Altro

Pasta di curry Rogan Josh


In una padella, senza olio, soffriggere i semi di cumino, la paprika, la paprika affumicata, il garam masala, la curcuma, i semi di coriandolo e il pepe finché non iniziano a sprigionare i sapori.

Mettere nella ciotola di un robot da cucina, insieme agli altri ingredienti e mescolare fino ad ottenere una pasta omogenea.


Lamb Curry Rogan Josh & # 8212 una ricetta al curry delicato

Questo piatto si basa su un popolare piatto del Kashmir, chiamato Rogan Josh. Tradizionalmente preparato con agnello, yogurt, aglio, zenzero e spezie aromatiche, questo esotico curry di agnello è arrivato originariamente nel Kashmir dall'Iran (un tempo indicato come & # 8220Persia ") ed è in realtà più delicato di altri curry indiani, quindi se non lo sei troppo appassionato di piatti piccanti, questa è un'ottima opzione!

Come risultato della cottura lenta, gli amanti dell'agnello apprezzeranno la tenerezza della carne & # 8212 "lenta" come in un'ora, rendendo possibile preparare un pasto delizioso come questo in una notte su settimana. Come sempre, per assicurarti che l'agnello sia più saporito e tenero, assicurati di acquistarlo da un macellaio rispettabile di cui ti fidi.

Questa versione semplificata di Rogan Josh presenta melanzane, pomodori, yogurt cremoso, una salsa preparata acquistata in negozio per il sapore e lime fresco e agrumato per ravvivare un piatto altrimenti sostanzioso. Per una salsa ancora più ricca, il latte di cocco può facilmente sostituire lo yogurt.

Per questa ricetta al posto della salsa al curry puoi anche usare la pasta di curry rogan josh & # 8212 basta usare 2 cucchiai più 1 cucchiaio di passata di pomodoro. Il risultato è meno sbarazzino, ma altrettanto gustoso.

Mi piace accompagnarlo con riso basmati integrale. È straordinariamente semplice da preparare e perfetto ogni volta! Tutto quello che devi fare è mettere il riso in una pentola d'acqua (è cotto in tanta acqua proprio come le patate), mescolare, quindi coprire e abbassare la fiamma e farlo sobbollire per 25 minuti, quindi scolarlo in uno scolapasta e lasciare far riposare per 5 minuti prima di sgranare con una forchetta. Ecco! Non potrebbe essere più facile!

Questo piatto richiede poco più di un'ora per essere preparato, quindi pianifica di conseguenza.


Come preparare Rogan Josh vegetariano?

Questo curry vegetariano richiede circa 45 minuti per essere preparato in una padella se si utilizzano lenticchie nere precotte. Le istruzioni complete sono nella mia scheda delle ricette qui sotto, ma brevemente, ecco l'affare:

  • Iniziate tagliando le melanzane a grossi pezzi e friggendole in olio fino a doratura
  • Quindi, tagliare a metà la cipolla. Tagliatene una metà a fette spesse e l'altra metà a cubetti. Friggere fino a quando morbido
  • Sbucciare e affettare i peperoni e friggere per alcuni minuti prima di aggiungere nuovamente le melanzane nella padella
  • Sbucciare gli spicchi d'aglio e lo zenzero. Tritare grossolanamente e frullare insieme alla passata di pomodoro e all'acqua con un frullatore ad immersione

  • Aggiungere le spezie nella padella, mescolare e cuocere fino a quando non diventa aromatico, quindi aggiungere il liquido e le lenticchie nere
  • Fate cuocere per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto per evitare che si attacchi. Aggiungere un po' d'acqua se la salsa diventa troppo densa
  • Una volta cotto, mescolare con coriandolo fresco e yogurt, quindi servire con riso o pane naan


Agnello Rogan Josh - Curry di montone indiano del Kashmir (agnello)

Pubblicato da Salvato

Agnello disossato cotto lentamente con yogurt e spezie calde tradizionali indiane. Questo curry di agnello è popolare con il nome di Mutton (carne di agnello o capra) Rogan Josh, della regione indiana del Jammu e Kashmir. Oggi condivido con voi la mia opinione su Lamb Rogan Josh, cucinato in una pentola a cottura lenta per una facile cena indiana di agnello a casa! (Incluse anche le istruzioni di cottura della pentola a pressione.)

