Altro

Uno studio mostra che una dieta ricca di questi frutti riduce il rischio di disfunzione erettile negli uomini

Uno studio mostra che una dieta ricca di questi frutti riduce il rischio di disfunzione erettile negli uomini


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Una dieta ricca di frutta era collegata a un ridotto rischio di disfunzione erettile, che colpisce circa 30 milioni di uomini americani

In particolare, gli uomini con diete ricche di flavonoidi dalla frutta avevano un rischio inferiore di ED rispetto ai loro coetanei che mangiavano più cibi che contenevano anche flavonoidi.

Uno studio recente pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition ha scoperto che gli uomini che mangiavano più frutta avevano un minor rischio di sviluppare la disfunzione erettile.

Lo studio, che ha studiato le diete di 25.000 uomini nel corso di un decennio, ha scoperto che gli uomini che mangiavano più frutta rispetto ai loro coetanei avevano un rischio ridotto del 14% di sviluppare ED.

In particolare, i frutti ricchi di flavonoidi - agrumi e frutti con colori scuri, come mirtilli, more e ciliegie - sono stati trovati per ridurre il rischio di malattia negli uomini. Inoltre, gli uomini che hanno combinato una dieta ricca di frutta con un regolare esercizio fisico hanno ridotto ulteriormente il rischio di disfunzione erettile, al 21%.

Anche gli uomini che hanno consumato altri alimenti ad alto contenuto di flavonoidi, come cipolle, pomodori e ceci, hanno ridotto il rischio di disfunzione erettile, ma solo del 10%. Tom Brady potrebbe voler prendere nota.

Negli Stati Uniti si stima che fino a 30 milioni di uomini siano affetti da disfunzione erettile, secondo il Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti. Il rischio di disfunzione erettile aumenta con l'età, sebbene il processo di invecchiamento non causi la disfunzione erettile.

Il ricercatore capo del documento, il professor Aedin Cassidy, dell'Università dell'East Anglia nel Regno Unito, afferma che adottare una dieta più vantaggiosa per la propria vita sessuale è piuttosto semplice: “In termini di quantità, stiamo parlando solo di poche porzioni a settimana ", dice Cassidy.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard mostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard mostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Uno studio di Harvard dimostra che i flavonoidi possono prevenire la disfunzione erettile

Uno studio condotto congiuntamente dall'Università di Harvard e dall'Università dell'East Anglia in Inghilterra ha dimostrato che una dieta ricca di flavonoidi può aiutare a ridurre il rischio di disfunzione erettile, che è una condizione comune negli uomini più anziani.

Le proprietà dell'esercizio fisico per prevenire la disfunzione erettile sono già note, ma questa è la prima volta che uno studio ha esaminato la nutrizione ricca di flavonoidi in combinazione con l'esercizio come contromisura alla disfunzione erettile negli uomini più anziani. I flavonoidi sono sostanze antiossidanti presenti in natura negli alimenti e nelle bevande di origine vegetale come frutta e verdura, tè e persino vino.

Per condurre l'esperimento, un team di ricercatori dell'Università di Harvard e dell'East Anglia, in Inghilterra, ha esaminato oltre 25.000 uomini di mezza età per la disfunzione erettile nel 2000, 2004 e 2008. È stato anche chiesto loro della loro precedente disfunzione erettile del 1986.

I ricercatori hanno anche registrato informazioni sulla loro dieta ogni quattro anni, concentrandosi sui sei flavonoidi più comuni.


Guarda il video: IMPOTENZA MASCHILE: cause e rimedi (Giugno 2022).