Altro

Il grasso è essenziale

Il grasso è essenziale



We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Sfatiamo subito un mito: non c'è bisogno di aver paura del grasso, non è il nemico come è stato descritto.

12 super cibi semplicemente superbi

1 / 12

Uova

Ti piacciono le uova al mattino? Ci piacciono i nostri in ogni modo perché sono un'ottima fonte di proteine, oltre a molte altre vitamine e minerali essenziali, inclusa la vitamina D. Il nostro corpo ha bisogno di vitamina D per assorbire il calcio, che a sua volta mantiene le nostre ossa sane.

Certo, il nostro consumo di grassi deve essere controllato, a 9 calorie per grammo è il nutriente con il più alto potere calorifico, ma solo perché mangi grasso non significa che ingrasserai. Il grasso si trova naturalmente nel nostro corpo e alcuni grassi che possiamo ottenere solo dal cibo che mangiamo, quindi è una parte essenziale della nostra dieta - senza di esso, moriremo.

PERCHÉ ABBIAMO BISOGNO DI GRASSI?

Il suo ruolo principale è quello di fornire energia e il grasso è il modo in cui immagazziniamo l'energia alimentare in eccesso. Questo è ciò che ci consente di attingere alle nostre riserve quando il cibo scarseggia: consideralo come la nostra batteria naturale. L'aggiunta di grassi a un pasto è il modo più efficace per aumentare il contenuto energetico: otteniamo energia anche dai carboidrati. Ciò che vale la pena ricordare è che se stiamo consumando massicciamente grasso in eccesso e il nostro corpo non ne ha bisogno, ingrasseremo man mano che le nostre riserve si accumulano.

CHE COSA FA IL GRASSO?

Il grasso fornisce isolamento e protezione ai nostri organi interni e una certa quantità di grasso corporeo è necessaria per supportare la fertilità di tutte voi donne là fuori. Ciò che è davvero cruciale è che fornisce alcune vitamine liposolubili e acidi grassi essenziali, come gli omega 3 e 6. Nei nostri corpi strani e meravigliosi molti nutrienti hanno bisogno della presenza di grasso per essere assorbiti correttamente. Ad esempio, avere un po' di condimento per insalata a base di olio è meglio che non condire affatto: significa che siamo in grado di assorbire più vitamina A, sotto forma di beta-carotene, dalla verdura.

TIPI DI GRASSI

  • Grassi insaturi – questi sono generalmente i tipi di grassi più salutari da consumare, dove l'acido grasso dominante è monoinsaturo o polinsaturo. Si trovano nell'olio d'oliva e in altri oli vegetali liquidi (vedi sotto), oltre a noci, legumi, avocado e pesce grasso ricco di omega-3. Alcuni oli aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo e ad aumentare le cose buone - ci piace
  • Grassi saturi – i grassi animali (burro, strutto, sugna, grasso di carne) tendono a contenere più acidi grassi saturi, ma contengono anche acidi grassi monoinsaturi. Questi grassi sono generalmente solidi a temperatura ambiente. Poiché i grassi saturi aumentano i livelli di colesterolo, dovremmo essere consapevoli del nostro consumo di essi. Sono stati anche collegati ad un aumentato rischio di malattie cardiache

DI QUANTO GRASSO ABBIAMO BISOGNO?

Tutti i grassi dovrebbero essere consumati con moderazione. Nel Regno Unito, si raccomanda che la donna media non assuma più di 70 g di grassi al giorno, di cui meno di 20 g dai grassi saturi, e l'uomo medio non più di 90 g al giorno, con meno di 30 g dai grassi saturi.

