Altro

Pane dolce


Fate bollire il latte con lo zucchero e lasciate riposare per circa 5 minuti.Nel frattempo mettete in una ciotola 3-4 cucchiai di latte tiepido per sciogliere il lievito, 1 cucchiaino di zucchero e spolverate sopra un po' di farina (lasciatela lievitare) .Versiamo il latte caldo sulla farina e lasciamo andare alla macchina oppure iniziamo a impastare con un cucchiaio, è un bel lavoro.Dopo aver incorporato tutta la farina mettiamo i tuorli sbattuti con un po' di sale, l'uovo sbattuto gli albumi sono ben incorporati, poi mettiamo un filo d'olio tiepido (non tutto in una volta) e impastiamo a piacere, alla macchina lo lasciamo al programma impasto, lo impastiamo a mano per circa 10 minuti. .

Nel frattempo preparate la crema: montate 2 albumi con 1 tazza di zucchero e montate a neve ferma nella ciotola, poi aggiungete il cacao, il rum e le noci tritate.

Quando l'impasto sarà pronto dividetelo in 2 (escono 2 tortini medi) o 4 se volete lavorare a maglia, stendete la frolla con le mani, ungetela con la crema (dal rotolo non esce molta) e arrotolatela .

Cuoceteli a fuoco lento (dipende dal forno, io ho il gas e parla un po', per non bruciarli ho messo la teglia sotto e ho infornato per circa 1 ora)


Preparazione per la ricetta della torta soffice

Potete leggere di seguito la ricetta scritta da cozona con 10 tuorli oppure andare direttamente alla videoricetta, con un click sull'immagine:

Non ti farò impazzire e ti spiegherò troppo. Semplicemente per il successo di a torta perfetta, cioè soffice, ben cotta, saporita, non asciugare il giorno successivo e l'inferno sono alcune cose importanti.

I consigli di Gina Bradea

  • Usa gli ingredienti della migliore qualità a temperatura ambiente, non a freddo
  • La farina deve essere ben asciugata, sciacquata, setacciata per 2-3 giorni di seguito e tenuta in caldo prima di impastare.
  • Lavorare bene l'impasto, fino a quando l'impasto si stacca con le mani e sbatte sul tavolo
  • La panna aiuta molto l'impasto, vedrai come si distende, diventa più fine ed elastico
  • Il latte si aggiunge gradualmente, prima solo 3/4 della quantità, poi si aggiunge poco per volta, secondo necessità. Se mettete tutto il latte e alla fine l'impasto risulta appiccicoso e morbido, aggiungete una manciata di farina. Le uova possono essere più grandi o più acquose, il burro può contenere troppa acqua o la farina è umida o non di ottima qualità. Con farine di lotti diversi si possono ottenere impasti diversi. Ci sono molti fattori che possono influenzare la qualità della farina.

Altri consigli da tenere a mente

  • Cuocere bene a fuoco basso all'inizio (160 gradi per 10 minuti), 180 gradi fino alla fine a microonde. Nel forno a gas, prima a fuoco basso, poi a fuoco medio.
  • Metti le mani sull'impasto: l'impasto deve essere caldo, non freddo. Se l'impasto è freddo, diventerà duro, possono volerci 10-12 ore per lievitare bene.
  • Se vuoi che l'impasto cresca più velocemente, accendi il forno ad un minimo di circa 40 gradi e metti la ciotola di pasta nel forno. Dopo 15 minuti, spegnete il fuoco e lasciate lì la torta.
  • Se non riesci a mettere l'impasto nel forno, metti una ciotola di acqua calda sotto, ma la ciotola dell'impasto non toccherà l'acqua.
  • Avvolgere la ciotola dell'impasto con pellicola trasparente o un sacchetto, quindi con un tovagliolo.
  • Fare i 3 impasti esattamente come dico. Impastare ripetute ha il ruolo di sviluppare meglio la rete glutinica, riattiva il lievito, fa sì che l'impasto abbia la stessa temperatura in tutte le parti. Otterrai le torte più soffici.
  • IL DOPPIO DEVE ESSERE CALDO!

Torta soffice, ricetta con 10 tuorli

Se accendi il fuoco dall'inizio, l'impasto è costretto a salire e si spezzerà, non sarà cresciuto bene.

Ho spiegato in dettaglio i segreti della pasta lievitata qui. Tutto è scritto, come si impasta, come si prepara tutto, leggere con pazienza & # 128578

Se non hai una bilancia a portata di mano, ho scritto in dettaglio come puoi pesare con un cucchiaio o una tazza qui, in Dosare gli ingredienti in cucina.

I consigli di Gina Bradea

Dopo aver impastato l'impasto e averlo sbattuto bene sulla ciotola, lasciarlo lievitare per 30 minuti, poi impastarlo ancora un po', circa 5 minuti. Lasciare lievitare per altri 15 minuti, quindi impastare ancora per 5 minuti.

Ora lascialo crescere per sempre.

Questo impastare 3 volte aiuta l'impasto a crescere estremamente bello, scioglierà i fili, avrai una bellezza di cozonaci.

Quante torte escono da 1 kg di farina?

Da questa quantità escono 2 torte bellissimo. Uno l'ho fatto con uvetta, canditi, mirtilli rossi, mandorle e merda e nell'altro ho impastato un pezzo di impasto con 1 cucchiaio di farina e 2 cucchiai di rum. Puoi usare l'essenza di rum.

Il ripieno può essere di noci e cacao, più latte o albumi d'uovo, gherigli di noce o semi di papavero macinati, scottati con latte, pasta di cacao o cioccolato, a piacere e hellip

Altri trucchi per la ricetta della torta dei 10 tuorli:

  • Ungete la carta da forno con un po' di burro, Impasto avrà quel profumo di burro assolutamente meraviglioso e non si ammuffisce, non si secca, rimarrà fragile a lungo & # 128578
  • Dopo la cottura, ungere subito il bicarbonato con un po' di sciroppo composto da 1 cucchiaio di miele e 2 cucchiai d'acqua oppure 1 cucchiaio di zucchero e 2 cucchiai d'acqua. Avranno uno splendido splendore.

