Altro

Ricetta della composta di rabarbaro allo zenzero

Ricetta della composta di rabarbaro allo zenzero


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'acidità naturale del rabarbaro è bilanciata dalla dolcezza dello zucchero di canna e dell'uvetta, creando il foglio perfetto per tagliare le carni ricche.

Ingredienti

  • 1 tazza (confezionata) di zucchero di canna chiaro
  • 1/4 tazza di zenzero cristallizzato tritato finemente
  • 1 cucchiaio di capperi scolati
  • di fiocchi di peperoncino tritato
  • di pepe nero appena macinato
  • 1 libbra di rabarbaro, mondato, affettato di 1/2 pollice di spessore

Preparazione della ricetta

  • Unisci lo zucchero di canna, l'uvetta, l'aceto, lo zenzero, i capperi, i fiocchi di peperoncino e il pepe nero in una padella media. Cuocere a fuoco medio, mescolando spesso, finché il liquido si riduce della metà, circa 5 minuti.

  • Aggiungere il rabarbaro in padella e mescolare per ricoprire. Cuocere, girando di tanto in tanto in padella, finché il rabarbaro non è tenero e il liquido è sciropposo, circa 15 minuti. Servire la composta tiepida o a temperatura ambiente.

  • FARE IN ANTICIPO: la composta può essere preparata con 5 giorni di anticipo. Lasciate raffreddare; coprire e raffreddare. Riscaldare leggermente, se lo si desidera, prima di servire.

Ricetta di Melissa Hamilton, Christopher Hirsheimer,Foto di Hirsheimer Hamilton

Contenuto nutrizionale

2 cucchiai equivalgono a 1 porzione, 1 porzione contiene: Calorie (kcal) 200 Grassi (g) 0 Grassi Saturi (g) 0 Colesterolo (mg) 0 Carboidrati (g) 51 Fibre Alimentari (g) 2 Zuccheri Totali (g) 47 Proteine ​​( g) 1 Sodio (mg) 70 Sezione Recensioni

Ricette scone

Va servito caldo e imburrato: prova nuove idee dolci e salate.

Focaccine al chutney al formaggio &

Una nuova idea intelligente per i picnic: focaccine fatte in casa appena sfornate con salsa di cipolle sottaceto e formaggio cheddar grattugiato

Focaccine pasticcio Eton

Prendi la classica combinazione di fragole, panna e meringa e servila su scones facili da preparare, irresistibili

Focaccine zuccherate

Una ricetta di focaccina semplice e veloce che ha un ottimo finale dolce: anche la superficie di zucchero croccante aggiunge consistenza

Focaccine all'aneto con salmone affumicato & gusto di cetriolo

Le focaccine salate sono un'ottima alternativa ai panini per hamburger o ai bagel

Formaggio integrale & Marmite scones

Deliziose appena sfornate, queste focaccine sono un buon modo per introdurre la farina integrale nella tua cottura

Focaccine mediterranee

Nuovi sapori in un vecchio preferito: ottimo per il caffè mattutino o per uno spuntino pomeridiano

Focaccine definitive

Impara il segreto per preparare ogni volta focaccine perfette, con la ricetta definitiva di Angela Nilsen

Focaccine Cheddar

Fantastici appena sfornati o serviti il ​​giorno dopo, spaccati e tostati

Focaccine alle ciliegie

Addolcisci le tue focaccine con questa ricetta facile, ideale per un elegante tè pomeridiano

Focaccine al latticello allo zenzero

Un cucchiaino di zenzero macinato aggiunge calore alle classiche focaccine - prova con marmellata fatta in casa di rabarbaro e zenzero e panna rappresa

Cheddar & focaccine di mais dolce

Le focaccine salate sono un ottimo pasto con una ciotola di zuppa o una gustosa aggiunta al tè pomeridiano

Buttermilk Scones

Il tè del pomeriggio non sarebbe lo stesso senza focaccine calde appena sfornate

Focaccine classiche con marmellata & panna rappresa

Puoi avere un lotto di focaccine sul tavolo in 20 minuti con la ricetta della dispensa di Jane Hornby, perfetta per ospiti inaspettati

Focaccine base al latticello

Queste focaccine salate sono perfette con il pesce in vaso. Preparare all'inizio della giornata, quindi riscaldare prima di servire, per i migliori risultati


Il treno del rabarbaro

Appunti: La modifica più significativa che ho apportato a questa ricetta è stata l'aggiunta di lamponi. Potresti facilmente ometterli e sono sicuro che la torta sarebbe deliziosa. In alternativa, direi che le fragole potrebbero anche essere lanciate all'ultimo secondo. Per una versione estiva di questa torta, la proverei con nettarine o prugne. La ricetta originale prevede lo zucchero a velo dorato. Ho sostituito una combinazione di zucchero di canna chiaro e granulato nella crosta, e marrone chiaro solo per la frutta.