Vishal è un fanatico dell'agnello in casa mia. Ogni giorno, adorerà la cena ancora DI PI (con una richiesta extra di pane Naan), se il curry di agnello è nel menu. Se il curry è Lamb Rogan Josh? allora so che avrò zero avanzi il giorno successivo.

Sai, in questi giorni sono in missione per convertire tutti i miei piatti al curry preferiti in ricette a cottura lenta. Come il pollo al burro a cottura lenta che ho condiviso la scorsa settimana. La maggior parte dei curry di carne vengono cotti per qualche tempo per sviluppare profondità di sapore. Quindi, la pentola a cottura lenta si adatta perfettamente alla ricetta. Tuttavia, nelle case indiane, la pentola a pressione viene utilizzata per preparare ogni curry in meno di 1 ora. Quindi, ho incluso entrambi i metodi di cottura, nelle istruzioni, per te.

Soprattutto l'agnello è una carne dura che necessita di una cottura lenta oa pressione, a seconda della disponibilità di tempo. Quello che mi piace della cottura lenta è che l'agnello esce così tenero che quasi si scioglie in bocca.

Per quanto piccante possa sembrare, Lamb Rogan Josh in realtà non è molto piccante ed è perfettamente adatto al palato occidentale. In altre parole, questo curry ha un colore rosso lussureggiante dovuto all'uso di Degi Mirch o Kashmiri Mirch (senza semi) che gli conferisce un caratteristico colore rosso (Rogan). Tuttavia, il sapore è delicato con un bell'aroma di spezie piuttosto che il calore dei peperoncini.

La chiave per creare un autentico Rogan Josh è nella miscela di spezie intere, questo è ciò che conferisce a questo curry il suo gusto unico. Il resto degli ingredienti sono piuttosto basilari per qualsiasi classico curry dell'India settentrionale. Inoltre, quando sono fuori o non ho voglia di usare spezie intere (principalmente prima che dopo), uso Garam Masala invece delle spezie intere elencate negli ingredienti di seguito. Il Garam Masala non sostituirà tutti i sapori che Whole Spices aggiunge a questo curry, ma sicuramente si avvicina molto. Sempre meglio che non provare mai l'agnello rogan josh per non avere tutte le spezie. Non è vero?

Durante la cottura in una pentola a cottura lenta, è molto importante non aggiungere molto liquido a questo curry. La pentola a cottura lenta non ha bisogno di molto liquido per cucinare. In effetti, se aggiungi molto liquido, il curry finirà con un sugo molto denso. D'altra parte, nella pentola a pressione, un po' di liquido in più va benissimo. Avrai sempre la possibilità di aumentare il calore dopo aver aperto il fornello e aver fatto sobbollire del liquido extra, se presente.

D'altra parte, se pensi che il curry sia troppo denso o troppo intenso alla fine di uno dei due metodi di cottura, sentiti libero di aggiungere dell'acqua in più per diluire il sugo. Ricorda solo di assaggiare e regolare i condimenti alla fine. Oh - e un'altra cosa, non dimenticare di tagliare le patate un po' più spesse quando le usi nella pentola a cottura lenta, altrimenti queste si sciolgono mentre l'agnello cuoce. Quando l'agnello finisce di cuocere, le patate saranno molto morbide. Se tagliati della giusta misura (pezzi grandi) questi avranno ancora una certa consistenza.

Oggi ti ho dato un motivo in più per usare la tua pentola a cottura lenta! Prendi un po 'di agnello e spezie e metti al lavoro la tua pentola a cottura lenta il prossimo fine settimana. Divertiti!