Guarda anche le foto, come sono venute belle. Avevo freddo, ma se l'appetito è alto. & # 128578

Per essere belli nella foto, devono essere freddi quando vengono tagliati, ma li ho tagliati caldi. Ho anche fatto una collana per i miei cari Totosii (i nostri cuccioli), senza uvetta né cacao, ed è meglio vedere che si rompono pallidi-pallidi & # 128578

Se pensate che ci siano troppi 10 tuorli (anche se vi consiglio di provare la ricetta), potete utilizzare 5 uova intere, cioè albumi, che si montano insieme allo zucchero e si aggiungono all'impasto, impastando.

Ma ci sarà una differenza: avendo gli albumi, l'impasto sarà più denso, non avrà la particolare fragilità che ha l'impasto, che è fatto solo con i tuorli.

Puoi usare, sì, 5 uova intere, non 10 tuorli, e invece di burro e olio, usa solo olio e 200 ml e questo sarà un prodotto ECONOMICO. Ma io, ripeto, consiglio la versione con 10 tuorli & # 128578

Cosa ci facciamo con gli albumi?

Se non li usi nel ripieno di noci, puoi farne uno delizioso Torta Raffaello & ndash ricetta qui.

Vi lascio una generosa fetta da assaggiare e vi invito a provare la ricetta e ad inviarmi le foto & # 128578


Torta ungherese, come la prepariamo, come la farciamo?

Il ripieno viene steso sulla pasta in uno strato generoso, questa è una caratteristica di questo baigli. Ho aggiunto aromi e uvetta, ma potete aggiungere anche cannella o scorza d'arancia. Ho anche visto ripieni che contenevano marmellata di albicocche o persino arance. È molto importante che questa torta ungherese non faccia lievitare l'impasto, perché in questo modo si spaccherà nel forno. Per evitare ciò, l'impasto viene tenuto sempre in frigorifero, sia dopo l'impasto che dopo il riempimento. Tanto più che dopo averlo riempito, dobbiamo ungerlo due volte, una volta con tuorlo d'uovo, e la seconda volta con albume.

I baigli ungheresi si possono spaccare in forno, e per ridurlo dobbiamo bucherellare i cozonac prima di metterli in forno. C'è ancora la possibilità che si rompa comunque, ma non è un problema, è normale che ciò accada. Dopo la cottura, i bagel devono essere lasciati raffreddare a temperatura ambiente, altrimenti si sbricioleranno al taglio. Conserva i baigli avvolti nella pellicola per mantenerli freschi il più a lungo possibile. Li ho tenuti in frigo, ma si possono conservare anche in una dispensa più fresca o sul balcone, se fuori non fa caldo.


TOP 17 Ricette Cozonac Fluffy di maggior successo

Ricette di torte con ripieno di papavero o noci. Come fare le torte più soffici. Idee per ricette con e senza impasto. Torta moldava e tradizionale.

Di anno in anno, le feste luminose e generose del Natale e della Resurrezione di Cristo si distinguono per i ricchi pasti festivi che non mancano al tradizionale cozonac. La difficoltà di preparare questo tipo di cottura spaventa molte persone, ma ci sono alcune opzioni semplici e accessibili a tutti.

Così, abbiamo preparato una selezione delle ricette più interessanti e gustose per torte soffici "come la nonna", cotte nella macchina del pane, nel forno classico, nel multicooker e anche nel microonde.

Nonostante il processo di cottura sia lungo e scrupoloso, ti assicuriamo che otterrai delle torte fragili, dolci e fragranti, che sorprenderanno piacevolmente i tuoi parenti e i tuoi cari.

Queste ricette sono accessibili sia alle casalinghe esperte che alle principianti, quindi vale la pena aprire il tuo ricettario e aggiungervi le ricette di maggior successo per torte che si rompono in lunghe strisce, sono ben dorate in superficie e all'interno morbide e ben cotte!

Ricetta torta moldava con noci

  • 1,5 kg di farina
  • 8 uova
  • 250 ml di latte caldo
  • 100 ml di acqua minerale gassata
  • 5 cucchiai di panna acida
  • 1 cucchiaio di burro
  • 500 g di zucchero
  • 60 g di lievito fresco
  • 4 cucchiai di olio
  • 2 cucchiaini di essenza di vaniglia
  • 2 bustine di scorza di limone grattugiata.
  • 500 g di noci
  • 250 g di zucchero
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 4 cucchiai di cacao
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata.

Tutti i prodotti devono essere a temperatura ambiente. Setacciare la farina, quindi sciogliere il lievito con 2-3 cucchiai di latte tiepido, 1 cucchiaio di zucchero e 2 cucchiai di farina. Mettere il lievito al centro della farina, lasciare coperto per 20 minuti, quindi aggiungere le uova sbattute, il burro, la panna, lo zucchero e gli aromi.

Iniziamo ad impastare, aggiungiamo il latte tiepido e l'acqua minerale. Verso la fine aggiungiamo i 4 cucchiai di olio. L'impasto è buono quando non si attacca più alle mani e diventa liscio. Lo lasciamo crescere in un luogo caldo.

Preparate il ripieno, mescolando tutti gli ingredienti in una ciotola. Dopo che l'impasto è lievitato dividetelo in due, poi in altre tre parti uguali. Stendere ogni pezzo di pasta in una forma rettangolare, mettere il ripieno, quindi arrotolare, schiacciando le estremità in modo che il ripieno non fuoriesca.

Intrecciamo la torta e la mettiamo nella teglia, avendo cura di mettere le estremità sotto. Fate lievitare in teglia per 10-20 minuti, poi infornate i cozonac in forno preriscaldato a 180°C per circa 60 minuti. Quando saranno pronte, potete ungerle con un uovo sbattuto, quindi metterle in forno per un altro minuto. Se lo desideri, puoi spolverizzarli con lo zucchero.

Ricetta torta senza impastare in frigo

  • 4 tazze di farina
  • 1 tazza di latte
  • 4 uova
  • 1 tazza di zucchero
  • 100 g di burro
  • 50 g di lievito fresco
  • 2 cucchiaini di olio vegetale
  • Uvetta e canditi
  • 1 bustina (8 g) di zucchero vanigliato
  • Sbucciare una zucca, grattugiarla e spremere il succo.

Per prima cosa devi sciogliere il lievito. Per fare questo, aggiungi una piccola quantità di acqua tiepida al lievito in modo che il lievito diventi liquido. Aggiungere un po' di zucchero, mescolare e lasciare agire per 10-15 minuti. Durante questo periodo, la massa di lievito dovrebbe iniziare a schiumare. Se ciò non accade, il lievito ha perso le sue proprietà e non vale la pena sprecare prodotti e tempo per cucinare da esso.