GLI OLI PI SANI

Uno dei modi più semplici per introdurre grassi buoni nella dieta è usare un po' di olio in cucina. Tieni un assortimento nella tua dispensa per scopi diversi. Ecco i miei primi cinque:

  • Oliva e olio extra vergine di oliva – super ricco di omega 9, usa olio d'oliva più economico e più leggero per cotture a bassa temperatura e risparmia olio extra vergine di oliva per condimenti e rifiniture. Merita una menzione speciale l'olio extra vergine di oliva spremuto a freddo della nuova stagione: se riesci a metterne le mani su un po' ogni anno e ad usarlo solo durante quell'anno mentre è al suo meglio, sarai molto felice
  • Olio di colza – una buona fonte di omega 3, 6 e vitamina E, contiene la metà dei grassi saturi dell'olio d'oliva. Ha un sapore abbastanza neutro, quindi è ottimo in tutti i tipi di piatti e probabilmente l'opzione di olio salutare più conveniente in circolazione. Cerca varietà spremute a freddo
  • olio di noci – una buona fonte di omega 3 e 6, questo olio è brillante per condimenti, marinate e finiture e può essere utilizzato con grande efficacia in cottura
  • Olio di avocado – con la naturale bontà dell'avocado, questo è super ricco di grassi monoinsaturi, omega 9 e vitamina E, ed è utile per cotture, condimenti, marinate e finiture a bassa temperatura
  • Olio di semi di girasole – un'ottima fonte di omega 6 e vitamina E, questo è un ottimo olio economico da avere in scorta per cotture a temperature più elevate

Altri oli che uso sono l'olio di canapa ricco di omega-3, l'olio di mandorle ricco di omega-9, l'olio di arachidi o vegetale per la cottura a temperature più elevate e l'olio di sesamo per la cucina, i condimenti e le marinate in stile asiatico.

ACIDI GRASSI OMEGA

Abbiamo bisogno di acidi grassi omega-6 per molte funzioni, tra cui la crescita e lo sviluppo, e per mantenere la pelle sana: generalmente ne assumiamo molti nella dieta. Gli acidi grassi Omega-3 sono necessari in quantità minori per aiutare a mantenere il nostro cervello e il nostro cuore in condizioni ottimali, oltre a contribuire a ridurre il rischio di infarti e ictus. Le fonti di Omega-3 sono più limitate: il pesce grasso e gli oli vegetali sono la soluzione migliore. Entrambi questi acidi grassi polinsaturi essenziali non possono essere prodotti nel corpo, quindi dobbiamo ottenerli dal cibo. Possiamo, tuttavia, produrre acidi grassi omega-9 nel corpo, ma è comunque utile utilizzare oli ricchi di essi piuttosto che grassi saturi per aiutare a ridurre il colesterolo e prevenire gli attacchi di cuore.

IL MITO DELL'OLIO DI COCCO

Ci sono così tanti guru della salute che gridano sui benefici per la salute dell'olio di cocco, quindi ho parlato con il principale specialista dei grassi nel Regno Unito, il professor Tom Sanders e altri, e hanno tutti la stessa opinione su questo. Ora non sono contrario all'olio di cocco, ma sono contrario al suo uso eccessivo e ai benefici fittizi che ne derivano. Viene assorbito e trasformato in energia più rapidamente, il che è percepito come utile, ma è ancora il grasso saturo più alto del pianeta e molto povero di acidi grassi essenziali. Se ne consumi troppo, ti sposterai nella direzione delle malattie cardiache. Il mio consiglio è di usarlo con moderazione e solo in piatti dove aggiunge sapore appropriato, come il curry.

Everyday Super Food di Jamie Oliver è pubblicato da Penguin Random House ⓒ Jamie Oliver Enterprises Limited (2015 Everyday Super Food) Fotografo: Jamie Oliver


5 ricette di oli essenziali per la perdita di peso

La perdita di peso è sempre stato un argomento scottante e probabilmente conosci qualcuno che sta cercando di perdere un po' di peso o forse stai cercando di perdere peso da solo! È scientificamente provato che l'uso del potere dell'aromaterapia e degli oli essenziali per la perdita di peso tiene a bada la tua voglia di zucchero! Scopri 5 ricette di oli essenziali per dimagrire in questo articolo!


10 ricette estive vegane essenziali

L'estate porta con sé un dilemma interessante: c'è il sole, la temperatura è calda (almeno nel soffocante sud), e l'ultima cosa che vuoi fare è riscaldare la tua cucina. Ma l'estate porta anche un'abbondanza di frutta e verdura fresca, e tu lo devi a loro (e a te stesso) per cucinarli.