Sono state suggerite diverse origini del nome. ruvida significa "burro chiarificato" [3] o "olio" in persiano e urdu, mentre juš (alternativamente romanizzato Giosuè) significa "stufare" o "brasare" [4] e deriva infine dal verbo jušidan che significa "bollire". Rogan josh, con questa definizione, può significare "stufato nel ghee". [4]

Un'etimologia alternativa è che il nome derivi sia dalla parola urdu roghan (Urdu: روغن), "marrone" o "rosso", [2] o il Kashmir roghan, "rosso", [5] insieme alla parola sia per "carne", (gošt) spesso romanizzato come "rogan ghosht" o "gosht", [6] o una parola che significa "succo", dando possibili significati di "carne rossa" o "succo rosso". [7] L'esatta etimologia rimane incerta in quanto sia "rogan josh" che "rogan ghosht" sono usati per riferirsi al piatto e non è chiaro quale dei nomi sia l'originale. [6]

Rogan josh è un alimento base della cucina del Kashmir ed è uno dei piatti principali del pasto multicorso del Kashmir (il wazwan). Il piatto è stato originariamente portato in Kashmir dai Moghul, la cui cucina era, a sua volta, influenzata dalla cucina persiana. L'inesorabile caldo estivo delle pianure indiane portava spesso i Moghul nel Kashmir, che ha un clima più fresco a causa della sua elevazione e latitudine. [3]

Rogan josh consiste in pezzi di agnello o montone brasati con un sugo aromatizzato con aglio, zenzero e spezie aromatiche (chiodi di garofano, alloro, cardamomo e cannella), e in alcune versioni incorporano cipolle o yogurt. [8] Dopo la prima brasatura, il piatto può essere finito con la tecnica della cottura lenta dampokhtak. [9] Il suo caratteristico colore rosso intenso deriva tradizionalmente dai fiori secchi o dalla radice di Alkanna tinctoria (ratan jot) [7] e da abbondanti quantità di peperoncini del Kashmir essiccati e privati ​​dei semi (lal mirch). Questi peperoncini, il cui sapore si avvicina a quello della paprika, sono notevolmente più delicati del tipico pepe di Caienna essiccato della cucina indiana. La spezia della ricetta enfatizza l'aroma piuttosto che il calore. Anche lo zafferano fa parte di alcune ricette tradizionali.

Ci sono differenze significative nella preparazione tra i piatti indù e musulmani in Kashmir: i musulmani usano praano, una forma locale di scalogno e petali di Mavala, il fiore della cresta di gallo, per colorare (e per il suo presunto effetto "raffreddante") [8] Gli indù evitano questi, insieme ad aglio e cipolle, ma possono aggiungere yogurt per dare ulteriore corpo e sapore. [8]

Mentre la preparazione tradizionale utilizza peperoncini interi secchi privati ​​dei semi, immersi in acqua e macinati in una pasta, le scorciatoie non tradizionali utilizzano il peperoncino in polvere del Kashmir (disponibile nei negozi indiani) o una miscela di paprika (prevalentemente) e pepe di cayenna , aggiustato a piacere. (La ricetta di Madhur Jaffrey [10] richiede un rapporto 4: 1 tra paprika e pepe di Caienna.) Una versione aggiornata servita nei ristoranti di Sanjeev Kapoor utilizza cardamomo bianco e nero, anice e foglie di alloro. [11]

Molte interpretazioni occidentali del piatto aggiungono i pomodori alla salsa. Questo è particolarmente comune con le salse di cottura pronte per versare sopra al punto in cui il piatto può essere considerato a base di pomodoro. L'autenticità dell'inclusione dei pomodori è controversa: alcuni autori affermano che i pomodori non fanno parte del piatto tradizionale o della cucina tradizionale indiana e non dovrebbero essere inclusi. [12] Tuttavia, altri autori hanno specificamente indicato il rogan josh come un piatto a base di carne e pomodori, [13] mentre altri hanno identificato i pomodori con una versione punjabi del piatto rispetto a una del Kashmir. [14]

In India, il rogan josh è spesso preparato con capra anziché montone, a causa della sua più ampia disponibilità. C'è anche una varietà con carne di manzo, il petto è preferito. [15]


Rogan josh di ceci al curry - India

La maggior parte delle nostre ricette sono facili. Quelli che richiedono un po' più di tempo o capacità di cottura sono classificati come medi o avanzati.

Tempo di preparazione

Questo è il tempo necessario per preparare questo pasto.

Tempo totale

Questo è il tempo necessario per preparare questo pasto dall'inizio alla fine: marinatura, cottura al forno, raffreddamento ecc.

Porzioni

Questo mostra quante porzioni fa questa ricetta.