Se il lievito prende vita e inizia a fare la schiuma, aggiungete un bicchiere di latte tiepido. In una ciotola a parte, mescolare le uova con lo zucchero, il burro fuso e l'olio vegetale, quindi versare il composto nel latte con il lievito. Per insaporire l'impasto, aggiungere lo zucchero vanigliato e la scorza di limone. Interferire. Aggiungere gradualmente la quantità richiesta di farina. Di conseguenza, dovresti ottenere un impasto sottile.

A piacere aggiungere frutta candita e uvetta. In modo che l'uvetta si distribuisca uniformemente su tutto il volume dell'impasto e non affondi sul fondo, passarli nella farina prima di aggiungerli all'impasto. Ungete la teglia con olio vegetale e disponete la carta da forno sulle pareti. Versare l'impasto. Si noti che l'impasto aumenterà di volume 2-3 volte, il che richiede di versare circa un terzo dell'altezza desiderata per la torta.

Quando si piega l'impasto in modo che non si attacchi alle mani, inumidirle con acqua o olio vegetale. Coprite la torta con un canovaccio e mettete in frigo. In questo caso l'impasto crescerà più lentamente, invece la cottura sarà meno porosa. Tenete al fresco finché l'impasto non raddoppia di volume. Potete preparare l'impasto la sera e lasciarlo in frigo tutta la notte. Infornare la torta a 170-200°C per circa 40 minuti.

Ricetta torta con semi di papavero

  • Latte 160 ml
  • Lievito 7 g
  • Zucchero 200 g
  • Farina di frumento 430 g
  • Uova 4 pz
  • Acqua 75 ml
  • Burro 80 g
  • Mac 100 g
  • Sale - un picco.

Per prima cosa preparate l'impasto. Per fare questo, diluire il lievito in 160 ml di latte, aggiungere 50 g di zucchero, 100 g di farina e mescolare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Quindi coprire con un piatto e lasciare la composizione in un luogo caldo per 50-60 minuti. Impastare l'impasto elastico e lasciarlo per 30 minuti.

Quindi aggiungere l'acqua, aggiungere il burro ammorbidito e impastare fino a che liscio. Formate una palla di pasta, copritela con un canovaccio e lasciatela a temperatura ambiente per 2 ore. Dopodiché, adagiate l'impasto sul tavolo e stendetelo in un quadrato o in un rettangolo. Piegare tre volte e arrotolare di nuovo.

Quindi ripeti tre volte. Quindi stendere l'impasto in una ciotola e lasciarlo per un'altra ora e mezza.Aggiungere l'albume alla massa risultante e mescolare bene. Metti lo zucchero. Dividi il pasto a metà. Da ogni metà formate un rettangolo, mettete il ripieno di semi di papavero in uno strato sottile e ruotatelo in un tubo.

Piegare i panini a metà e metterli nelle tortiere in modo che l'impasto li riempia con un terzo.

Lasciare così per un'ora e mezza in un luogo caldo. Ungete i cozonac con tuorli d'uovo sbattuti e cuoceteli in forno preriscaldato per 7 minuti a 220 gradi, poi abbassate la temperatura a 200 e fateli cuocere per altri 20 minuti.

Ricetta torta fatta in casa, cotta con la macchina del pane

  • Lievito fresco 2 cucchiaini
  • Latte 170 ml
  • Farina 450 g
  • Uova 3 pz
  • Burro 30 g
  • Zucchero 80 g
  • Sale 0,5 cucchiaini
  • Zucchero vanigliato 1 cucchiaino
  • Uvetta, canditi 100 g.

Sciogliere il lievito in 50 ml di latte tiepido con un pizzico di zucchero. Lasciatelo per 15 minuti in un luogo buio (se usate lievito secco, non va diluito, ma versatelo improvvisamente nella ciotola). Uvetta e canditi vanno idratati in acqua calda per 10 minuti, poi lavati e asciugati. Gli ingredienti devono essere caricati nel vassoio del pane, come consigliato per il vostro modello di apparecchio.

Di solito si mettono prima gli ingredienti liquidi, poi quelli secchi. Pertanto, versare immediatamente 120 ml di latte caldo nella padella e aggiungere il burro fuso. Quindi aggiungere le uova. Le uova possono essere agitate separatamente in un bicchiere, ma questo non è obbligatorio. Poi versate il lievito fresco, aggiungete la farina setacciata, il sale, lo zucchero e lo zucchero vanigliato. Mettere la macchina del pane sulla macchina del pane per 3 ore e 30 minuti.

Al primo impasto, bisogna fare attenzione che tutta la farina venga impastata senza lasciare traccia. Dopo 15 minuti, unire all'impasto l'uvetta e i canditi. Dopo aver aggiunto la frutta secca, è possibile chiudere il coperchio della macchina del pane prima della fine del programma. Dopo che il segnale è pronto, rimuovere la torta e lasciarla raffreddare sotto un asciugamano.

Ricetta torta soffice, facile da fare

  • 2 kg di farina
  • 1 litro di latte
  • 30 uova
  • 700 grammi di burro
  • 100 grammi di lievito
  • 1 kg di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 tazza di uvetta
  • 1 cucchiaino di cannella
  • mezzo cucchiaino di cardamomo macinato
  • Noce moscata grattugiata
  • 10 grammi di zucchero vanigliato.

Il primo passo è preparare l'impasto. Per fare questo mettete sul fuoco il latte e aggiungete piano piano un bicchiere e mezzo di farina. L'impasto ben amalgamato dovrebbe raffreddarsi. Poi macinate il lievito con un cucchiaio di zucchero e, quando diventa liquido, versatelo nell'impasto. Mescolare il tavolo e metterlo in un luogo caldo per un'ora e mezza.

Successivamente, le uova devono essere separate in albumi e tuorli. Lo zucchero va aggiunto ai tuorli e sbattuto bene con un mixer. Quindi aggiungere il burro morbido alle uova e sbattere fino a che liscio. Salate e aggiungete l'uvetta. Aggiungere anche cardamomo, cannella, noce moscata e zucchero vanigliato. Amalgamare il tutto e versare nell'impasto.