La maggior parte di noi che ama il cibo, in particolare i prodotti freschi estivi, finisce per cucinare più di quanto ci si aspetterebbe in estate. Dai la colpa a tutte le deliziose angurie al mercato degli agricoltori, tutti i peperoni, le zucchine e le melanzane lasciate sulla nostra veranda da qualche anonimo giardiniere. Non possiamo resistere a fare sottaceti jalapeño e persino conserve di scorza di anguria.

Diamo il via all'estate qui negli States con una festa, l'Independence Day, che richiede tanta cucina: hamburger vegetariani da grigliare, insalate di patate e fagioli al forno, dolci alla frutta. Quindi, che tu stia cercando ottime ricette per utilizzare i tuoi prodotti estivi o cibi perfetti per picnic/ristorazione per il 4 luglio, ti ho coperto con queste dieci ricette estive vegane essenziali.


1 Come fare la parmigiana di melanzane con friggitrice ad aria

Non solo friggere ad aria questo classico italiano fa risparmiare tempo, ma riduce anche i piatti! Impanare le melanzane e lasciare che la friggitrice faccia il lavoro.

2 Come preparare i cani della pizza con friggitrice ad aria

Questi hot dog di livello superiore guarniti con i classici condimenti per pizza sono fatti nella friggitrice ad aria dall'inizio alla fine: il pasto perfetto per i bambini! Puoi facilmente personalizzare i condimenti in base ai tuoi palati.

3 Come fare i cannoli della friggitrice ad aria

La friggitrice ad aria fornisce una scorciatoia perfetta per i cannoli fatti in casa. In questo impressionante dessert con friggitrice ad aria MyRecipes, l'impasto per torta preparato viene utilizzato per creare la ricchezza croccante e burrosa che ti aspetteresti da un guscio di cannolo fritto.

4 Come preparare i popper Jalapeño fritti ad aria

Con i popper jalapeño con friggitrice ad aria MyRecipes, puoi goderti tutto ciò che ami dei popper croccanti al pepe senza tutto il disordine non così amabile che deriva dalla frittura.

5 Come preparare i gamberetti al cocco con friggitrice ad aria

MyRecipes porta il sapore con questi gamberi giganti fritti senza sensi di colpa. Cocco e panko si uniscono per creare un rivestimento incredibilmente croccante. Suggerimento: utilizzare cocco finemente tritato per garantire una migliore adesione della crosta.

6 Come fare le torte fritte in aria

Queste mini torte di mele fritte di MyRecipes sono calde, dolci e confortanti. La crosta è friabile e saporita, mentre l'interno è dolce, succoso e ricco di bontà fruttata.

7 Come preparare i churros fritti all'aria

Croccanti, leggeri e dolci, questi churros fritti in aria di MyRecipes sono altrettanto gustosi della versione fritta. L'impasto è perfettamente tenero e ha il sapore di un grissino leggermente zuccherato, mentre lo zucchero alla cannella aggiunge la perfetta consistenza croccante e dolcezza.

8 Come fare i bastoncini di mozzarella con friggitrice ad aria

I bastoncini di mozzarella fatti in casa di My Recipes offrono tutta la bontà di formaggio e formaggio che desideri senza il disordine fritto sul fornello. Ci piace definirlo un "win-win".


Le 10 ricette persiane essenziali di Samin Nosrat

L'autrice di “Salt Fat Acid Heat” e protagonista del relativo show Netflix sceglie per lei i piatti che definiscono la cucina.

Credito. Con Poulos per il New York Times. Stilista di cibo: Simon Andrews. Stilista di scena: Paige Hicks.

"Puoi frequentare la scuola in America", mia madre diceva regolarmente a me e ai miei fratelli quando eravamo bambini nella nostra nativa San Diego, negli anni '80, "ma quando torni a casa, sei in Iran". Di conseguenza, parlavamo persiano e frequentavamo la scuola persiana il sabato per imparare a leggere e scrivere la lingua, ascoltavamo la musica classica persiana setar e celebravamo il Nowruz, il capodanno persiano.

