Altro

Cavolo con soia (a digiuno)


  • Ingrediente:
    • 1 pacchetto di semi di soia
    • 1 crauti
    • 3 pomodori
    • 3 cipolle
    • 1 peperone rosso
    • 150 ml di brodo
    • 50 ml di olio
    • sale
    • Pepe
    • timo
    • aneto.

Porzioni: 4

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Cavolo cappuccio alla soia (a digiuno):



  • Metodo di preparazione:

    1. Lessare i semi di soia in acqua salata e lasciarli scolare.

    2. Tocchiamo il cavolo.

    3. Sbucciare una zucca, grattugiarla e tagliarla a cubetti.

    4. Scaldare l'olio e scaldare la cipolla fino a farla leggermente caramellare, quindi aggiungere il peperone tagliato a dadini.

    5. Aggiungere il cavolo cappuccio, aggiustare di sale e lasciare indurire.

    6. Dopo che si sarà ammorbidito, aggiungere i pomodori, i semi di soia, il brodo e condire con sale, pepe a piacere e timo.

    7. Coprite con un foglio di alluminio e infornate per 20 minuti.

    8. Trascorso questo tempo, togliete il foglio di alluminio e lasciatelo finché non si colora leggermente.



Siti di suggerimenti


Arrosti di cavolo cappuccio

I fan del mio account Instagram hanno già visto la ricetta. È un piatto della serie "2 in 1", ovvero guarnire e carne nello stesso vassoio. Non è la prima volta che faccio questi arrosti e posso dirvi subito che resistono benissimo al congelamento. Puoi fare una quantità maggiore, quindi congelarli in porzioni. Dopo il lento scongelamento, basta scaldarli e il pasto è pronto.

  • 300 g di cavolo cappuccio
  • 500 g di carne macinata
  • 1 cipolla piccola o 2-3 rametti di cipolla verde
  • sale, spezie
  • 3 uova

Tritare finemente il cavolo cappuccio con un coltello, quindi strofinare tra le dita per ammorbidirlo.
Mescolare con la carne macinata, la cipolla tritata, le uova, il sale e le spezie.

Dividere la composizione in pezzi uguali, ad esempio, in 12. Formare gli arrosti, ovvero le polpette appiattite, dello spessore di circa 1-2 cm. Disporre gli arrosti in una teglia, su carta da forno, cospargere con olio d'oliva e cuocere in forno riscaldato a 180 gradi C, circa 30-40 minuti.

Servire con panna acida o senape. Va benissimo anche con il pesto di leurd, perché è ancora stagione.

TOTALE: 1025 grammi, 1565,4 calorie, 116,7 proteine, 113,8 grassi, 22,9 carboidrati, 6,6 fibre
Fonte: http://calorii.oneden.com

Nota: questi calcoli sono approssimativi. Se segui una dieta rigorosa, ti consiglio di fare i tuoi calcoli, partendo dai prodotti concreti utilizzati.


Sarmale alla soia, in foglie di cavolo. Ricetta digiuno

Non è affatto difficile preparare sarmale a digiuno con soia in foglie di cavolo e, inoltre, sono una delizia e un gradito cambiamento nel menu del digiuno. Anche se non contengono carne, sono estremamente gustosi e per nulla difficili da preparare. Ecco la ricetta!

LEGGI TUTTA LA RIVISTA IN DIRETTA! MARZO, GRATIS, QUI!

Per qualsiasi casalinga cucinare sarmale a digiuno con soia in foglie di cavolo è una sfida, e questo perché, a prima vista, questo piatto non è così attraente per chi è abituato ai menu "dolci". Ma poiché il sarmalele è uno dei piatti più popolari, garantiamo che, sebbene non contenga carne, questo piatto è una delle opzioni di digiuno più gustose.


  • & # 183 Risotto / pilaf / riso
  • & # 183 Pentole per verdure
  • & # 183 Zuppe / minestrone (zuppa densa)
  • & # 183 Pasta (tagliatelle)
  • & # 183 Insalate varie, ecc.

Ha le stesse qualità del cavolo cappuccio (spinaci e tante altre piante verdi), un gusto delicato che si sposa perfettamente con l'aroma esotico dei chiodi di garofano e del coriandolo.

