Altro

Hot Cross Buns


Panini gustosi, dolci e ripieni di uvetta ricoperti da una glassa zuccherina.ALTRO+MENO-

2 1/4

cucchiaini di lievito secco attivo

3

a 3 1/2 tazze di farina multiuso non sbiancata Gold Medal™

4

cucchiai di burro, ammorbidito

3

cucchiaini di spezie (cannella, noce moscata, zenzero, chiodi di garofano e/o tutte le spezie)

1

tazza di uvetta e/o mirtilli rossi secchi

1

uovo sbattuto con 1 cucchiaino di acqua

1

glassa cucchiaino di latte + 3-4 cucchiai di zucchero a velo, o quanto basta fino a quando la glassa è densa

Nascondi immagini

  • 1

    Nella ciotola della planetaria sciogliete il lievito nel latte e lasciate riposare cinque minuti fino a quando il composto sarà spumoso.

  • 2

    Aggiungere 3 tazze di farina, zucchero o miele, burro, spezie, sale e miscela di uvetta/mirtilli rossi. Mescolare con l'accessorio a foglia fino a quando non sono appena combinati.

  • 3

    Usando il gancio per impastare o le mani, impastare l'impasto per circa 10 minuti o fino a quando l'impasto è liscio ed elastico. Aggiungere la farina rimanente se l'impasto è troppo arruffato o appiccicoso. Formate una palla, mettetela in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio, circa 2 ore.

  • 4

    Riprendere l'impasto lievitato e dividerlo in 16 pezzi uguali, arrotolando ogni pezzo in una palla. Metti i pezzi di pasta su una teglia rivestita di carta da forno o su una pietra da forno a circa 1 pollice di distanza l'uno dall'altro. Spruzzare leggermente con uno spray da cucina, coprire con pellicola trasparente e lasciare lievitare 30-40 minuti.

  • 5

    Nel frattempo, preriscaldare il forno a 375 ° F.

  • 6

    Rimuovere l'involucro di plastica dai panini e segnare le parti superiori di ogni panino con una forma a croce, profonda circa 1/4 di pollice. Spennellare le parti superiori dei panini con l'uovo sbattuto e infornare per circa 15 minuti, o fino a doratura profonda.

  • 7

    Lasciar raffreddare completamente su una gratella prima di spruzzare una forma a croce con la glassa sulla parte superiore di ogni panino.

Nessuna informazione nutrizionale disponibile per questa ricetta

Maggiori informazioni su questa ricetta

  • Anche se ho cantato la canzone per bambini, "Hot cross buns, hot cross buns..." per tutta la mia vita, è stato solo alcuni anni fa, quando mio marito ha ordinato degli hot cross buns in una panetteria vicino alla nostra scuola, che ho ho visto e assaggiato il mio primo vero hot cross bun.

    In effetti, non sapevo nemmeno che esistessero oltre la canzone!

    Ora che so che gli Hot Cross Buns sono davvero reali – e ho fatto la mia versione a casa – sono sicuro che faranno parte per sempre dei repertori di canzoni e ricette dei miei figli.

    Gli Hot Cross Buns sono una specie insolita di "bun", secondo me. Non sono come non li ho mai assaggiati. Quando li ho fatti per la prima volta, la mia famiglia era in città e nessuno di noi riusciva a individuare un'altra ricetta simile al gusto di questi panini.

    Sono piccanti (non piccanti "piccanti", ma pieni di spezie), gommosi ma non duri, e l'uvetta, il ribes e la leggera croce di glassa zuccherata sulla parte superiore danno appena abbastanza dolcezza al pane. Non assomigliano a niente che tu abbia mai assaggiato, ma vorrai provarli ancora e ancora.

    La quantità e la varietà di spezie in questa ricetta dipendono da te: sono un grande fan di tutti i sapori appropriati di Hot Cross Bun di cannella, noce moscata e pimento. Ma per coloro che non sono così innamorati, adatta i tipi e le misure ai tuoi gusti.

    Per aiutare a valutare: la quantità nella mia ricetta, 3 cucchiaini, ti dà un po' più di un pizzico di sapore speziato, ma non è travolgente. La frutta secca, secondo me, è fondamentale per la ricetta, ma non devi usare uvetta e mirtilli rossi – io ho provato le versioni con l'arancia candita o anche l'albicocca secca.

    Preparati, dopo aver preparato questa ricetta nella tua cucina, ad avere quella familiare canzone per bambini bloccata nella tua testa per un po'! Lo sto ancora canticchiando.