Ma certamente, la forma più potente di immersione culturale che abbiamo sperimentato è stata quella culinaria. Mia mamma, che ha lasciato l'Iran nel 1976, ci ha immerso negli odori, nei sapori e nelle tradizioni della cucina persiana. Trascorreva ore e ore ogni settimana attraversando non solo San Diego ma anche Orange County e Los Angeles, a più di 100 miglia di distanza, alla ricerca dei sapori che le ricordavano l'Iran. Ci ha insegnato che, indipendentemente da quello che stava succedendo nelle notizie, casa è casa e niente può trasportarti lì come il gusto.

A Irvine, ha trovato una panetteria che produceva il sangak fresco, una focaccia gigante con fossette che prende il nome dai ciottoli che rivestono il pavimento del forno su cui vengono cotte le lastre di pasta. Ci metteva in fila tutti lì nelle mattine del fine settimana in modo che ognuno di noi potesse ordinare il massimo di tre a persona: 12 pezzi erano sufficienti per giustificare l'ora e mezza di macchina per il pane.

Sistematicamente, acquistava e assaggiava ogni marca di yogurt bianco disponibile al supermercato, alla ricerca di quello più denso e acido. Ci caricava regolarmente nella nostra station wagon blu e attraversava la città fino al droghiere internazionale, dove poteva scegliere tra sette tipi di feta e acquistare erbe fresche a chilo anziché a grappolo.

La pietra angolare di ogni pasto persiano è il riso, o polo. Ogni giorno, mia madre apriva un sacco di iuta da cinque chilogrammi di riso - sempre basmati - e ne distribuiva una tazza a persona in una grande ciotola, sciacquandola e mettendola a bagno per ore prima di farla bollire brevemente. Quindi avrebbe iniziato la stregoneria necessaria per fare t ahdig, la crosta di riso croccante con cui si misura il valore di ogni cuoco persiano.

A volte, ricopriva la pentola di lavash per un tahdig di pane. In altre occasioni, quando un viaggio speciale per il pane non era possibile, usava una tortilla di farina prontamente disponibile, che produceva risultati altrettanto gloriosi. Ad ogni modo, divideva e serviva il riso e il tahdig, incoraggiando noi bambini a ritardare la gratificazione e a resistere prima di ingoiare quella crosta gloriosamente croccante. Non potrei mai.

La cucina persiana è soprattutto questione di equilibrio — di gusti e sapori, consistenze e temperature. In ogni pasto, anche in ogni piatto, troverai sia agrodolce, morbido e croccante, cotto e crudo, caldo e freddo. In inverno, mangiavamo khoresh-e fesenjoon, un sostanzioso e agrodolce stufato di melograno e noci per riscaldarci dall'interno. In estate, sbucciavamo le melanzane per il khoresh-e bademjoon, uno stufato di pomodoro e melanzane dai colori vivaci, reso distintamente una crostata con succo di limone e ghooreh, o uva acerba.

Immagine

Nessun pasto persiano è completo senza un'abbondanza di erbe. Ogni tavola è apparecchiata con sabzi khordan, un cesto di erbe fresche, ravanelli e scalogno, che vengono consumati crudi e a manciate, spesso infilati in un pezzo di focaccia fresca con un morso di feta, cetriolo o noci. Non mi sono mai abituato del tutto alla pratica e preferisco gli incredibili e sfaccettati modi in cui le erbe trovano la loro strada nei piatti cucinati. Il kuku sabzi, una sorta di frittata, è così densamente confezionato con erbe saltate tritate finemente che l'elenco degli ingredienti sembra uno scherzo.

In tutto l'Iran, ma in particolare nelle regioni settentrionali, da dove proviene la mia famiglia, le erbe vengono trattate come un vegetale o un ingrediente principale, piuttosto che un contorno. Nella Bay Area, dove ora vivo, riesco sempre a individuare da lontano il carrello della spesa di un cliente iraniano: è quello pieno di mazzi di prezzemolo, coriandolo, aneto e menta.