Aggiungere la farina setacciata all'impasto risultante. Mettilo in una ciotola capiente e lascialo crescere. Questo processo richiederà circa tre ore. Quando l'impasto sarà adatto, mettetelo nelle forme precedentemente unte di burro e cuocete in forno per circa 40-60 minuti ad una temperatura di 180 gradi. I cozonac vengono prima lasciati raffreddare, quindi rimossi dagli stampi.

Ricetta semplice torta fatta in casa con mandorle

  • 1 kg di farina
  • 500 ml di latte
  • 50 grammi di lievito
  • 5 uova
  • 300 grammi di burro
  • 200 grammi di mandorle pelate
  • 1 limone
  • 1 tazza di uvetta
  • 200 grammi di zucchero
  • sale a piacere.

Il latte deve essere bollito e raffreddato a temperatura ambiente. Diluire il lievito in una piccola porzione di latte, aggiungere un cucchiaio di zucchero. Nel latte rimanente versate la farina e il lievito spumante. Mescolare la massa e rimettere in un luogo caldo. Nel frattempo, con lo zucchero rimasto, sbattere i tuorli, aggiungere il burro fuso, la scorza di limone grattugiata, l'uvetta, le mandorle tritate e il sale. Mescolate e aggiungete all'impasto.

Gli albumi devono essere sbattuti in una schiuma densa e anche versati nell'impasto. Amalgamare delicatamente l'impasto fino a renderlo omogeneo, lasciarlo un po', ungerlo con tuorlo d'uovo, cospargere di mandorle e infornare a 180 gradi.

Torta semplice di farina di mais

  • 120 grammi di mais
  • 100 grammi di farina di frumento
  • 150 grammi di burro
  • 100 grammi di zucchero
  • 100 ml di panna
  • 10 grammi di lievito per dolci
  • 3 uova
  • 1 limone
  • Zucchero a velo
  • Frutta candita, uvetta - a piacere.

Il burro deve essere sciolto e mescolato con lo zucchero a velo. Mescolare fino a quando la massa diventa omogenea. Aggiungere tre tuorli d'uovo e sbattere. Aggiungere la scorza di limone e il suo succo, continuare a sbattere. Aggiungere la farina di mais e quella di frumento setacciate, il lievito, la panna acida e sbattere ancora.

Mettere a bagno l'uvetta per 15 minuti. Quindi aggiungere all'impasto l'uvetta e i canditi. Mescolate delicatamente con un cucchiaio. Montate due albumi con un pizzico di sale e versate la schiuma risultante nell'impasto. Mettere l'impasto nella forma, coprendo 2/3, e cuocere per 50-60 minuti a una temperatura di 180 gradi. Decora come vuoi.

Ricetta torta, fatta in multifierbator

  • 2,5 tazze di farina
  • 100 ml di latte
  • 75 grammi di burro
  • 10 grammi di lievito
  • Un po' di sale
  • Vaniglia - a piacere
  • Zucchero
  • 2 uova
  • Uvetta - a piacere.

Per prima cosa sciogliete il lievito nel latte tiepido. Mescolare e lasciare per cinque minuti. Quindi sbattere le uova con lo zucchero e aggiungerle al burro ammorbidito. Versare il lievito diluito in questa massa e mescolare. Lasciare in un luogo caldo per alcune ore. Trascorso il tempo assegnato, mescolare nuovamente la composizione e versare la farina setacciata, aggiungere l'uvetta e metterla in una ciotola capiente. Lasciare riposare per un'ora e mezza affinché l'impasto si abbini.

Quindi ungere la multiciotola con olio e adagiarvi l'impasto. Avviare la funzione di cottura e cuocere per 40-50 minuti. Guarnire con glassa, pasticcini e frutta candita.

Cozonac con crosta croccante

  • 900 g di farina
  • 40 g di lievito fresco
  • 200 ml di crema al 10-20%
  • 250 ml di latte
  • 300 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero vanigliato
  • 150 g di burro
  • 50 ml di olio vegetale
  • 5 uova
  • 100 g di albicocche secche
  • 50 g di marmellata.

Versare il latte nella casseruola e scaldare dolcemente. Versare 50 ml di latte caldo in una tazza alta o in una ciotolina, aggiungere 1 cucchiaio di zucchero e mescolare. Schiacciare il lievito nel latte, mescolare e lasciare in un luogo caldo per 15-20 minuti. La miscela di lievito dovrebbe schiumare e salire.

Portare a bollore il restante latte, versandolo gradualmente nella farina setacciata e mescolando continuamente il tavolo con un cucchiaio di legno. In un pentolino a parte scaldate la panna e versatela nel composto di farina e latte. Mescolare fino a che liscio. Togliere dal fuoco.

Articoli consigliati

Versare il lievito nel composto cremoso che si è raffreddato a temperatura ambiente e mescolare bene. Posiziona la composizione risultante in un luogo caldo in modo che si alzi. Sciogliere il burro e farlo raffreddare leggermente. Separare con cura gli albumi dai tuorli. Mescolare i tuorli con lo zucchero semolato e lo zucchero vanigliato.

Mettere nell'impasto i tuorli d'uovo schiacciati con lo zucchero, versare il burro, aggiungere il sale e mescolare. Quindi sbattere gli albumi in una schiuma densa, metterli nell'impasto e mescolare il tutto con cura. Aggiungere gradualmente la farina setacciata e lavorare un impasto morbido ed elastico.

Ungere l'impasto finito, ben impastato, con olio vegetale, metterlo in una ciotola capiente, coprire con un asciugamano o un tovagliolo e metterlo in un luogo caldo.

Lavate le albicocche secche, asciugatele e tagliatele a cubetti oa listarelle sottili. Mettere tutto nell'impasto e mescolare un po' in modo che gli ingredienti si distribuiscano uniformemente. Coprire nuovamente l'impasto con un tovagliolo e riporlo in un luogo caldo. Poi mettete l'impasto negli stampini, fatelo lievitare ancora e ungetelo con l'uovo. Cuocere i cozonac per 40-70 minuti a una temperatura di circa 180 gradi. Mettere la glassa di albumi sulla teglia e decorare con la marmellata.

Cozonac con noci e cioccolato

  • 2 uova
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 bustina di zucchero vanigliato
  • 125 g di farina di frumento
  • 50 g di farina di mais
  • ½ cucchiaino di lievito per dolci
  • 200 g di pasta di noci e cioccolato
  • cioccolato grattugiato, chicchi di caffè o noci a piacere.