Riempimento:
1 libbra di rabarbaro
1/4 tazza di zucchero di canna chiaro
4 cucchiai di acqua
3 once (3/4 tazze) di lamponi

Crosta:
3/4 tazze di polenta grossa o farina di mais
1 1/2 tazze più 1 cucchiaio di farina per tutti gli usi
1 cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico generoso di cannella
1/2 tazza di zucchero semolato
1/4 tazza di zucchero di canna chiaro
Scorza di un'arancia bio, grattugiata finemente
10 cucchiai di burro, freddo
1 uovo
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di zucchero demerara o Turbinado

Preriscaldare il forno a 350 gradi. Metti una teglia all'interno del forno. Imburrare una volta una tortiera rotonda da 9 pollici con la pergamena e imburrare la pergamena.

Mondare le estremità del rabarbaro e tagliare ogni gambo in pezzi di circa 2 pollici. Mettere in una teglia capiente, aggiungendo sopra lo zucchero e l'acqua. Arrostire per 30 minuti, o fino a quando il rabarbaro è morbido, ma ha ancora una certa forma. Scolate il rabarbaro conservando il succo. (Puoi mettere in pausa a questo punto il rabarbaro arrosto si conserva per un giorno o due in frigo. La torta può quindi essere assemblata rapidamente il giorno in cui prevedi di servirla.)

In una ciotola capiente, unire la polenta, la farina, il lievito, la cannella e gli zuccheri con un cucchiaio di legno. Tagliare il burro a cubetti piccoli e aggiungerlo al composto di farina. Aggiungere la scorza d'arancia. Usa un frullatore per impastare per tagliare il burro nella miscela di farina, fino a quando la miscela non assomiglia a una farina grossolana. Dovrebbero esserci ancora dei pezzi di burro grandi quanto un pisello.

In una piccola ciotola, sbatti insieme l'uovo e il latte. Versalo nella miscela di farina e usa le mani per amalgamare la crosta. Fermati appena il composto si sarà amalgamato facendo attenzione a non mescolare troppo. L'impasto deve risultare un po' appiccicoso. In caso contrario, aggiungere 1-2 cucchiai di latte in più.

Scavare due terzi dell'impasto e premerlo nella padella preparata con le dita. Dovrebbe salire ai lati di circa mezzo centimetro in più rispetto all'impasto che costituisce la base. Passare il rabarbaro sulla superficie dell'impasto, quindi distribuire i lamponi. Sbriciolare l'impasto rimanente sulla frutta e spolverare con lo zucchero demarara per finire.

Cuocere per 1 ora, sulla teglia preriscaldata, o fino a quando la crosta è di un bel colore dorato. Servire con il succo riservato del rabarbaro spruzzato sopra.


Croccante allo zenzero con fragole e rabarbaro con guarnizione di zucchero di canna e noci pecan

Copyright Susie Middleton, 2014, da Fresco dalla fattoria: un anno di ricette e storie.

Questo rocce croccanti. Dolce e piccante con un eccellente condimento croccante, ottiene un tintinnio di sapore da due ingredienti segreti: zenzero cristallizzato e un tocco di aceto balsamico. Cuocere il croccante fino a quando il condimento non sarà ben dorato (circa 45 minuti), abbastanza tempo per far ridurre e addensare anche i succhi di frutta. Sembra carino in una teglia per quiche da 10 pollici, ma qualsiasi teglia da 2 quarti funzionerà. Ottimo caldo con gelato alla vaniglia, questo croccante è un avanzo piuttosto gustoso anche a colazione. Dovrei saperlo.

