Altro

Le migliori ricette di coulis


Ricette Coulis più votate

Grigliare le tue ali di pollo porta questo pezzo di pollame preferito a un livello completamente nuovo e il coulis di prugne rende il meglio dei frutti estivi. Questa ricetta è per gentile concessione del National Chicken Council.

4.5

Pompiamo il sapore di fragola in questa torta frullando i frutti di bosco freschi e liofilizzati nell'impasto per biscotti dolci e nello yogurt greco montato piccante. Ricetta per gentile concessione di Bake from Scratch

4.5


Ricetta Facile Coulis Di Fragole (Video)

Pubblicato: 20 gennaio 2020 · Modificato: 24 agosto 2020 da A Baking Journey · Questo post potrebbe contenere link di affiliazione.

Questa coulis di fragole - alias salsa di fragole - è una deliziosa salsa dolce da versare sulle tue torte e dessert preferiti o da utilizzare come guarnizione per la colazione. Realizzata con soli 3 ingredienti e con pochi zuccheri, è un'ottima salsa da tenere sempre in frigo!


Salsa Di Lamponi (Coulis)

Questa salsa è allo stesso tempo aspra e dolce, proprio come i lamponi. È facile da preparare con lamponi freschi, oppure puoi usarlo congelato se non riesci a trovarlo fresco. È un bel cambiamento per le fette superiori di torta di libbra o torta di formaggio, o anche gelato. Una volta che vedrai quanto sia facile farlo, ti ritroverai a cercare altri modi per usarlo.

L'ho usato di recente per completare la torta di semi di papavero al limone di mia figlia per il suo compleanno. I due sapori sono andati molto bene insieme e il rosso della guarnizione di lamponi freschi sembrava davvero carino contro il giallo della torta.

Fai attenzione a quanta salsa usi sui pezzi tagliati, perché l'abbiamo davvero versata sulla salsa e poi abbiamo scoperto che il sapore del lampone ha sopraffatto il sapore del limone. Quindi la chiave sarebbe fermarsi a un cucchiaio di salsa invece di affogarlo. Non era rimasta molta salsa quando siamo arrivati ​​all'ultimo pezzo, ma ce n'era abbastanza per dare un piccolo accenno di lampone per ravvivare il limone. Sicuramente è stato un successo con mia figlia. È stato anche un bel cambiamento, con un sapore fruttato leggero e aspro per scacciare il blues post-natalizio.

Ecco come preparare una salsa di lamponi rosso intenso e dal gusto fresco:

Ho usato due confezioni (6 once ciascuna) di lamponi freschi. Trasferiteli in uno scolapasta e sciacquateli bene con acqua fredda corrente. Quindi scuoti l'acqua in eccesso dalle bacche e raccogli eventuali gambi o foglie che vedi.

Ho preso 12 belle bacche per guarnire la torta e le ho messe da parte. Gli altri sono stati versati in una piccola ciotola insieme a 1/4 di tazza di zucchero, 2 cucchiai di acqua e 1 cucchiaio di succo di limone. Poi ho messo la ciotola nel microonde per un minuto, mescolando ogni 30 secondi. Entro i secondi 30 secondi, le bacche stavano iniziando a cadere a pezzi e a bollire un po'. È semplicemente perfetto! Quello che stai facendo è riscaldarli quanto basta per uccidere tutti i batteri che potrebbero essere stati su di loro, ma non abbastanza da togliere il loro sapore fresco.

Usando un frullatore a immersione manuale, frullate bene per separare i semi dal frutto. Puoi anche farlo in un robot da cucina o in un frullatore, ma poi devi stare molto attento a non rompere i semi. Mi piace il frullatore ad immersione perché non rompe i semi. Se i semi si rompono, non saranno abbastanza grandi da essere estratti dal setaccio e la salsa sarà granulosa.

Successivamente, toglierai i semi posizionando un setaccio a maglia fine sopra una ciotola pulita e spingerai la purea di lamponi usando una spatola flessibile. Questo richiede più tempo di quanto pensi. Usa il setaccio più grande che hai e la rete dovrebbe essere abbastanza fine da impedire ai semi di passare attraverso, ma non così fine da non far passare nient'altro che il succo. Vuoi che passino i frutti, ma non i semi. Ho iniziato con questo colino fine che vedete qui, facendo circa un quarto della salsa alla volta. Poi, dopo 10 minuti, sono passato a un setaccio più grande. Abbastanza di questo!