Usando un mixer, mescola le uova con 3-4 cucchiai di acqua calda fino a formare una massa densa e schiumosa. In una ciotola a parte mescolate lo zucchero semolato e lo zucchero vanigliato. Mescolare continuamente, aggiungere lo zucchero al composto di uova e sbattere per altri 2 minuti.

In una ciotola separata, unire la farina di grano e mais e il lievito. Versatene metà nel composto di uova e mescolate delicatamente. Ripetere il procedimento con il resto della farina. Riempire le forme con questo composto e cuocere in forno preriscaldato a 180-200 gradi. Si raffredda.

Sempre mescolando, sciogliere a bagnomaria la pasta di cioccolato e le noci. Riempite con esso una siringa da pasticceria e decorate le torte. Cospargere le torte con cioccolato grattugiato, noci o chicchi di caffè.

Torta di farina d'avena insolita nel microonde

  • 70 g di farina d'avena
  • 50 ml di latte
  • 1 o
  • 40 g di miele
  • 50 g di frutta secca
  • 50 g di noci
  • 50 g di frutta candita
  • 50 g di latte condensato bollito.

Versare il latte nella farina d'avena. Rompi l'uovo. Aggiungere la frutta secca tritata, le noci e il miele. Amalgamare bene il tutto e mettere in una teglia. Cuocere la torta nel microonde per circa 2-3 minuti.

Raffreddare la cottura finita, ungerla con latte condensato bollito, decorare con frutta candita a fette. Puoi usare la tradizionale crema di albume per la decorazione.

Cozonac con sesamo, uvetta, merda e semi di papavero

  • 1 kg di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 50 g di lievito fresco
  • 500 ml di latte
  • 3 uova
  • 3 tuorli
  • 350 g di zucchero
  • 150 ml di olio
  • essenza di vaniglia
  • scorza di limone.
  • 250 g di noci macinate
  • 3 albumi d'uovo
  • 3 cucchiai di cacao
  • 3 cucchiai di latte
  • 3 cucchiai di zucchero
  • essenza di rum
  • uvetta, merda.

In una ciotola più grande setacciate la farina con il sale. Fate bollire il latte con lo zucchero e mescolate fino a quando tutto lo zucchero si sarà sciolto. In una ciotola più piccola, mescolare il lievito con un cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di farina e 50 ml di latte tiepido (prendere dai 500 ml bolliti). Sbattere bene con un mixer le 3 uova intere con i 3 tuorli. Quando il latte bolle, aggiungetelo alla farina setacciata, mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno.

Quindi aggiungere il lievito, che deve essere aumentato di volume. Quindi aggiungere le uova sbattute. Aggiungere l'essenza di vaniglia e la buccia di un limone. Scaldate l'olio e lasciate sobbollire per 2 minuti. Iniziare a impastare leggermente con il palmo della mano, mai con il pugno, versando un filo d'olio tiepido. Mescolare il più possibile. Lasciar lievitare in un locale caldo per un'ora. Coprire il piatto con un asciugamano pulito.

Nel frattempo preparate le teglie, ungetele d'olio e foderatele con carta da forno. Preparare la composizione di noci. Montate bene con il mixer i 3 albumi con un pizzico di sale. Quindi aggiungere lo zucchero, il cacao, il latte, le noci e l'essenza di rum e mescolare con un cucchiaio di legno.

Quando l'impasto sarà lievitato dividetelo in due. Su un piatto unto d'olio, stendere una parte dell'impasto. Dividere in due la composizione di noci e stenderla a distanze uguali dal bordo e dal centro. Ai lati e in mezzo mettete merda e uvetta. Arrotolare e mettere in padella. Fate lo stesso con l'altro lato dell'impasto. Lasciar lievitare in padella per altri 30 minuti. Ungete con un tuorlo d'uovo mescolato con un po' di latte. Spolverare con zucchero, semi di papavero e semi di sesamo. Infornare per 60 minuti a 180 gradi C.

Per facilitare il tuo lavoro in cucina, abbiamo selezionato alcuni video con le ricette più popolari degli chef locali, che descrivono passo dopo passo come ottenere una torta che al taglio si aprirà e si scioglierà semplicemente in bocca:

Ricetta torta tradizionale (Gina Bradea)

Ricetta della torta della cucina Jamila

Ricetta torta soffice (Horia Vârlan)

Torta tradizionale moldava - vecchia ricetta

Tutte queste ricette deliziose, tradizionali e insolite diversificheranno il tuo pasto festivo e creeranno l'aroma perfetto per le vacanze!


Torta ungherese, come si prepara, come si fa il ripieno?

Il ripieno viene steso sulla pasta in uno strato generoso, questa è una caratteristica di questo baigli. Ho aggiunto aromi e uvetta, ma potete aggiungere anche cannella o scorza d'arancia. Ho anche visto ripieni che contenevano marmellata di albicocche o persino arance. È molto importante che questa torta ungherese non faccia lievitare l'impasto, perché in questo modo si spaccherà nel forno. Per evitare ciò, l'impasto viene tenuto sempre in frigorifero, sia dopo l'impasto che dopo il riempimento. Tanto più che dopo averlo riempito, dobbiamo ungerlo due volte, una volta con tuorlo d'uovo, e la seconda volta con albume.

La torta baigli ungherese si può rompere in forno, e per ridurla dobbiamo bucherellare i cozonac prima di metterli in forno. C'è ancora la possibilità che si rompa comunque, ma non è un problema, è normale che ciò accada. Dopo la cottura, i bagel devono essere lasciati raffreddare a temperatura ambiente, altrimenti si sbricioleranno al taglio. Conserva i baigli avvolti nella pellicola per mantenerli freschi il più a lungo possibile. Li ho tenuti in frigo, ma si possono conservare anche in una dispensa più fresca o sul balcone, se fuori non fa caldo.


Ingredienti

  • 700 g di farina
  • 25 g lievito fresco
  • 250 ml di latte
  • 100 g di zucchero
  • buccia di un limone
  • 250 g di burro
  • un cucchiaino di sale
  • un cucchiaino di cardamomo in polvere
  • un cucchiaino di noce moscata
  • un cucchiaino di cannella
  • 200 g di uvetta
  • 70 g di frutta candita (scorza di limone, arancia, mirtilli rossi, ciliegie, mirtilli & # 8230)
  • 100 g di mandorle tritate (o scaglie di mandorle)
  • 175 g di farina di mandorle
  • 125 g di polvere vecchia
  • 2 cucchiai di acqua
  • due gocce di essenza di mandorle

20 ricette speciali per una torta soffice per le feste

Di seguito troverai la mia raccolta di ricette di torte speciali provate con successo nel tempo. Clicca sulla foto per la ricetta completa!