Anche se sono sia iraniano che cuoco, non sono certo un cuoco iraniano. Sono più un mangiatore iraniano, quindi quando il Times mi ha chiesto di scegliere i piatti che in qualche modo rappresentano per me la cucina persiana - le ricette essenziali - ho intervistato mia madre, intervistato due dozzine di cuochi iraniani e iraniani-americani e ho confrontato gli ingredienti elenchi e tecniche con quasi tutti i libri di cucina persiani pubblicati in lingua inglese negli ultimi 30 anni.

Essere un iraniano-americano - onorare, rappresentare e incarnare due culture che spesso si sentono in contrasto l'una con l'altra - è sempre stato per me un cammino sul filo del rasoio. Questo progetto è sembrato più significativo e personale di qualsiasi altra raccolta di ricette che ho creato.

Ho cercato, più di ogni altra cosa, di condividere il gusto della mia infanzia, ovvero il gusto di una cucina iraniana in America. Anche così, ho dovuto spezzarmi il cuore ripetutamente quando ho scelto di tralasciare molti dei miei piatti preferiti, come il baghali polo (riso di fave), il tahchin (una gustosa torta di riso allo zafferano e yogurt con pollo o agnello a strati) e il khoresh- e beh (spezzatino di mele cotogne e agnello).

Una parola sulla terminologia: per varie ragioni personali, politiche e storiche, molti iraniani in Occidente si definiscono persiani. Il "persiano" è sia un'etnia che una lingua, noto anche come farsi, mentre "iraniano" è una nazionalità. Non tutti i persiani e coloro che parlano persiano sono iraniani, e non tutti gli iraniani sono persiani. Se la distinzione ti lascia sconcertato, stai certo che non sei solo - ho passato la maggior parte della mia vita confuso al riguardo - e per i nostri scopi qui, sentiti libero di pensare ai termini più o meno in modo intercambiabile.

Il compito di distillare l'intera cucina di 2000 anni fino a una manciata di ricette è inutile, quindi pensa a questo elenco come a un invito a cucinare piuttosto che a una dichiarazione di fatto. È anche un invito alla casa della mia infanzia e all'Iran che mia madre ha costruito per i suoi figli con riso, pane, formaggio ed erbe aromatiche.


Percentuale essenziale di grasso corporeo nel corpo

La percentuale di grassi essenziali varia da persona a persona, a seconda del sesso e dell'età. Esistono vari valori teorici basati su salute, atleta, capacità e così via.

Le femmine hanno bisogno del 32% all'età di 8-11 anni e del 42,4% a 60-70 anni (15).

Le loro controparti maschili hanno bisogno solo del 22,9% da 16 a 9 anni e del 30,9% da 60 a 79 anni.

Quindi, il grasso corporeo essenziale per le donne è superiore a quello degli uomini.

Ecco come differiscono le percentuali medie per le donne in gruppi e categorie specifici:

  • Grassi essenziali: dal 10% al 13%
  • Atleti: dal 14% al 20%: dal 21% al 24%
  • Media: dal 25% al ​​31%
  • Obesi: 32% e oltre

Per gli uomini, le percentuali differiscono come segue:

  • Grassi corporei essenziali: dal 2% al 5%
  • Atleti: dal 6% al 13%
  • Forma fisica: dal 14% al 20%
  • Media: dal 21% al 24%
  • Obesi: 25% e oltre ( 3 )

“Restful Rose” Ricetta del sapone per le mani schiumoso fatto in casa

L'olio di rosa è a lungo apprezzato per il suo dono di sollevare l'umore mentre schiarisce la mente. Inconfondibilmente floreale, la rosa si abbina bene alla lavanda terrosa che dona calma e rallenta i sistemi del corpo per un riposo rilassante.

Il geranio offre un delicato profumo botanico di limone insieme a proprietà detergenti, ed è anche noto per respingere gli insetti, rendendolo un aroma piacevole e utile da indugiare sulla pelle in primavera.

Di cosa avrai bisogno:

Pompa per sapone schiumogeno
2 cucchiai. sapone di castiglia
1 tazza di acqua distillata
3 cucchiaini di glicerina vegetale
8 gocce di olio essenziale di rosa
12 gocce di olio essenziale di geranio
10 gocce di olio essenziale di lavanda

  1. Unire tutti gli ingredienti.
  2. Versare nel flacone della pompa schiumogena e avvitare saldamente il tappo in posizione.
  3. Agitare o agitare delicatamente prima di ogni utilizzo.
  4. Per pulire le mani, spruzza semplicemente alcune dosi del tuo delizioso sapone fatto in casa e completamente naturale nelle mani.
  5. Strofinare le mani dappertutto e sciacquare bene.