Ingredienti

  • 1 spicchio d'aglio
  • 130 g di cipolla tritata
  • 15 g di olio di semi di girasole
  • 350 g di pomodori in quarti
  • 1 compressa di brodo vegetale
  • 50 - 70 g di pasta di curry rogan josh (vedi ricetta base)
  • 25 g di concentrato di pomodoro
  • 2 foglie di lime essiccato kaffir
  • 1 pizzico di sale
  • 25 g di succo di lime
  • 400 g di ceci cotti (in scatola), sciacquati e scolati

Abbinamenti migliori

Se ti stai chiedendo quale vino abbinare al curry, non sei solo. Probabilmente ci sono più opinioni sull'argomento che tipi di curry da & ldquowine non è mai una buona idea * a * qualsiasi vino che ti piace *.

3 consigli da tenere a mente quando abbini vino e curry

Ci sono tre cose a cui pensare

* Quanto è caldo il curry. Chiaramente è più facile abbinare il vino con un curry delicato che con uno piccante.

* Quanti altri piatti servite e quanto sono caldi. È più facile, in altre parole, pensare a un vino che accompagni tutto il pasto piuttosto che a un suo elemento.

* e di che tipo di curry state parlando: i curry tailandesi e malesi, ad esempio, sono diversi dai curry indiani con le loro spezie più calde. E i curry fatti in casa tendono ad essere più piccanti e piccanti di quelli acquistati in negozio o di quelli fatti con una salsa al curry acquistata.

Quello di cui hai bisogno con il curry - ed è per questo che la birra fredda e il lassi funzionano così bene - è un rinfrescante contrasto con il calore del cibo. Un tocco di dolcezza aiuta, in particolare con curry più caldi e curry verdi, così come una fresca acidità che pulisce il palato.

Ciò che non funziona così bene, almeno secondo me, è il tannino e l'elevata gradazione alcolica che possono enfatizzare e sbilanciare le spezie in un curry. Quindi, anche se i rossi fruttati maturi possono funzionare - specialmente con curry carnosi come il rogan josh - non vuoi davvero un mostro di quercia al 15%.

Vale anche la pena ricordare che molti ristoranti indiani non hanno liste di vini brillanti, quindi è una questione di cosa funzionerà meglio piuttosto che cosa è ideale. Ecco 5 buoni tuttofare che penso facciano il lavoro.

Un ros & eacute fruttato

Questo stile di vino è sempre risultato migliore nelle degustazioni che ho fatto per What Food, What Wine? concorrenza in passato. Rendilo uno stile fruttato forte, non uno debole, quindi pensa a Spagna, Portogallo o Sud America piuttosto che alla Provenza.

Riesling a secco

Certamente con pollo, pesce e curry di verdure, se non con quelli molto carnosi o con una salsa di pomodoro potente. I riesling tedeschi, austriaci, australiani e neozelandesi andrebbero tutti bene.

Questa specialità dell'Alsazia - presente anche in Nuova Zelanda e Oregon - ha una particolare affinità con i curry verdi tailandesi ma si abbina bene anche con curry indiani da delicati a medio-caldi

Altri bianchi aromatici

Come i profumati bianchi ungheresi, moscato secco, Sylvaner / Silvaner e Torrontes dall'Argentina

Sì, chardonnay! Stili particolarmente fruttati o blend con uve come semillon, chenin e colombard. Buono con curry delicati, cremosi o burrosi, specialmente con il pollo. (Viognier è bravo anche con questo tipo di curry.)

E se dovessi scegliere un rosso. . .?

Probabilmente opterò per uno Shiraz succoso, fruttato ma non troppo legnoso o una Carmen & egravere cilena (simile a un Merlot che funzionerebbe anche bene). Il pinotage si abbina sorprendentemente bene con curry più caldi e rioja crianza o reserva per rogan josh.

Per inciso, potresti trovare il Gewurztraminer una strana omissione dalla mia top 5 in quanto è spesso abbinato al curry, ma può facilmente sopraffare i curry più miti. Ottimo con un curry di anatra piccante però

Immagine e copia Joe Gough @ fotolia.com

Se hai trovato utile questo post e sei stato felice di ricevere gratuitamente i consigli, forse pensi di fare una donazione per i costi di gestione del sito? Puoi scoprire come farlo qui o per iscriverti alla nostra newsletter periodica clicca qui.