Torta con pasta scottata

Vedrai che non è affatto difficile fare una torta del genere con la pasta scottata. Non ci vuole neanche troppo tempo! Questa torta è tanto amata e speciale proprio per via di una piccola quantità di farina scottata con il latte, questo è l'impasto scottato. Ed è responsabile di mantenere la torta fresca e soffice più a lungo.

Torta Cruffin - unica e molto profumata

Non è la torta a cui siamo abituati, tradizionalmente, ma vi prometto che è buonissima e molto, molto speciale. Il suo nome è Cozonac Cruffin!

Si vede che la presentazione è più particolare, è molto profumata. Prima di passare alla ricetta vera e propria, vi racconto un po' cosa significa questo Cruffin. Cruffin è un ibrido tra croissant e muffin. Unisce l'elegante consistenza, in fogli, del croissant e la forma specifica dei muffin.

Cozonac bevuto con rum

Sì, sappi che puoi fare un'ottima torta anche senza tante uova nella composizione! Ad essere sincero, non sono molto d'accordo con la cassaforma delle uova in una sola torta. L'ho già detto e lo ripeto: anche questo è un dolce complesso, poco digeribile. E siamo onesti: nessuno si ferma a una sola fetta! Inoltre, il cozonac è ​​combinato con il resto dei pasti abbondanti, perché è così che è con i rumeni. Tuttavia, è troppo, soprattutto se il resto della giornata il nostro cibo non è così bagnato da cibi pesanti.

Cozonac con zucca e cannella

Una torta originale, con aromi autunnali e invernali combinati. Se ami la zucca, questa ricetta è proprio quello che stai cercando!

Torta a digiuno con arachidi e burro di arachidi

Per la community vegana che ama il mio lavoro e per tutti voi, oggi ho una nuova ricetta: Torta a digiuno con nocciole e burro di arachidi. Posso dire onestamente che se non l'avessi preparata io, non mi sarei accorta che si trattava di una ricetta vegana.

Torta con le ciliegie impastate nella macchina del pane

Questa volta ho tirato fuori dal freezer un pacchetto di ciliegie e ho deciso: farò una torta di ciliegie, qualunque essa sia! La parola viene, perché non avevo molto da fare, ho solo assistenti robotici affidabili - li ho appena messi al lavoro. E mi ascoltano e fanno diligentemente il loro lavoro, come tutti i robot che si rispetti!

Torta con noci, nocciole e stella di Natale al cacao

Sì, sono riuscita a togliere la tortiera Steluta dalle palline di naftalina e ad usarla dopo tanto tempo.

Questo è già il terzo Natale in cui propongo di fare una torta di stelle di Natale, ma semplicemente non ha funzionato. Non possiamo mangiare qualcosa del genere ora, ma ci vuole una torta. Detto questo, mi sono riorientato e ha funzionato per me!

Bignè Cozonac Tris al cioccolato

Cum exista atat de multe retete de tort Trio de ciocolata, ba chiar cheesecake Trio de ciocolata, de ce n-ar exista si Cozonac Trio de ciocolata? Nu stiu daca s-a gandit pana acum cineva si la asta, dar eu mi-am propus sa fac si asa ceva. M-am gandit eu cam cum as vrea sa-l modelez, dar, evident, nu stiam sigur cum va arata la final. Adica aveam eu o imagine in minte, dar rezultatul final a fost peste asteptarile mele!

Cozonac pufos impletit cu trei umpluturi

cozonacii sunt la mare cautare aproape neintrerupt, am mai creat pentru voi (si pentru noi) inca o reteta video in care se pot vedea foarte clar cum a luat nastere cozonacul meu pufos, parfumat si umplut bine cu cantitati generoase din cele trei compozitii propuse de mine.

Cozonac pufos cu ciocolata facut integral in masina de paine

Cozonacul cu adevarat facut in masina de paine este numai acela care este framantat, crescut si copt in masina de paine. Cozonacul la care doar facem aluatul in masina de paine si apoi il punem in tavile speciale de copt si este definitivat in cuptorul clasic este, de fapt doar un cozonac framantat in masina de paine. Atat si nimic mai mult. Poate voua nu vi se pare ca ar fi o mare diferenta in denumiri, dar este una foarte mare in oparatiuni si aspectul final. Si care chiar conteaza.

Asadar, este o mare diferenta intre cozonacul facut integral in masina de paine si cozonacul framantat in masina de paine, iar apoi finalizat in cuptorul clasic.

Cozonac pufos cu maia

Despre un cozonac cu maia se pot spune multe. Chiar foarte multe! Si asta pentru ca fiecare isi are povestea lui. E unic si special, tot asa cum e fiecare sarbatoare, fiecare eveniment festiv din vietile noastre, fiecare familie! Un cozonac cu maia nu numai ca vorbeste despre trecut, dar are marea putere de a lega anticul de modern, de a aduna familia in jurul mesei.

Cozonac pufos impletit cu nuca si cacao

Cozonac traditional impletit, cu umplutura de nuca, scortisoara si cacao. Simplu, usor de facut, bine crescut si pufos!

Cozonac pufos cu cacao „Leopard”

După cum îi spune și numele, un cozonac deosebit, modern, cu aspect de animal print. Nu este complicat de preparat, însă e nevoie să se urmeze exact pașii, pentru ca imprimeul să iasă frumos și fidel.

Cozonac pufos moldovenesc

Cozonacul copilariei mele, insă cu mențiunea că nu conține multe ouă în aluat.

Cozonac pufos cu maia si migdale

Am mai spus eu in cateva randuri ca nu ma indur sa arunc excesul de maia naturala, atunci cand vreau s-o hranesc. Din aceasta cauza, m-am hotarat sa-mi incerc norocul si sa fac si eu un cozonac cu maia si migdale (n-am avut nuca). tare curioasa eram sa vad cu se face, cum iese si, mai ales, ce gust are. Ma intrebam daca va avea un gust acrisor, datorita maialei, insa n-a fost deloc asa. Si mi-a iesit perfect din prima incercare!