Il magro sul grasso: parte 2 – Acidi grassi essenziali e infiammazione

Nella prima parte di questa serie, abbiamo parlato delle basi del grasso: quante calorie contiene e perché gli animali ne hanno bisogno e abbiamo menzionato alcune malattie in cui potrebbe essere saggio limitarlo. Mentre gli animali hanno bisogno di grasso in generale come fonte di energia, anche il tipo di grasso può essere importante. Non tutti i grassi sono uguali, ogni tipo di grasso utilizzato nelle diete degli animali domestici e dell'uomo, che si tratti di strutto, grasso di pollo, olio di mais o olio di cocco, è composto da diversi acidi grassi e molti acidi grassi sono associati alla salute.

I nutrienti essenziali sono quelli che un animale non può produrre da solo e che deve ottenere dal cibo. L'acido grasso linoleico, un acido grasso omega-6, è essenziale per TUTTI gli animali. Gli animali che non assumono abbastanza acido linoleico possono sviluppare una serie di problemi di salute come pelle e pelo scadenti, crescita anormale negli animali giovani e sistema immunitario indebolito. La tabella seguente mostra le quantità di questo importante acido grasso nei grassi comuni somministrati agli animali domestici. Nota che cocco e olio d'oliva non sono buone fonti mentre l'olio di mais è la migliore fonte. Avresti bisogno di aggiungere 30 volte più olio di cocco rispetto all'olio di mais a una dieta per soddisfare il fabbisogno di acido linoleico di un animale domestico!

Tabella 1. Concentrazioni di acido linoleico nei grassi comuni somministrati agli animali domestici

Tipo di grasso Quantità di acido linoleico/100 Calorie dei grassi
Olio di mais 5.9
grasso di pollo 2.2
Olio di colza 2.1
Olio d'oliva 1.1
Sego (grasso di manzo) 0.3
Olio di cocco 0.2

Gli altri acidi grassi considerati essenziali per la maggior parte degli animali sono l'acido alfa-linolenico (ALA) e/o eicosapentaenoico (EPA) e l'acido docosaesaenoico (DHA), tutti acidi grassi omega-3. EPA e DHA si trovano nei pesci dell'oceano di acqua fredda o negli oli di pesce, nei prodotti a base di alghe o nell'olio di krill. L'ALA è composto da semi di lino vegetali e i semi di chia, sempre di tendenza, sono ricchi di questo acido grasso.

Quando si tratta di benefici per la salute degli animali domestici, EPA e DHA sembrano essere molto migliori dell'ALA. Alcune specie, come persone e cani, possono convertire ALA in DHA ed EPA ma il processo non è molto efficiente. I gatti non possono assolutamente effettuare la conversione. Pertanto, per fornire gli acidi grassi omega-3 più utili a cani e gatti, dovresti usare olio di pesce (che contiene EPA e DHA) piuttosto che lino, chia o altre fonti di acidi grassi omega-3 a base vegetale.

Le prove attuali suggeriscono che per una salute ottimale gli animali hanno bisogno di una miscela di acidi grassi omega-6 e omega-3, ma la quantità e il rapporto ideali dei due sono ancora sconosciuti. Molte diete umane e di animali domestici sono ricche di omega-6 ma povere di omega-3 e questo tipo di diete è stato associato ad un aumento dell'infiammazione (sebbene l'importanza clinica di questo negli animali domestici non sia ancora chiara). La ragione di un legame tra acidi grassi e infiammazione è che i nostri corpi usano questi acidi grassi (sia omega-3 che omega-6) per creare composti che sono coinvolti nella nostra risposta a lesioni e infezioni. Gli Omega-6 sono generalmente usati per produrre composti che "suscitano" l'infiammazione mentre gli omega-3 sono più associati a composti che aiutano a risolverlo una volta che ha raggiunto il suo scopo. Questo è il motivo per cui potresti aver sentito dire che gli omega-6 promuovono l'infiammazione mentre gli omega-3 sono spesso considerati antinfiammatori. Questo è anche il motivo per cui l'olio di pesce è spesso raccomandato per aiutare con problemi di salute che comportano infiammazioni come l'artrite.