Per la farcitura

8 cucchiai di burro non salato, ammorbidito, più altro per la teglia

1/4 tazza di noci pecan tostate finemente tritate

1/8 cucchiaino di cannella in polvere

1/8 cucchiaino di zenzero macinato

Per il ripieno

2 1/2 tazze di fragole mondate e tagliate in quarti

2 1/2 tazze di gambi di rabarbaro a fette spesse (tagliare 1/2 pollice di spessore circa 10 once)

1/2 tazza più 2 cucchiai di zucchero

3 cucchiai di farina per tutti gli usi

2 cucchiai di zenzero cristallizzato tritato finemente

2 cucchiaini di estratto di vaniglia puro

1 cucchiaino di aceto balsamico

Per servire

Gelato alla vaniglia o yogurt gelato o panna (opzionale)

Riscaldare il forno a 350 ° F. Strofinare con un po' di burro una teglia da forno bassa da 2 quarti o una grande teglia per quiche in ceramica.

In una ciotola media, unire tutti gli ingredienti per la copertura croccante e mescolare con le dita fino a quando non saranno ben combinati in grandi "briciole".

In una grande ciotola, unire gli ingredienti del ripieno e mescolare accuratamente. Disporre il composto di ripieno nella teglia e ricoprire uniformemente con il composto di copertura. (A seconda delle dimensioni della padella, potresti avere un po' di condimento avanzato. Congelalo per un altro uso.)

Cuocere il croccante fino a quando la copertura non è soda e dorata, circa 45 minuti. (I succhi avranno fatto delle bollicine intorno ai bordi per un po'.) Lascia raffreddare per 15-20 minuti e servi caldo da solo o con gelato, yogurt gelato o panna.

credito fotografico in alto: Alexandra Grablewsky, da Fresco di fattoria: un anno di ricette e storie


Fai del rabarbaro la stella del tuo pane alla banana e mirtilli

Forse amiamo il rabarbaro perché ci arriva in primavera. Dopo un inverno lungo e duro, gli steli insistenti di questa pianta resistente sono appena scoppiati dal terreno come bandiere spiegate, annunciando l'arrivo dell'estate.

La “Pianta di Torte”

La "pianta torta" è il dono che continua a dare, producendo più steli grassi ogni anno. Potrebbe sembrare il sedano e avere il sapore del limone più aspro che tu abbia mai avuto, ma ragazzi oh ragazzi, quando aggiungete un po' di zucchero, all'improvviso canta una bella canzone.

Pane Banana Rabarbaro Mirtilli

Per questo pane mi sono ispirata a una foto. Probabilmente l'hai visto da qualche parte nei tuoi viaggi su Internet. Melissa Clark ha realizzato una straordinaria torta di libbra che è stata pubblicata sul New York Times, con gambi di rabarbaro in camicia disposti nella parte superiore. Ho pensato, ehi, non ho bisogno di una torta ricca, ma ho delle banane mature e dei mirtilli freschi.

E tanto rabarbaro dell'orto.

Quindi ho messo in camicia alcuni gambi di rabarbaro per adattarli alla parte superiore della mia teglia. Poi ho preparato una pastella umida per il pane alla banana con punte di limone e cosparsa di mirtilli. L'ho condita con i gambi di rabarbaro e l'ho infornata. Una volta uscito dal forno, ho pensato che richiedesse una spolverata di zucchero Turbinado scintillante.

Dato che il rabarbaro era solo sopra il pane, volevo più rabarbaro. Così, mentre cuoceva, ho preparato una veloce composta di rabarbaro con una spruzzata di vaniglia.

Lo abbiamo divorato per colazione, pranzo e spuntini.

Mangia ciò che è di stagione e sarai in armonia con il pianeta. È un modo piuttosto gustoso di vivere.

Vuoi qualche altra ricetta al rabarbaro?

Rabarbaro e lamponi vanno insieme

Il rabarbaro risplende in barrette gommose e croccanti fatte con orzo arrotolato e mandorle a lamelle


Interazioni con i lettori

Commenti

Ciao, sono molto nuovo per il panettiere minimalista, ma adoro tutto ciò che vedo vegano, sembra tutto così fresco e delizioso!
Riesco a vedere tutte le tue ricette di gelati e sorbetti (INCREDIBILE!!) ma ho bisogno di un sorbetto/sorbetto al lime piccante per Halloween e ho pensato di poter iniziare con una delle tue basi di ricette. Pensi che potrebbe funzionare e in caso affermativo quale e quali misure di lime dovrei provare per i bambini? Ho guardato una ricetta che avevi usando il mango e il prodotto finale sembrava fantastico, ma non potevo sostituire tutto quel mango con il lime o immagino che il sapore sarebbe molto forte.