Cozonac cu mac Mos Craciun

Iarna este de neconceput fara Mos Craciun, iar Craciunul fara bucuria copiilor (indiferent daca sunt copiii din familie, cei din vecini sau din comunitate) parca nu mai e la fel. Cand se apropie sarbatoarea asta frumoasa, copilul meu incepe sa se manifeste, venind cu idei noi: ba vrea casuta din turta dulce, ba decoreaza biscuitii cu glazura din zahar, ba cauta cozonacul, etc. Anul acesta am ales sa prepar ceva nou si i-am dat o forma specifica, special pentru bucuria lui. Asa ca in farfuria lui a rasarit nu un Mos Craciun…ci doi!

Cozonac pufos cu migdale si sirop de anason

Un cozonac inedit, foarte gustos, bine crescut si insiropat

Panettone rapid cu ciocolata alba si stafide

Dupa cum stiti, pregatirea unui panettone ca la carte necesita un procedeu laborios si indelungat (2 zile chiar) . Insa, cum nimeni nu sta bine la capitolul timp liber, nu stiu cati dintre noi se prind sa-l prepare in mod traditional (toata stima si admiratia mea pentru cei care intreprind acest proces!). Avand toate aceste ganduri in minte, precum si amintirea placuta a unui alt panettone rapid cu catina si fructe deshidratate , pregatit de Craciun, m-am apucat de lucru. Rezultatul? Un panettone foarte usor si pufos, foarte parfumat si aromat, pe care va invit sa-l incercati si voi!

Cozonac pufos cu vanilie, nuca si cacao

Cozonac simplu si rapid, de facut oricand, nu doar la sarbatori. Desi este deosebit, foarte gustos si aromat!

Cozonac pufos cu caise confiate si sirop de portocale

Un alt cozonac special si deosebit pentru masa de sarbatoare!

Sper din suflet că v-a plăcăt colecția mea de 20 rețete deosebite de cozonac pufos pentru sărbători! este alcătuită cu grijă și atenție, după mulți ani de teste și copt mulți cozonaci, urmând o varietate foarte largă de rețete. După cum vedeți, majoritatea nu sunt rețete tradiționale și consacrate. Ci mai curând se înscriu în categoria de rețete inedite.

Dacă vă hotărâți să încercați o rețetă din această colecție, dați-mi și mie de știre! Sărbători fericite s-aveți!


Cozonac unguresc, cum il preparam, cum facem umplura?

Umplutura se intinde pe aluat intr-un strat generos, aceasta este o caracteristica a acestui baigli. Eu am adaugat arome si stafide, dar se mai poate pune scortisoara sau coaja de portocala. Am vazut si umpluturi care mai contineau gem de caise sau chiar de portocala. Foarte important la acest cozonac unguresc este sa nu lasati aluatul sa dospeasca, pentru ca astfel va crapa in cuptor. Pentru a preveni asta, aluatul se tine in permanenta in frigider, si dupa ce l-am framantat si dupa ce l-am umplut. Mai ales ca dupa ce l-am umplut, trebuie sa-l ungem de doua ori, o data cu galbenus de ou, iar a doua oara cu albus.

Cozonacul unguresc baigli se poate crapa la cuptor, iar pentru a diminua asta, trebuie sa intepam cozonaceii inainte de a-i baga in cuptor. Exista totusi posibilitatea sa se crape oricum, dar nu este nicio problema, este normal sa se intample asta. Dupa ce s-au copt, baigli trebuie neaparat lasat sa se raceasca pana ajunge la temperatura camerei, altfel se va sfarama cand il taiati. Pastrati baigli invelit in folie de plastic pentru a ramane proaspat cat mai mult timp. Eu i-am pastrat in frigider, insa se pot pastra si intr-o camara mai rece sau pe balcon, daca afara nu este cald.


Rețetă de cozonac cu nucă pufos

Este o rețetă de cozonac simplu. Veți vedea, e rapid și ușor de făcut, fără probleme din punctul de vedere al manoperei, dar cu rezultate foarte frumoase.

Ingrediente

Pentru aluat ai nevoie de: 5 gălbenușuri, 1 kg de făină, 250 de grame de zahăr, 500 de mililitri de lapte cu 3,5% grăsime, 50 de grame de drojdie, 1 lingură de untură, 15 grame de sare (mai puțin de o linguriță), coaja de la o lămâie, coajă rasă de portocală și esență de vanilie.

Pentru umplutura de nucă și cacao ai nevoie de: o jumătate de kg de miez de nucă, 200 de mililitri de lapte, 50 de grame de cacao, esență de rom și esență de vanilie.

Mod de preparare:

Prima dată se face cald în bucătărie. Drojdia se dizolvă cu o cantitate mică de zahăr și cu puțin lapte cald. Se lasă la crescut timp de 15 minute, până când își dublează volumul.

Ulterior, se pregătește aluatul. Într-un castron mare se cerne făina (care a fost lăsată la căldură cu o seară înainte), se încălzește laptele și se dizolvă zahărul și vanilia în laptele cald. Gălbenușurile se freacă cu sarea și cu coaja de lămâie și portocală. Se adaugă în făina cernută maiaua, laptele încălzit și gălbenușurile frecate. Se topește un pic untura și se ung mâinile în permanență cu ea în timpul frământării, până ce ajunge să se înglobeze în întregime în aluat. Se frământă aluatul bine (cam 30 de minute) până când devine elastic. Apoi se lasă să crească la cald.

Într-un alt bol, se amestecă miezul de nucă tăiat bucățele, laptele cald, cacaoa și esențele. Aluatul se împarte în două. Se întinde fiecare bucată de aluat și se unge cu jumătate din cantitatea de umplutură. Se tapetează fiecare tavă cu hârtie de copt și se unge cu unt, după care se rulează cozonacii și se așază în tăvi. Se ung cozonacii cu un gălbenuș de ou amestecat cu o cantitate mică de lapte și se pun în cuptorul încălzit la 180 de grade C (sau la treapta a IV-a). Se coc timp de 45 de minute. Acestui tip de cozonac i se poate adăuga în umplutură și rahat, după preferințe.