  • & # 183 250 g di riso (a chicco tondo sarebbe più indicato, ma va bene anche a chicco lungo)
  • & # 183 150 & # 8211 200 g di cavolo riccio
  • & # 183 1 cipolla gialla (o che hai)
  • & # 183 2 spicchi d'aglio
  • & # 183 2 cucchiai di olio
  • & # 183 Sale qb
  • & # 183 Acqua tiepida (zuppa) per quanto riguarda il riso. Qui ho messo circa 1 tazza (200 ml). Ecco alcune spiegazioni: Trucchi
  • & # 183 3 & # 8211 5 chiodi di garofano
  • & # 183 7 & # 8211 10 semi di coriandolo
  • & # 183 1/2 bicchiere di vino rosso, bianco o birra = 50 ml. Se stai digiunando o non bevendo, non bere. Sappi che il gusto non cambia molto. Solo un intenditore può dire se ha del vino o no. E spesso nemmeno quello. È una questione di snobismo. dico
  • & # 183 Altamente raccomandato perché aiuta la circolazione e brucia calorie: 1 peperoncino / paprika
  • & # 183 Ho aggiunto 20 g di formaggio grattugiato. Gli conferisce una consistenza fantastica e un gusto eccezionale. Se stai digiunando o sei vegano/vegetariano, arrenditi. È molto buono e senza.

  • & # 183 Preparare una pentola / padella di medie dimensioni (come nella foto). Riscaldare l'olio
  • & # 183 Sbucciare e tritare finemente la cipolla, l'aglio e soffriggere (nell'olio) per circa 1 min. Mescolare. Aggiungere i semi di coriandolo e i chiodi di garofano. Mescolare, lasciare per 1 min
  • & # 183 Lavare e mettere la pagnotta. Mescolare e friggere/friggere per 5 & # 8211 10 minuti
  • & # 183 Mettere il riso (io ne metto circa quanto ne prendo in una mano 2-3 volte = porzione), mantecare molto bene per 2 minuti (circa). Attento a non scottarti
  • & # 183 Se metti il ​​vino, ora è il momento. Sfumare con il vino, aumentare la fiamma e farlo evaporare sempre mescolando
  • & # 183 Aggiungere acqua/zuppa calda/calda per coprire il riso (in pratica). Coprite con un coperchio (per ridurre i tempi di cottura), fate sobbollire per circa 10 minuti, poi controllate se ha altra acqua se non è pronta e necessita di altra acqua, aggiungete altri 50 ml (o quanta ne ritenete necessario, dopo gusto) . Mescolare, coprire di nuovo. Lasciare altri 5 (+5 & # 8211 10 = a seconda dei gusti) minuti e ricontrollare
  • & # 183 Se metti pollo (paprika) burro e formaggio (mi raccomando con fiducia) li metti solo alla fine. Mescolare fino a completo scioglimento/combinazione, lasciare agire per 2 min. riposare. Ma servi caldo. Insieme a 1 bicchiere di vino rosso. : D

  • È una ricetta semplice e alla portata di chiunque. Una delizia! Non devi credermi sulla parola, provalo e vedrai di persona.
  • Se non hai o non vuoi usare cuccioli di aglio, scopri che l'aglio in polvere (disidratato) è altrettanto buono. È solo la fine. 1 cucchiaino è sufficiente.
  • Assicurati che sia lassativo.

I miei libri sono assolutamente perfetti per questo. Sono molto facili da capire perché sono progettati appositamente per poliglotti, triglifi, ecc. Quindi per tutti gli anglofoni di qualsiasi livello.

Non c'è bisogno di Kindle o come si dice. Può essere letto su qualsiasi cellulare, PC, laptop o tablet "intelligente".
Se non funziona, installa l'app su Amazon. Non so come faccio a non avere un cellulare "intelligente".
Funziona sul computer senza un'applicazione. Almeno per me.

Questo vale per qualsiasi libro elettronico. Tutto ciò di cui hai bisogno è un account Amazon.com gratuito.

& # 8212 Ti sei iscritto alla lettera occasionale sul blog principale reteteindraznete.blogspot.ro?
Cosa intendi con "No"?!
Clicca qui e ottieni 10 ricette gratuite e # 8211 oltre ad alcune preziose idee e consigli & #8211 in formato PDF. Il documento può essere salvato sul tuo computer o stampato.
Di tanto in tanto, molto, riceverai notizie importanti.
& # 8212 Perché su ricette audaci e non qui?
Perché non è così facile gestire più elenchi. Ho 13 blog, scrivo romanzi e vado anche a lavorare. Credimi, non ho abbastanza tempo.

A proposito di Cristina G.
Cristina G. è un'autrice registrata e una blogger esperta. Cristina scrive per passione e voglia di aiutare chi vuole essere aiutata. Cristina apprezza, rispetta e ama tutti ma preferisce condurre una vita il più solitaria possibile.