Assaggia il prodotto finito. Se è troppo acido, puoi aggiungere un po 'più di zucchero o, quello che mi piace fare è aggiungere uno o due cucchiaini colmi di marmellata di lamponi senza semi. Mescolate bene per far sciogliere la marmellata. Questo aggiunge dolcezza e spessore, e mi piace il modo in cui finisce la salsa. Ma se sei un purista, puoi lasciarlo fuori e avere comunque una salsa molto bella.

Coprite la salsa e conservatela in frigo. Dovrebbe mantenersi bene per almeno un paio di settimane. Per servire, cospargere le singole fette di torta o gelato appena prima di servire. Se lo si desidera, utilizzare lamponi freschi interi per guarnire.


Ingredienti

Per iniziare a preparare la ricetta della composta di fragole, per prima cosa toglieremo il torsolo e divideremo in quarti le fragole per la composta

Per fare la composta, in una piccola casseruola poco profonda, gettare le fragole tagliate in quarti, insieme a 1/2 tazza di zucchero e il succo di un limone. Con il fuoco medio, continuare a mescolare il composto continuamente fino a quando lo zucchero non si scioglie.

Continuare a cuocere le fragole finché non sono tenere e la composta si è addensata.

Noterete che verso la cottura, il composto inizia a bollire e lo sciroppo si è addensato, una volta fatto, lasciate raffreddare completamente questo composto.

Raffreddare la composta di fragole in frigorifero prima di utilizzarla per il dessert desiderato.


Torta al cioccolato fondente senza farina

Preriscaldare il forno a 375 gradi F. Imburrare uno stampo a cerniera da 8 pollici e posizionare un giro di carta da forno sul fondo e imburrare la carta.

Per la torta, unire il cioccolato e il burro in un pentolino. Fate sciogliere a fuoco basso, mescolando continuamente. Togliere dal fuoco e incorporare lo zucchero. Lascia raffreddare leggermente.

Sbattere le uova, una alla volta, unendo accuratamente tra le aggiunte. Sbattere la vaniglia e setacciare il cacao in polvere nel composto, sbattendo per unire. Versare nella teglia preparata e cuocere al centro del forno per 25 minuti o fino a quando la parte superiore non si sarà rassodata.

Raffreddare in padella per 5 minuti, quindi passare un coltello lungo il bordo e capovolgere delicatamente su un piatto da portata. Rimuovere delicatamente la pergamena. Lasciar raffreddare per almeno un'ora prima di servire. A piacere spolverizzare con cacao amaro.

Per il coulis, unire lo zucchero, l'acqua e i lamponi in una casseruola media a fuoco medio, mescolando spesso, per 5 minuti o fino a quando tutto lo zucchero si è sciolto.

Frulla la miscela di frutti di bosco e il succo di limone in un frullatore fino a che liscio. Filtrare con un colino a maglie fini per eliminare i semi.

Per servire, irrorare il piatto con la coulis di lamponi e adagiarvi sopra una fetta di torta. Servire con lamponi freschi e un ciuffo di panna montata fresca (se lo si desidera).

PREPARAZIONE: La torta può essere preparata 1 o 2 giorni prima e conservata, ben avvolta, a temperatura ambiente. La salsa può essere conservata in un contenitore ermetico in frigorifero per 4-5 giorni.


Sottoscrivi

Ricevi gli aggiornamenti inviati gratuitamente tramite RSS o via e-mail:

Archivi

Messaggi recenti

Attualmente leggendo

Ecco i giocatori di Tastiere. Io sono nel mezzo (Carolyn). La figlia Sara a destra e la nuora Karen a sinistra. Ho aperto il blog nel 2007, come un modo per condividere le ricette con la mia famiglia. Ora, nel 2021, parteciperò ancora, ma le due figlie faranno più post da qui in poi.

Partecipiamo a un programma Amazon che premia un piccolo piccolo $ qualcosa (soldi, davvero) se tu acquistare i libri consigliati (sotto) o acquistare i prodotti occasionalmente menzionati sul blog con un link amazon.