Dana @ Minimalist Baker dice

Ciao Cori! Non ho provato a fare un sorbetto al lime / limone. Ma potresti probabilmente sostituire una porzione decente del mango per il lime? Non l'ho mai provato però! Fateci sapere come va.

Stupendo! Sembrano tutti fantastici!
Sei il migliore!

Support @ Minimalist Baker dice

Non vedo l'ora di provare le tue ricette di frullati! Mi interessano anche i waffle al limone e mirtilli. Andrebbe bene se non usassi la fecola di patate? Al momento non è disponibile tramite il tuo link e non mi servirebbe per nessun altro articolo che cucino.

Support @ Minimalist Baker dice

Ciao Jeanine, ti suggeriamo di provare più tapioca al posto della fecola di patate! Fateci sapere come va!

Ho sostituito i lamponi con le fragole nel croccante al rabarbaro lampone senza glutine ed è stato delizioso! Chi ha bisogno di farina per fare una croccante?! Le noci pecan hanno aggiunto un bel complimento di sapore. La miscela di frutta era la crostata perfetta per il dolce dalla pallina di gelato alla vaniglia in cima.


We Be Jammin': marmellata di prugne allo zenzero

Non so perché sono così ossessionato dal fare la marmellata.

Forse è la brillante gamma di colori che mi accoglie ogni volta che apro la porta del frigorifero, in una selezione eterogenea di combinazioni di sapori ineguagliate da qualsiasi scaffale del supermercato e limitate solo dalla mia immaginazione e dalla mia scorta di frutta.

Forse è il fatto che stare sopra un vaso ribollente di frutta e zucchero con un cucchiaio di legno in mano mi permette di incanalare la mia vecchia megera interiore e praticare drammatici monologhi shakespeariani sugli occhi di tritone.

Forse è il vittorioso "PING!" metallico di barattoli appena lavorati che si chiudono e quella danza di felicità interiore di Snoopy che il suono evoca. Questo, amici miei, è uno dei suoni più felici sulla terra.

Quello che so è che durante l'estate ho preparato piccole quantità di marmellata quasi ogni fine settimana: marmellata di ribes rosso, marmellata di pesche al brandy, marmellata di whisky, marmellata di prugne e composta di ciliegie e rabarbaro. Eppure, come uno scoiattolo che accumula noccioline per l'inverno, mi ritrovo ancora a chiedermi se posso spremere solo un altro lotto prima che finisca l'estate, perché non può essere abbastanza per farmi passare fino alla primavera.

Di tutte le marmellate che ho fatto quest'estate, questa marmellata di prugne allo zenzero è la mia preferita in assoluto.

È dolce e intensamente prugna, con un morso piccante di zenzero che proviene dallo zenzero fresco grattugiato mescolato appena alla fine del tempo di cottura, in modo che il sapore pungente e pungente non abbia la possibilità di cuocere fuori.

C'è anche una profondità di sapore e un sottile je-ne-sais-quoi che deriva da una spruzzata piuttosto generosa di Amaro Averna, un digestivo italiano con il quale ho recentemente sviluppato una certa affinità. Non lasciatevi ingannare dal nome - anche se "amaro" è italiano per amaro, Averna è in realtà piuttosto dolce, con note di vaniglia, caramello, agrumi e solo un leggero sentore di erbe amare - se mescolato con la soda, in realtà è abbastanza ricorda il chinotto. Purtroppo, non è sempre facile da trovare, motivo per cui l'ho reso opzionale. se preferisci, sostituiscilo con vermouth rosso, Dubonnet o rum scuro se ti capita di avere qualcuno di quelli in giro, o lascialo fuori del tutto.

E il colore? Anche se la marmellata inizia con le prugne blu, che hanno una buccia bluastro-viola scuro e una polpa giallo-verde pallido, cuoce in una splendida sfumatura di rosso-viola che posso solo descrivere come "prugna" - che immagino vada proprio per mostrare che la maggior parte delle prugne è davvero color prugna, almeno nel profondo.

È come una serata di inizio autunno, tutto imbottigliato in un barattolo - vellutato, scuro e contemplativo, da gustare al meglio con una grande tazza di tè caldo allo zenzero. Sussurra di caldi maglioni di lana e sciarpe eleganti, turbinii di fumo di legna sospesi nell'aria frizzante, lunghe ombre proiettate da raggi luminosi di luce solare dorata che filtrano attraverso la finestra della cucina, e il fruscio dei miei stivali mentre si trascinano attraverso cumuli caduti fino alle caviglie fogliame.

