una padella larga e far rosolare leggermente l'aglio schiacciato, i porri, la carne e i piselli a fuoco basso con il coperchio. Scolare bene la pasta nell'acqua in cui ha bollito e metterla in una teglia precedentemente unta con un po' di burro. Mescolare con le verdure e il petto di pollo e metterli in forno per 10 minuti, estrarre la teglia, cospargere di formaggio e lasciarli per altri 10 minuti.


Pasta con verdure al forno

La nostra pasta era deliziosa! Vado anche per adulti senza sale.

Se trovi articoli interessanti da leggere sul blog, non tenerli solo per te :), metti mi piace alla pagina Facebook e/o iscriviti alla newsletter del blog per non perderti gli ultimi articoli. Cerco di essere presente anche su Pinterest e Instagram

4 commenti su Pasta di verdure al forno

Che tipo di pasta usi?

Non vivo in Romania e i marchi non so se sono gli stessi. Uso la pasta biologica senza uova.

È possibile senza un uovo?
Grazie

Non tanto, perché l'uovo chiude la composizione.

Lascia una risposta cancella risposta

Chi sono (e blog)

Sono Flavia, madre, moglie, figlia, amica, titolare di un lavoro a tempo pieno e autrice di blog.

Sono un uomo dinamico da quando mi conosco, curioso, a cui piacciono le sfide. E finora ne ho avuti alcuni.

Ho iniziato a scrivere su noidoisibebe.ro nel 2015. Le cose sono andate oltre quanto pensavo di poter andare e, nel 2021, ho deciso che era ora di fare un cambiamento, noidoisibebe.ro per diventare flaviahirișcău.ro. Avevo bisogno di uno spazio e di un nome che mi rappresentasse come sono oggi.

scrivo onestamente. Scrivo per aiutare, per condividere ciò che so, per dare idee e un tocco di ispirazione.

Se hai qualche curiosità su di me, se vuoi condividere qualcosa con me o se vuoi parlare di una possibile collaborazione, mi trovi su Instagram e Facebook oppure puoi scrivermi a [email protected]

Vi invito ad entrare, conoscerci e "navigare" le pagine del blog. Non vedo l'ora di vederti quando vuoi.


1. Sbucciare tutte le verdure e tagliarle a cubetti/fette. Unire le carote e le patate, in una teglia capiente, ungerle con olio, versare un po' d'acqua.
2. Cospargere di sale e pepe e mettere la teglia in forno per 15-20 minuti, coperta con un foglio di alluminio.
3. Trascorso il tempo, togliere la teglia, togliere con cura la carta stagnola (attenzione, il vapore è molto caldo) e aggiungere il resto degli ingredienti, tranne i pomodori a cubetti e il prezzemolo.
4. Mescolare, coprire nuovamente la padella e cuocere per altri 10-15 minuti, a fuoco vivo.
5. Quando tutte le verdure saranno penetrate, adagiate i dadini di pomodoro sopra tutti gli ingredienti, mescolate e rimettete la pentola in forno per altri 5 minuti.
6. Servire la pentola in forno con prezzemolo fresco e insalata estiva.