LETTURA DEL LIBRO:

Difficilmente potrei mettere giù il libro di Krueger, This Tender Land: A Novel. La mia amica Anna me l'ha consigliato. Sono stato attratto dalla storia all'interno del primo paragrafo, e non si è mai fermata fino a quando non ho girato l'ultima pagina. Racconta la storia straziante di un ragazzo, Odie, (e suo fratello Albert) che è diventato orfano negli anni '30 (credo). All'inizio c'è un collegio, parte di un accordo indiano (nativo americano), anche se non sono indiani. In quella scuola succedono cose molto brutte. Alla fine fuggono e sono "in fuga". Con pochi altri con loro. Se hai amato Huckleberry Finn, apprezzerai molto questa storia poiché usano una canoa per scendere lungo il fiume. Non avere mai molto da mangiare e mettersi nei guai troppo spesso, e le autorità alle calcagna. Bene, devi solo leggere il libro per scoprire cosa succede.

Ho appena terminato l'ultimo libro di Kristin Hannah, The Four Winds: A Novel. Che storia. Uno di cui non ho mai letto, anche se sicuramente ho sentito parlare degli anni “dust bowl” in cui c'era una migrazione costante di contadini poveri dal Midwest, alla California, per quello che speravano fosse il Sogno. Racconta la storia di una famiglia in particolare, i Martinelli, i nonni, il loro figlio, sua moglie e i loro due figli. Il libro è straziante, ma uno di quelli che tutti dovrebbero leggere. Le difficoltà, la fame, lo sporco e la polvere, i raccolti falliti, la mancanza di pioggia, poi la storia riprende nella California centrale, ai tempi in cui i ricchi coltivatori avevano appena esaurito i migranti. Non voglio rovinare la storia. Quindi vale la pena leggerlo. Hannah sa davvero come tessere una storia.

Brit Bennett ha scritto un bel libro, The Vanishing Half: A Novel. È un romanzo, ma sono sicuro che ci siano situazioni della vita reale. Le ragazze gemelle sono nate da una giovane donna del sud. In una città (che probabilmente non esiste) che si vanta di essere neri dalla pelle chiara. Il padre era molto oscuro, ma in realtà non ha alcun ruolo in questa storia. Crescendo, le ragazze escono di casa a 18 anni per trovare la strada a New Orleans. Improvvisamente, una gemella scompare (i suoi vestiti e la sua valigia sono spariti in un batter d'occhio). La sua gemella lasciata indietro non ha idea di cosa le sia successo. Come rivela la storia, con percorsi divisi, una gemella continua la sua vita da donna di colore e l'altra gemella, quella che se ne è andata, riesce a passare per una donna bianca. Si sposa bene, ha una figlia. Bene, diciamo solo che ci sono molte reti malvagie tessute in tutta la storia, a partire dalla madre delle ragazze che non vuole più parlare di sua figlia perduta. Ma sai dove sta andando, vero? Si scoprono le cose. L'autore fa un ottimo lavoro nel tessere la storia e poi di nuovo insieme.

Che libro. L'unica donna nella stanza: un romanzo di Marie Benedict. Una biografia romanzata di Hedy Lamarr, la famosa attrice. Era una mente brillante e una bella donna. Racconta la storia della sua maggiore età, di come ha navigato nel mondo della recitazione in quel periodo (era austriaca e Hitler era al potere). La scrittura è stata molto ben fatta per raccontare la storia di Hedy con dettagli e intensità. Alla fine Hedy è arrivata negli Stati Uniti e la sua storia di vita è cambiata, ma ha ancora le sue difficoltà. Ho adorato il libro, dall'inizio alla fine. Avrebbe dovuto diventare un ingegnere poiché ha inventato diversi strumenti per bombe legati alla guerra. Molto da leggere.

Leggi anche Il segreto del castello: romanzo storico avvincente e straziante con un mistero al centro di Kathleen McGurl. Ci sono due storie qui. La parte storica è appena prima e fino alla Rivoluzione francese, quando gli aristocratici furono inseguiti e uccisi, in molti casi ghigliottinati. C'è una giovane coppia (parte della corte reale) che fugge in un remoto piccolo castello di proprietà della sua famiglia, situato al confine tra Francia e Italia, sperando di aspettare la rivoluzione e sperando che gli abitanti del villaggio li amino e si prendano cura di loro. Quindi salta ai giorni nostri mentre un piccolo gruppo inglese di amici intimi decide di ritirarsi da qualche parte nel continente e stabilirsi in un piccolo castello abbandonato nelle remote colline della Francia lungo il confine italiano. Hai la foto? Lo storico del gruppo è piuttosto interessato alla storia della casa e vengono rivelati degli indizi (nella torre) che portano lei e il gruppo alla ricerca per scoprire cosa è successo alla coppia che viveva lì. C'era una volta il fuoco. C'è un fantasma fastidioso. C'è anche una bambola/casa dei giochi per bambini molto vecchi sul terreno. Inoltre c'è un piccolo cimitero. È MOLTO intrigante. Molto interessante. Adoro i romanzi storici come questo, e questo in particolare contiene anche un bel mistero.