Passi

Passo 1

Il cavolo verza viene scartato in sfoglie, lavato e lasciato asciugare se necessario, le sfoglie vengono scolate.
Sbucciare una cipolla, lavarla e tagliarla a pezzetti, pulire la carota, lavarla e grattugiarla finemente.
I semi di soia vengono messi a bagno in 100 ml di acqua per 20 minuti.

Passo 2

Mettere la padella sul fuoco e versare l'olio, quando si sarà scaldato aggiungere la cipolla e la carota, mescolare fino a quando la cipolla non avrà preso un colore dorato, quindi mettere il riso e un po' d'acqua (circa 100 ml) farlo bollire. Quando il riso sarà leggermente bollito, aggiungere 2 cucchiai di brodo sciolto in poca acqua, mescolare con un cucchiaio, lasciare per qualche minuto (3-4) e spegnere il fuoco. Lascia raffreddare la composizione.

Passaggio 3

Nella composizione raffreddata aggiungiamo i semi di soia scolati e strizzati dall'acqua in eccesso, aneto, sale e pepe. Omogeneizzare e condire se necessario.
Le foglie di cavolo sono porzionate all'incirca delle dimensioni del palmo.

Passaggio 4

Mettiamo il foglio nel palmo sinistro e con un cucchiaio lo prendiamo dalla composizione e lo mettiamo sulla foglia poi lo arrotoliamo avendo cura di coprire le estremità. In una casseruola capiente mettete le foglie di verza e i crauti uno accanto all'altro a strati. Tritare sopra qualche foglia di cavolo, mettere dell'acqua e metterle nel forno riscaldato a fuoco basso. Dopo 30 minuti, mentre guardiamo in forno (se l'acqua è scesa, ne aggiungiamo un po' di più) mettiamo il borscht, il brodo, un peperoncino e il sale dopo aver assaggiato il succo. Fate bollire, controllando che il succo non cola, fate bollire a fuoco basso.

Passaggio 5

Sono pronte quando la verza è morbida e il riso è cotto. Tiriamo fuori una sarmaluta su un piatto e la gustiamo.
Può essere servito caldo con polenta e peperoncino, ma anche freddo.


Zuppa di cavoli con patate

Cosa c'è di meglio di una ciotola di zuppa calda in una giornata piovosa? Niente di più, ti dico! E la nostra ricetta di oggi ti mostrerà come preparare la migliore zuppa di cavolo con patate. È delizioso e ricco di sostanze nutritive. Ti dirò tutto ciò che devi sapere al riguardo nelle righe qui sotto!

Le patate sono tra i miei ingredienti preferiti in tutto il mondo perché sono molto gustose e versatili. E probabilmente sai già che ho sperimentato molto con le patate finora e da allora Patatine fritte a patate al curry, burritos con patate e muffin con patate, mi sono piaciuti assolutamente tutti!

E non sto nemmeno parlando di cavolo e hellip. Credo fermamente che il cavolo sia tra le verdure più sottovalutate nel nostro & ldquoarsenalul & rdquo. È molto economico, estremamente versatile e, naturalmente, molto gustoso. Quindi penso che dovremmo usarlo più spesso nelle nostre ricette quotidiane, non solo nell'insalata di cavoli servita come contorno! Se vuoi provare altre ricette di cavoli in un prossimo futuro, ti consiglio queste patate fritte di cavolo basso contenuto di carboidrati o questo lasagne vegane con cavolo cappuccio.

O, ancora meglio, vi consiglio di provare direttamente questa zuppa di cavoli con patate se volete un piatto confortante. Mi sembra così buono che è la seconda volta che lo preparo questa settimana! & # 128578

Quello che mi piace di più di questa zuppa di cavolo con patate è che è molto facile da preparare. Devi solo far bollire gli ingredienti e la zuppa è quasi pronta. E se parliamo di costi, credetemi, la lista degli ingredienti è molto "amica" con il portafoglio. Più economico e migliore del possibile!

E patate e cavoli sono ingredienti economici, che puoi trovare in qualsiasi negozio o mercato, quindi non dovrai cercare tutti i tipi di ingredienti complicati per realizzare questa ricetta. Potresti anche avere già tutti gli ingredienti necessari in cucina o in dispensa!

ho aggiunto un po' latte di riso e panna da cucina vegana di riso (o di soia) in questa ricetta per aggiungere sapore. Non mi piacciono per niente le zuppe insipide! Mi sembra che non ci sia piacere quando li mangi, non importa quanto siano sani. Quindi le mie zuppe e i miei brodi sono sempre pieni, sani e molto profumati, proprio come questa zuppa di cavoli con patate! & # 128521

Bene, ora vorrei condividere un piccolo segreto con te. Se sei pigro come me, adorerai questa idea.

