Altro

Come Darden sta affrontando la revisione della catena di approvvigionamento


Mentre Darden Restaurants Inc. lavora per sostenere le vendite in calo nei suoi grandi marchi Olive Garden e Red Lobster, la più grande azienda di ristoranti informali della nazione continua a impiegare nuove tecnologie per rafforzare i profitti.

Darden, attraverso l'automazione della sua catena di approvvigionamento, prevede a lungo termine di risparmiare da 40 a 45 milioni di dollari all'anno, ha affermato il portavoce di Darden Rich Jeffers, che ha sottolineato che l'iniziativa è in corso. Darden, che ha un fatturato di circa 8 miliardi di dollari all'anno, spende più di 3 miliardi di dollari in capitali e prodotti alimentari ogni anno.

"È un'iniziativa complessa e pluriennale iniziata nel 2010 e che richiederà diversi anni per essere completata", ha detto Jeffers in un'intervista via e-mail con NRN. "Continuiamo a fare buoni progressi, ma non siamo pronti a offrire una data di completamento definitiva".

L'iniziativa è di ampio respiro, dal cambiamento del modo in cui l'azienda gestisce l'inventario nei suoi centri di distribuzione all'adozione degli standard più recenti nella gestione della catena di approvvigionamento.

Ad esempio, ha affermato Jeffers, Darden, con sede a Orlando, in Florida, utilizza gli standard della specifica generale 1. "Stiamo adottando il codice a barre GS1 per tutti i prodotti che vengono consegnati ai ristoranti", ha affermato. "E stiamo implementando ulteriori strumenti di gestione dell'inventario (software) che i nostri operatori di ristoranti possono utilizzare".

A maggio, Darden ha promosso Jim Lawrence a chief supply chain officer. È succeduto a Barry Moullet, che si è dimesso dopo 16 anni con l'azienda. All'epoca, Drew Madsen, presidente e direttore operativo di Darden, ha dichiarato: "Jim assicurerà che il team migliori continuamente le capacità della nostra catena di approvvigionamento in modo che rimanga un vantaggio competitivo per Darden".

Lawrence, che è entrato in Darden nel 1995, avrebbe dovuto continuare le iniziative dell'azienda, essendo stato un dirigente della catena di fornitura dal 2000. Non era disponibile per un'intervista.

"Storicamente, Darden è stata superiore, rispetto a molte altre aziende di ristorazione, in termini di catena di approvvigionamento", ha affermato Lynne Collier, analista di Sterne Agee, che ha citato il lavoro di Darden nello sviluppo di allevamenti ittici a livello internazionale "che sono stati in prima linea .”

La società all'inizio di quest'anno ha annunciato un progetto per investire nella creazione di un allevamento di aragoste in Malesia.

"Sono una specie di McDonald's della ristorazione informale", ha detto Collier di Darden, "perché sono stati davanti alla maggior parte dei loro concorrenti sul fronte della catena di approvvigionamento".

Collier ha notato che sebbene la linea superiore sia stata deludente a volte per i ristoranti di Darden, in particolare Olive Garden, "ne vengono sempre fuori". Ha aggiunto: "Quando la linea superiore è più incerta, come lo è ora, ha senso concentrarsi maggiormente sulla linea di fondo e cercare di tenere sotto controllo quella struttura dei costi".

La tecnologia della catena di approvvigionamento di Darden alla fine funzionerà con le iniziative tecnologiche più ampie e orientate al consumatore della società, prefigurate durante la riunione degli investitori a febbraio. "La tecnologia rivolta ai clienti sarà integrata con i nostri sistemi operativi per ristoranti", ha affermato Jeffers.

Inoltre, l'azienda prevede di continuare la sua strategia di distribuzione, dove Darden possiede l'inventario e i distributori hanno un contratto per gestirlo e trasportarlo. "Darden Direct Supply (DDS) è una componente importante di questa iniziativa", ha affermato Jeffers. "Nove dei nostri 11 centri di distribuzione sono centri DDS e l'impatto è stato continuo".

Darden Restaurants Inc. possiede e gestisce più di 1.990 ristoranti informali, tra cui Red Lobster, Olive Garden, LongHorn Steakhouse, The Capital Grille, Bahama Breeze, Seasons 52 e le catene di Eddie V.

Contatta Ron Ruggless a [email protected]
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports con sede a New York nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a lamentele per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance inferiori al 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports con sede a New York nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a reclami per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance inferiori al 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports con sede a New York nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a lamentele per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance inferiori al 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports con sede a New York nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a lamentele per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance al di sotto del 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports con sede a New York nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a lamentele per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance inferiori al 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports, con sede a New York, nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a reclami per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance inferiori al 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports con sede a New York nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a lamentele per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance al di sotto del 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports con sede a New York nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a lamentele per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance al di sotto del 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports, con sede a New York, nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Questi marchi hanno ricevuto voti alti per i quattro attributi principali del sondaggio: gusto, valore, servizio e umore. E sono stati elogiati nelle altre tre aree chiave della varietà del menu, della pulizia e della mancanza di rumore.

Le catene con rating più basso erano Friendly's e Waffle House, che secondo Consumer Reports "hanno ottenuto voti bassi per la pulizia e l'umore". e rumore."