    Stephanie (alias Girl versus Dough) si è unita a Tablespoon per condividere le sue avventure in cucina. Dai un'occhiata al profilo membro di Stephanie Tablespoon e continua a controllare le sue ricette personali su Tablespoon!


Come preparare i tradizionali panini hot cross per Pasqua?

Le mie opinioni sui panini sono forti quasi quanto Sir Mix-a-Lot&aposs. Quando si tratta di hot cross buns, li voglio adeguatamente caldi — e questo si imbatte in una difficoltà immediata con la maggior parte delle ricette americane. Se metti una croce di glassa sui panini al forno, devono essere freddi — e se li scaldi di nuovo, quella glassa si scioglie in un pasticcio.

Lo chef John&aposs Hot Cross Buns lo fa bene, versando su una miscela tradizionale di farina e acqua prima di infornare. Ti guiderò attraverso la ricetta e ti offrirò i miei consigli lungo la strada in modo da poter preparare i migliori hot cross buns.

Cosa sono gli Hot Cross Buns?

I panini caldi trasversali sono una tradizione pasquale che risale almeno al 1500 — e forse a qualche secolo prima, se i miti sono veri. Arricchiti con latticini consentiti nella dieta quaresimale, ripieni di frutta e spezie e segnati con il segno della croce, sono così piacevoli da mangiare che la regina Elisabetta I sentì il bisogno di una regola che prevedesse che i panini potessero essere venduti solo su due giorni dell'anno, con esenzione per le sepolture. Per aggirare la legge (panettieri ribelli unitevi!), tutti hanno iniziato a cuocerli a casa. Ne vale ancora la pena, ed è comunque un notevole piacere.

Come preparare i tradizionali panini hot cross

È un panino di pasta lievitata dolce, morbido e gommoso, arricchito con latte, un uovo e una discreta quantità di zucchero. Ho fatto l'impasto a mano e ho anche aggiunto gli ingredienti alla mia macchina del pane, ed entrambi i metodi hanno funzionato bene.

Ma il ribes imbevuto di rum è il mio componente aggiuntivo preferito e ho giocato con la miscela di spezie calde. Potete insaporire questi panini con qualsiasi combinazione di frutta e spezie vi piaccia per la mia versione, io ho sostituito il ribes con 2/3 di tazza di Scorze di Agrumi Canditi. Dato che le scorze candite sono già morbide e malleabili, ho saltato l'ammollo nel rum previsto dalla ricetta. Mi piace riavere tutti i soldi che posso sulla frutta, e trovo che la buccia candita in casa abbia un sapore più luminoso e fresco rispetto a quello acquistato in negozio.

Nota: Non asciugo la buccia durante la notte, preferisco la consistenza più appiccicosa e morbida che ha senza quel tempo di asciugatura extra. Una volta che si è raffreddata a temperatura ambiente, puoi aggiungerla al tuo impasto. Se l'hai fatto in anticipo e l'hai riposto nel tuo frigorifero o nel congelatore, portalo a temperatura ambiente prima di incorporarlo (puoi anche microonde per 5-10 secondi alla volta per scaldarlo, se sei come me e dimentica di tirarlo fuori abbastanza presto).


Metodo

Per i panini, setacciare la farina, il sale e le spezie miste in una grande ciotola, quindi strofinare il burro con la punta delle dita. Fare un buco al centro del composto, quindi aggiungere lo zucchero, la scorza di limone e il lievito. Sbattete l'uovo e unitelo alla farina con il latte tiepido. Mescolare fino a formare un impasto morbido e flessibile.

Rovesciare l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato. Lavorare con cura la frutta secca mista nell'impasto fino a quando non sarà ben amalgamata. Impastare leggermente per 5 minuti, o fino a che liscio ed elastico.

Ungete con il burro una ciotola grande e calda. Formare una palla con l'impasto e metterla nella ciotola preparata, quindi coprire con un canovaccio pulito e mettere da parte in un luogo caldo per 1 ora a lievitare.

Rovesciare l'impasto lievitato su un piano di lavoro leggermente infarinato e rovesciare l'impasto. Formate nuovamente una palla e rimettetela nella ciotola, quindi coprite nuovamente con un canovaccio e lasciate lievitare per altri 30 minuti.

Rovesciare l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e dividerlo in 12 pezzi uguali. Arrotolare ogni pezzo in una palla, quindi appiattire leggermente a forma di ciambella usando i palmi delle mani. Coprire nuovamente i panini con lo strofinaccio e lasciar riposare per 5-10 minuti.