Mod de preparare pentru reteta de cozonac pufos

Puteti citi dedesubt reteta scrisa de cozona cu 10 galbenusuri sau sa treceti direct la reteta video, cu un click pe poza:

Nu am de gand sa va innebunesc si sa va explic prea mult. Pur si simplu, pentru reusita unui cozonac perfect, adica pufos, bine copt, aromat, sa nu se usuce a doua zi&hellip sunt cateva lucruri importante.

Sfaturi de la Gina Bradea

  • Folositi ingrediente de cea mai buna calitate, la temperatura camerei, nu reci
  • Faina trebuie sa fie bine uscata, clada, sa se cearna 2-3 zile la rand si sa fie tinuta la cald inainte de framantare.
  • Framantat aluatul bine, pana se desprinde aluatul de mana si batut de masa
  • Batutul de masa ajuta aluatul foarte mult, o sa vedeti cum se relaxeaza, devine mai fin si mai elastic
  • Laptele se pune treptat, prima data doar 3/4 din cantitate, apoi se mai adauga putin cate putin, cat trebuie. Daca puneti tot laptele si la final aluatul e lipicios si moale, mai adaugati o mana de faina. Ouale pot fi mai mari sau mai apoase, untul poate sa contina prea multa apa sau faina e umeda sau nu e de foarte buna calitate. Cu faina din loturi diferite puteti obtine aluaturi diferite. Sunt multi factori care pot influenta calitatea fainii.

Alte sfaturi de care trebuie sa tineti cont

  • Copt bine, la foc mic la inceput (160 de grade pentru 10 minute), 180 de grade Celsius pana la final la cuptor electric. La cuptor pe gaz, foc mic la inceput, apoi mediu.
  • Puneti mana pe aluat: aluatul trebuie sa fie cald, nu rece. Daca aluatul este rece, va creste greu, poate dura si 10-12 ore pana dospeste bine.
  • Daca vreti ca aluatul sa creasca mai repede, aprindeti cuptorul la minim -cam 40 de grade si bagati vasul cu aluat in cuptor. Dupa 15 min stingeti focul si lasati acolo cozonacul.
  • Daca nu puteti baga aluatul in cuptor, puneti dedesubt un vad cu apa calda, dar vasul cu aluat sa nu atunga apa.
  • Inveliti vasul cu aluat cu foie de plastic sau o punga, apoi cu servet.
  • Faceti cele 3 framantari exact asa cum spun eu. Framantarile repetate au rolul de a dezvolta mai bine reteaua de gluten, reactiveaza drojdia, face aluatul sa aiba aceeasi temperatura in toate partile. Veti obtine cei mai pufosi cozonaci.
  • ALUATUL TREBUIE SA FIE CALD!

Cozonac pufos, reteta cu 10 galbenusuri

Daca se da focul tare de la inceput, aluatul este fortat sa creasca si se va crapa, nu va fi cresut frumos.

Am explicat pe larg secretele aluatului dospit aici. E scris totul, cum se framanta, cum se pregateste totul, cititi cu rabdare 🙂

Daca nu aveti un cantar la indemana, am scris eu amanuntit cum se pot cantari cu lingura sau cana aici, in Masurarea ingredientelor in bucatarie.

Sfat de la Gina Bradea

Dupa ce ati framantat aluatul si l-ati trantit bine de castron, il lasati sa creasca 30 de minute, apoi il mai framantati putin, cam 5 minute. Mai lasati la crescut 15 minute, apoi iar framantati 5 minute.

Acum lasati la crecut definitiv.

Aceasta framantare de 3 ori ajuta aluatul sa creasca extrem de frumos, se va desface suvite, veti avea o frumusete de cozonaci.

Cati cozonaci ies din 1 kg de faina?

Din aceasta cantitate ies 2 cozonaci frumosi. Eu am facut unul cu stafide, fructe confiate, merisoare, migdale si rahat si la celalalt am amestecat o bucatica de aluat cu 1 lingura de faina si 2 linguri de rom. Puteti folosi esenta de rom.

Umplutura poate fi din nuca si cacao, plus lapte sau albusuri, din miez de nuca sau mac macinat, oparite cu lapte, aluat cu cacao sau ciocolata, dupa dorinta&hellip

Alte trucuri pentru reteta de cozonac cu 10 galbenusuri:

  • Ungeti hartia de copt cu putin unt, aluatul va avea acel parfum de unt absolut minunat si nu se va mucegai, nu se va usca, va ramane fraged mult timp 🙂
  • Dupa coacere, ungeti imediat copturile cu putin sirop facut din 1 lingura de miere de albine si 2 linguri de apa sau 1 lingura cu varf de zahar si 2 linguri de apa. Vor avea un luciu splendid.

Vedeti si pozele, ce frumos au iesit. Eram racita, dar daca pofta e mare. 🙂

Ca sa se vada frumos in poza, trebuie sa fie reci cand se taie, dar eu i-am taiat calduti. Am facut si un colacel pentru Totosii mei dragi (catelusii nostri), fara stafide sau cacao, si se vede mai bine ca se rup pale-pale 🙂

Daca 10 galbenusuri vi se pare ca sunt prea multe (desi va recomand sa probati reteta), puteti folosi 5 oua intregi, adica albus cu galbenus, care se bat spuma impreuna cu zaharul si le adaugati in aluat, la framantat.

Dar, va fi o diferenta: avand si albusuri, aluatul va fi mai dens, nu va avea fragezimea aparte pe care o are aluatul care se face doar cu galbenusuri.

Puteti folosi, da, 5 oua intregi, nu 10 galbenusuri, iar in loc de unt si ulei, folositi numai ulei &ndash 200 ml si acesta va fi un produs ECONOMIC. Dar eu, repet, recomand varianta cu 10 galbenusuri 🙂

Ce facem cu albusurile?

Daca nu le folositi la umplutura de nuca, puteti face o delicioasa Prajitura Rafaello &ndash reteta aici.

Va las si voua cate o felie generoasa sa gustati si va invit sa incercati reteta si sa-mi trimiteti pozele 🙂


Cozonac cu nucă. 5 rețete de cozonac cu nucă

Crăciunul este momentul perfect pentru un cozonac pufos și gustos. Dacă nu ai încă o rețetă proprie, iată o idee numai bună de pus în practică. Care este preferatul tău? Cu mac? Cu stafide, cacao, nucă sau rahat? Tradițional sau un pic mai altfel? Nicio grijă! Noi am cules pentru voi 5 din cele mai populare și mai reușite rețete de cozonac, pe alese!