Ho anche finito di leggere il recente libro di Sue Monk Kidd, The Book of Longings: A Novel. È un libro che potrebbe sfidare alcuni lettori cristiani, poiché racconta la storia di Gesù che sposa una donna di nome Maria. La storia parla di Maria, della sua crescita, dei suoi studi accademici, e poi dal momento in cui incontra Gesù da giovane. La storia segue e va oltre la sua morte in croce. Al tempo di Cristo era estremamente raro per un uomo non sposare. Era quasi sconveniente. Pieno di sospetti, suppongo. Sebbene le Scritture, in quanto scritture, non abbiano un ruolo molto importante qui, se hai letto la Bibbia vedrai molte delle storie della vita di Gesù attraverso gli occhi di Maria. Ho adorato il libro dalla prima parola all'ultima. Il libro è credibile per me, anche se la Bibbia non dice mai in un modo o nell'altro che Gesù si sia mai sposato. Si presume che non l'abbia mai fatto. Ma forse l'ha fatto?

Jeanine Cummins ha scritto una rivelazione, American Dirt. Da leggere. Oh mio Dio. Non guarderò mai, mai e poi mai i migranti messicani (e più meridionali), in particolare quelli che sono vittime dei cartelli feroci, senza simpatia. Racconta la storia di una donna e del suo giovane figlio, che hanno avuto la fortuna di nascondersi quando il cartello ha ucciso ogni membro della sua famiglia, suo marito, sua madre e molti altri. Suo marito era un giornalista e la sua vita era sempre in pericolo perché scriveva la verità, e questo era correre un rischio. La storia parla della sua fuga, con capitoli strazianti mentre si dirige a nord da Acapulco, con varie deviazioni importanti, un passo, o talvolta niente più di un capello davanti ai servi del cartello che cercano di trovarla. NON potevo mettere giù questo libro. L'autrice non è ispanica, e alcuni l'hanno criticata per questo, ma ha fatto le sue ricerche e molti autori scrivono di luoghi e persone che non sono. Non ho altro che rispetto per lei che ha raccontato questa storia. Hai bisogno di leggere questo.

Leggi anche il libro di JoJo Moyes, The Giver of Stars. Oddio, che libro FANTASTICO. Alice, che vive in una casa inglese a cui manca molto, salta ad accettare di sposare un americano in visita. Per lei era una via di fuga. Lui è un uomo di una certa ricchezza familiare, e lei viaggia dall'Inghilterra al Kentucky, durante gli anni '20. Una volta sistemata nella casa di famiglia, scopre che la vita matrimoniale non è quella che si aspettava. Manca l'affetto e deve condividere la casa con il suo suocero tirannico, proprietario di miniere nelle montagne profonde. E con il fantasma della suocera defunta. Il cuoco di famiglia non tollererà l'aiuto di Alice in cucina. Alice è terribilmente sola e infelice. Alla città non piace molto questa donna inglese con il suo modo divertente di parlare. Ma poi incontra una donna che la incoraggia a unirsi ai Bibliotecari a cavallo. Con trepidazione, inizia ad attraversare le remote colline, attraverso un tempo incredibile, per consegnare libri vecchi, malconci e sbrindellati agli abitanti remoti della zona. Fa amicizia, persone meravigliose e amorevoli di ogni ceto sociale. C'è una tremenda tensione per il pericolo delle miniere, i sindacati che cercano di prendere piede, oltre al disfacimento del suo matrimonio, incluso il temuto suocero che sente di dover rispondere a lui, comportarsi come vuole. No. Alice segue la sua strada. I suoi nuovi amici diventano la sua famiglia e, oh, che amore. Ci sono state molte critiche sul possibile plagio di Moyes di un altro libro riguardante i Bibliotecari a cavallo. Ho letto l'altro libro – ma non mi sono sentito minimamente incuriosito da quella storia quanto lo ero dalla versione di Moyes. Una bella storia, ma ci vuole un po' di tempo per arrivare a quella parte “sentirsi bene”, quasi alla fine.