Tuttavia, troppo o troppo poco di o tipo di acidi grassi essenziali può avere effetti negativi sulla salute, quindi non è che gli omega-6 siano sempre cattivi e gli omega-3 siano sempre buoni, il che è un malinteso comune. Quando si tratta di olio di mais o altre fonti concentrate di omega-6, l'obiettivo è fornire abbastanza per mantenere il corpo sano, ma evitare l'eccesso. Finché la quantità totale di acidi grassi e i rapporti tra di essi sono controllati in una dieta (dal produttore della dieta o da un nutrizionista che prepara una ricetta casalinga), non devi preoccuparti che alcuni tipi di grassi siano più infiammatorio di altri.

I proprietari di animali domestici chiedono spesso a me e ai miei colleghi se possiamo sostituire alcuni grassi con altri nelle ricette dietetiche fatte in casa. Tutto dipende dal fatto che quel grasso sia stato aggiunto alla dieta per fornire uno specifico acido grasso essenziale. Se lo è, potrebbe non essere possibile scambiarlo. Ad esempio, una domanda comune che ci viene posta è se l'olio di cocco o l'olio di pesce possono essere utilizzati al posto dell'olio di mais. Poiché l'olio di mais in una ricetta viene solitamente utilizzato per fornire acido linoleico, l'olio di cocco e l'olio di pesce sarebbero sostituti molto scarsi perché l'olio di cocco è molto povero di questo acido grasso essenziale e l'olio di pesce è usato come fonte di omega-3, non omega-6. L'olio di colza può essere usato al posto dell'olio di mais come fonte di linoleico, ma come puoi vedere dalla tabella sopra, dovrebbe essere usato più del doppio, quindi il livello complessivo di grassi della ricetta dietetica sarà più alto .

D'altra parte, se il grasso viene utilizzato solo come fonte di calorie, è probabile che ci siano un certo numero di tipi di grassi o oli che potrebbero essere utilizzati e le opzioni ideali sono quelle che non contengono quantità maggiori di omega-6 o omega-3 & 8211 come burro, strutto, sego, olio di cocco o olio d'oliva.

Cailin R. Heinze, VMD, MS, DACVN

Il Dr. Cailin Heinze è un nutrizionista veterinario certificato dal Board® e il direttore accademico del Mark Morris Institute, un'organizzazione senza scopo di lucro la cui missione è promuovere la salute ottimale degli animali da compagnia fornendo opportunità educative per studenti di veterinaria e veterinari in nutrizione clinica. Svolge anche un lavoro di consulenza part-time per Balance IT, un'azienda che produce software e integratori per diete fatte in casa per animali domestici. È un'esperta nella formulazione di diete fatte in casa e nella nutrizione generale degli animali domestici e ha un interesse speciale nell'alimentazione di animali domestici con malattie renali e cancro.


Ricette e consigli essenziali che tua madre dovrebbe averti insegnato

Dieci ricette base sono diventate più facili (e più gustose) con questi suggerimenti di Food Network Kitchen. Che tu sia un principiante o un cuoco esperto, li vorrai nella tasca posteriore.

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

Foto di: Renee Comet ©2013, Television Food Network, G.P. Tutti i diritti riservati

10 piatti che ogni cuoco dovrebbe conoscere

Biscotti Semplici Con Gocce Di Cioccolato

Questi biscotti classici sono un dolce goloso, facili da montare e conservare e anche se durano!

Decodifica la ricetta

Due zuccheri sono meglio di uno

Diversi tipi di zucchero producono diverse trame di biscotti. Per un perfetto biscotto gommoso/croccante, usa una combinazione di zucchero di canna (gommoso) e granulato (crunch).