Ungete di burro una teglia da forno e trasferite i panini nella teglia. Avvolgete la teglia in carta da forno molto morbida, quindi mettetela all'interno di un grande sacchetto di polietilene (o copritela leggermente con una pellicola trasparente leggermente unta d'olio). Legare bene l'estremità del sacchetto in modo che non possa entrare aria (se lo si utilizza) e mettere da parte in un luogo caldo per altri 40 minuti a lievitare. Preriscaldare il forno a 240°C/220°C Ventola/Gas 8.

Nel frattempo, per la guarnizione, impastare la farina 00 in una pasta liscia abbastanza densa con 2 cucchiai di acqua fredda (potrebbe essere necessario utilizzare un po' meno o più acqua per ottenere la giusta consistenza). Quando i panini saranno lievitati, togliete il sacchetto di polietilene e la carta da forno. Mettere il composto di farina in una sac a poche (o in un sacchetto di plastica per alimenti con un angolo tagliato via) e fare una croce su ogni panino.

Trasferire i panini in forno e cuocere per 8-12 minuti, o fino a doratura chiara. Appena tolti i panini dal forno, spennellateli con lo sciroppo dorato caldo, poi mettete da parte a raffreddare su una gratella.

Suggerimenti per la ricetta

Per l'impasto, puoi usare fino a metà farina integrale o di farro invece di tutta la farina bianca, ma potrebbe essere necessario aggiungere un po' di latte o acqua in più. Puoi anche usare la farina semplice con una spinta, ma tieni presente che l'impasto non aumenterà così tanto e il risultato finale potrebbe essere un po' pesante.

Per la farcitura andrà bene qualsiasi farina di colore bianco, dalla farina di mais alla farina di riso. Sentiti libero di usare quello che hai dentro – assicurati solo che la pasta sia abbastanza densa (farine diverse assorbono diverse quantità di acqua).

Se non hai sciroppo d'oro o miele per la glassa, qualsiasi sciroppo di zucchero andrà bene (sciroppo d'agave, sciroppo d'acero, ecc.). Oppure prova a sciogliere 1 cucchiaino colmo di zucchero semolato in un po' di acqua calda.


Esistono 3 diversi tipi di lievito e puoi utilizzare uno di questi per preparare gli Hot Cross Buns:

lievito secco / secco attivo – lievito in polvere che è meglio utilizzare dopo averlo sciolto in un liquido caldo e poi lasciato diventare spumoso prima di incorporare ingredienti secchi (come per i panini)

lievito istantaneo/lievito a lievitazione rapida (usato in questa ricetta) – questo lievito fa lievitare l'impasto più velocemente e non ha bisogno di essere sciolto prima nel liquido, basta mescolare tutto contemporaneamente

lievito fresco – si presenta in forma di blocco, basta sbriciolarsi e sciogliersi nel liquido.


I migliori panini caldi in assoluto

Tradizionalmente consumati il ​​Venerdì Santo per celebrare la fine della Quaresima, questi pani morbidi e leggermente speziati tempestati di ribes all'interno e conditi con glassa sulla parte superiore hanno un profondo significato religioso per i cristiani che osservano la Settimana Santa. Ma i panini caldi possono essere un piacere da preparare e mangiare in qualsiasi momento dell'anno e sono perfetti per la colazione.

Come fare i panini caldi trasversali

Prepariamo la nostra versione con ribes grassoccio, cannella, noce moscata e un po' di scorza di limone per ravvivare le spezie calde. Per un panino più scuro potete far lavare il vostro uovo con un tuorlo mescolato con 2 cucchiai d'acqua invece di usare un uovo intero per un panino più leggero, usate solo l'albume. Dopo la cottura, la croce caratteristica è solo una semplice glassa di zucchero a velo.

Una volta decorata, si può gustare tiepida o conservarla in un contenitore ermetico per un dolcetto in un secondo momento. Si manterranno bene a temperatura ambiente fino a 4 giorni, e una leggera tostatura le riporterà alla perfezione. Per una conservazione più lunga, disponi i rotoli in un unico strato in un sacchetto di plastica richiudibile e riponili nel congelatore per un massimo di 3 mesi. (Una volta congelati, i panini si conservano a tempo indeterminato, ma sia il sapore che la qualità della consistenza inizieranno a risentirne per periodi più lunghi.)

