Cottura al forno

Bignè alla ciliegia


Ingredienti per cucinare i bignè con la ciliegia

  1. Farina di grano premium 2-2,5 tazze
  2. Burro o margarina 200-250 grammi
  3. Acqua bollita 0,5 tazze
  4. Limone 1 pz.
  5. Zucchero 4 cucchiai
  6. Sale 1 cucchiaino
  7. Ciliegia (congelata o fresca) 400-500 grammi
  8. Uova di gallina 1 pz.
  9. Amido 1 cucchiaio
  • Ingredienti principali: ciliegia, farina
  • Per 6 persone
  • Cucina del mondoCucina francese

Inventario:

Bollitore, Scodella, Bicchiere, Cucchiaino, Cucchiaio da tavola, Forchetta o frusta, Ciotola grande, Tagliere in legno, Matterello, Involucro alimentare, Macchina per pietre, Pentola profonda o padella a pareti spesse, Frigorifero, Stufa, Forno, Teglia, Carta da forno speciale, Vassoio o teglia piatta, Asciugamano di stoffa, Piatto da portata

Bignè con le ciliegie:

Passaggio 1: preparare il succo di limone.

Il limone dopo un lavaggio accurato deve essere tagliato a fette o cerchi spessi. Successivamente, devi far bollire l'acqua nella teiera e versare fette di agrumi con esso, quindi estrarli e spremere il succo dalle fette di limone in un bicchiere. Ne abbiamo bisogno per preparare la pasta sfoglia. Il succo diventerà caldo, quindi è meglio metterlo in frigorifero per 10-15 minuti.

Passaggio 2: cuocere la pasta sfoglia.

Setacciare la farina attraverso un setaccio fine in una grande ciotola, salarla bene, aggiungere il succo di limone e 2 tazze di acqua bollita non calda. Mescolare tutto bene prima con un cucchiaio, quindi impastare in una ciotola con le mani, aggiungendo gradualmente la farina. Quando l'impasto smette di attaccarsi alle mani, mettilo su una superficie piana, cosparso di farina e impasta fino a quando l'impasto diventa omogeneo. Stendere la pasta su pellicola trasparente e arrotolare, quindi posizionarla in frigorifero per 1 ora.

Passaggio 3: preparare le ciliegie per la marmellata.

Se hai ciliegie congelate, devi scongelarle nel microonde o in modo naturale. Se hai una ciliegia fresca, se ha semi, rimuovili usando una macchina per semi. In ogni caso, le ciliegie devono essere lavate bene in uno scolapasta con acqua fredda corrente, non importa se è congelata o fresca.

Passaggio 4: cuocere il ripieno di ciliegie.

Metti le ciliegie in una padella profonda o con pareti spesse, aggiungi un po 'd'acqua (circa 2 tazze), aggiungi zucchero, amido. bollire a fuoco lento 10-15 minuti. Quindi rimuovere la padella dal fuoco, scolare il succo risultante, poiché potrebbe fuoriuscire durante i bignè.

Passaggio 5: formare i bignè con la ciliegia.

Togliere l'impasto dal frigorifero, aprire e rimuovere la pellicola trasparente, stenderlo non molto sottile e non molto spesso. Lo spessore ottimale dovrebbe essere di circa 0,5 cm. Tagliare l'impasto in pezzi quadrati di 7x7 cm. Cucchia con cura il ripieno di ciliegie, pezzi quadrati di pasta rotolare in modo da ottenere triangoli e coprire i bordi.

Passaggio 6: cuocere i bignè alla ciliegia.

Rompi l'uovo in una ciotola e sbatti bene con una forchetta o una frusta. Preriscalda il forno fino a 180-200 gradi, coprire la teglia con una carta da forno speciale, adagiare i bignè con la ciliegia in modo che ci sia una distanza di almeno 3 cm tra loro. I bignè dovrebbero essere circa 15-20 minuti, quindi rimuovili e spenneli con un uovo sbattuto usando un pennello da cucina.

Passaggio 7: servire i bignè alla ciliegia.

Rimuovere i bignè finiti con la ciliegia dal forno, trasferirli su un piatto o vassoio piatto, coprire con un panno e lasciarli raffreddare leggermente. Dopo questa procedura, puoi mangiare prodotti da forno con succo di frutta o composta, tè nero caldo o cacao con latte. Buon appetito!

Suggerimenti per le ricette:

- - Non ci sono due forni al mondo che possano cuocere allo stesso modo. Il tempo indicato nella ricetta è nella media, quindi devi adattarti al tuo forno. Per determinare la prontezza del piatto, guarda il colore della cottura, dovrebbe essere marrone chiaro dorato.

- - Invece del succo di limone, puoi usare l'acido citrico sulla punta di un coltello.

- - L'impasto può essere tagliato non solo in quadrati, ma anche a forma di cerchio o altra forma geometrica.