Il sondaggio ha anche rilevato più informazioni nutrizionali sui menu a servizio completo rispetto al passato. "Dal nostro precedente rapporto sui ristoranti, vediamo che molte più catene forniscono informazioni nutrizionali dettagliate sul cibo che servono, scelte di menu più salutari e dettagli sulla provenienza dei loro ingredienti", ha affermato Tod Marks, redattore senior dei progetti di Consumer Reports, in un dichiarazione.

Gli intervistati hanno individuato First Watch e Legal Seafoods come i più propensi a offrire piatti salutari. I meno propensi a vendere cibi salutari erano Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters e Johnny Rockets, osserva il sondaggio.

Per quanto riguarda il valore, Consumer Reports ha affermato che solo il Cheddar's Casual Cafe, che pubblicizza "cibo sempre accessibile", ha ricevuto il massimo dei voti, e solo 19 catene hanno ricevuto voti particolarmente alti per il cibo saporito.

I lettori di Consumer Reports hanno scoperto che un quarto delle loro visite al ristorante era "troppo rumoroso". Tra le catene più soggette a lamentele per il rumore c'erano Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings e Pappadeaux Seafood Kitchen.

Gli intervistati si sono lamentati del servizio all'Hard Rock Cafe, al Buffalo Wild Wings Grill & Bar, al Chevys Fresh Mex e al Benihana.

Gli intervistati di Consumer Reports erano anche ribaltabili leggeri. "Durante circa il 20 percento delle visite, gli ospiti hanno lasciato una mancia inferiore al 15 percento durante il due percento delle visite, hanno lasciato meno del 10 percento", ha affermato Consumer Reports sul suo sito web.

"Le catene con la più alta percentuale di mance inferiori al 15% erano Applebee's, Buffalo Wild Wings, Cheddar's, Country Kitchen, Don Pablo's, El Torito, Joe's Crab Shack, Logan's Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath's, Shari's e Shoney's".

Le valutazioni complete dei ristoranti su tutte le 102 catene sono disponibili nel numero di agosto di Consumer Reports o online su www.ConsumerReports.org per gli abbonati.

Contatta Ron Ruggless a [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Consumer Reports pubblica le valutazioni dei ristoranti

Nove catene hanno ottenuto voti particolarmente alti nel sondaggio di Consumer Reports sui ristoranti con posti a sedere, che sarà pubblicato nel numero di agosto della rivista.

Consumer Reports ha affermato di aver intervistato 47.565 lettori che hanno consumato un totale di 110.517 pasti presso 102 catene di ristoranti con servizio al tavolo. Biaggi's Ristorante Italiano, Black Angus Steakhouse, Bob Evans, Bravo Cucina Italiana, First Watch, J. Alexander's, Le Peep, Elmer's e Fatz Eatz & Drinkz sono state le catene più quotate, ha affermato Yonkers, Consumer Reports, con sede a New York, nel pubblicare il 2012 risultati del sondaggio giovedì.

Those brands received high marks for the survey’s four main attributes: taste, value, service and mood. And they were praised in the three other key areas of menu variety, cleanliness and a lack of noise.

Lower-rated chains were Friendly’s and Waffle House, which Consumer Reports said “drew low marks for cleanliness and mood." The report also noted that that Friendly's was criticized for "lackluster service" and Buffalo Wild Wings Grill & Bar was criticized for "value and noise."

The survey also noted more nutritional information on full-service menus than in the past. “Since our previous restaurant report, we see that many more chains are providing detailed nutritional information about the food they serve, more healthful menu choices and details about where their ingredients come from,” said Tod Marks, Consumer Reports senior projects editor, in a statement.

Survey respondents singled out First Watch and Legal Seafoods as most likely to offer healthful dishes. Least likely to sell healthful fare were Buffalo Wild Wings, Quaker Steak & Lube, Waffle House, Hooters and Johnny Rockets, the survey noted.

For value, Consumer Reports said only Cheddar's Casual Cafe, which touts "always affordable food," received top mark, and only 19 chains received especially high marks for flavorful food.

Consumer Reports readers found a quarter of their restaurant visits were “too noisy.” Among chains more prone to noise complaints were Texas Roadhouse, Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings and Pappadeaux Seafood Kitchen.

Survey respondents complained about service at Hard Rock Cafe, Buffalo Wild Wings Grill & Bar, Chevys Fresh Mex and Benihana.

Consumer Reports respondents were also light tippers. “During about 20 percent of visits, guests left a tip of less than 15 percent during two percent of visits, they left less than 10 percent,” Consumer Reports said on its website.

“Chains with the highest percentage of tips below 15 percent were Applebee’s, Buffalo Wild Wings, Cheddar’s, Country Kitchen, Don Pablo’s, El Torito, Joe’s Crab Shack, Logan’s Roadhouse, Lone Star Steakhouse, McGrath’s, Shari’s and Shoney’s.”

Complete restaurant ratings on all 102 chains are in Consumer Reports August issue or online at subscriber-based www.ConsumerReports.org.

Contact Ron Ruggless at [email protected] .
Seguilo su Twitter: @RonRuggless


Guarda il video: Manajemen Produksi - Supply Chain ManagementManajemen Rantai Pasok (Gennaio 2022).