Per altre fantastiche ricette primaverili, dai un'occhiata alle nostre 35 idee facili per il brunch pasquale. Se provi questa ricetta (e speriamo che tu lo faccia!), votala qui sotto e facci sapere come ti è piaciuta!


La migliore ricetta dei panini morbidi caldi trasversali

La Pasqua è il momento perfetto per preparare questa ricetta di panini morbidi e caldi, poiché questo è il momento tradizionale per questi panini pasquali. Anche se questi deliziosi panini alla frutta speziata sarebbero un piacere da gustare tutto l'anno, è divertente aspettare tutto l'anno in attesa di prepararli.


I migliori panini caldi in assoluto

Tradizionalmente consumati il ​​Venerdì Santo per celebrare la fine della Quaresima, questi pani morbidi e leggermente speziati tempestati di ribes all'interno e conditi con glassa sulla parte superiore hanno un profondo significato religioso per i cristiani che osservano la Settimana Santa. Ma i panini caldi possono essere un piacere da preparare e mangiare in qualsiasi momento dell'anno e sono perfetti per la colazione.

Come fare i panini caldi trasversali

Prepariamo la nostra versione con ribes grassoccio, cannella, noce moscata e un po' di scorza di limone per ravvivare le spezie calde. Per un panino più scuro potete far lavare il vostro uovo con un tuorlo mescolato con 2 cucchiai d'acqua invece di usare un uovo intero per un panino più leggero, usate solo l'albume. Dopo la cottura, la croce caratteristica è solo una semplice glassa di zucchero a velo.

Una volta decorata, si può gustare tiepida o conservarla in un contenitore ermetico per un dolcetto in un secondo momento. Si manterranno bene a temperatura ambiente fino a 4 giorni, e una leggera tostatura le riporterà alla perfezione. Per una conservazione più lunga, disponi i rotoli in un unico strato in un sacchetto di plastica richiudibile e riponili nel congelatore per un massimo di 3 mesi. (Una volta congelati, i panini si conservano a tempo indeterminato, ma sia il sapore che la qualità della consistenza inizieranno a risentirne per periodi più lunghi.)

Per altre fantastiche ricette primaverili, dai un'occhiata alle nostre 35 idee facili per il brunch pasquale. Se provi questa ricetta (e speriamo che tu lo faccia!), votala qui sotto e facci sapere come ti è piaciuta!


Frutta, infruttuosa o cioccolato?

Quello che mi piace di questa ricetta è che è versatile. Può essere adattato a molti gusti. Personalmente mi piace la frutta nei miei hot cross buns, ma a molte persone no. Invece optano per infruttuosi o cioccolato.

Copro tutte e tre le opzioni, questa ricetta fa quattro panini o sei mini. È una ricetta per piccoli lotti, quindi puoi fare un paio di lotti di varietà diverse per accontentare tutti. A differenza di una ricetta lunga standard che fa 12 panini.


Sostituzioni degli ingredienti

Puoi sostituire il lievito secco attivo con:

  • Lievito istantaneo – 1 2/3 cucchiaini (si possono aggiungere direttamente alla farina, senza bisogno di lievitazione).
  • Lievito fresco – ha bisogno di prove
  1. 17,5 grammi di lievito fresco
  2. 1 blocco (dimensioni da 0,6 once)
  3. 1/3 di blocco (2 once) di lievito fresco.

Il mio ragazzo, Desmond, non ama mangiare uvetta e spezie aggiunte in questa ricetta. Li sceglieva sempre. Allo stesso modo, se le tue scelte di gusto sono diverse, allora dipende da te quanto desideri assaggiare le spezie e l'uvetta.

Puoi sostituire l'uvetta/ribes con:

  • mirtilli rossi secchi – Sono ugualmente dolci e il sapore è simile all'uva passa.
  • Gocce di cioccolato o cioccolato bianco – è il miglior sostituto se non sei un fan della frutta nel tuo pane.
  • Noccioline – Se vuoi aggiungere un po' di croccantezza al tuo pane.
  • Frutta fresca – alcune delle mie aggiunte preferite sono arancia, pera, mela o mango.

Come fare dei panini caldi e facili?

Niente lievito, niente impasti, niente lievitazioni, solo una ricetta semplicissima che vi renderà felici il Venerdì Santo.

Preriscalda il forno alla temperatura temperata indicata sulla lattina di biscotti.

Inizia mettendo la carta da forno in una teglia 9吉.