In effetti, sono abbastanza sicuro che questo sia ciò che amo di più nel fare la mia marmellata. È la consapevolezza che in una fredda mattina d'inverno in un futuro non così lontano, quando il mondo intero è ricoperto da tenui sfumature di bianco come la neve, grigio e marrone, posso contare su un sottile strato di colore brillante come un gioiello sul mio brindisi per trasportarmi di nuovo in una dolce sera di tardo autunno viola scuro, anche se solo per un istante. Non sto accumulando marmellata. Sto accumulando sensazioni.


Aggiungi il rabarbaro alle seguenti ricette per pasti veloci infrasettimanali

Il rabarbaro compare più spesso nei negozi e sulle bancarelle del mercato in questo periodo dell'anno.

Mentre abbiamo forzato il rabarbaro principalmente da gennaio a marzo, ora ha preso il sopravvento la versione outdoor più resistente.

Acquistare frutta e verdura durante la loro stagione naturale ti premia con il miglior sapore e qualità.

Il rabarbaro forzato deve essere trattato con un po' più di cura e un leggero bracconaggio di solito fa il trucco.

Si crea privando di luce i giovani germogli, costringendoli ad allungarsi verso l'alto più velocemente.

Una volta passati alla varietà outdoor, è un po' più dura e fibrosa.

A fine estate può infatti essere un po' troppo fibroso per i miei gusti.

Assicurati di scartare sempre le foglie perché sono velenose.

Per fare una composta tritare due gambi di rabarbaro in un pentolino, aggiungere il succo e la scorza di un'arancia, un po' di essenza di vaniglia se lo si desidera e circa 50 grammi di zucchero.

Stufare per qualche minuto finché la frutta non si sarà ammorbidita.

Questa semplice composta funziona bene in un cocktail con un goccio di vodka e ghiaccio con un po' di soda o limonata bianca.

Arancia, acqua di rose, fiori di sambuco, vaniglia e lavanda completano molto bene il rabarbaro e aggiungono una dimensione extra al suo sapore fresco.

Per preservare il gusto del rabarbaro ben oltre la sua stagione di crescita puoi fare una marmellata.

Ho incluso una bella marmellata allo zenzero qui.

È meravigliosamente piccante su del pane nero appena sfornato o spalmato su una focaccina.

La ricetta della pasticceria inclusa per la torta è molto utile da sapere.

Puoi farci qualsiasi crostata di frutta con esso o usarlo oa Natale per fare mince pie.

Vanno bene anche alcune fragole tagliate a fette attraverso la torta.

Braciole di maiale al rabarbaro e salsa di senape

2 spicchi d'aglio, tritati finemente

4 bastoncini di rabarbaro, tagliati a bocconcini

50 ml di aceto di vino rosso

Scaldare l'olio e soffriggere lo scalogno e l'aglio finché non iniziano a dorarsi.

Aggiungere il rabarbaro, la senape in polvere, l'aceto di vino rosso e lo sciroppo d'acero e lasciar sobbollire per cinque minuti fino a quando il rabarbaro inizia ad ammorbidirsi.

Frullare il composto con una pistola da minestra e assaggiare e condire.

Condire le braciole di maiale e spennellarle leggermente con olio, grigliarle sotto una griglia media finché non saranno dorate su entrambi i lati e cotte.

Versare la salsa sulle costolette e servire con patate o riso.

Insalata di salmone e rabarbaro

4 filetti di salmone. Prendi uno biologico dal pescivendolo locale

4 bastoncini di rabarbaro, tagliati a bocconcini

3 cucchiai di zucchero di canna chiaro

succo e scorza di 1/2 limone

4 manciate di foglie di rucola

una manciata di mandorle tritate grossolanamente e tostate

Strofinare l'olio in una padella antiaderente e posizionare la trota con la pelle rivolta verso il basso. Condire il pesce e aggiungere il rabarbaro nella padella.

Spolverare il rabarbaro con lo zucchero e mettere la padella sotto un grill medio per circa 10 minuti, finché il pesce non sarà cotto e il rabarbaro si sarà ammorbidito.

Mentre cuoce, frullare il succo di limone, la senape, l'olio e il miele. Assaggiare e condire.