Frances Liardet ha scritto una storia di successo, We Must Be Brave. Non posso raccomandare abbastanza questo libro. Sebbene la scena sia l'Inghilterra della Seconda Guerra Mondiale, questo libro non parla proprio della guerra. Riguarda le persone a casa, che aspettano fuori, alle prese con cibo, vestiti e calore a sufficienza. Si tratta di Ellen. I suoi primi anni, tra molte difficoltà. Della sua adolescenza, in parte da orfana. Poi un giovane adulto, che include il matrimonio, un matrimonio bianco, che non ho capito finché non ne hai appreso il significato. Poi entra in scena un bambino, un bambino che diventerà un punto focale per il resto del libro. Attraverso la guerra e oltre. Ho pianto più volte, come farai tu, sospetto. Ciò che è una costante sono le descrizioni del luogo, una città chiamata Upton, vicino a Southampton. Delle colline e delle valli, della flora e della fauna, della pioggia, del fango a volte, delle inondazioni a volte. Ma in tutto, si tratta di vicini che si prendono cura dei vicini e dell'amore. Da leggere. Farebbe leggere un club del libro davvero buono.

William Kent Krueger ha scritto Ordinary Grace. Da amazon: un racconto brillantemente commovente di un ragazzo in piedi alla porta della sua giovane virilità, cercando di capire un mondo che sembra crollare intorno a lui. È un romanzo indimenticabile sulla scoperta del terribile prezzo della saggezza e della grazia eterna di Dio. È una storia di formazione.

Il miglior libro che ho letto di recente. Non nuovo. Chiamato Segui il fiume: un romanzo di James Alexander Thom. Questo è anche basato sulla storia di una donna (sposata, incinta) che fu catturata dagli Shawnee, durante i primi giorni di insediamento ad est del fiume Ohio, intorno al 1755. E la sua eventuale fuga. Sono rimasto sveglio tutte le ore per continuare a leggere. Il libro è stato scritto dai numerosi diari e dagli scritti compilati dai suoi figli. Il suo nome: Mary Ingles. E racconta il suo viaggio di 1000 miglia in condizioni meteorologiche insidiose e su un terreno inesplorato. Che donna straordinaria e che storia.

Una colonna di fuoco: un romanzo di Ken Follett. Si svolge nel 1500, in Inghilterra, e ha tutto a che fare con la guerra tra cattolici e protestanti, che imperversava in tutta Europa in quel periodo, culminata nell'Inquisizione spagnola.

Il mio nome è risoluto di Nancy Turner. È l'autrice di un altro libro di una certa fama, Queste sono le mie parole: Il diario di Sarah Agnes Prine, 1881-1901 (P.S.). Risoluto è ciò di cui sto discutendo qui. È una finzione, ma in parte basata su una storia vera. Resolute, come una giovane ragazza da una vita privilegiata in una piantagione in Giamaica, fu presa prigioniera dagli schiavisti, alla fine finì nell'America coloniale. Questo libro è la storia della sua vita. Le persone che ha incontrato, gli uomini della sua vita, i suoi figli e sempre sulla sua instancabile energia per la vita. Sperando sempre di tornare in Giamaica.

La vita del pastore: dispacci moderni da un paesaggio antico di James Rebanks. Questo è un libro di memorie, quindi una storia vera, di un giovane cresciuto nel Lake District nel nord dell'Inghilterra, figlio di una famiglia di contadini, che sabota tutto il suo essere riguardo all'andare a scuola e se ne va non appena può ( probabilmente circa la terza media, immagino). E diventa pastore. E di notte leggeva la letteratura che aveva accumulato da suo nonno. E poi cosa gli succede quando cresce. rivettatura.


Piuttosto che scolare la polpa dal liquido, preferisco frullateli insieme . Dovrebbe ricoprire il dorso di un cucchiaio. Questo crea la consistenza perfetta per una salsa liscia e leggermente densa, perfetta per condire i dessert.

  1. Unire tutti gli ingredienti in una casseruola e portare a bollore, mescolando di tanto in tanto.
  2. Abbassa la fiamma al minimo e fai sobbollire (scoperto) per 10 minuti.
  3. Spegnere il fuoco e frullare fino ad ottenere una salsa omogenea (ricopre il dorso di un cucchiaio).