Modo infallibile per misurare la farina

Broccoli saltati in padella

La frittura ha resistito alla prova del tempo. È un modo meraviglioso per cucinare piccoli pezzi di verdure e carne velocemente, senza molti grassi. Preparare gli ingredienti in anticipo e averli vicino al fornello è la chiave del successo.

Hai gli strumenti

Preparati in anticipo!

Bistecca di fianco alla griglia semplice con olio alle erbe

La bistecca di fianco è un taglio di carne relativamente magro ma ricco di sapore. Questa preparazione è a basso fattore di pignoleria: metti la tua bistecca condita su una padella preriscaldata e cuoci, senza bisogno di girarla.

Fetta Contro Grano

Salse pronte per la dispensa

Zuppa Di Pollo Semplice

Questo classico del comfort food è altrettanto saporito e appagante per l'anima quanto la zuppa di pollo della nonna, ma dove la sua ha impiegato diverse ore e un giorno o un giorno per fare, questo richiede meno di un'ora.

Brodo Fortify acquistato in negozio

Salmone arrosto semplice alle erbe e limone

Questa ricetta per eccellenza utilizza i migliori amici del pesce: burro, erbe e limone. La cottura ad alta temperatura ti consente di rosolare leggermente i filetti su un foglio di alluminio, senza dover usare una padella, quindi c'è una pulizia minima. Prepara spesso questo antipasto veloce e usa il tempo che risparmi per provare un nuovo contorno da abbinare.

Scegliere un Filetto

I vantaggi della torrefazione

Purè Di Patate Semplici

Le patate ruggine sono le migliori per questa ricetta a causa del loro alto contenuto di amido, che rende il purè di patate più soffice.

Fai sobbollire, non bollire

Abbandona il pelapatate

Pollo arrosto semplice con salsa

Ti piacerà avere questo pollo arrosto nel tuo repertorio settimanale. Un uccello può fornirti una cena, avanzi per panini o insalate e una carcassa e ossa (che puoi congelare fino a un mese) per fare il brodo. Usa il brodo fatto in casa per preparare il sugo la prossima volta che arrostisci un pollo.

Non lesinare sul sale

Prova le ostriche

Ricorda che ogni pollo arrosto ha due "toyster", i bocconcini teneri su ciascun lato della spina dorsale. Questi due dischetti di perfezione sono come il filetto di pollo. Sono teneri e succosi e hanno le dimensioni perfette per entrare in bocca mentre intagliate l'uccello. Shhh!

Uova strapazzate semplici

Chi va piano va sano e va lontano! La cottura a fuoco lento assicura uova strapazzate morbide e gustose. Se ti piace, alla fine, aggiungi 1/2 tazza del tuo formaggio grattugiato preferito, come il cheddar stagionato o il gruviera.

Misura il tuo sale

L'ingrediente segreto

Spaghetti semplici al sugo di pomodoro

Prova questa facile ricetta e non comprerai mai più la salsa in barattolo. Cerca i pomodori datterini San Marzano in scatola e sono leggermente più dolci e meno acidi di altre varietà.

Una dispensa pronta

Aggiunta di extra

Vinaigrette semplice

Prepara una porzione di vinaigrette fatta in casa all'inizio della settimana e aggiungi qualche cucchiaio di verdure fresche per un'insalata veloce durante la settimana. Ma ricorda che la vinaigrette non è solo per l'insalata: puoi anche usarla come salsa veloce per pesce o pollo alla griglia.


Linea di fondo

La cellulite non è una condizione medica pericolosa per la vita. Non è necessario fissare un appuntamento dal medico di emergenza a meno che non siate molto preoccupati per l'aspetto della vostra pelle. Consultare un dermatologo o un chirurgo plastico se si desidera risolvere immediatamente il problema della cellulite.

I rimedi a base di olio essenziale discussi sopra possono essere efficaci nell'eliminare la cellulite in modo naturale e fornire una figura più soda e tonica. Oltre a questi rimedi naturali, assicurati di incorporare alcuni esercizi fisici, diete a base di fibre e un sacco di assunzione di liquidi nella tua routine quotidiana.


Guarda il video: IL GRASSO E IL MAGRO - racconto breve di A. Cechov (Agosto 2022).