Una volta che il pesce è abbastanza freddo da poter essere maneggiato, sfaldalo, scartando la pelle.

Passare le foglie nel condimento.

Cospargere con il salmone e le noci.

Adagiare il rabarbaro sopra l'insalata e versare i succhi dalla padella.

Servire con il pane croccante.

QUALCOSA PER IL WEEKEND

Marmellata di rabarbaro e zenzero

1 kg di rabarbaro, tagliato a pezzi di 2 cm 1 kg di zucchero scorza di 3 arance succo di 1 limone 25 g di zenzero fresco, pelato

Unire il rabarbaro, lo zucchero, la scorza d'arancia e il succo di limone in una pentola capiente, lasciare riposare finché lo zucchero non sarà inumidito dai succhi, circa due ore.

Mettere lo zenzero in un pezzo di mussola e legarlo con dello spago, per fare un pacco.

Aggiungi questo agli altri ingredienti.

Mescolate continuamente a fuoco basso fino a quando lo zucchero non sarà completamente sciolto.

Poi fate bollire velocemente finché la marmellata non si rapprende, saprete che è rappresa quando ne mettete un cucchiaio su un piattino freddo e la superficie si raggrinzisce.

Togliere lo zenzero e versare la marmellata nei vasetti sterilizzati.

Adagiatevi sopra un cerchio di carta da forno, chiudete bene il coperchio ed etichettate la marmellata.

Torta al rabarbaro e lavanda

140 g di burro freddo, tagliato a cubetti

600 g di rabarbaro, a bocconcini

1/2 cucchiaino di fiori di lavanda, tritati finemente, assicurati di usare fiori commestibili

250 g di zucchero di canna chiaro

Strofinare nel burro fino a formare la consistenza del pangrattato grossolano, non mescolare troppo.

Mescolare lo zucchero nelle uova fino a quando non è quasi sciolto.

Unite le uova alla farina con una forchetta e poi amalgamate con le mani.

Far riposare la pasta frolla per almeno un'ora in frigo o tutta la notte.

Distribuire il rabarbaro sulla base di una tortiera da 9 pollici, cospargere con la lavanda e lo zucchero di canna.

Il rabarbaro varia in dolcezza, potresti aver bisogno di un po' più o meno zucchero.

Stendere la pasta sfoglia e ricoprire la teglia pizzicando generosamente ai lati.

Fate un taglio in alto al centro e se lo desiderate decorare la torta con un po' di pasta sfoglia.


Il rabarbaro imbevuto di gin è fuori dal mondo. Divento debole alle ginocchia con la maggior parte della frutta imbevuta di alcol, ma il rabarbaro imbevuto di gin è una classe a sé stante. Cosa fare con esso? Puoi:

  • top gelato con esso – coppe gelato o gelato a strati fatto con rabarbaro imbevuto di gin sono meravigliosi!
  • mangialo con un po' di mascarpone
  • montare un po' di panna doppia (densa) e farla così
  • preparare un crumble di rabarbaro fresco con rabarbaro imbevuto di gin – scommetto che non ci avevi pensato!

Se sei il proprietario di questo sito Web e non ti aspettavi di vedere questo messaggio, ecco alcune potenziali cause e soluzioni:

  • Di recente hai creato un nuovo record del sito web, ma hai aperto l'URL prima che le tue modifiche fossero attivate nel server web e nella configurazione DNS. Aspetta un attimo e rinfrescati.
  • Hai creato un nuovo record del sito Web senza il sottodominio corrente (ad esempio, www ). Torna al pannello di controllo per aggiungere il sottodominio corrente al record del sito Web e aggiornare.
  • Hai aggiunto un nuovo dominio nel pannello di controllo ma non hai creato un record del sito per collegarlo a un'applicazione. Crea un record del sito web con il pannello di controllo e aggiorna.
  • Il record del tuo sito web è impostato per HTTPS , ma hai visitato un URL HTTP (o viceversa). Apri l'URL con l'altro protocollo.
  • Hai provato ad accedere al tuo sito web tramite l'indirizzo IP. Accedi invece al sito web per nome di dominio.
  • Si è verificato un problema con il tuo account. Controlla il pannello di controllo per i ticket di supporto non risolti e controlla la tua email per i messaggi recenti da [email protected]

WebFaction fornisce un hosting moderno con un'assistenza clienti amichevole. Visita il nostro sito Web principale per ulteriori informazioni.