I biscotti friabili sono facili da separare nel mezzo. Sbucciare lo strato superiore indietro di circa 2/3 della strada.

Spennellare lo strato centrale con un po' di burro fuso.

Quindi posizionare circa 6-8 lievitazioni nel mezzo.

Mettere il biscotto nella teglia.

Quando avrete tutti i biscotti con il burro e l'uvetta, cospargete all'interno un po' di spezie per torta di zucca.

Chiudete la parte superiore di ogni biscotto e infornate secondo le indicazioni sulla confezione.

Mentre i biscotti cuociono, mescola la glassa all'arancia per la parte superiore! Metti lo zucchero a velo in una ciotola e aggiungi abbastanza succo d'arancia per farlo diventare una glassa. La nostra ha impiegato circa 2 Tbs.

Sfornate i vostri panini quando saranno dorati.

Ora dovreste essere pronti per spennellarli con la glassa all'arancia che abbiamo mescolato.

Lasciar raffreddare i biscotti per qualche minuto.

Quindi puoi prendere la glassa per biscotti e fare le croci sulla parte superiore dei biscotti.

Inizia con 2 linee che scendono al centro di ogni riga.

Fai un'altra linea di glassa su ogni riga per formare delle croci.

Serviteli subito! La tua famiglia ora può godersi l'uva passa calda e il sapore speziato dei panini caldi senza fatica!

C'è una vecchia filastrocca irlandese che collega anche hot cross buns all'amicizia:

“Metà per te e metà per me,
Tra noi due sarà buona volontà”

Il ricettario simbolico della Settimana Santa e della Pasqua è pieno di ricette divertenti e tradizionali che indicano il vero significato della storia di Pasqua. Scopri di più qui.


Come fare i panini caldi trasversali?

1. Per prima cosa, fai fiorire il lievito. Mescolalo nell'acqua tiepida (non più di 100° F!), aggiungi un cucchiaino di zucchero e lascialo riposare per 5-10 minuti finché non appare denso e spumoso.

2. Scaldare il latte e il burro a 100°F per sciogliere il burro, quindi aggiungere lo zucchero. Aggiungere la miscela di lievito fiorito, quindi aggiungere alla ciotola della planetaria con gli ingredienti secchi.

3. L'impasto deve impastare per 5-10 minuti nel mixer, fino a quando non è completamente liscio. Se necessario, aggiungere altra farina a cucchiaiate, fino a quando l'impasto non si riunisce in una palla di pasta leggermente appiccicosa.

Coprire la ciotola con pellicola trasparente e lasciare riposare a temperatura ambiente fino al raddoppio, circa 1 ora.

4. Dopo la prima lievitazione, togliere l'impasto dalla ciotola e appiattirlo in un rettangolo spesso (infarinare il piano di lavoro se non è pietra naturale o quarzo).

Cospargere l'uvetta sull'impasto, quindi ripiegare l'impasto e impastare alcune volte per distribuire uniformemente la frutta secca. (Stiamo aggiungendo la frutta solo dopo la prima lievitazione perché può inibire la crescita del lievito, quindi i tuoi panini risulteranno più morbidi e soffici.)

Rimettete l'impasto nella ciotola, coprite di nuovo con la pellicola e lasciate riposare ancora a temperatura ambiente fino al raddoppio. Ci vorranno 30-60 minuti a seconda della posizione, della temperatura ambiente e degli ingredienti esatti utilizzati.

5. Una volta che l'impasto è pronto, schiaccialo e taglialo in 12 pezzi uguali. Arrotolarli in palline sode, quindi pizzicare la cucitura inferiore per assicurarsi che la parte superiore sia arrotondata e liscia.

6. Mettili in una padella da 9吉 pollici. Dovrai imburrare leggermente il fondo della teglia, ma non imburrare i lati – il pane deve "arrampicarsi” sui lati della teglia per potersi alzare completamente durante la cottura.

Coprire la teglia con la pellicola e far lievitare ancora una volta i rotoli fino a quando non si gonfiano, di nuovo per circa 30-60 minuti.

7. Cuocere i panini fino a quando non sono gonfi e ben dorati in superficie. Scolateli e spennellateli subito con la glassa (per la glassa fate sobbollire il succo d'arancia e lo zucchero a velo per 1-2 minuti fino a quando non saranno di colore chiaro).

Lasciare riposare nella teglia fino a quando i panini non sono abbastanza freddi da poter essere maneggiati, quindi rimuovere l'intera lastra di panini e lasciar raffreddare su una gratella.