Rogan Josht di gamberi veloci con riso basmati allo zafferano

Una sera stavamo tornando al nostro rifugio quando ha iniziato a piovere. All'inizio era una pioggia leggera, poi sono arrivati ​​i monsoni. Avevamo poco più di un miglio da percorrere senza che la pioggia si fermasse, quindi avanzammo faticosamente.

La strada sterrata irregolare si stava trasformando in fango. Abbiamo cercato di rimanere nelle zone più alte, saltando da un dosso all'altro quando necessario. Più avanti c'era una specie di fiume che scorreva attraverso la strada, quindi ho iniziato a cercare una serie di dossi e alture da attraversare.

Abbiamo saltato attraverso diversi cumuli, quando ho guardato in basso e ho visto qualcosa muoversi. Sembrava essere un'aragosta & # 8230 Nell'India centrale?!

Mi sono spostato un po' in avanti per vedere meglio e ho scoperto lo scorpione più grande che abbia mai visto, o sentito parlare per quella materia. Avevamo fretta di tornare a casa, ma abbiamo dovuto fermarci tutti e guardare meravigliati questa enorme creatura.

Il più grande scorpione registrato nella storia è lungo 9 pollici. Eppure io promesso tu, quello che io e i miei amici abbiamo visto quel giorno, arenato su un cumulo di terra, eri di almeno 11 pollici.

Feroce e in bilico, pronto a colpire, so che era mortificato quanto noi! Chiaramente, abbiamo scelto un altro tumulo per attraversare la strada acquosa e siamo tornati a casa con la sua immagine impressa per sempre nelle nostre menti.

La vita del villaggio significava cucinare i nostri pasti dai risultati del mercato di strada. Abbiamo sperimentato diversi cereali sconosciuti, riso, verdure e legumi. Abbiamo mangiato tante uova fresche. Il villaggio in cui vivevamo era composto principalmente da una casta vegetariana, quindi la carne era difficile da trovare.

Abbiamo fatto amicizia con l'insegnante della scuola locale, Shanti, e lei si è offerta di insegnarci come preparare diversi piatti. Il giorno dopo Shanti e sua sorella salgono sul loro motorino. Ha dato un'occhiata alla nostra abitazione, un vecchio edificio fatiscente senza tubature o elettricità, poi si è avviata alla ricerca di tre rocce di uguali dimensioni. Ha messo le tre rocce grandi come un basket in un triangolo, poi ha impilato dei bastoncini in mezzo e ha riempito le rocce con un grande bollitore. Sono rimasto assolutamente stupito!

Abbiamo cucinato su un fornello da campeggio per un mese, eppure lei ha installato un fornello migliore in 5 minuti. La cosa migliore è che Shanti ha portato la carne! Agnello. Montone in realtà, o vecchia pecora come la chiamava lei.

Quello è stato il giorno in cui ho imparato a conoscere i curry. Davvero imparato, non solo ordinato o assaggiato, ma inteso.

I curry richiedono tempo, pazienza e concentrazione. Richiedono una miriade di spezie profumate, accuratamente stratificate in tempi diversi, cotte a fuoco lento per ore. Ci siamo occupati del curry e abbiamo parlato per tutto il pomeriggio. A 19 anni, non avevo idea che & # 8220curry & # 8221 fosse & # 8217t esso & # 8217s proprie spezie!

Il curry in polvere, come lo conosciamo, è semplicemente una miscela di spezie asiatiche popolari utilizzate in India. Shanti mi ha anche informato che la cucina indiana ha una certa metodologia, non molto diversa da quella della cucina francese. Ci sono assoluti. Regole da seguire & # 8230diritti e torti.

Molti piatti sono stati preparati allo stesso modo per centinaia, e in alcuni casi migliaia, di anni. Cambiarli è una farsa.