Non mi piace per niente tagliare le verdure piccole per la zuppa. Nel corso degli anni, ho trovato alcune soluzioni intelligenti per evitare questo e spesso uso miscele congelate per zuppa o brodo o verdure essiccate. Sì, il mio mix di verdure essiccate è "il mio cestino segreto" quando si tratta di preparare zuppe o cibo.

La miscela di verdure essiccate che utilizzo è preparata in quantità uguali (50g l'una) di carota, pastinaca, sedano, leustean, prezzemolo, cipolla e peperoni. Li ho acquistati da dryfruits.ro, ma si possono trovare anche su altri siti simili oppure si possono acquistare sfusi da negozi con prodotti naturali.

Li metto tutti in un barattolo e quando ne ho bisogno lo impasto ancora un po' (le verdure tendono a rimanere sul fondo) e lo metto nel cibo. Le verdure sono idratate e sembreranno verdure fresche tritate!

È anche l'opzione ideale per i pigri, come me. & # 128578 La preparazione di qualsiasi zuppa richiede pochissimo tempo ed esce deliziosa ogni volta! Semplice, veloce e molto efficiente.

Quindi, dopo aver preparato le patate, il cavolo e il mix di verdure essiccate di cui parlavamo, tutto ciò che serve è un po' di cipolle, latte di riso e panna acida per la cucina vegana. Aggiungete un po' di aneto e un po' di pepe e la lista degli ingredienti è pronta. Otterrai un'ottima zuppa di cavolo con patate, piena di verdure sane, ideale per pranzo in un triste giorno d'inverno. Rallegriamoci un po', dico!

Spero che proverai presto questa zuppa di cavolo con patate. È la stagione perfetta per lei! E se decidi di provarlo, dimmi come è venuta. mi piace cucinare!


Involtini di cavolo di soia con cavolo creato

Ingrediente:
1 confezione di semi di soia,
2 pz. cipolla,
2 pz. carota,
300 g di funghi porcini,
150 g di riso,
sale, pepe qb,
1 cucchiaino di carnefice,
maggiorana (facoltativo),
100 ml di olio,
250 ml di brodo (succo di pomodoro),
grani di pepe,
1-2 teste di cavolo create,

Preparazione:
Lessare i semi di soia in acqua salata. Dopo averle bollite, le scoliamo e le lasciamo scolare, puliamo la cipolla e la tagliamo a pezzetti. Puliamo i funghi e li tagliamo a cubetti. Mettiamo le carote pulite sulla grattugia grande.
Scaldare l'olio e scaldare le verdure una ad una. Iniziamo con le cipolle, aggiungiamo le carote e infine aggiungiamo i funghi insieme al riso precedentemente lavato e scolato. Fate indurire fino a quando il succo lasciato dai funghi non sarà evaporato e poi aggiungete acqua sufficiente a coprire un po' il riso. Fate bollire fino a metà cottura del riso. Mettere da parte e aggiungere i semi di soia cotti. Condire con sale, pepe a piacere e aggiungere 1 cucchiaino di paprika, mescolare per amalgamare il tutto.
Fatto il ripieno ci occupiamo del cavolo cappuccio. Mettiamo l'acqua bollente in cui mettiamo 1 cucchiaio di sale. Rimuoviamo la spina dorsale dal cavolo e quando l'acqua bolle li scottiamo. Stacchiamo le foglie e le mettiamo in una ciotola dove le lasciamo raffreddare e poi con un coltello tagliamo le coste più spesse sulla superficie delle sfoglie.
Ora non ci resta che riempire le sfoglie con il ripieno preparato come descritto sopra (vedi il metodo di riempimento se sei un principiante in cucina). Tagliamo il resto del cavolo che ci è rimasto e ne mettiamo una parte nella pentola in cui faremo bollire il sarmalele e sopra mettiamo il sarmalute ripieno. Cospargere sopra alcuni grani di pepe, 1 cucchiaino di maggiorana, aggiungere circa 1 cucchiaino di sale.

Con il resto del cavolo, coprite i sarmale e versateci sopra il brodo (succo di pomodoro).


Riempite con acqua sufficiente a coprire gli involtini di verza e poi lessateli a fuoco basso.


