Altro

Biscotti liquorosi da dessert al gusto di vaniglia


Ho usato il biscotto alla vaniglia per preparare questa ricetta dei biscotti alla vaniglia, perché non li preparavo da tempo e mi mancava il sapore della mia infanzia.
Mia madre li ha fatti con yogurt fatto in casa, o latte montato, e sono venuti così teneri che si sono sciolti all'istante.
Aggiunse anche un goccio di aceto e si mantennero teneri anche a lungo.
Non ho aggiunto aceto, ma ho aggiunto un po' di bicarbonato di sodio.
Sono venute molto bene, anche se il mio utensile le ha rese un po' piatte, perché ha un foro molto sottile.

  • 2 uova
  • 200 gr di strutto
  • 200 gr di yogurt cremoso
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 50 gr di zucchero vanigliato
  • 2 cucchiaini di essenza di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 750-800 gr di farina
  • zucchero vanigliato per spolverare

Porzioni: 110

Tempo di preparazione: meno di 60 minuti

PREPARAZIONE DELLA RICETTA Biscotti al liquore, al gusto di vaniglia:

Mettere nella ciotola di un mixer: lo strutto, le uova, lo zucchero semolato e vanigliato, lo yogurt e l'essenza e mescolarli fino ad ottenere una composizione omogenea. Setacciare un po' di farina insieme al bicarbonato e aggiungere il composto sopra la composizione della ciotola. Continuare a impastare, aiutandosi con il braccio impastatore e aggiungere gradualmente il resto della farina. Aggiungiamo farina quanto basta per ottenere un impasto sodo e non appiccicoso. La quantità di farina può variare a seconda degli ingredienti utilizzati. Togliete dalla ciotola l'impasto per biscotti alla vaniglia, avvolgetelo nella pellicola e mettete in frigo per un'ora. Trascorso questo intervallo, assembliamo la forma speciale per biscotti cosparsi sul tritacarne. Accendete il forno a 180 gradi. Mettere l'impasto nella vasca della macchina, avviare la macchina e rompere le strisce di pasta lunghe 7-8 cm. Adagiate le striscioline nella teglia foderata con carta da forno, ad una distanza di circa 1 cm. Mettere la teglia in forno per 10-12 minuti, a 180 gradi, o fino a quando i biscotti screpolati iniziano a dorarsi leggermente sui bordi. Quindi lasciate raffreddare i biscotti cosparsi e spolverizzateli con lo zucchero vanigliato. Li conserviamo in scatole di metallo con coperchio, o in scatole di cartone con coperchio, anche per due settimane. Possa esserti utile!