Shanti ci ha insegnato a fare un piatto nordico chiamato Rogan Josht. Curry speziato e cremoso a base di pomodoro con bocconcini di tenero agnello (montone) e yogurt. Ho lavorato duramente per replicare il suo piatto a casa e l'ho fatto molte volte. Ma io & # 8217 ho fatto anche qualcos'altro & # 8230 Ecco che arriva il sacrilegio!

Lamb Rogan Josht è Stupefacente, ma ci vuole tempo e meticolosa attenzione a qualcosa che non sempre ho quando preparo la cena alla fine di una lunga giornata.

Ho, contro un giudizio migliore, armeggiato con la mia migliore ricetta di Rogan Josht per fare una versione & # 8220quickie & # 8221. Questo curry è per le notti in cui brami cibo indiano, ma non torni a casa prima delle 18:00 o più tardi. Potresti effettivamente entrare in casa alle 6, cambiarti vestiti comodi e preparare la cena poco prima delle 19:00!

È Rogan Josht di Shanti e #8217? No, ma la nostra ricetta Quick Shrimp Rogan Josht con riso basmati allo zafferano è davvero buona!

La prima cosa che dovevo fare era cambiare la proteina. L'agnello impiega così tanto tempo per raggiungere una consistenza tenera e cade a pezzi. Quindi io uso il petto di pollo, o in questo caso i gamberi.

La seconda cosa che ho fatto è stata aggiungere le spezie in una volta invece di sovrapporle. Ho dovuto modificare un po' le misure per ottenere un sapore simile, ma funziona.

Terzo, faccio sobbollire le spezie in meno acqua per un periodo di tempo più breve. Ripeto, questo è non una ricetta autentica, ma credo davvero che rimarrete soddisfatti dei risultati! La mia famiglia adora questo Quick Shrimp Rogan Josht con riso basmati allo zafferano e i bambini in realtà preferiscono i gamberetti all'agnello.

Non dimenticherò mai il giorno in cui ho saputo vero Cucina indiana. E prego per il perdono quando preparo la mia ricetta veloce!


Dove sono le donne?

Sheila Dillon chiede se ci sono & # 039t più donne chef nei nostri ristoranti dell'Asia meridionale.

Cosa rende piccante il peperoncino?

La scienza dietro ciò che rende piccanti i peperoncini.

Pasand

Pasanda è un altro curry derivato da un piatto servito alla corte degli imperatori Mughal. La parola urdu pasande si traduce come preferito, che si riferisce al taglio di carne pregiato che sarebbe stato tradizionalmente utilizzato. Oggi nelle case di curry del Regno Unito, la pasanda è un curry giallo pallido, delicato (e spesso dolce) che contiene panna o latte di cocco e mandorle tritate o anacardi.

Pozzanghera

Questo piatto è tutto incentrato sulla nave in cui è stato cucinato e servito. La parola pozzanghera si trova in urdu, hindi e bengalese e significa benna, sebbene sia più di un sottile wok in acciaio o ferro. Carne e verdure e ndash come cipolle, spinaci, patate e funghi e ndash vengono cotti rapidamente a fuoco alto, proprio come un soffritto. I Brummies lo rivendicano come proprio, con il piatto che è emerso da Birmingham nei primi anni '70.

Bhunia

Il nome bhuna si riferisce ancora allo stile in cui viene cucinata la carne al curry. in urdu, bhunna si intende essere fritto. Il piatto, originario del Bengala, si prepara tipicamente friggendo tante spezie ad alta temperatura. La carne viene quindi aggiunta e lascia sobbollire nei suoi stessi succhi. Il risultato è una salsa densa e dal sapore intenso. Il piatto viene spesso servito con pepe verde e cipolle affettate.

Dopiaza

Il nome di questo piatto, originario di Hyderabad, si traduce come doppia cipolla. Probabilmente non sorprende quindi sentire che viene preparato con grandi quantità di verdura, che viene utilizzata in due fasi del processo di cottura e sia nella salsa che come guarnizione. Una nota acida è un altro elemento chiave di questo curry, che normalmente si presenta sotto forma di una grossa spruzzata di limone.

Dhansak

Un dhansak si ottiene cuocendo carne o gamberi con un misto di lenticchie e verdure. E poiché gli inglesi sembrano amare tutte le cose dolci, la versione britannica contiene spesso ananas. Bene, se funziona su una pizza & hellip