Suggerimento: questa ricetta può essere preparata anche in anticipo.


Questa salsa di fragole è perfetta sul gelato alla vaniglia.

  • 2 tazze di fragole (fresche o congelate)
  • 1/2 tazza di zucchero (queste fragole erano fuori stagione e non così dolci quindi avevano bisogno di molto zucchero)
  • 1/2 bicchiere d'acqua

Utilizzare le stesse istruzioni mostrate sopra per la ricetta del coulis di frutti di bosco misti.


L'harissa, una pasta piccante nordafricana di peperoncini, aglio e spezie, è disponibile in molti grandi negozi di alimentari e nei mercati del Medio Oriente: alcuni marchi sono venduti in tubi, altri sono venduti in barattoli. Se non riesci a trovarlo, però, sostituiscilo mescolando insieme la tua salsa piccante preferita, il concentrato di pomodoro, un pizzico o due di cumino macinato e un filo di olio d'oliva. Continua a giocare con i rapporti finché non ottieni una pasta mediamente piccante.

Il dal è vegano ma ricco di proteine ​​abbondanti grazie ai ceci, alle lenticchie e al latte di cocco.


Riepilogo della ricetta

  • 2 peperoni rossi medi, tagliati a pezzi da 2 pollici
  • 2 spicchi d'aglio, pelati
  • 1/2 cipolla rossa piccola, tritata grossolanamente
  • 1 piccolo jalapeño, privato dei semi e tritato grossolanamente
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di aceto di vino rosso
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato finemente
  • 1 cucchiaino di sale kosher
  • 1 libbra di filetti di merluzzo senza pelle
  • Sale e pepe macinato fresco
  • 1/2 libbra di polpa di granchio, raccolta sopra
  • 1 1/2 tazze di pangrattato fresco
  • 2 cucchiai di peperone rosso tritato
  • 2 cucchiai di sedano tritato
  • 2 cucchiai di scalogno tritato
  • 2 cucchiai di succo di limone fresco
  • 1 cucchiaio di senape di Digione
  • 3 cucchiai di prezzemolo fresco tritato finemente
  • 1 tazza di pangrattato secco semplice
  • 1/4 di tazza più 2 cucchiai di olio d'oliva
  • Spicchi di limone, per servire

Preriscaldare il forno a 400°. Unire tutti gli ingredienti in una teglia media non reattiva e coprire bene con un foglio. Infornare per circa 40 minuti, o finché le verdure non saranno tenere. Trasferisci le verdure e tutti i succhi accumulati in un frullatore o in un robot da cucina e frulla la miscela di verdure fino a renderla omogenea. Lascia il forno acceso.

Condite i filetti di merluzzo con sale e pepe e disponeteli su una teglia antiaderente leggermente unta d'olio. Cuocere per circa 10 minuti, o fino a quando la carne si sfalda facilmente. Lasciate raffreddare.

Sminuzzare il merluzzo in una ciotola capiente e aggiungere la polpa di granchio, il pangrattato fresco, il peperone rosso, il sedano, lo scalogno, il succo di limone, la senape e 2 cucchiai di prezzemolo. Condire con sale e pepe.

In un piatto, mescolate il pangrattato secco con il restante 1 cucchiaio di prezzemolo e condite con sale e pepe. Dividere il composto di merluzzo e granchio in 12 parti e modellare ciascuna in una torta spessa 1 pollice. Ricoprite bene ogni torta con il pangrattato condito.

Riscaldare il coulis in una casseruola non reattiva. Scalda 2 cucchiai di olio d'oliva in una padella antiaderente grande. Aggiungere 4 torte di merluzzo e granchio e cuocere a fuoco moderatamente alto finché non saranno dorate e croccanti sul fondo, circa 3 minuti. Girare delicatamente le torte e cuocere fino a doratura sull'altro lato, 2 o 3 minuti in più. Trasferire in un piatto da portata e tenere al caldo in forno basso. Friggere le restanti torte in altre 2 volte, usando 2 cucchiai di olio per ogni infornata.

Distribuire il coulis di peperoni rossi su 6 piatti grandi. Adagiare 2 tortini di baccalà e granchio su ogni piatto e servire con spicchi di limone.