Lumache di soia con senape

Forse ti piace anche:

Cibo di soia con funghi

Mangime a base di soia con funghi di: funghi, soia, piselli, sale, pepe, origano, acqua, paprika. Ingredienti: 5 funghi 100 g soia 400 g piselli origano pepe 1 tazza acqua 1 cucchiaio paprika sale dolce Preparazione: Mettere la soia in una pentola, versarvi sopra 1 l d'acqua. Mettere a fuoco medio fino a bollore […]

Sarmale con soia

Sarmale con soia da: soia, riso, cipolla, concentrato di pomodoro, patate, carote, olio, farina, aneto, prezzemolo, timo, sale, pepe. Ingredienti: 1 confezione di semi di soia tritati o cubetti 1/2 tazza di riso 3 cipolle 3-4 cucchiai di concentrato di pomodoro 3 patate 2 carote 150 ml di olio 2-3 cucchiai di farina 1 mazzetto di aneto 1 mazzetto di prezzemolo timo sale […]

Semi di soia

Soia da: soia, funghi, cipolle, pane, aglio, timo, aneto, olio, sale. Ingredienti: 1 confezione di granuli di soia 1 scatola di funghi 4 mazzetti di cipollotti 1 fetta di pane 6-7 spicchi d'aglio timo 2 mazzetti di aneto sale olio Preparazione: Lessare i semi di soia per 20 minuti in acqua salata […]


Shaorma fatta in casa vegetariana o a digiuno

Se vuoi trovare qualcosa di veloce e che piaccia a tutti, ti consiglio Shaorma, che tu voglia digiunare o meno, i passaggi sono più o meno gli stessi.

  • stick & # 8211 da trovare in quasi tutti i supermercati. Ho preso da Kaufland, dove ce ne sono vari, tra semi, crusca o erbe mediterranee
  • un sacchetto di soia affettata
  • Patatine fritte
  • un cavolo piccolo o mezzo cavolo grande
  • maionese di verdure
  • cetrioli sottaceto & # 8211 circa mezzo barattolo. Qui potete mettere se volete e ciambelle sott'aceto o verdure: pomodori e cetrioli
  • aglio & # 8211 5 cuccioli
  • salsa & # 8211 opzionale con cellule, se la vuoi piccante

Lessare i semi di soia secondo le istruzioni sulla confezione, quindi scolare bene l'acqua, tagliarli a fette e friggerli in padella, nell'olio, aggiungendo varie spezie: sale, pepe, paprika se vi piace.

Tritare finemente il cavolo cappuccio, impastare con il sale quindi mescolare con mezzo tubo di maionese.

Tagliare i cetrioli a fette, passare l'aglio e mescolare con l'altra metà del tubo di maionese.

Mettere i bastoncini uno per uno in una padella senza olio e scaldare su entrambi i lati.

Stendete uno strato di verza con maionese su un bastoncino, mettete, nell'ordine che preferite, cetrioli, patatine fritte, soia, salsa all'aglio (circa 2 cucchiaini) e salsa di peperoncino.

Metterli tutti dentro, lasciando che un'estremità della colla venga sopra il contenuto, quindi arrotolarla facendo passare una parte della colla sul ripieno, strizzarla leggermente, arrotolarla fino all'estremità e & # 8230. gata shaorma.


Metodo di preparazione

Per prima cosa lavate il cavolo cappuccio e se è troppo salato, tenetelo in acqua fredda per 2-3 ore. Le fettine di soia vengono bollite per 15 minuti in acqua nella quale ho aggiunto pepe e verdura. Quando sono bollite, si scolano in un colino, si spreme tutta l'acqua e quando si raffreddano si passano al tritacarne. Tagliare la cipolla a cubetti e mettere la carota su una piccola grattugia.

In una casseruola mettete circa 50 ml di olio, quando sarà ben caldo aggiungete la cipolla e fate appassire per qualche minuto fino a quando non avrete aggiunto la carota. Dopo 5 minuti, mettere il riso lavato in acqua fredda e cuocere insieme.

Aggiungere una tazza di acqua, verdura, pepe, timo e paprika. Quando l'acqua scende, mettere da parte e lasciare raffreddare.

Nel frattempo preparate le foglie di cavolo. Mettere la composizione di riso sopra la soia passata con il tritacarne e mescolare bene. Se necessario, aggiungi altre spezie. Arrotolare gli involtini di verza e metterli in una padella sul fondo della quale ho messo il cavolo tritato e le foglie di alloro. Cospargete le spezie tra i sarmale, adagiate sopra le foglie di verza, aggiungete un bicchiere di vino, olio e riempite con acqua sufficiente a coprire i sarmale. Mettere direttamente in forno a fuoco basso per circa 4 ore. L'acqua viene aggiunta di volta in volta.

Mezz'ora prima di spegnere il fuoco aggiungete brodo o succo di pomodoro, a piacere.


Video: Cavolo cappuccio o verza in agrodolce, velocissimo e buonissimo! Sweet and sour cabbage! (Gennaio 2022).